341 news PER "tiroide"


NEWS

Venerdi 26 Aprile 2013

Denosumab, disponibile anche in Italia per ridurre gli effetti delle metastasi ossee

Da pochi giorni, anche nel nostro Paese denosumab è disponibile in una nuova formulazione da 60 mg. studiata per la prevenzione degli eventi scheletrici in pazienti adulti con metastasi ossee derivanti da tumori solidi.

Mercoledi 24 Aprile 2013

Tiroide, siamo il paese piu' esposto al mondo

Il Lazio (soprattutto Frosinone e Latina), la Lombardia (con picchi nelle valli bergamasche) e il Piemonte (in montagna) sono le zone d'Italia dove si registra il maggior numero di persone colpito da problemi della tiroide. Patologie che colpiscono b[...]

Venerdi 19 Aprile 2013

Nefropatia cronica, sevelamer non efficace su outcomes CV

Sevelamer carbonato non sembra migliorare sia la massa, sia la funzione ventricolare sinistra che la rigidità arteriosa in pazienti non diabetici con nefropatia cronica (CKD) al terzo stadio. Lo sostiene uno studio online ahead of print appena pubbli[...]

Martedi 9 Aprile 2013

Possibile aumento del rischio cancro negli uomini che prendono amiodarone

Gli uomini che assumono l'antiaritmico amiodarone, specie quelli con un'ampia esposizione al farmaco, sembrano essere a maggior rischio di cancro, stando ai risultati di uno studio osservazionale retrospettivo dell'Università di Taipei (Taiwan) appen[...]

Mercoledi 3 Aprile 2013

Bassi livelli di vitamina D post-trapianto di rene peggiorano la funzione del graft

Livelli bassi di vitamina D dopo un trapianto di rene sono associati a una funzionalità renale peggiore e a una maggiore fibrosi, stando ai risultati di uno studio osservazionale francese, appena pubblicato sul Journal of the American Society of Neph[...]

Venerdi 29 Marzo 2013

Ipotiroidismo: un terzo dei pazienti fatica a seguire la terapia

Una recente indagine Doxa condotta sui pazienti con ipotiroidismo conferma che, nel vissuto del paziente, c'è un prima e un dopo la malattia, anche se i sintomi sono poco evidenti, e le cure disponibili sono più che risolutive. Nonostante questa preo[...]

Martedi 26 Marzo 2013

Collagenasi di Clostridium histolyticum bene in fase II nella capsulite adesiva

Auxilium Pharmaceuticals ha annunciato oggi i risultati positivi di uno studio di fase IIa sull'impiego della collagenasi di Clostridium histolyticum (CCH) come possibile trattamento di pazienti adulti affetti da capsulite adesiva, nota comunemente c[...]

Giovedi 21 Marzo 2013

Ema

Alzheimer, Fda ed Ema hanno accettato di esaminare il dossier di florbetaben

Florbetaben [18F], una molecola altamente specializzata utilizzata nella PET per rilevare la presenza di beta-amiloide nel cervello, un marker ampiamente riconosciuto del morbo di Alzheimer. Solo di recente, il florbetaben [18F] ha completato con suc[...]

Mercoledi 20 Marzo 2013

Takeda cede a NPS i diritti di teduglutide e dell'ormone paratiroideo

La giapponese Takeda ha venduto a NPS Pharmaceuticals i diritti di teduglutide, farmaco per la cura della sindrome dell'intestino corto e dell'ormone paratiroideo umano ricombinante PTH 1-84 per la terapia dell'osteoporosi post-menopausale.

Venerdi 15 Marzo 2013

Tumore dell'endometrio, selumetinib delude in studio di fase II

L'inibitore sperimentale delle MAP chinasi selumetinib non ha raggiunto gli endpoint principali di uno studio di fase II condotto in pazienti con tumore all'endometrio. I risultati del trial sono stati presentati al Congresso della Society of Gynecol[...]

Venerdi 8 Marzo 2013

Diagnosi e terapie sempre più mirate con i nuovi radiofarmaci

Con i ‘traccianti' radioattivi è possibile localizzare i tumori, ma anche fare una diagnosi precoce di alcune malattie neurologiche ad elevato impatto sociale come il Parkinson e l'Alzheimer. Se ne è discusso all' XI° Congresso Nazionale dell'Associa[...]

Giovedi 14 Febbraio 2013

Selumetinib promettente nel tumore alla tiroide

Selumetinib, un nuovo inibitore delle MAPK chinasi, ha dimostrato una buona capacità di radiosensibilizzazione allo iodio radioattivo del cancro alla tiroide avanzato, in particolare in presenza di mutazioni di RAS, in un piccolo studio proof-of-conc[...]

Giovedi 24 Gennaio 2013

Deficit di vitamina D aumenta il rischio di sepsi nei pazienti ricoverati in terapia intensiva

I pazienti che prima di essere ricoverati in una unità di terapia intensiva presentano un deficit di vitamina D hanno un rischio superiore di sviluppare sepsi e di mortalità una volta sviluppata la malattia. E' quanto emerso da due studi presentati i[...]

Sabato 12 Gennaio 2013

Associazione tra impiego di morfina e sviluppo di infezioni in pazienti oncologici

La somministrazione cronica di morfina sembra influenzare lo sviluppo di infezioni in misura maggiore della somministrazione di ossicodone; in particolare, l'effetto immunosoppressivo della morfina sarebbe responsabile dell'insorgenza di infezioni ne[...]

Lunedi 7 Gennaio 2013

Sorafenib aumenta la sopravvivenza senza progressione nei tumori della tiroide refrattari

Bayer HealthCare Pharmaceuticals e Onyx Pharmaceuticals hanno annunciato che nello studio di fase III DECISION l'inibitore delle tirosin chinasi sorafenib ha raggiunto l'endpoint di aumento della sopravvivenza senza progressione in pazienti con carc[...]

Lunedi 24 Dicembre 2012

391 variazioni di prezzo

Sabato 8 Dicembre 2012

Ema

Cancro alla tiroide, ok Ue a uso di tireotropina alfa con meno Iodio

La Commissione europea ha dato il via libera all'estensione delle indicazioni per tireotropina alfa in modo da comprendere una più ampia dose di irradiazione con Iodio 131 in corso di ablazione del tessuto tiroideo residuo nei pazienti sottoposti a u[...]

Mercoledi 5 Dicembre 2012

Ipotiroidismo: antiacidi limitano effetto delle cure

In Italia si stima che l'ipotiroidismo colpisca oltre 5 milioni di persone, prevalentemente donne, che possono trovare rimedio al loro disturbo con la levotiroxina, il farmaco che sostituisce l'ormone naturalmente prodotto dalla tiroide. La cura può [...]

Venerdi 30 Novembre 2012

Fda

Carcinoma midollare della tiroide, Fda approva cabozantinib

La Food and Drug Administration ha approvato cabozantinib per la terapia del carcinoma midollare della tiroide, una rara forma di tumore che rappresenta circa il 5% dei tumori della tiroide. Sviluppato dalla biotech americana Exelixis sarò messo in c[...]

Lunedi 19 Novembre 2012

Premio per la ricerca sull'ormone tiroideo

La Società Italiana di Endocrinologia, con il grant incondizionato di IBSA Farmaceutici, promuove il SIE AWARD, un Bando di Ricerca destinato a selezionare le migliori idee dei giovani scienziati italiani in ambito universitario e ospedaliero.

Sabato 27 Ottobre 2012

Osteoporosi, denosumab e teriparatide meglio della monoterapia sulla DMO

Secondo uno studio presentato al congresso annuale dell'American Society for Bone and Mineral Research, l'associazione terapica di denosumab, un farmaco anti-riassorbimento osseo di recente approvazione, con teriparatide, agente osteoformativo, sareb[...]

Mercoledi 17 Ottobre 2012

Carcinoma a cellule renali, finisce pari il confronto axitinib verso sorafenib

Pfizer ha annunciato i dati di uno studio testa a testa fra axitiib e sorafenib in pazienti con tumore a cellule renali in fase avanzata e naive alla terapia. Si trattava di uno studio di superiorità nel quale, anche se di poco, axitinib non è risult[...]

Martedi 16 Ottobre 2012

Daclizumab, efficace fino a 2 anni nella sclerosi multipla, ma con alcuni rischi

Daclizumab high-yield process (DAC HYP), una formulazione per somministrazione sottocutanea dell'anticorpo monoclonale anti-interleuchina 2 daclizumab, ha dimostrato di essere efficace per almeno 2 anni nello studio SELECTION, che rappresenta l'esten[...]

Farmaceutica: il gruppo IBSA apre a Roma una nuova sede in Italia

In controtendenza, considerando le difficoltà del mercato farmaceutico, la multinazionale farmaceutica svizzera IBSA aumenta gli investimenti in Italia. “Crediamo nella capacità degli italiani di superare la crisi economica e crediamo nelle potenzia[...]

Domenica 30 Settembre 2012

4 cessate commercializzazioni

Mercoledi 26 Settembre 2012

Vandetanib favorisce l'aumento di peso nel carcinoma midollare della tiroide

Il trattamento con vandetanib dei pazienti con carcinoma midollare della tiroide avanzato favorisce l'aumento di peso e del tessuto adiposo viscerale dopo un anno di terapia. Come è noto, infatti, il carcinoma midollare della tiroide causa una riduzi[...]

Tumori: 364 mila i nuovi casi nel 2012, 6 donne su 10 guariscono

Ogni giorno in Italia si scoprono 1000 nuovi casi di cancro. I tumori colpiscono di più le Regioni settentrionali (+30%) rispetto al Sud, ma complessivamente nel nostro Paese migliorano le percentuali di guarigione. Sono i numeri della seconda edizio[...]

Martedi 4 Settembre 2012

Ema

Cancro al rene, UE approva axitinib

La Commissione europea ha approvato axitinib per il carcinoma a cellule renali in pazienti che abbiano fallito una precedente terapia con suninitib o con una citochina. Sviluppato da Pfizer sarà messo in commercio con il marchio Inlyta.

Giovedi 2 Agosto 2012

Fda

Cabozantinib, priority review Fda per il carcinoma midollare della tiroide

Lo scorso 30 luglio la Food and Drug Administration ha accettato di esaminare il dossier registrativo di cabozantinib con procedura accelerata, cioè in sei mesi anziché nei classici dieci. Per il farmaco è stata richiesta l'indicazione nel carcinoma [...]

Lunedi 30 Luglio 2012

Carenza di paratormone, linee guida prescrittive di AIFA

Con un Dear Doctor Letter pubblicata anche sul proprio sito, AIFA informa il personale sanitario sulla carenza del medicinale Preotact, contenente ormone paratiroideo umano ricombinante (rhPTH 1-84). Qui di seguito riportiamo integralmente il testo d[...]

Lunedi 23 Luglio 2012

Nefropatia cronica, arterie più rigide con i chelanti del fosforo

Secondo uno studio appena pubblicato sul Journal of the American Society of Nephrology, l'uso dei chelanti del fosforo nei pazienti con nefropatia cronica (CKD) è un arma a doppio taglio: se, da un lato, è efficace per nell'abbassare i livelli sieric[...]

Mercoledi 11 Luglio 2012

Cosa fare con i farmaci in estate? Dall'Aifa tanti consigli utili

Con l'arrivo dell'estate e la maggiore esposizione ai raggi solari e alle alte temperature, alcune precauzioni possono tenere al riparo da rischi diretti e indiretti per la salute. L'Agenzia Italiana del Farmaco consiglia una cautela particolare per[...]

Mercoledi 4 Luglio 2012

Antiepilettici aumentano il rischio di fratture

Uno studio pubblicato su Neurology mostra che le persone in trattamento con farmaci antiepilettici presentano un rischio quattro volte superiore di presentare fratture vertebrali, della clavicola e della caviglia, rispetto a chi non utilizza tali med[...]

Sabato 23 Giugno 2012

Obesità ereditarie, al via task force nazionale

Fin dai primi anni di vita manifestano grande appetito e crescita eccessiva e in poco tempo diventano dei ‘piccoli grandi obesi’: una condizione che li accompagnerà per tutta la vita. La loro obesità resiste alle diete più estenuanti e alla chirurgia[...]

Venerdi 8 Giugno 2012

Cinacalcet non raggiunge l'end point CV nei dializzati

Venerdì scorso Amgen ha reso noti i dati di uno studio di fase III nel quale il farmaco cinacalcet non ha raggiunto l'end point primario di riduzione della mortalità e degli eventi cardiovascolari non fatali in pazienti in dialisi per malattia renale[...]

Sabato 26 Maggio 2012

Ema

Cancro al rene, parere positivo Ema per axitinib

Il Comitato di esperti dell'agenzia europea del farmaco ha dato parere positivo all'approvazione del nuovo farmaco oncologico axitinib nella terapia del carcinoma a cellule renali in pazienti che abbiano fallito una precedente terapia con suninitib o[...]

Lunedi 21 Maggio 2012

Dabrafenib promettente nel melanoma avanzato con metastasi cerebrali

In uno studio di fase I appena pubblicato su The Lancet, dabrafenib, un inibitore selettivo della protein chinasi BRAF mutata sviluppato da GlaxoSmithKline, si è dimostrato attivo e sicuro in pazienti con tumori solidi incurabili, specie quelli con m[...]

Venerdi 11 Maggio 2012

Acromegalia, risultati positivi per analogo del GH pegvisomant

La maggior parte dei pazienti con acromegalia ottengono la normalizzazione dei livelli di IGF1 entro cinque anni di trattamento con pegvisomant, un analogo pegilato dell'ormone della crescita prodotto mediante ingegneria genetica. E' quanto emerso da[...]

Giovedi 26 Aprile 2012

Sclerosi mutipla, alemtuzumab superiore a interferone nello studio CARE-MS

I pazienti trattati con alemtuzumab nello studio clinico CARE-MS ll hanno mostrato il doppio della probabilità di ridurre la loro disabilità rispetto ai pazienti trattati con interferone beta-1a. Alemtuzumab è un anticorpo monoclonale che interagisce[...]

Mercoledi 11 Aprile 2012

Malattie della tiroide molto diffuse, ma solo 1 italiano su 5 le conosce

Appena 1 italiano su 5 conosce le malattie della tiroide, che colpiscono milioni di nostri connazionali. È il primo dato che emerge dall'indagine DOXA condotta su un campione rappresentativo della popolazione italiana di età superiore a 15 anni. L'ip[...]

Martedi 3 Aprile 2012

Milano, convegno sugli effetti extrascheletrici della vitamina D

La vitamina D è ben nota per i suo effetti scheletrici ed è ampiamente utilizzata nella prevenzione e nella terapia dell'osteoporosi. Meno note, invece, sono le azioni extrascheletriche di questo importante ormone calcio regolatore. Per fare il punto[...]

Sabato 31 Marzo 2012

Acido zoledronico, effetto positivo duraturo sulla BMD

Il trattamento con acido zoledronico ha mostrato un beneficio significativo in termini di aumento della densità minerale ossea (BMD) della colonna vertebrale in uno studio osservazionale canadese su pazienti del mondo reale, presentato in occasione d[...]

Venerdi 9 Marzo 2012

Evoluzione dei tumori più complessa del previsto

Uno studio appena pubblicato sul New England Journal of Medicine evidenzia che i tumori esaminati in laboratorio mostrano un eterogeneità di mutazioni molto più alta di quanto si pensasse. Un’implicazione importante di questa scoperta è che strategie[...]

Martedi 21 Febbraio 2012

Ema

Vandetanib, approvazione UE nel carcinoma midollare della tiroide

La commissione europea ha approvato il nuovo farmaco oncologico vandetanib per il trattamento di pazienti affetti dalla forma progressiva e sintomatica del carcinoma midollare della tiroide (CMT), che rappresenta circa il 5-10% di tutti i carcinomi t[...]

Sabato 18 Febbraio 2012

Malattia renale cronica, vitamina D serve a poco per il cuore

La terapia con vitamina D non riduce le dimensioni del ventricolo sinistro e non migliora la disfunzione diastolica dei pazienti con malattia renale cronica. E' quanto emerso da uno studio pubblicato sul Journal of the American Medical Association.

Venerdi 27 Gennaio 2012

Fda

Cancro al rene, l'Fda approva axitinib

L'Fda ha approvato in via definitiva il nuovo farmaco oncologico axitinib nella terapia del carcinoma a cellule renali in pazienti che non hanno risposto alle terapie di prima linea. Axitinib è un inibitore orale selettivo dei recettori 1,2,3 del fa[...]

Sabato 21 Gennaio 2012

Litio, metanalisi rassicura sulla sicurezza renale

L'assunzione di litio, ampiamente usato per il trattamento dei disturbi dell'umore e in particolare del disturbo bipolare, si associa a un aumento del rischio di riduzione della capacità di concentrazione urinaria, di ipotiroidismo, di iperparatiroid[...]

Giovedi 19 Gennaio 2012

Tumori pediatrici; cure anche per i bambini guariti

Oggi oltre il 70% di tutti i bambini che hanno in tumore guarisce completamente e per la maggior parte di essi la malattia resta solo un brutto ricordo. Ma c'e' una quota di questi bambini che a 10-20 anni dalla guarigione incontrera' un problema di [...]

Sabato 14 Gennaio 2012

GLP-1 agonisti fanno dimagrire anche i non diabetici

Gli ipoglicemizzanti appartenenti alla classe dei GLP-1 agonisti possono aiutare a perdere peso i pazienti diabetici, ma anche chi non ha il diabete ed è obeso o in sovrappeso. A evidenziarlo è una metanalisi appena pubblicata sul British Medical Jou[...]

Giovedi 12 Gennaio 2012

Memantina delude nella demenza da sindrome di Down

La memantina non è un trattamento efficace per la demenza negli adulti con sindrome di Down. Nello studio, appena pubblicato su The Lancet, indipendentemente dall'avere ricevuto il placebo o il farmaco, i partecipanti con sindrome di Down hanno speri[...]

Hiv, vitamina D riduce gli effetti di tenofovir sull'osso

La somministrazione di vitamina D potrebbe ridurre la perdita di massa ossea che si verifica nei pazienti con infezione da Hiv trattati con tenofovir. E' quanto emerge da uno studio pubblicato su Clinical Infectious Diseases.

Martedi 20 Dicembre 2011

Fda

Fda, no all'uso di dronedarone nei pazienti con FA permanente

L'Fda ha stabilito che l'antiaritmico dronedarone non debba essere prescritto ai pazienti con fibrillazione atriale (FA) permanente. In questi casi, secondo i dati raccolti dall'agenzia americana, l'uso del farmaco può raddoppiare il tasso di morti c[...]

Mercoledi 7 Dicembre 2011

Fda

Axitinib, parere positivo Fda per il Ca al rene

Gli esperti dell' Oncologic Drugs Advisory Committee dell'Fda si sono espressi in maniera unanimemente favorevole per l'approvazione del nuovo farmaco oncologico axitinib nella terapia del carcinoma a cellule renali in pazienti che non hanno risposto[...]

Sabato 19 Novembre 2011

Ema

Vandetanib, parere positivo europeo nel carcinoma midollare della tiroide

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'approvazione di vandetanib per il trattamento di pazienti affetti dalla forma progressiva e sintomatica del carcinoma midollare della tiroide. Sviluppato da AstraZeneca, il farmaco sarà messo in commercio[...]

Venerdi 14 Ottobre 2011

Tumori, deficit vitamina D potenzialmente predittivo di fase avanzata

Oltre il 75% dei pazienti oncologici potrebbero avere livelli insufficienti di vitamina D (25-idrossi-vitamina D); inoltre, i più bassi livelli di questa vitamina potrebbero essere associati con la malattia in stadio più avanzato, stando ai risultati[...]

Sabato 24 Settembre 2011

Diabete, polemica sui farmaci per le incretine

Dibattito acceso al congresso EASD di Lisbona sul possibile legame fra due tra i più nuovi antidiabetici – il DPP4-inibitore sitagliptin e il GLP1-agonista exenatide - e un aumento del rischio di pancreatite e cancro al pancreas, oltre che di cancr[...]

Martedi 26 Luglio 2011

Sclerosi multipla, bene primo studio di fase 3 su alemtuzumab

Sanofi e la sua controllata Genzyme hanno annunciato risultati top-line positivi di CARE-MS I, il primo dei due studi clinici di Fase 3 randomizzati che comparano il farmaco sperimentale alemtuzumab per la sclerosi multipla ad alte dosi per via sotto[...]

Sabato 23 Luglio 2011

Ema

Dronedarone, Ema valuta la sicurezza del farmaco

L'Agenzia Europea dei Medicinali sta attualmente rivalutando i benefici e i rischi del medicinale antiaritmico dronedarone poiché i dati preliminari provenienti da uno studio clinico (PALLAS) hanno mostrato un incremento del rischio di effetti avvers[...]

Sabato 16 Luglio 2011

Iperparatiroidismo secondario, conferme per paracalcitolo

In uno studio di confronto fra paracalcitolo e cinacalcet, il primo farmaco si è dimostrato più efficace del secondo nel raggiungere i livelli target di ormone paratiroideo (PTH) in pazienti con iperparatiroidismo secondario (SHPT), una complicanza d[...]

Martedi 12 Luglio 2011

Ema

Ema, si estende la valutazione rischio beneficio di dronedarone

In un comunicato, l'Ema ha reso noto di aver intrapreso una valutazione del rischio beneficio cardiovascolare del farmaco anti aritmico dronedarone. Ciò a seguito dell'interruzione dello studio PALLAS a causa di un aumento di eventi cardiovascolari n[...]