201 news PER "tocilizumab"


NEWS

Lunedi 13 Gennaio 2020

Linfoma a grandi cellule B ricaduto/refrattario, risposte elevate e durature con le CAR T liso-cel.#ASH19

Il trattamento con le CAR T anti-CD19 liso-cel è molto attivo e ha un profilo di sicurezza complessivamente gestibile per i pazienti affetti da un linfoma a grandi cellule B aggressivo ricaduto o refrattario. La conferma arriva dai risultati aggiorna[...]

Domenica 12 Gennaio 2020

Linfoma mantellare, risposta quasi del 100% con le CAR T KTE-X19 di Gilead #ASH19

I pazienti con linfoma mantellare (o linfoma a cellule del mantello) recidivato o refrattario a terapie precedenti possono trarre grande beneficio dal trattamento con le cellule CAR T anti-CD19 KTE-X19. Lo dimostrano i risultati di un'analisi ad inte[...]

Mercoledi 8 Gennaio 2020

Linfoma diffuso a grandi cellule B, per le CAR T tisagenlecleucel conferme di efficacia anche nella ‘real life’.#ASH19

Per le CAR T tisagenlecleucel arriva una nuova conferma dell'efficacia e sicurezza nella cosiddetta ‘real life’ arriva dai dati di un registro statunitense, CIBMTR-CT, presentati a Orlando durante il 61° congresso dell’American Society of Hematology [...]

Martedi 17 Dicembre 2019

Mieloma multiplo, con le CAR-T di Janssen 100 per cento di risposte in pazienti altamente pretrattati #ASH19

Al recente congresso annuale dell'American Society of Hematology (ASH) sono stati presentati i risultati preliminari dello studio CARTITUDE-1 un trial di fase 1b/2 condotto in pazienti con  mieloma multiplo recidivato o refrattario con la CAR-T JNJ-6[...]

Mercoledi 11 Dicembre 2019

Linfoma non Hodgkin, con mosunetuzumab risposte durature in pazienti ricaduti/refrattari, anche già trattati con le CAR T. #ASH19

Riflettori puntati e grande entusiasmo, al congresso americano di ematologia (ASH), a Orlando, sul nuovo anticorpo bispecifico mosunetuzumab, messo alla prova come trattamento per pazienti con linfoma non Hodgkin a prognosi sfavorevole: soggetti risu[...]

Leucemia linfatica cronica, le CAR T liso-cel mantengono le promesse nei pazienti altamente pretrattati. #ASH19

Le cellule CAR T liso-cel (lisocabtagene maraleucel, note in precedenza con la sigla JCAR017) continuano a mostrare una promettente attività clinica e una tossicità gestibile in pazienti affetti da leucemia linfatica cronica o linfoma linfocitico a p[...]

Domenica 8 Dicembre 2019

Linfoma a grandi cellule, a 3 anni dal trattamento con le CAR T di Gilead in vita la metà dei malati. #ASH19

Quasi la metà dei pazienti con linfoma a grandi cellule B recidivante/refrattario è ancora in vita a tre anni dal trattamento con axicabtagene ciloleucel, il farmaco a base di CAR-T prodotto da Gilead. Lo documentano i dati dello studio ZUMA-1 presen[...]

Venerdi 22 Novembre 2019

Artrite reumatoide, dati di fase 3 positivi per olokizumab in pazienti con risposta non adeguata al metotressato #ACR2019

Il trattamento con olokizumab, nuovo farmaco anti-IL6 attualmente in fase di sviluppo clinico, risulta sicuro ed efficace in pazienti con artrite reumatoide. Questo il responso di uno studio di fase 3, presentato nel corso del congresso ACR, che amp[...]

Lunedi 18 Novembre 2019

Artrite reumatoide, tocilizumab batte rituximab nei pazienti con livelli ridotti di cellule B nel tessuto sinoviale #ACR2019

Presentato, nel corso del congresso annuale dell'ACR, un nuovo studio che ha documentato la superiore efficacia di tocilizumab (TCZ), antagonista del recettore di IL-6, rispetto a rituximab (RTX), anticorpo anti CD20, nel raggiungere livelli ridotti [...]

Sabato 5 Ottobre 2019

Neuromielite ottica, benefici evidenti in fase 3 dall'anticorpo monoclonale anti-CD19 inebilizumab. #ECTRIMS 2019

Un nuovo farmaco per il trattamento della neuromielite optica (NMO) - disturbo infiammatorio aggressivo e immuno-mediato del sistema nervoso centrale, spesso confuso con una grave forma di sclerosi multipla (SM) - nello studio N- Momentum ha ridotto [...]

TANGO, primo studio testa a testa tra tocilizumab e azatioprina nel trattamento dei NMOSD. #ECTRIMS2019

Tocilizumab – anticorpo monoclonale umanizzato inibitore dell'interleukina-6, impiegato nel trattamento dell'artrite reumatoide e dell'artrite idiopatica giovanile sistemica - ha superato per efficacia l'azatioprina nel trattamento dei disturbi dello[...]

Artrite reumatoide all'esordio, metotressato meglio in combinazione con farmaci biologici che da solo

Una metanalisi di recente pubblicazione su J Gen Intern Med ha ribadito il vantaggio del trattamento di combinazione a base di MTX e un farmaco biologico (anti-TNF o di classe differente) rispetto alla monoterapia con MTX in pazienti adulti con AR al[...]

Mercoledi 21 Agosto 2019

Vasculiti grandi vasi, aggiornate le raccomandazioni EULAR

EULAR ha recentemente pubblicato su ARD (1) un aggiornamento alle linee guida di trattamento della vasculiti dei grandi vasi (LVV). La nuova pubblicazione giunge a distanza di 11 anni dalla precedente versione delle LG e si caratterizza per l'inclusi[...]

Giovedi 13 Giugno 2019

Artrite reumatoide: raggiunto il controllo di malattia con tocilizumab, possibile la riduzione di glucocorticoidi #EULAR2019

I risultati di un trial clinico randomizzato, presentati nel corso del congresso annuale EULAR che ha aperto ieri i lavori a Madrid, hanno dimostrato come la riduzione della posologia di prednisone possa rappresentare un traguardo perseguibile per du[...]

Giovedi 23 Maggio 2019

Artrite reumatoide, distanziare troppo le somministrazioni di tocilizumab nuoce al mantenimento della remissione

Aumentare l'intervallo di somministrazione tra due dosi di tocilizumab sottocute si associa a minori chance di mantenere la remissione a 24 settimane e non migliora la tollerabilità al trattamento. Queste le conclusioni di uno studio recentemente pub[...]

Giovedi 2 Maggio 2019

Behcet, risultati preliminari interessanti con ustekinumab

Ustekinumab, anticorpo monoclonale contro IL-12 e IL-23, sembra essere efficace nel guarire le ulcere orali in pazienti affetti da malattia di Behcet. Lo dimostrano i risultati di un piccolo studio multicentrico, in aperto, condotto in Francia e rece[...]

Domenica 24 Marzo 2019

Conferme per la sicurezza di tocilizumab, nei pazienti con artrite nessun aumento del rischio di cancro

In pazienti con artrite reumatoide trattati con tocilizumab non c'è stato un aumento del rischio di sviluppo di tumori rispetto alle terapia standard a base di anti TNF. Lo conferma un'analisi di tre database di sinistri assicurativi statunitensi. Tr[...]

Mercoledi 20 Marzo 2019

Artrite reumatoide, anticorpi anti-nucleari predittivi di cattiva risposta ai farmaci biologici

Lo sviluppo di anticorpi anti-nucleari (ANA) potrebbe essere predittivo di una cattiva risposta alla terapia con DMARDb in pazienti affetti artrite reumatoide (AR): è quanto sostiene uno studio di recente pubblicazione su Seminars in Arthritis and R[...]

Martedi 5 Marzo 2019

Arterite cellule giganti, la qualità della vita migliora con tocilizumab

In pazienti affetti da arterite a cellule giganti, il trattamento con tocilizumab migliora in modo significativo la qualità della vita legata allo stato di salute. Questi i risultati di un'analisi post-hoc dei dati di un trial clinico di Fase 3, rece[...]

Sabato 26 Gennaio 2019

Tocilizumab efficace per l'arterite a cellule giganti refrattaria, studio di real life

Nei pazienti con arterite a cellule giganti refrattaria, tocilizumab si è dimostrato efficace nel migliorare le manifestazioni cliniche della malattia e i parametri ematici di fase acuta, anche se ha causato una maggiore suscettibilità a infezioni gr[...]

Lunedi 7 Gennaio 2019

Artrite reumatoide: tocilizumab sottocute efficace quanto quello endovena nella pratica clinica quotidiana

Tocilizumab sottocute, rispetto a quello endovena, si caratterizza per un'efficacia nella pratica clinica quotidiana e per la persistenza alla terapia paragonabili alla formulazione endovena. La conferma giunge da uno studio di recente pubblicazione [...]

Giovedi 20 Dicembre 2018

Linfoma diffuso a grandi cellule B, beneficio delle CAR T-cells tisagenlecleucel dura nel tempo. #ASH2018

I pazienti adulti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato o refrattario sottoposti a una singola infusione di CAR T-cells anti-CD19 tisagenlecleucel continuano a mostrare una risposta obiettiva duratura dopo una mediana di 19 mesi di follow[...]

Martedi 18 Dicembre 2018

Artrite reumatoide, alcuni polimorfismi genici predicono risposta a tocilizumab e rituximab

La presenza del genotipo FCGR2A rs1801274-TT e dell’allele FCGR3A rs396991-G potrebbe predire la risposta al trattamento con tocilizumab (TCZ) e rituximab (RTX) in pazienti con artrite reumatoide (AR). Queste le conclusioni di uno studio pubblicato [...]

Mercoledi 14 Novembre 2018

Artrite reumatoide, è possibile prevedere la remissione sostenuta libera da farmaco?

Uno studio pubblicato su Arthritis Research & Therapy ha postulato l’esistenza di alcuni metaboliti in grado di prevedere il raggiungimento della condizione di remissione di malattia libera da farmaco in pazienti affetti da artrite reumatoide sottopo[...]

Domenica 11 Novembre 2018

Colpire l'infiammazione con metotrexate non serve a ridurre gli eventi cardiovascolari. Studio CIRC sul NEJM

Il metotrexate a bassa dose somministrato per ridurre l'infiammazione non ha avuto alcun impatto sugli eventi cardiovascolari in pazienti con aterosclerosi ad alto rischio ma stabili. Lo dimostrano i dati dello studio CIRC supportato dal National Hea[...]

Mercoledi 7 Novembre 2018

Artrite reumatoide a bassa attività, il dosaggio della terapia biologica può essere ridotto, risparmiando anche sui costi #ACR2018

I pazienti con artrite reumatoide che raggiungono una bassa attività di malattia possono ridurre con successo la dose del farmaco biologico, risparmiando sui costi della terapia, secondo i dati di uno studio presentati al congresso annuale all'Americ[...]

Lunedi 15 Ottobre 2018

Malattia di Still, inibizione IL-6 non convince del tutto

Uno studio giapponese di recente pubblicazione su ARD ha documentato l’esistenza di alcuni benefici clinici derivanti dall’impiego di tocilizumab nella malattia di Still. Tuttavia, non l’endpoint centrale non è stato soddisfatto, lasciando aperte anc[...]

Lunedi 16 Luglio 2018

Malattie infiammatorie croniche intestinali, le nuove armi che bloccano le citochine

Un recente revisione sistematica della letteratura ha messo in evidenza che negli ultimi anni sono stati eseguiti numerosi studi su molecole che bloccano citochine pro-infiammatorie coinvolte nell'infiammazione intestinale o nella risposta immunitari[...]

Venerdi 13 Luglio 2018

Artrite reumatoide, raggiunta la remissione con tocilizumab, è possibile sospendere il trattamento e continuare con MTX

Stando ai risultati di un'analisi post-hoc, pubblicata su ARD, è possibile mantenere con MTX la condizione di ridotta attività di malattia, dopo interruzione del trattamento con tocilizumab (TCZ), in più della metà dei pazienti che ha raggiunto la re[...]

Sabato 30 Giugno 2018

Ema

Tocilizumab, parere positivo UE per la sindrome da rilascio delle citochine

Parallelamente all’approvazione delle due terapie a base di CAR-T cell sviluppate da Novartis e Gilead, il Chmp ha anche dato parere positivo all’approvazione di tocilizumab, farmaco antinfiammatorio diretto contro la IL-6 e da diversi anni utilizza[...]

Lunedi 25 Giugno 2018

Artrite reumatoide e safety oncologica e cardiovascolare, promosso a pieni voti tocilizumab #EULAR2018

Buone notizie per gli utilizzatori di tocilizumab (TCZ) nell'artrite reumatoide (AR): due studi presentati nel corso dell'ultimo congresso EULAR hanno documentato come l'impiego di questo inibitore del recettore di IL-6 non si associ ad un tasso di n[...]

Mercoledi 20 Giugno 2018

Artrite reumatoide, uso glucocorticoidi associato maggior rischio infezioni post-artroplastica #EULAR2018

I pazienti con artrite reumatoide (AR) sottoposti ad artroplastica totale dell'anca o del ginocchio mostrano tassi più elevati di infezione protesica articolare e di infezioni ospedaliere quando assumono glucocorticoidi. Queste le conclusioni di uno [...]

Sabato 9 Giugno 2018

Linfoma diffuso a grandi cellule B avanzato, risposte durature con le CAR T-cells liso-cel. #ASCO 2018

Il trattamento con le CAR T-cells liso-cel (lisocabtagene maraleucel), note in precedenza con la sigla JCAR017 e dirette contro l'antigene CD19, produce risposte durature in pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato/refrattario, pesa[...]

Venerdi 8 Giugno 2018

Linfoma diffuso a grandi cellule B avanzato, risposte durature con le CAR T-cells liso-cel. #ASCO 2018

Il trattamento con le CAR T-cells liso-cel (lisocabtagene maraleucel), note in precedenza con la sigla JCAR017 e dirette contro l’antigene CD19, produce risposte durature in pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato/refrattario, pesa[...]

Martedi 5 Giugno 2018

Mieloma multiplo fortemente pretrattato, si sopravvive quasi un anno senza progressione con le CAR T-cells bb2121. #ASCO2018

Le CAR T cells anti-BCMA bb2121 confermano di essere un trattamento estremamente promettente per i pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario altamente pretrattati. Al congresso dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) in corso a C[...]

Lunedi 28 Maggio 2018

Tossicità delle CAR-T cell? Tutta colpa della IL-1. Scoperta del San Raffaele

La straordinaria efficacia dei linfociti CAR-T è accompagnata dal rischio di gravi tossicità, tra le quali la frequente sindrome da rilascio di citochine (CRS), molecole ad alto potenziale infiammatorio, e la più rara, ma purtroppo talvolta mortale, [...]

Giovedi 17 Maggio 2018

Artrite reumatoide, persistenza al trattamento con tocilizumab OK anche in monoterapia

I pazienti con artrite reumatoide (AR) con risposta inadeguata pregressa ad un farmaco biologico rimangono in terapia più a lungo con tocilizumab rispetto ad un farmaco anti-TNF, indipendentemente o meno dall'assunzione concomitante di un DMARDs. Que[...]

Mercoledi 2 Maggio 2018

Artrite reumatoide e tocilizumab, OK a sospensione trattamento combinazione con MTX

I pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) trattati con tocilizumab (TCZ) sottocute e MTX possono interrompere in tutta sicurezza il trattamento con il DMARDcs, dopo raggiungimento della condizione di ridotta attività di malattia (LDA), senza che [...]

Lunedi 16 Aprile 2018

Uveiti e Artrite idiopatica giovanile, il punto in una consensus

Pubblicate sulla rivista ARD le raccomandazioni sul trattamento delle uveiti associate all'artrite idiopatica giovanile, frutto di una consensus di esperti europei riuniti nell'iniziativa europea SHIRE (Single Hub and Access point for pediatric rheum[...]

Mercoledi 7 Marzo 2018

Malattia di Still nell'adulto, risultati promettenti in Fase 2 da blocco IL-18

Malattia di Still protagonista questa settimana: a pochi giorni dal pronunciamento positivo del Comitato per i Medicinali ad uso Umano (CHMP) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) sull'impiego di un inibitore di IL-1 nel trattamento di questa[...]

Martedi 13 Febbraio 2018

Artrite reumatoide, dati “real world” confermano efficacia tocilizumab, da solo o in combinazione

Il trattamento con tocilizumab (TCZ) sottocute, da solo o in terapia di combinazione, è un trattamento efficace nell'artrite reumatoide (AR), in particolare nei pazienti con risposta insoddisfacente ai farmaci anti-TNF o in monoterapia con DMARDs. Qu[...]

Giovedi 25 Gennaio 2018

Artrite reumatoide e marker anemia, dati real world promuovono tocilizumab

Il trattamento con tocilizumab (TCZ), inibitore del recettore di IL-6, effettuato in pazienti affetti da artrite reumatoide (AR), si associa ad un deciso miglioramento dei marker di anemia. Questi i risultati di uno studio osservazionale real world, [...]

Mercoledi 3 Gennaio 2018

Mieloma multiplo, CAR T-cells bb2121 promettenti in pazienti fortemente pretrattati

Una singola infusione di un’immunoterapia cellulare chiamata bb2121, costituita da CAR T-cells anti-BMCA e sviluppata da Celgene in collaborazione con Bluebird Bio, ha mostrato risultati molto promettenti in pazienti con mieloma multiplo fortemente p[...]

Linfoma diffuso a grandi cellule B, remissioni potenti e durature con le CAR-T cells liso-cel

Il trattamento con le CAR T-cells liso-cel (lisocabtagene maraleucel), note in precedenza come JCAR017, ha portato a una percentuale di risposta obiettiva (ORR) dell'81%, con una percentuale di remissione completa del 63%, in pazienti con linfoma dif[...]

Lunedi 11 Dicembre 2017

Arterite Takayasu, bene gli anti-IL6 e anti-TNF su riacutizzazioni e attività malattia

I bambini/adolescenti affetti da arterite di Takayasu, trattati con farmaci biologici, sperimentano un numero significativamente più ridotto di riacutizzazioni di malattia e raggiungono lo status di malattia inattiva più frequentemente dei bambini n[...]

Giovedi 7 Dicembre 2017

Artrite idiopatica giovanile, conferme 'real world' per tocilizumab e inibitori IL-1

Stando ai risultati di uno studio pubblicato su Arthritis Research & Therapy, un'ampia platea di pazienti con artrite idiopatica giovanile (AIG) ad insorgenza sistemica sperimenta una risposta significativa al trattamento con tocilizumab o con gli in[...]

Venerdi 3 Novembre 2017

Artrite reumatoide, farmaci biologici e rischio oncologico: il punto

Buone notizie per i pazienti con artrite reumatoide in cura con DMARDb (anti-TNF in prima o seconda battuta, tocilizumab, abatacept, rituximab): il rischio oncologico in toto, associato al loro impiego non differisce in modo sostanziale con quanto os[...]

Lunedi 30 Ottobre 2017

Sclerosi sistemica, efficacia di tocilizumab duratura in fase 2

L'efficacia del trattamento con tocilizumab sottocute si mantiene nel tempo, stando ai risultati della fase in aperto di uno studio multicentrico randomizzato di fase 2, pubblicato su ARD.

Sabato 23 Settembre 2017

Fda

Artrite reumatoide, Fda boccia l'anti IL-6 sirukumab

Johnson & Johnson ha annunciato di aver ricevuto dall'Fda una cosiddetta “complete response letter” per la sua domanda di registrazione di sirukumab come un potenziale trattamento per l'artrite reumatoide (AR) da moderatamente a severamente attiva. [...]

Venerdi 22 Settembre 2017

Ema

Tocilizumab, approvazione europea nel trattamento dell'arterite a cellule giganti

La Commissione europea ha approvato tocilizumab per il trattamento dell'arterite a cellule giganti (ACG), una malattia autoimmune cronica potenzialmente letale. E' quanto ha annunciato oggi dall'azienda farmaceutica Roche che si occupa dello sviluppo[...]

Sabato 2 Settembre 2017

Fda

Tocilizumab riceve ok Fda per la sindrome da rilascio delle citochine causata dalle CAR-T cell

Contemporaneamente all'approvazione della prima terapia a base di CAR T cells, parliamo del farmaco di Novartis Kymriah appena approvato per la leucemia linfoblastica acuta, l'Fda ha dato anche il via libera a tocilizumab, farmaco antinfiammatorio [...]

Mercoledi 30 Agosto 2017

Fda

Leucemia, Fda approva la prima terapia genica a base di CAR-T cell

Un momento “storico” come lo definisce la stessa Fda che con oltre un mese di anticipo rispetto ai tempi canonici ha approvato il farmaco tisagenlecleucel per pazienti pediatrici e giovani adulti (under 25) colpiti da forme molto gravi e incurabili d[...]

Venerdi 4 Agosto 2017

Fda

Artrite reumatoide, Fda boccia l'anti IL-6 sirukumab

Doccia fredda per Janssen che si è vista respingere l'approvazione dell'anti interleukina-6 sirukumab per il quale era stata chiesta l'indicazione d'uso nell'artrite reumatoide. Con 12 voti negativi e uno solo positivo, gli esperti dell'Arthritis Adv[...]

Domenica 30 Luglio 2017

Arterite a cellule giganti, tocilizumab controlla la malattia con metà steroidi. Studio del NEJM

Uno studio clinico di fase 3 ha confermato che il trattamento regolare con tocilizumab, un inibitore dell'interleukina-6, ha ridotto con successo i sintomi e la necessità di un trattamento con steroidi ad alta dose per la terapia dell'arterite delle [...]

Giovedi 20 Luglio 2017

Malattie infiammatorie curate con “nanocorpi”, accordo Sanofi e Ablynx

Non sono gli ultracorpi del celebre film di Don Siegel bensì “nanocorpi”, una nuova tecnologia sviluppata dalla belga Ablynx che ha appena siglato un accordo con Sanofi per la sua applicazione nella cura di disordini infiammatori. Questi frammenti pr[...]

Giovedi 13 Luglio 2017

Artrite reumatoide, in dirittura d'arrivo nuovo criterio predittivo di remissione di malattia?

I risultati di uno studio recentemente pubblicato su Arthritis Care & Research hanno individuato in RAPID 3 (the Routine Assessment of Patient Index Data 3) un predittore alternativo di remissione di malattia rispetto ad altre misurazioni già note. I[...]

Venerdi 7 Luglio 2017

Artrite reumatoide, dopo sospensione terapia di combinazione, tocilizumab è efficace anche da solo

I pazienti con artrite reumatoide (AR) in trattamento con terapia di combinazione comprendente tocilizumab (TCZ), una volta raggiunta la condizione di ridotta attività di malattia, possono interrompere il trattamento con metotressato (MTX) e mantener[...]

Sabato 8 Luglio 2017

Morbo di Basedow: nel 25% dei pazienti colpisce anche gli occhi. Cortisonici gold standard, speranze dai farmaci biologici

L'interessamento oculare dell'ipertiroidismo (chiamato ‘orbitopatia basedowiana') interessa il 25% dei pazienti con Basedow-Graves ma alcuni studi che si avvalgono di metodiche strumentali sofisticate parlano di percentuali fino al 70-80% E' una cond[...]

Lunedi 19 Giugno 2017

Artrite reumatoide, anti-TNF o altri biologici non aumentano il rischio di insorgenza o recidiva di cancro

Dati interessanti che portano a escludere un aumentato rischio di incidenza di tumore conseguente all'impiego di farmaci biologici per la cura dell'artrite reumatoide ci vengono forniti da due studi condotti su registri nazionali svedesi e presentati[...]

Mercoledi 24 Maggio 2017

Fda

Arterite a cellule giganti, Fda approva tocilizumab

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato tocilizumab in formulazione sottocutanea per il trattamento dell’ACG, una grave malattia autoimmune cronica.