85 news PER "tumori neuroendocrini"


NEWS

Venerdi 17 Maggio 2019

Entrectinib nei bambini e negli adolescenti riduce i tumori con riarrangiamento del gene NTRK, ROS1 o ALK #ASCO19

Annunciato i risultati positivi dallo studio di fase I/II STARTRK-NG in cui viene valutata l'efficacia di entrectinib, un farmaco in fase di sperimentazione nei pazienti pediatrici e adolescenti affetti da tumori solidi recidivanti o refrattari che p[...]

Domenica 14 Aprile 2019

Tumori neuroendocrini, AIFA autorizza l'immissione in commercio di radiofarmaco a base di lutezio

Una buona notizia per i pazienti affetti da tumori neuroendocrini (NET): l'Agenzia Italiana del Farmaco nei giorni scorsi ha approvato il lutezio (177Lu) oxodotreotide . Il farmaco, che aveva ottenuto l'approvazione da parte della Commissione Europea[...]

Mercoledi 6 Febbraio 2019

Tutti pazzi per le terapie bispecifiche: accordo Genentech-Xencor sulle citochine IL-15

In questi giorni sembra scoppiata la mania per le terapie bisfecifiche. Solo un giorno dopo la notizia dell'accordo tra GlaxoSmithKline e la tedesca Merck per la gestione congiunta di una immunoterapia bifunzionale, Genentech ha deciso di investire $[...]

Venerdi 1 Febbraio 2019

Per l'ASCO i migliori progressi in campo oncologico nel 2018 hanno riguardato i tumori rari

I progressi ottenuti nel trattamento di cinque tumori rari sono stati i “migliori avanzamenti dell'anno” in ambito oncologico, secondo l'American Society of Clinical Oncology (ASCO) che ha pubblicato il “Clinical Cancer Advances”, un report annuale c[...]

Domenica 27 Gennaio 2019

Nessun vantaggio dall’immunoterapia nei tumori neuroendocrini pretrattati

Lo studio che verrà illustrato di seguito ha dimostrato che pembrolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario, è scarsamente efficace nel trattamento di tumori neuroendocrini (NET) pretrattati, come emerge anche da altri esperienze sull’uso dell[...]

Venerdi 9 Novembre 2018

Novartis, nei prossimi 3 anni previste 60 richieste di approvazione per nuovi farmaci e nuove indicazioni

Durante un incontro con gli investitori che si è tenuto recentemente a Londra, Novartis ha presentato un aggiornamento sulla sua pipeline in ricerca e sviluppo, anticipando di avere 26 progetti in grado di diventare dei potenziali blockbuster e che h[...]

Giovedi 18 Ottobre 2018

Novartis si espande nei radiofarmaci acquisendo Endocyte. Affare da $ 2,1 miliardi

Novartis si espande nel settore dei radiofarmaci grazie a un accordo di acquisizione con la biotech statunitense Endocyte per la cifra totale di 2,1 miliardi di dollari e ottiene il candidato 177Lu-PSMA-617 di Endocyte, un potenziale radioligando spe[...]

Lunedi 3 Settembre 2018

Metformina efficace contro il tumore al pancreas nei soggetti con diabete. Studio italiano

Una ricerca multicentrica condotta su pazienti affetti da tumore neuroendocrino del pancreas (pNET) ha dimostrato come i pazienti diabetici in trattamento con everolimus e/o analogo della somatostatina presentano una sopravvivenza libera da progressi[...]

Sabato 27 Gennaio 2018

Fda

Tumori neuroendocrini gastrointestinali, Fda approva il primo peptide radiomarcato

Lutathera (177Lu-DOTATATE) è un peptide analogo della somatostatina marcato con Lu-177 sviluppato per il trattamento dei tumori neuroendocrini del tratto Gastro-Entero-Pancreatico (GEP-NET). Lutathera è indicato per i pazienti adulti con GEP-NETs pos[...]

Giovedi 25 Gennaio 2018

Come riconoscere e trattare i tumori neuroendocrini? Due società scientifiche stabiliscono una linea comune

I tumori neuroendocrini sono tumori rari che possono svilupparsi da particolari cellule presenti in diversi organi; rappresentano circa lo 0,5% di tutti i tumori maligni e nella maggior parte dei casi (60-70%) colpiscono il tratto gastroenteropancrea[...]

Sabato 18 Novembre 2017

Nasce la Rete Nazionale dei Tumori Rari: ogni anno 89mila nuovi casi in Italia con diagnosi spesso difficoltosa

Nasce la Rete Nazionale dei Tumori Rari, un cambiamento epocale per i pazienti colpiti da queste patologie. Potranno entrare nei “nodi” della rete e accedere ai migliori trattamenti nei centri con alta esperienza: in questo modo avranno in tempi ragi[...]

Lunedi 30 Ottobre 2017

Novartis compra la società di radiofarmaci AAA, affare da $3,9 mld

Confermando le anticipazioni delle scorse settimane, oggi Novartis ha reso noti di voler acquisire radiofarmaceutica Advanced Accelerator Applications (AAA) con un esborso di $3,9 miliardi. L'interesse per la società è diventato concreto quando nel [...]

Novartis interessata ai radiofarmaci di AAA?

Secondo quanto riportano alcune testate internazionali, Novartis starebbe valutando l'opportunità di siglare un accordo per acquisire l'azienda radiofarmaceutica Advanced Accelerator Applications (AAA). Novartis sta cercando di espandere il suo giro [...]

Mercoledi 20 Settembre 2017

Ema

Diarrea da sindrome carcinoide, approvazione europea per telotristat

La Commissione europea ha approvato telotristat etiprate in associazione con analoghi della somatostatina per il trattamento a lungo termine della sindrome carcinoide per migliorare il controllo dei sintomi nei pazienti adulti affetti da tumori neuro[...]

Sabato 22 Luglio 2017

Ema

Sindrome carcinoidi, parere positivo per telotristat

Il Chmp ha dato parere positivo all'approvazione di telotristat etiprate in associazione con analoghi della somatostatina per il trattamento a lungo termine della sindrome carcinoide per migliorare il controllo dei sintomi nei pazienti adulti affetti[...]

Mercoledi 28 Giugno 2017

Oncologia, verso una Rete Nazionale dei Tumori Rari

Il progetto per una nuova Rete Nazionale dei Tumori Rari (RNTR) prevede la nascita di una rete clinica collaborativa, “istituzionale”, gestita dalle Regioni e dal Ministero, per migliorare l'attuale offerta assistenziale oncologica, emato-oncologica,[...]

Sabato 4 Febbraio 2017

Tumori neuroendocrini, attività promettente per cabozantinib

L’ inibitore di VEGFR2 e c-MET cabozantinib ha mostrato di possedere attività clinica in pazienti con tumori neuroendocrini pancreatici e carcinoidi avanzati in uno studio di fase II a braccio singolo, presentato da poco al Gastrointestinal Cancers S[...]

Giovedi 12 Gennaio 2017

Tumori NET, dal NEJM conferme di fase III per Lutetium-177 dotatate

Lo studio di fase III, Netter 1, pubblicato sulla prestigiosa rivista New England Journal of Medicine ha confermato l’efficacia di Lutathera (Lutetium-177 dotatate). Secondo i risultati dello studio, il farmaco sperimentale sarebbe in grado di arrest[...]

Martedi 6 Settembre 2016

Ca renale, sunitinib prolunga la sopravvivenza libera da malattia

L'inibitore multitarget delle tirosin chinasi sunitinib somministrato come terapia adiuvante per i pazienti con carcinoma a cellule renali (RCC) ad alto rischio di recidiva ha prolungato la sopravvivenza libera da malattia (DFS) rispetto al placebo n[...]

Sabato 4 Giugno 2016

Ema

Tumori neuroendocrini (NET) gastrici e polmonari, approvazione europea per everolimus

La Commissione Europea ha approvato everolimus (Afinitor, Novartis) per l'impiego quale trattamento per i pazienti con tumori neuroendocrini (NET, nonfunctional neuroendocrine tumors) di origine gastrointestinale o polmonare non operabili o metastati[...]

Mercoledi 25 Maggio 2016

Stomatite indotta da everolimus non impatta sulla progressione nei tumori al seno e gastrointestinali

Lo sviluppo di stomatite nei pazienti che assumono everolimus non sembra influenzare negativamente la sopravvivenza libera da progressione (PFS) e, quindi, non deve essere considerato un ostacolo alla somministrazione del farmaco. È questa la rassicu[...]

Martedi 24 Maggio 2016

Advanced Accelerator Applications (radiofarmaci) amplia sito produttivo di Ivrea

Advanced Accelerator Applications, azienda multinazionale specializzata nella medicina nucleare molecolare, ha annunciato che amplierà proprio il sito produttivo di Ivrea dedicato alla produzione di Lutathera.

Martedi 3 Maggio 2016

AAA (medicina nucleare) chiude il 2015 con crescita due cifre

Advanced Accelerator Application, gruppo internazionale specializzato in Medicina Nucleare Molecolare (MNM) ha annunciato i dati finanziari del quarto trimestre 2015 e dell'intero esercizio 2015. Il fatturato complessivo per l'intero esercizio conclu[...]

Giovedi 14 Aprile 2016

Tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici, ok Aifa a nuova indicazione per lanreotide

In data 5/04/2016 2016 è stata infatti pubblicata sulla G.U. U Serie Generale n.79 del 5-4-2016 la determina di approvazione della nuova indicazione di lanreotide 120 mg nel trattamento dei tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici (GEP_NETs) d[...]

Giovedi 7 Aprile 2016

Tumori rari: 89mila nuovi casi in Italia nel 2015. Solo il 55% è vivo dopo 5 anni

Nel 2015 in Italia sono stati diagnosticati 89.000 nuovi tumori rari, il 25% di tutte le neoplasie. E la sopravvivenza a cinque anni per questi pazienti, spesso giovani, è del 55%, inferiore rispetto a quella registrata nelle neoplasie frequenti, par[...]

Lunedi 21 Marzo 2016

Tumori neuroendocrini del pancreas, sunitinib migliora la sopravvivenza a lungo termine

Dopo cinque anni di follow up, la terapia con sunitinib continua ad aumentare la sopravvivenza dei pazienti con tumori nuroendocrini del pancreas (pNET), secondo i risultati di uno studio presentato in occasione della Conferenza annuale della Europea[...]

Mercoledi 24 Febbraio 2016

Tumori neuroendocrini, everolimus ritarda la progressione e diventa nuovo standard di cura

Everolimus può ritardare di 6-8 mesi rispetto al placebo la progressione dei tumori neuroendocrini che hanno origine nel tratto gastrointestinale o sono di origine sconosciuta. Lo evidenziano risultati di un'analisi sui sottogruppi dello studio di fa[...]

Sabato 30 Gennaio 2016

Tumori neuroendocrini dell'intestino, nuovo radiofarmaco migliora gli outcome

Il trattamento con il nuovo radiofarmaco 177 Lutezio-DOTATATO (Lutatera) ha migliorato la percentuale di risposta complessiva (ORR) e prolungato la sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto a octreotide tra i pazienti con tumori neuroendocr[...]

Mercoledi 7 Ottobre 2015

Telotristat offre un beneficio nella sindrome da carcinoide legata ai tumori neuroendocrini

Telotristat etiprato, il primo farmaco sviluppato specificamente per i pazienti con sindrome carcinoide ha tumori neuroendocrini, ha mostrato di offrire un beneficio clinico nello studio di fase III LANTERN, presentato durante i lavori dello European[...]

Mercoledi 30 Settembre 2015

Tumori neuroendocrini dell'intestino, radiofarmaco bene in Fase III

La società farmaceutica Advanced Accelerator Applications. (AAA), gruppo internazionale specializzato in Medicina Nucleare Molecolare (MNM), ha annunciato che la Fase 3 dello studio clinico NETTER-1 su Lutathera (177 Lu-DOTATATE) ha raggiunto l'obiet[...]

Lunedi 28 Settembre 2015

Tumori neuroendocrini di origine gastrointestinale e polmonare, everolimus migliora la sopravvivenza libera da progressione

Novartis ha annunciato oggi i risultati di uno studio registrativo di Fase III il quale dimostra che (everolimus) compresse ha ridotto il rischio di progressione del 52% (hazard ratio [HR] = 0,48; intervallo di confidenza 95% [IC], 0,35 -0,67; p

Giovedi 18 Giugno 2015

Dopo l'accordo con GSK, Novartis ha il più grande portfolio al mondo di terapie anti-cancro

Con la chiusura definitiva dell'accordo di acquisizione delle attività oncologiche di GlaxoSmithKline, a livello mondiale Novartis diventa l'azienda con il più ampio portfolio di terapie anticancro, con 22 farmaci in oncologia ed ematologia per il tr[...]

Tumori neuroendocrini, a Milano si fa il punto

I dati illustrati oggi nella prima ‘Milan NET Conference' dal Centro NET dell'Istituto Nazionale dei Tumori rivelano che la sopravvivenza dopo dieci anni dal trapianto di fegato raggiunge l'80 per cento nei pazienti affetti da queste neoplasie, di cu[...]

Mercoledi 27 Maggio 2015

Pazopanib promettente contro i tumori neuroendocrini del pancreas avanzati

Pazopanib potrebbe rappresentare una nuova opzione terapeutica per i pazienti con tumori neuroendocrini del pancreas in stadio avanzato. A suggerirlo sono i risultati di uno studio di fase II pubblicato da poco su The Lancet Oncology.

Venerdi 8 Maggio 2015

Tumori rari: 160mila pazienti ogni anno vanno fuori regione per curarsi

Più del 50% dei pazienti colpiti da tumori rari è costretto a migrare e a curarsi fuori Regione. Si tratta di circa 160.000 persone ogni anno, che si muovono alla ricerca di centri con maggiore esperienza e con le tecnologie più avanzate. Il valore e[...]

Giovedi 9 Aprile 2015

Ca ovarico, fosbretabulina più bevacizumab frena la progressione ma alza la pressione

L'aggiunta di fosbretabulina all'anticorpo monoclonale bevacizumab ha portato a un miglioramento della sopravvivenza libera da progressione (PFS) di 2,5 mesi rispetto al solo bevacizumab nello studio di fase II GOG186i, su donne con carcinoma ovarico[...]

Lanreotide sicura ed efficace nei tumori neuroendocrini pancreatici

Lanreotide ha migliorato la sopravvivenza libera da progressione (PFS) e il controllo della malattia, con un profilo di sicurezza accettabile, rispetto a una strategia di sola osservazione tra i pazienti con tumori neuroendocrini pancreatici (pNET).

Giovedi 15 Gennaio 2015

70mila nuovi casi anno di tumori rari, nasce la IART, “Italian Association Rare Tumors"

Ogni anno vengono diagnosticati in Italia oltre 70mila tumori rari, circa il 20% del totale delle neoplasie (365.500 nel 2014). Sono spesso difficili da individuare e da trattare. Alcuni infatti sono asintomatici oppure i sintomi vengono attribuiti a[...]

Venerdi 24 Ottobre 2014

Ca alla tiroide: scoperte due mutazioni, una di sensibilità e una di resistenza a everolimus

Scoperte due nuove mutazioni finora sconosciute nei tumori della tiroide, che possono conferire o sensibilità o resistenza al trattamento con l'inibitore di mTOR everolimus. I risultati dettagliati delle analisi, relative a un singolo paziente, sono [...]

Venerdi 17 Ottobre 2014

Tumori neuroendocrini pancreatici, sopravvivenza oltre i 3,5 anni con everolimus

Il trattamento con everolimus ha prolungato la sopravvivenza globale (OS) rispetto al placebo, portandola a oltre 3 anni e mezzo, in un gruppo di pazienti con tumori neuroendocrini pancreatici in fase avanzata, arruolati nello studio RADIANT-3 (RAD00[...]

Sabato 19 Luglio 2014

Tumori neuroendocrini, lanreotide frena la progressione

L’analogo della somatostatina lanreotide ha prolungato in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto al placebo nei pazienti con tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici non funzionanti, in fase metastatica, nello[...]

Sabato 12 Luglio 2014

La chemio associata ai radionuclidi allunga la vita nei tumori neuroendocrini

La terapia recettoriale con peptidi radiomarcati (PRRT) combinata alla chemioterapia con fluorouracile (5-FU) può aumentare la sopravvivenza nei pazienti con tumori neuroendocrini inoperabili che esprimono alti livelli di recettori per la somatostat[...]

Ema

Tumori neuroendocrini gastrointestinali e pancreatici, Ipsen deposita domanda per lanreotide 120 mg.

La francese Ipsen ha depositato presso le autorità regolatorie europee la domanda di registrazione per una nuova indicazione per la formulazione di lanretotide da 120 mg per l'impiego nella cura dei tumori neuroendocrini gastrointestinali e pancreat[...]

Sabato 18 Gennaio 2014

Doppietta capecitabina-temozolomide efficace nei tumori neuroendocrini

Un piccolo studio appena presentato al Gastrointestinal Cancers Symposium (GiCS) a San Francisco mostra che più del 90% dei pazienti colpiti da tumori neuroendocrini ha ottenuto una risposta obiettiva o una stabilizzazione della malattia dopo un trat[...]

Venerdi 8 Novembre 2013

NET Cancer Day: giornata di solidarietà per i pazienti con tumori neuroendocrini

Il 10 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale dedicata ai tumori neuroendocrini (NET, Neuroendocrin Tumors)alla quale l'Italia partecipa per la seconda volta.

Venerdi 18 Ottobre 2013

Tumori neuroendocrini intestino, primi 100 pazienti per studio con medicina nucleare

Cento pazienti sono stati 'reclutati' dall'Advanced Accelerator Applications (AAA), azienda di medicina nucleare e molecolare, per NETTER-1, studio clinico internazionale di fase III per la valutazione dell'effetto del farmaco Lutathera (177Lutetium [...]

Giovedi 17 Ottobre 2013

Tumore del pancreas, studio del NEJM conferma nab paclitaxel

I risultati dello studio clinico di fase III,MPACT (Metastatic Pancreatic Adenocarcinoma Clinical Trial) condotto con nab paclitaxel (paclitaxel legato all'albumina in nanoparticelle) in combinazione con gemcitabina, sono stati pubblicati nell'edizio[...]

Giovedi 8 Agosto 2013

Everolimus delude nel cancro al fegato

Novartis ha reso noto che in uno studio di fase III everolimus non ha aumentato la sopravvivenza globale in pazienti con carcinoma epatocellulare. In pochi giorni si tratta del seconda delusione per le aspettative di Novartis su questo farmaco. Prima[...]

Venerdi 12 Luglio 2013

AAA, radiofarmaci in crescita del 25%

AAA-Advanced Accelerator Applications, gruppo europeo con forte componente italiana e leader a livello mondiale nella Medicina Nucleare Molecolare è in buona salute. Nel 2012 i ricavi per l'anno sono aumentati del 24,6%, raggiungendo la quota di 44,6[...]

Giovedi 11 Luglio 2013

Tumori neuroendocrini del tratto digestivo, risultati positivi con lanreoride

Il trial CLARINET, uno studio clinico avente lo scopo di valutare l'effetto di lanreotide Autogel al dosaggio di 120 mg sulla sopravvivenza libera da malattia in pazienti affetti da tumori neuroendocrini gastrointestinali e pancreatici (GEP-NETs), ha[...]

Lunedi 18 Febbraio 2013

Tumori neuroendocrini e acromegalia, accordo Roche-Chiasma per octreotide orale

il gruppo farmaceutico Roche e la società americana Chiasma hanno firmato un accordo per lo sviluppo e la commercializzazione di una formulazione orale di octreotide per il trattamento dell'acromegalia e dei tumori neuroendocrini.

Giovedi 24 Gennaio 2013

Ca colorettale metastatico, radioembolizzazione migliora sopravvivenza

La radioembolizzazione, ovvero l'iniezione intra-arteriosa epatica di microsfere biocompatibili caricate con l'isotopo radioattivo ittrio-90, estende la sopravvivenza dei pazienti con tumore al colon-retto con metastasi epatiche, indipendentemente d[...]

Venerdi 11 Gennaio 2013

Everolimus efficace contro gli angiolipomi da sclerosi tuberosa

Su The Lancet sono stati pubblicati i dati di uno studio di fase III condotto con everolimus in pazienti con tumori non cancerosi (angiolipomi) associati alla sclerosi tuberosa complessa (TSC) e alla linfangioleiomiomatosi (LAM). Questo studio, è il [...]

Lunedi 5 Novembre 2012

Ema

Everolimus, ok Ue per rari tumori renali

La Commissione europea ha approvato l'estensione delle indicazioni di everolimus per comprendere anche il trattamento dei pazienti adulti con angiomiolipoma renale associato a sclerosi tuberosa (TSC). L'inibitore di mTOR è il primo medicinale disponi[...]

Domenica 23 Settembre 2012

Ema

Everolimus, parere positivo Ue nei tumori renali benigni

Il Chmp dell’Ema ha dato parere positivo all’estensione delle indicazioni di everolimus per comprendere anche il trattamento dei pazienti adulti con angiomiolipoma renale associato a sclerosi tuberosa (TSC). L’inibitore di mTOR è il primo medicinale [...]

Giovedi 20 Settembre 2012

Tumori neuroendocrini del tenue, al via fase III per nuovo radiofarmaco italiano

La società farmaceutica Advanced Accelerator Applications (AAA) , impegnata nel settoe della medicina nucleare ha annunciato lʼinizio della Fase III di sperimentazione clinica del radiofarmaco Lutathera (177Lutetium-DOTA0-Tyr3-Octreotate), in pa[...]

Martedi 19 Giugno 2012

Tumori neuroendocrini e ca polmonare, chemioterapia perioperatoria migliora la sopravvivenza

I pazienti con tumori neuroendocrini a grandi cellule limitati o con tumore al polmone a piccole cellule di stadio limitato, che vengono trattati con la chemioterapia perioperatoria e la chirurgia mostrano una sopravvivenza generale migliore rispetto[...]

Lunedi 7 Maggio 2012

Tumori neuroendrocrini, al via in Italia primo studio mondiale su nuova terapia

Colpiscono ogni anno 1.200 persone, con diagnosi spesso infauste. Al queste rare forme di cancro è dedicato il X Seminario ITMO (Italian Trials in Medical Oncology) dal titolo Neoplasie a bassa incidenza che si svolge oggi al Policlinico di Monza. Il[...]

Venerdi 27 Aprile 2012

Fda

Fda, ok a everolimus nei tumori renali benigni

La Food and Drug Administration (Fda) ha approvato l’estensione delle indicazioni di everolimus per comprendere anche il trattamento dei pazienti adulti con angiomiolipoma renale associato a sclerosi tuberosa (TSC). L’inibitore di mTOR è il primo med[...]

Lunedi 28 Novembre 2011

Tumori neuroendocrini, everolimus frena la progressione

L'aggiunta di everolimus a un analogo della somatostatina ha rallentato la progressione della malattia in pazienti colpiti da tumori neuroendocrini in fase avanzata, portando a un miglioramento della sopravvivenza libera da progressione (PFS), in un [...]