Giovedi 24 Maggio 2018

Ema

Approvazione europea per biosimilare di infliximab prodotto da Sandoz

Novartis ha reso noto che la sua divisione Sandoz ha ricevuto l'approvazione della Commissione Europea per Zessly, biosimilare di infliximab. Il farmaco ha ricevuto l'indicazione per l'impiego nelle malattie gastroenterologiche, reumatologiche e derm[...]

Mercoledi 23 Maggio 2018

Polmoniti comunitarie, tre giorni di terapia con beta-lattamici sono sufficienti?

Trattare per 3 giorni con terapia beta-lattamica pazienti con polmonite acquisita in comunità, stabilizzati clinicamente, ha un'efficacia paragobabile ad un corso di terapia più lungo (8 giorni). Questa la conclusione principale di un trial randomizz[...]

HCV, le manifestazioni extraepatiche migliorano al raggiungimento della SVR

Le manifestazioni extraepatiche dell’ infezione da virus dell'epatite C cronica (HCV) migliorano o si risolvono dopo che i pazienti hanno ottenuto una risposta virologica sostenuta (SVR). E’ quanto riportato in un lavoro apparso sulla rivista Gut.

Celiachia, nel prossimo futuro l'esposizione accidentale al glutine non sarà più un problema

Un nuovo studio proof of concept, di fase 2, presentato al DDW 2018 ha evidenziato l'efficacia di un farmaco sperimentale biologico nel ridurre sintomi e infiammazione nei pazienti con celiachia in seguito all'esposizione al glutine.

Emofilia, al congresso mondiale la terapia genica sotto i riflettori

I risultati di due studi presentati al congresso mondiale della World Federation of Hemophilia (WFH) che si tiene in questi giorni a Glasgow, in Scozia, hanno dimostrato che le due terapie geniche sperimentali di Pfizer/Spark Therapeutics e di BioMar[...]

Celgene, accordo con Evotec per espandere la pipeline oncologica nei tumori solidi

Celgene ha siglato un accordo di collaborazione a lungo termine con la biotech tedesca Evotec per la scoperta di nuovi farmaci oncologici a fronte di un anticipo di $65 mln, oltre a future royalties e pagamenti a raggiungimento di obiettivi di svilup[...]

Tumore del fegato: sorafenib e regorafenib in sequenza migliorano la sopravvivenza

La sequenza di trattamento costituita da due terapie a bersaglio molecolare, sorafenib seguito da regorafenib, migliora la sopravvivenza dei pazienti con tumore del fegato avanzato. Lo dimostra una nuova analisi esplorativa basata sullo studio regist[...]

Artrite reumatoide, rischio infezioni invariato in neonati esposti in utero a farmaci anti-TNF

Nuovi dati rassicuranti per le mamme in attesa affette da artrite reumatoide (AR) provengono da uno studio di recente pubblicazione su Arthritis & Rheumatology: il rischio di infezioni serie, documentate nel primo anno di vita di neonati partoriti da[...]

Martedi 22 Maggio 2018

Un nuovo target per il cancro, piccole molecole che modificano l'RNA. La ricerca della neonata Accent Therapeutics

Grazie a un investimento iniziale di 40 milioni di dollari, è stata lanciata in questi giorni una nuova startup, Accent Therapeutics. L’azienda ha l’obiettivo di creare una pipeline di candidati terapeutici che prendono di mira le proteine in grado d[...]

Affare Takeda-Shire, in vista ridimensionamento della ricerca e sviluppo

Christophe Weber, CEO della giapponese Takeda, adesso deve pensare a come riorganizzare la compagnia farmaceutica che si è indebitata per oltre 30 miliardi di dollari per acquisire Shire. A fare le spese dei tagli sarà sicuramente la ricerca e svilu[...]

Fda

Iperpotassiemia, dopo l’Ema anche la Fda approva il sodio zirconio ciclosilicato, dopo averlo respinto due volte

La Fda ha approvato il farmaco sodio zirconio ciclosilicato, noto anche come ZS-9, uno scambiatore cationico sperimentale progettato per intrappolare il potassio a livello intestinale, dopo averlo respinto due volte per questioni legate alla produzio[...]

Asma lieve, conferme dal New England per budesonide/formoterolo

Pubblicati sul New England Journal of Medicine e presentati al congresso internazionale dell’American Thoracic Society i risultati dei trial di Fase III “SYGMA” che hanno valutato l’utilizzo di budesonide/formoterolo in formulazione polvere secca nel[...]

Spesa ospedaliera supera di 1,74 mld tetto fissato nel 2017. Bene la convenzionata

Anche nel 2017 la spesa farmaceutica ospedaliera ha oltrepassato il tetto programmato, passando da 8,7 miliardi di euro nel 2016 a 9,4 miliardi, a fronte di un finanziamento previsto di 7,7 miliardi: un disavanzo di circa 1,74 miliardi di euro. Ad a[...]

Fda

Osteoporosi da glucocorticoidi, Fda approva denosumab

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato l'uso di denosumab per il trattamento dell'osteoporosi indotta da glucocorticoidi (GIOP) negli uomini e nelle donne ad alto rischio di frattura, definita come una storia di frattura oste[...]

Lunedi 21 Maggio 2018

Crohn e colite ulcerosa: nasce www.mici360.it, un punto di contatto diretto tra medico e paziente

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Croniche Intestinali, che si è svolta sabato 19 maggio, Janssen ha lanciato il portale www.mici360.it, uno strumento rivolto ai pazienti affetti da MICI (Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali)[...]

Asma severo eosinofilico, benralizumab migliora funzione polmonare

Il trattamento con benralizumab, effettuato in pazienti con asma severo eosinofilico, migliora la funzione polmonare, come documentato da un incremento del picco di flusso espiratorio al mattino. Inoltre, il trattamento con l'anticorpo monoclonale ri[...]

Asma, dallo studio COLUMBA per mepolizumab conferme di sicurezza e di riduzione delle riacutizzazioni

Un nuovo studio appena presentato al congresso della American Thoracic Society in corso a San Diego ha mostrato che un terzo dei pazienti non ha avuto riacutizzazioni nel trattamento a lungo termine con mepolizumab.

Artrite reumatoide, i benefici di sarilumab si estendono fino a 2 anni

Sarilumab, somministrato sottocute, è efficace sull'attività di malattia rispetto al placebo in modo simile rispetto al placebo indipendentemente dalla posologia iniziale utilizzata in pazienti affetti da artrite reumatoide e con progressione radiogr[...]

Ema

Hiv, approvazione europea doppietta dolutegravir/rilpivirina

La Commissione europea ha approvato Juluca, il primo regime anti HIV contenente due farmaci e indicato per trattare pazienti adulti con il virus dell' immunodeficienza umana tipo 1 (HIV-1) nei quali il virus sia stato soppresso (RNA HIV-1 inferiore a[...]

Dermatite atopica, conferme per dupilumab anche negli adolescenti

Uno studio registrativo di fase 3, che ha valutato dupilumab nel trattamento della dermatite atopica da moderata a grave negli adolescenti (12-17 anni), ha raggiunto gli endpoint primari e i principali endpoint secondari.

Emofilia A, emicizumab riduce del 96 per cento i sanguinamenti nei pazienti senza inibitori

Per Roche il congresso mondiale della World Federation of Hemophilia di Glasgow è iniziato con il botto. L'azienda ha infatti reso noti i dati di due importanti studi condotti in pazienti con emofilia e senza inibitori del fattore VIII nei quali il [...]

A Francesca Pasinelli (Telethon) prestigioso premio Usa per avanzamento di terapie geniche e cellulari

Conferito a Fondazione Telethon, nella persona del Direttore Generale Francesca Pasinelli, il Sonia Skarlatos Public Service Award 2018, prestigioso riconoscimento promosso dall'American Society of Gene and Cell Therapy (ASGCT) per premiare persone e[...]

Domenica 20 Maggio 2018

Evolocumab riduce i livelli di Lp(a) soprattutto con livelli basali più elevati. Nuovi dati dal FOURIER

Secondo dati presentati all'86° Congresso annuale della Società Europea di Aterosclerosi (EAS), la lipoproteina(a) [Lp(a)] è risultata significativamente ridotta nei pazienti trattati con evolocumab e nei soggetti con i livelli più alti di Lp(a) al b[...]

SM in trattamento con ocrelizumab, focus sul ruolo dei biomarcatori liquorali e sulla risposta ai vaccini

Al recente meeting annuale dell'American Academy of Neurology (AAN) tenutosi a Los Angeles, sono stati presentato i risultati di due studi che hanno approfondito l'impatto di ocrelizumab nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) sotto due aspett[...]

Ipertensione in gravidanza, rischio di comparsa a distanza di AF e CVD: follow-up più urgenti

Secondo nuovi dati – pubblicati sul “Journal of American Heart Association” (JAHA) - i disturbi ipertensivi in gravidanza, compresi l'ipertensione gestazionale e la preeclampsia, spesso portano a successive diagnosi di fibrillazione atriale (AF) in e[...]

Clopidogrel più aspirina in associazione dopo un ictus minore o un TIA riducono il rischio di un nuovo ictus

I risultati di una sperimentazione clinica internazionale su oltre 4.880 partecipanti - presentati alla 4a European Stroke Organization Conference a Göteborg (Svezia) e pubblicati online sul “New England Journal of Medicine” - mostrano che la combina[...]

28 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Fiasp, Inhixa, Kyntheum, Ocrevus, Retacrit.21 nuovi farmaci equivalenti

Conferme per inclisiran, silenziatore genico della PCSK9: LDL-C ridotto senza reali problemi di compliance

Presentati a Lisbona durante il recente Congresso della Società Europea di Aterosclerosi (EAS) e pubblicati simultaneamente online su “Circulation”, nuovi dati dallo studio ORION 1 di sperimentazione del nuovo farmaco iniettabile inclisiran mostrano [...]

Sabato 19 Maggio 2018

Emicrania episodica: efficace fremanezumab, inibitore di CGRP. Da verificare la sicurezza long-term

Fremanezumab, un inibitore del peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP), ha raggiunto il suo endpoint primario in uno studio sull'emicrania episodica, i cui risultati sono stati pubblicati su “Lancet Neurology”.

Domenica 20 Maggio 2018

5 farmaci revocati

14 variazioni di prezzo

Sabato 19 Maggio 2018

Alzheimer di origine infettiva, molte prove. Call to action per avviare studi clinici in questa direzione

Un gruppo di scienziati e clinici ha redatto un editoriale che indica come alcuni microbi - un virus e due batteri, in particolare - siano la principale causa della malattia di Alzheimer (AD). Questo editoriale, pubblicato online sul “Journal of Alzh[...]

Statine, decine di migliaia di vite salvate in più ogni anno se usate in pazienti con più alti livelli di LDL-C

I farmaci che abbassano il colesterolo hanno maggiori probabilità di salvare migliaia di vite aggiuntive se usati in persone con più alti livelli di colesterolo LDL, secondo un nuovo studio dell'Università dello Iowa, pubblicato sul “Journal of Ameri[...]

Alzheimer, interrotto un altro studio su un BACE inibitore. E’ il turno di atabacestat

Ancora uno stop a uno studio sull’Alzheimer. Questa volta è il turno di Janssen, che ha interrotto la sperimentazione in corso sul suo inibitore di BACE (Beta-secretase Cleaving Enzyme) atabacestat.

Dolore nei pazienti ustionati, la ketamina potrebbe avere un ruolo importante

La ketamina,o un altro farmaco adiuvante non oppioide, potrebbe migliorare il dolore nei pazienti ustionati. E' quanto emerge da uno studio presentato come poster durante il meeting annuale dell'American Society of Regional Anesthesia and Pain Medici[...]

Il Premio OMAR vince l'InspiringPR Award per la miglior campagna di relazioni pubbliche

L'Osservatorio Malattie Rare, prima e unica agenzia giornalistica in Italia e in Europa dedicata alle malattie rare e ai tumori rari, ha ricevuto quest'oggi l'InspiringPR Award 2018, il riconoscimento di Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italian[...]

Cannabis non riduce il dolore nei pazienti in terapia per la dipendenza da oppioidi

I pazienti in terapia farmacologica assistita (metadone o buprenorfina) per la dipendenza da oppioidi frequentemente riferiscono dolore, ansia, sonno disturbato e/o depressione quando viene utilizzata anche la cannabis. Un articolo pubblicato su Addi[...]

“A corto di fiato”, storie di pazienti con ipertensione polmonare

Sono storie di speranza, racconti del ritorno alla vita dei pazienti dopo la diagnosi con l'inizio delle terapie con un solo obiettivo: far conoscere la "malattia che toglie il respiro" affinché non sia mai più orfana di diagnosi. Sono i temi di “A c[...]

Allergia al gatto, cosa fare per le reazioni asmatiche gravi? Ce lo dicono gli esperti di AIITO

La recente morte di una donna torinese a seguito di un grave attacco d'asma e non per shock anafilattico come erroneamente riportato dalla stampa verificatosi mentre spazzolava il proprio gatto rende necessario non solo fare chiarezza sul tema dell'a[...]

Terapie antifumo e rischio CV, quale relazione?

Le terapie di disassuefazione dal fumo sembrano non aumentare il rischio di eventi CV seri durante o dopo il trattamento: è quanto dimostrano i risultati di uno studio recentemente pubblicato su JAMA Internal Medicine.

Asma, steroidi inalatori forse non sufficienti per conte elevate eosinofili

L'aderenza al trattamento con steroidi inalatori (ICS) non semba associarsi ad una manifestazione ridotta di episodi di esacerbazione asmatica in pazienti asmatici con conta eosinofilica elevata. Questo il responso di uno studio italiano, pubblicato [...]

Venerdi 18 Maggio 2018

Ca polmonare avanzato, fruquintinib promettente in terza o quarta linea

L’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) sperimentale fruquintinib è apparso sicuro e superiore al placebo come terapia di terza o quarta linea in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule in stadio avanzato, in uno studio di fase 2 condo[...]

Possibile legame fra diabete di tipo 2 e rischio di ca renale nelle donne

Il diabete di tipo 2 è associato a un aumento del rischio di carcinoma a cellule renali nelle donne, indipendentemente da altri fattori di rischio, quali obesità e ipertensione. A suggerirlo sono i risultati di uno studio da poco pubblicato su Diabet[...]

Leucemia mieloide cronica in fase cronica, dasatinib sicuro ed efficace in età pediatrica

Dasatinib è apparso sicuro ed efficace per il trattamento di bambini con leucemia mieloide cronica in fase cronica in uno studio di fase II (CA180-226) pubblicato di recente sul Journal of Clinical Oncology. "Lo sviluppo di terapie sicure ed efficaci[...]

Ca al seno, possibile legame tra terapia endocrina e diabete

Secondo uno studio pubblicato di recente sul Journal of Clinical Oncology, la terapia ormonale può aumentare in modo significativo il rischio di diabete in pazienti che hanno avuto un tumore al seno.

Mutazioni di BRCA aumentano il rischio di diversi tumori anche negli uomini

Rappresentano un rischio non solo per le donne. Le mutazioni dei geni BRCA1 e BRCA2 (BRCA1/2) aumentano notoriamente il rischio di tumore al seno e, ancora di più, di tumore ovarico. Tuttavia, uno studio di ricercatori israeliani apparso di recente s[...]

Ca al polmone, lorlatinib promettente nei pazienti ALK+ già trattati con TKI

I pazienti con un carcinoma polmonare non a piccole cellule portatori di riarrangiamenti di ALK (ALK-positivi, o ALK+), il cui tumore progredisce nonostante il trattamento con gli attuali farmaci mirati contro i riarrangiamenti di ALK potrebbero aver[...]

Linfoma mantellare ricaduto/refrattario, lenalidomide opzione da considerare anche nella pratica quotidiana

La lenalidomide potrebbe essere un'opzione terapeutica valida per i pazienti con linfoma a cellule del mantello (o linfoma mantellare) recidivato o refrattario, anche in un contesto di pratica clinica quotidiana. A suggerirlo è uno studio retrospetti[...]

Ca al seno avanzato con BRCA mutato, talazoparib riduce il rischio di progressione della malattia

L’inibitore della poli-ADP-ribosio polimerasi PARP sperimentale talazoparib riduce il rischio di progressione della malattia o decesso del 46% rispetto alla chemioterapia in pazienti con carcinoma mammario avanzato BRCA-positivo. Questo il dato princ[...]

Mieloma multiplo recidivato/refrattario, panobinostat-bortezomib-desametasone può ritardare la progressione

La tripletta panobinostat più bortezomib più desametasone si è dimostrata efficace e tollerata in pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario già trattati con svariate linee di terapia. Lo evidenzia uno studio pubblicato di recente sulla riv[...]

Melanoma resecabile, appare efficace la terapia neoadiuvante con pembrolizumab

Un trattamento neoadiuvante con l’inibitore di PD-1 pembrolizumab seguito da una resezione con intento curativo e una terapia adiuvante sempre con pembrolizumab ha portato a una sopravvivenza libera da recidive (RFS) a un anno del 55% in pazienti con[...]

Bevande zuccherate e malattie infiammatorie croniche intestinali, smentito il collegamento

Le bevande zuccherate non aumentano il rischio di sviluppare malattie infiammatorie croniche intestinali. E' quanto emerge da un lavoro pubblicato su Clinical Gastroenterology and Hepatology e che va in controtendenza con quanto finora mostrato da al[...]

Risposta immunitaria innata, quanto influisce sulla eliminazione dell'HCV?

I pazienti con epatite C trattati con regimi a base di interferone e che hanno raggiunto in seguito una risposta virologica sostenuta grazie alla terapia con antivirali ad azione diretta hanno una più alta espressione di geni dell'immunità innata ris[...]

Fegato grasso, il grado di fibrosi determina la pericolosità della malattia

Nella malattia del fegato grasso non alcolica, i pazienti con cirrosi hanno una probabilità più elevata di sperimentare eventi avversi a livello epatico, rispetto ai soggetti con fibrosi a ponte (stadio F3) che sono più propensi a sviluppare tumori n[...]

Market Access Award 2018, vincono i progetti ‘Value Blindness Care' e ‘Screening neonatale esteso'

Il Premio è stato consegnato durante il “IV Workshop sul Prezzo dei Farmaci”, un tavolo di lavoro multidisciplinare che esamina le problematiche attuali e future relative al prezzo dei farmaci.

BPCO: nuovi modelli di presa in carico e terapie di associazione per vincere la sfida della mancata aderenza

Un paziente su tre con Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) non aderisce alla prescrizione medica, complici, tra gli altri, la necessità di assumere quotidianamente più farmaci e la difficoltà ad usare in maniera corretta diversi device (eroga[...]

Fibrillazione atriale, con edoxaban meno emorragie intracraniche rispetto al warfarin

Una nuova sotto-analisi del trial ENGAGE AF-TIMI 48 dimostra che i pazienti affetti da fibrillazione atriale trattati con edoxaban per la prevenzione di ictus o eventi embolici sistemici presentano una frequenza di diverse tipologie di emorragie intr[...]

10^rapporto FAVO: un terzo dei malati di tumore è malnutrito e le cure hanno meno effetto

In Italia sono 180 mila ogni anno i decessi per tumore. Di questi circa 35 mila avvengono a causa della malnutrizione. Quando ci si ammala è fondamentale avere il supporto di una corretta valutazione clinico-nutrizionale. Un problema che si riscontra[...]

Diabete di tipo 2, combinazione di insulina glargine e lixisenatide disponibile in fascia A

Da oggi è disponibile anche in Italia, in fascia A, iGlarLixi, la nuova combinazione titolabile di insulina glargine 100 Unità/mL e l'agonista del recettore del GLP-1, lixisenatide, a rapporto fisso sviluppata per l'intensificazione della terapia nel[...]

Fda

Emicrania, Fda approva erenumab, il primo della classe degli anti CGRP

L'agenzia americana del farmaco ha approvato l'utilizzo di erenumab per i pazienti con emicrania . Disponibile in una formulazione autoiniettabile che si somministra una volta al mese, il farmaco è un antagonista del recettore del peptide correlato a[...]

Giovedi 17 Maggio 2018

Osteoporosi, con romosozumab benefici sulla densità ossea maggiori nei primi 12 mesi

In donne in postmenopausa con ridotta massa ossea, i benefici di romosozumab sull'aumento della densità minerale ossea (BMD) nel secondo anno di trattamento sono inferiori rispetto al primo anno. Questi i risultati dell'estensione di uno studio di Fa[...]

Osteoporosi, studio real world dimostra potenziale cardioprotettivo per alendronato

L'impiego di alendronato in pazienti con frattura all'anca si associa anche ad una riduzione significativa della mortalità CV, dell'incidenza di infarto del miocardio e di ictus. E' quanto dimostrano i risultati di uno studio retrospettivo di coorte,[...]

Emofilia, le associazioni di pazienti presentano la Carta dei Diritti

A pochi giorni dal congresso mondiale della World Federation of Haemophilia (WFH 2018) che si terrà a Glasgow dal 20 al 24 maggio, la Federazione delle Associazioni Emofilici (FedEmo) lancia la Carta dei Diritti della Persona con Emofilia (la Carta).[...]

New entry in IQVIA Italia: arriva Daniela Sica Associate Director, Emerging Biopharm

IQVIA ha potenziato il proprio organico con l'ingresso di Daniela Sica che ricopre la nuova posizione di Associate Director, Emerging Biopharm Italy. Sarà la prima figura in Italia responsabile dello sviluppo del Business integrato di IQVIA, della ve[...]

I mille volti del dolore: quando un sintomo diventa patologia

Difficile da definire, per la sua natura fortemente soggettiva, e difficile da diagnosticare: il dolore è un sintomo ampiamente diffuso, tale da condizionare a volte la qualità di vita del paziente. Una condizione, dunque, ampiamente sottostimata che[...]

I genitori fumano? Più rischio per il cuore dei figli

Non solo malattie respiratorie, genitori attenti: i figli dei fumatori hanno anche un aumentato rischio cardiovascolare. E non basta fumare sul terrazzo o areare gli ambienti per proteggerli. A essere “incriminato” infatti non è solo il fumo passivo,[...]

Standard di cura del diabete: lnovità dell'edizione 2018

L'edizione 2018 degli Standard italiani per la cura del diabete, elaborati congiuntamente dall'Associazione Medici Diabetologi (AMD) e della Società Italiana di Diabetologia (SID), contiene vari elementi di novità, dei quali diamo una rapida sintesi,[...]

ICAR - HIV: in Italia un malato su 10 non sa di esserlo

A livello globale i dati UNAIDS, aggiornati alla fine del 2016, ci dicono che 36.7 milioni di persone vivono oggi con HIV, di questi il 63% nell'Africa Sub-Sahariana. Nell'ultimo anno, 1.800.000 persone hanno avuto una nuova diagnosi di HIV nel mondo[...]

Tofacitinib, è la risposta precoce a predire OK attività minima di malattia

Nei pazienti con artrite reumatoide (AR) con risposta inadeguata al trattamento con MTX, la mancanza di risposta precoce a tofacitinib è predittiva di una ridotta probabilità di raggiungere la condizione di attività minima di malattia a 6 mesi, stand[...]

Tumori: FAVO (pazienti) “la qualità di vita determini il valore dei nuovi farmaci

L'impatto sulla qualità di vita di un paziente deve costituire un parametro fondamentale per stabilire il valore di un nuovo farmaco-anti-cancro. Non basta più la determinazione dell'efficacia clinica. Si tratta di un processo inevitabile a fronte di[...]

Artrite reumatoide, persistenza al trattamento con tocilizumab OK anche in monoterapia

I pazienti con artrite reumatoide (AR) con risposta inadeguata pregressa ad un farmaco biologico rimangono in terapia più a lungo con tocilizumab rispetto ad un farmaco anti-TNF, indipendentemente o meno dall'assunzione concomitante di un DMARDs. Que[...]

Ema

Cancro renale avanzato: approvazione europea per cabozantinib in prima linea

La Commissione europea ha approvato l'impiego di cabozantinib (20, 40 e 60 mg) nel trattamento di prima linea di pazienti adulti con carcinoma a cellule renali a rischio di progressione ‘intermediate o poor'” secondo l'IMDC (International Metastatic[...]

Mercoledi 16 Maggio 2018

Terapia insulinica efficace? E' anche una questione di aghi

Si parla tanto e sempre di farmaci, trascurando e saltando a piè pari l'argomento ‘aghi per penna', strumenti indispensabili per una corretta somministrazione dell'insulina e di altri farmaci anti-diabete iniettivi (agonisti del recettore del GLP-1).[...]

Una persona con diabete su 2 vive in città. La ricetta dei diabetologi “spostatevi a piedi o in bicicletta”

Il diabete urbano è l'epidemia che affligge le città. Da un'analisi condotta sulla città di Roma emerge che nei distretti a più alta prevalenza di diabete è più alta la percentuale di soggetti che si muovono con mezzi privati, mentre è risultata infe[...]

Hai il diabete e sei seguito da un centro diabetologico? Mortalità ridotta del 20 per cento

Una recente metanalisi di studi italiani pubblicata sul numero di maggio della rivista Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease e basata su dati prospettici raccolti in Lombardia (7 ASL), Veneto (Verona) e Piemonte (Casale Monferrato), ha evi[...]

Ema

Ictus, via libera europeo ad evolocumab come prevenzione di pazienti con malattia cardiovascolare accertata

La Commissione Europea ha approvato una nuova indicazione per evolocumab in pazienti con malattia cardiovascolare aterosclerotica accertata (infarto del miocardio, ictus o arteriopatia periferica), per ridurre il rischio cardiovascolare abbassando i [...]

Diabete, arriva il microsensore sottocutaneo per monitorare la glicemia fino a 6 mesi

In occasione del congresso Nazionale della Società Italiana di Diabetologia, che si svolge a Rimini fino al 19 maggio, Roche Diabetes Care Italy ha annunciato l'arrivo di Eversense XL, il primo sensore impiantabile per il monitoraggio continuo della [...]

Polmoniti, aggiunta di aspirina all'antibiotico migliora la prognosi

L'aggiunta di aspirina al trattamento standard per la polmonite grave da parte contratta in comunità sembra migliorare la sopravvivenza, secondo uno studio presentato al 28° Congresso Europeo dell'ECCMID.

Iperossaluria primaria di tipo 1, da Alnylam ancora un farmaco basato sull'interferenza dell'RNA

La biotech Alnylam ha annunciato che entro la metà di quest'anno intende iniziare i test di Fase III per lumasiran, un candidato per il trattamento della iperossaluria primaria di tipo 1 (PH1), una malattia ultra-rara che provoca danni renali irrepar[...]

Distrofie muscolari dei cingoli, Sarepta implementa la pipeline con cinque terapie geniche della biotech Myonexus

La biotech statunitense Sarepta Therapeutics ha siglato una partnership esclusiva con Myonexus Therapeutics per cinque terapie geniche per le distrofie muscolari dei cingoli (LGMD, Limb Girdle Muscular Dystrophy).

“Se MICI metto”… 15 fotografie per raccontare la vita quotidiana dei pazienti con Crohn e colite ulcerosa

Convivere con una Malattia Infiammatoria Cronica dell'Intestino (MICI) è possibile. È il messaggio che, in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali 2018, che si celebra il prossimo 19 maggio, vuole trasmette[...]

Asma, nel 50% dei bambini non è controllata. Il quiz veloce per gli attacchi di asma

L'asma colpisce il 12% dei bambini e il 14% degli adolescenti, ma troppe volte non è controllata e molto spesso i genitori non ne sono consapevoli. Timori (spesso ingiustificati) degli effetti collaterali dei farmaci, interruzioni del trattamento sen[...]

Giornata nazionale del Mal Di testa, Sin e Anircef aprono i centri cefalea in tutta Italia

Riconosciuta dall'OMS fra le prime 10 cause al mondo di disabilità e solo in Italia, colpisce oltre 26 milioni di persone. Parliamo del mal di testa che colpisce ben 26 milioni di Italiani. Il prossimo sabato 19 maggio in tutta Italia si terrà la gio[...]

Martedi 15 Maggio 2018

Kite (gruppo Gilead) produrrà le CAR-T cell anche in Europa

Kite, società del gruppo Gilead, ha annunciato di aver dato il via alla realizzazione di una nuova struttura dedicata all'ingegnerizzazione di terapie cellulari in Europa. L'impianto di quasi 11.000 mq di estensione, si trova nei pressi di Amsterdam [...]

Settimana mondiale della tiroide, il quadro nutrizionale iodico italiano

Un'adeguata quantità di iodio è necessaria a prevenire le patologie tiroidee. I bambini di Liguria, Toscana, Marche, Lazio e di alcune aree della Sicilia hanno raggiunto la condizione di iodosufficienza, grazie all'utilizzo diffuso del sale iodato. [...]

Endocrinologia, al congresso di Bari occhi puntati sulla lipodistrofia

Per le persone affette da lipodistrofia, circa 100 in Italia, soprattutto donne e bambine, il futuro si profila denso di cambiamenti. La nascita della prima associazione di pazienti italiana è una delle novità presentate agli “Incontri Italiani di En[...]

Terapia genica antitumorale, Bluebird scommette sulla tecnologia TCR-T di Medigene

Bluebird bio e la biotech tedesca Medigene hanno annunciato l’ampliamento della partnership già avviata nel 2016, in modo da includere nella collaborazione ulteriori progetti di sviluppo di immunoterapie basate sulla piattaforma tecnologica TCR-T (T [...]

Ana Garcia-Cebrian nuova General Manager della divisione diabete e cardiovascolare di Sanofi Italia

Sanofi annuncia la nomina di Ana-Garcia Cebrian a General Manager della divisione Diabete e Cardiovascolare per l'Italia. Garcia-Cebrian entra così nel Country Council, la squadra di Hubert De Ruty, Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi in I[...]

Ibuprofene nei bambini, sicuro in fase pre-operatoria

L'utilizzo di ibuprofene in fase pre-operatoria in bambini sottoposti a tonsillectomia si è dimostrato sicuro non comportando sanguinamenti e altri effetti collaterali. E' quanto mostrato da uno studio pubblicato sulla rivista Laryngoscope.

Lunedi 14 Maggio 2018

Sindrome da overlap asma-BPCO, il sonno peggiora!

Le persone affette da asma e BPCO (sindrome da overlap, ACO), si caratterizzano per una prevalenza più elevata di insonnia e sintomi respiratori: lo dimostrano i risultati di uno studio recentemente pubblicato su PloS One.

Dolore da fratture vertebrali, scarsa efficacia della vertebroplastica

Stesso tipo di sollievo dal dolore se i pazienti con una-tre recenti fratture vertebrali osteoporotiche dolorose vengono sottoposti a vertebroplastica oppure a una procedura chirurgica placebo. E' quanto emerge dai risultati del trial VERTOS IV e pub[...]

Nomine ai vertici di Ibsa Italia: entrano Luca Crippa (Ceo e Dg) e Giuseppe Celiberti (Direttore Commerciale)

IBSA Farmaceutici Italia ha annunciato l'ingresso ai suoi vertici di due manager già noti nel mondo farmaceutico, Luca Crippa assume la carica di CEO e Direttore Generale, mentre Giuseppe Celiberti è il nuovo Direttore Commerciale.

Fibrosi cistica, ivacaftor riduce ospedalizzazioni

Ivacaftor, già disponibile ormai da tempo anche nel nostro Paese in monoterapia per il trattamento della fibrosi cistica (FC), è in grado di ridurre in modo significativo i tassi di ospedalizzazione di questi pazienti: queste le conclusioni di uno st[...]

Asma, biomarker tipo 2 predittivi di esacerbazioni nelle forme più severe

L'associazione positiva identificata tra biomarker di tipo 2 e le esacerbazioni severe di asma refrattario severo potrebbe non valere per le forme asmatiche di grado lieve-moderato, stando ai risultati di uno studio di recente pubblicazione su the Jo[...]

Domenica 13 Maggio 2018

31 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Brufecod, Daflon, Dynexan, Fripass, Kirkos, Neodidro, Zinplava. 21 nuovi farmaci equivalenti

Contro l'emicrania ubrogepant conferma in ACHIEVE-2 il raggiungimento degli endpoint co-primari

Sulla scia dei risultati favorevoli del trial di fase 3 ACHIEVE-I, che è stato presentato recentemente a Los Angeles durante l'Annual Academy Meeting of Neurology (AAN) 2018, anche i risultati topline dello studio di fase 3 ACHIEVE-2 mostrano che ubr[...]

PCI in caso di AF, meno sanguinamenti e pari outcome con DAPT rispetto a triplice terapia antitrombotica

I pazienti con fibrillazione atriale (AF) che devono sottoporsi a intervento coronarico percutaneo (PCI) possono arrivare a ricevere una triplice terapia (aspirina [ASA], inibitore P2Y12 e anticoagulante orale) ma una nuova meta-analisi – pubblicata [...]

Huntington, conferme per oligonucleotide antisenso in sviluppo che blocca l'mRNA dell'huntingtina

Il nuovo oligonucleotide antisenso (ASO) noto come IONIS-HTTRx (prodotto da Ionis Pharmaceuticals) è sicuro e ben tollerato in pazienti con malattia di Huntington (HD) in fase iniziale e «ha le potenzialità per fornire benefici modificanti la malatti[...]

Ipertensione, prevenzione primaria dell'ictus. Possibili benefici da integrazione di acido folico

Gli adulti ipertesi con bassa conta piastrinica che hanno assunto giornalmente una pillola combinata di enalapril e acido folico hanno fatto registrare una riduzione del 73% del rischio di primo ictus rispetto ai pazienti che assumevano quotidianamen[...]

6 farmaci revocati

Cinque aspetti-chiave per un uso sicuro dei NOAC in fase preoperatoria che i chirurghi devono sapere

Gli anticoagulanti orali non vitamina K dipendenti (NOAC) differiscono in modo importante dal warfarin e i chirurghi devono essere consapevoli di queste differenze. Per questo motivo un gruppo di esperti ha redatto una review – appena pubblicata onli[...]

Da dove inizia l'aggregazione della beta-amiloide nell'Alzheimer? Dal colesterolo presente nel cervello

Un gruppo di ricercatori ha dimostrato come il colesterolo - molecola normalmente legata alle malattie cardiovascolari (CV) - possa anche svolgere un ruolo importante nell'insorgenza e nella progressione della malattia di Alzheimer (AD). Lo studio è [...]

Regimi a base di sofosbuvir, eliminazione virale e regressione della malattia epatica. #EASL2018

Ha cambiato la storia della cura dell'epatite C. Rimane un farmaco chiave di molte associazioni. Nuovi dati ci dicono che può agire anche sulla malattia epatica. Parliamo del sofosbuvir un antivirale ad azione diretta che inibisce l'enzima RNA polime[...]

Sabato 12 Maggio 2018

Dolore cronico diffuso, importanza di identificarlo precocemente

Il dolore cronico diffuso è molto presente tra i pazienti con spondilite anchilosante e spondiloartrite indifferenziata, con una prevalenza ancora più elevata tra le donne. E' quanto evidenziano i risultati di uno studio pubblicato su BMC Rheumatolog[...]

Sclerosi multipla, approvato dall'Fda il primo farmaco per uso pediatrico, si tratta di fingolimod

La Food and Drug Administration statunitense ha approvato fingolimod per il trattamento della sclerosi multipla recidivante (SM) nei bambini e negli adolescenti dai 10 anni in su.

Limitare le radiazioni ionizzanti nell'imaging CV? Si può e si deve secondo una consensus dell'ACC

Le procedure cardiovascolari (CV) che utilizzano radiazioni ionizzanti vengono eseguite con sempre maggiore frequenza. È questo il motivo che ha indotto l'American College of Cardiology (ACC), in collaborazione con diverse organizzazioni, a rilasciar[...]

Leucemia Mieloide Acuta, quizartinib prolunga la sopravvivenza rispetto alla chemioterapia

Il quizartinib in monoterapia prolunga significativamente la sopravvivenza complessiva rispetto alla chemioterapia di salvataggio, nei pazienti con leucemia mieloide acuta (LMA) recidivante o refrattaria con mutazioni FLT3-ITD, dopo il trattamento di[...]

Monumenti viola in 40 città per la giornata Mondiale di Crohn e colite ulcerosa

Per celebrare la Giornata Mondiale delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (MICI) e i monumenti di 40 città italiane, come quelli di altri 50 paesi nel mondo, saranno illuminati di viola (colore simbolo di queste patologie) per sensibili[...]

Emofilia, al via A.B.L.E., un progetto per concretizzare le migliori idee delle associazioni pazienti

Supportare nuove idee suggerite da associazioni locali impegnate nell'assistenza delle persone con emofilia. E' questo lo scopo di A.B.L.E. – A Better Life with Emofilia – un progetto promosso da Bayer a favore della Comunità Emofilica e con il Patr[...]

Il Collegio dei reumatologi (CReI) ha un nuovo presidente: Angelo De Cata

È il dottor Angelo De Cata il nuovo presidente nazionale del Collegio dei Reumatologi (CReI). Eletto all'unanimità nel corso del XXI Congresso Nazionale a Roma riceve il testimone dal Dott. Stefano Stisi, che ha terminato il suo mandato dopo aver gui[...]

Venerdi 11 Maggio 2018

Ema

Duchenne, “trend vote” negativo per eteplirsen, già presente in Usa dal 2016

La biotech statunitense Sarepta Therapeutics, specializzata in terapie geniche per malattie neuromuscolari, ha ricevuto un “trend vote” negativo dal comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Ema riguardo all'approvazione di eteplirsen per i[...]

Ca rettale, la chemioterapia adiuvante allunga la vita

La chemioterapia adiuvante sembra essere associata a un miglioramento della sopravvivenza globale (OS) tra i pazienti con un cancro al retto che hanno raggiunto una risposta patologica completa dopo la chemioterapia neoadiuvante e la resezione. A sug[...]

Sabato 12 Maggio 2018

Al congresso nazionale di andrologia si fa il punto sulla eiaculazione precoce

Interessa tra il 20% e il 30% della popolazione maschile del Paese. Parliamo della eiaculazione precoce, la più importante disfunzione sessuale maschile che coinvolge 4 milioni di italiani, cui è dedicato il simposio “Speaking about… e.p.” in program[...]

Osteoporosi da glucocorticoidi, denosumab meglio dei bisfofonati per la rimineralizzazione ossea

L'inibitore RANKL denosumab è più efficace del risedronato bifosfonato nell'aumentare la densità minerale ossea (BMD) a livello della colonna lombare nei pazienti che iniziano o proseguono la terapia steroidea. E’ quanto emerso in uno studio internaz[...]

Diabete, inibitori SGLT-2 riducono mortalità e rischio cardiovascolare meglio di altre classi

Gli inibitori del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 (SGLT-2) hanno ottenuto i migliori risultati in termini di mortalità, rischio cardiovascolare e endpoint di sicurezza in una vasta meta-analisi di studi clinici che confrontava tra loro le n[...]

Diabete, variabilità glicemica legata alla mortalità nei pazienti anziani

Nelle persone anziane con diabete, i livelli della glicemia media troppo alti e troppo bassi come anche una elevata variabilità della HbA1c nel tempo sono associati a un aumento della mortalità. Questi i risultati di uno studio osservazionale britann[...]

Cancro al polmone, studio smentisce azione protettiva della vitamina D

Non vi sono prove di un'associazione tra le concentrazioni ematiche di vitamina D e il rischio di un successivo cancro del polmone, quindi nessun supporto all’ipotesi che la vitamina D possa essere efficace per la prevenzione primaria del carcinoma p[...]

Diabete, attuali criteri di screening non identificano metà dei pazienti a rischio

I criteri di screening del diabete, raccomandati nel 2015 dalla US Preventive Services Task Force (USPSTF), che si basano soltanto sull'età e sul peso del paziente, possono non rilevare fino alla metà dei casi di prediabete e diabete.

Per il futuro Pfizer punta sui vaccini

Durante la presentazione agli analisti della performance del primo trimestre, il CEO di Pfizer Ian Read ha commentato i programmi di ricerca e sviluppo che sosterranno la crescita dell’azienda negli anni a venire, dedicando un particolare focus sui v[...]

Venerdi 11 Maggio 2018

Ca al seno triplo negativo metastatico, biopsia liquida può predire la sopravvivenza

La biopsia liquida potrebbe essere utile per prevere gli outcome di sopravvivenza tra le pazienti con carcinoma mammario triplo negativo metastatico. Lo suggeriscono i dati di uno studio retrospettivo pubblicato di recente sul Journal of Clinical Onc[...]

Mieloma multiplo recidivato/refrattario, efficace mantenimento con lenalidomide con o senza desametasone

In pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario che hanno risposto a una terapia di induzione di seconda linea con lenalidomide più desametasone, fare un mantenimento con lenalidomide da sola porta a una sopravvivenza globale (OS) simile a [...]

Linfoma non-Hodgkin refrattario, obinutuzumab più bendamustina ritarda la progressione

La combinazione di obinutuzumab più bendamustina prolunga in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione (PFS) tra i pazienti con linfoma non Hodgkin indolente rispetto alla sola bendamustina.

Cancro del colon retto a microsatelliti stabili, delude combinazione atezolizumab e cobimetinib

Roche ha reso noto che in uno studio di Fase III la combinazione di atezolizumab e cobimetinib in pazienti con carcinoma colorettale localmente avanzato o metastatico fortemente pretrattati non è riuscita a raggiungere il suo endpoint primario di sop[...]

Eli Lilly si rafforza in immunologia e compra la biotech ARMO BioSciences per $1,6mld

Eli Lilly ha annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per acquisire la biotech ARMO BioSciences per $50 per azione in contanti, con un esborso totale pari a circa $ 1,6 miliardi.

Giovedi 10 Maggio 2018

Sclerosi multipla: per il paziente contano assistenza domiciliare, percorsi di riabilitazione e supporto psicologico

Prende il via oggi a Milano il BEMS, Best Evidences in Multiple Sclerosis, giunto quest’anno alla settima edizione, evento interamente dedicato alla Sclerosi Multipla. I massimi esperti della Neurologia italiana si confrontano con i rappresentanti de[...]

JLAB, l'incubatore d'impresa di Johnson & Johnson apre le porte alla ricerca italiana

Startupper, legali attivi in ambito brevetti e diritto societario e esperti in technology transfer e venture capital, si sono riuniti a Milano in occasione dell'evento “Innovation in Italy” organizzato da Janssen, farmaceutica del Gruppo Johnson & Jo[...]

Mercoledi 9 Maggio 2018

Malattie epatiche in Europa, il progetto Hepahealth racconta una situazione negativa

Qual è l'onere delle malattie epatiche in Europa? Per rispondere a questa domanda l'EASL ha commissionato uno studio nei vari stati europei, il progetto HEPAHEALTH, i cui dati sono stati raccolti in un report presentato all' The International Liver C[...]

Roma, seconda edizione di #afiancodelcoraggio, concorso letterario dedicato alla sclerosi multipla

Marco, Giuseppe, Matteo, Arturo, sono loro i protagonisti della serata di premiazione della seconda edizione di #afiancodelcoraggio, il premio letterario ideato da Roche che si caratterizza per la prospettiva inedita: raccogliere storie di uomini – p[...]

Congresso ICAR, HIV aumentano i giovani a rischio. Nuove terapie sempre più efficaci

ICAR (Italian Conference on AIDS and Antiviral Research) compie quest'anno dieci anni: l'evento si terrà dal 22 al 24 maggio 2018 a Roma. Il congresso, presieduto dai professori Massimo Andreoni, Andrea Antinori e Carlo Federico Perno, si svolgerà pr[...]

Quando manca il respiro, viaggio nel pianeta Bpco

Presentate a Milano due ricerche condotte da Doxa Pharma che fanno il punto sulla percezione della BPCO da parte dei pazienti. Queste ricerche si inseriscono nell'ambito del progetto di GSK Italia “Nel nome del paziente: il vissuto, l'ascolto, le ris[...]

Allarme antibiotico-resistenza: in Europa ogni anno 25mila le vittime dei “superbatteri”

All'emergenza sanitaria dell'antibiotico resistenza è dedicato il Corso di Formazione Professionale Continua “Antibiotico-Resistenze: un'emergenza globale. Il ruolo dei Media tra informazione e Formazione” promosso, insieme al Master “La Scienza nell[...]

Martedi 8 Maggio 2018

Valeant Pharma cambia nome e diventa Bausch Health. Innalzati anche i target per il 2018

Valeant Pharmaceuticals cambia nome e diventa Bausch Health Companies prendendo il nome della sua unità di prodotti per la visione (Baush e Lomb) che è anche quella che ha le migliori perfomance aziendali e anche, aggiungiamo noi, la migliore immagi[...]

Fda

Mieloma multiplo, approvazione Fda per daratumumab in prima linea

La Food and Drug Administration (Fda) statunitense ha approvato l'uso di daratumumab in combinazione con bortezomib, melfalan e prednisone (VMP) per il trattamento di pazienti con mieloma multiplo appena diagnosticato e non ammissibili al trapianto d[...]

Shire e Takeda, matrimonio fatto. Affare da €52 mld

Takeda Pharmaceutical ha raggiunto un accordo preliminare per ottenere il controllo di Shire con un esborso complessivo di 52 miliardi di euro. L'accordo è già stato approvato dai board di entrambe le aziende e adesso sarà soggetto alla due diligence[...]

Trombocitopenia immune, buon controllo della malattia con eltrombopag

Pazienti adulti con trombocitopenia immune cronica o persistente trattati con eltrombopag hanno mantenuto una conta piastrinica ideale e ottenuto una riduzione dei tassi di sanguinamento. Lo evidenziano i dati di efficacia a lungo termine dello studi[...]

Ca ovarico altamente pretrattato, niraparib attivo a prescindere dallo status di BRCA

L'inibitore di PARP niraparib ha centrato l'endpoint primario, rappresentato dalla risposta complessiva, come trattamento di quarta linea o linee successive nello studio registrativo di fase II QUADRA su pazienti con carcinoma ovarico, indipendenteme[...]

Ca al seno, everolimus arma vincente per combattere la resistenza alla terapia ormonale

L'inibitore di mTOR everolimus sembra avere un forte potenziale come strumento efficace per superare la resistenza alla terapia endocrina nelle donne in post-menopausa con carcinoma mammario metastatico ER-positivo (ER+), HER2-negativo (HER2-) resist[...]

Linfoma mantellare, promette bene la combinazione ibrutinib- venetoclax

La combinazione dell'inibitore di BTK ibrutinib e l'inibitore di BCL2 venetoclax ha migliorato in modo significativo la percentuale di risposte complete rispetto a quanto riportato in precedenza con il solo ibrutinib in uno studio di fase 2 su pazien[...]

Mieloma multiplo, selinexor e desametasone promettenti nei pazienti altamente refrattari

La combinazione di selinexor e desametasone si è dimostrata attiva in pazienti con mieloma multiplo altamente refrattari, già trattati con quattro o cinque agenti, in uno studio di fase II pubblicato di recente sul Journal of Clinical Oncology.

Beta-talassemia, terapia genica elimina il bisogno di trasfusioni in alcuni pazienti

Sono stati da poco pubblicati sul New England Journal of Medicine i risultati ad interim di due studi di fase I e II della durata di 2 anni (Northstar-204 e Northstar-205) che mostrano come una terapia genica che sfrutta come vettore un lentivirus ab[...]

Ca alla prostata, aggiunta di mitoxantrone e prednisone alla terapia di deprivazione androgenica non migliora gli outcome

Aggiungere mitoxantrone e prednisone alla terapia di deprivazione androgenica adiuvante (ADT) non ha migliorato la sopravvivenza globale (OS) rispetto alla sola ADT in pazienti con carcinoma prostatico ad alto rischio dopo la prostatectomia radicale [...]

Linfoma diffuso a grandi cellule B: trovati quattro sottotipi genetici diversi, possibili implicazioni terapeutiche

I linfomi diffusi a grandi cellule B sono geneticamente e fenotipicamente eterogenei. Ora ricercatori del National Cancer Institute (NCI) hanno identificato quattro sottotipi genetici diversi di linfoma diffuso a grandi cellule B che potrebbero spieg[...]

Studio Magellan-3: ritrattamento con glecaprevir/pibrentasvir ancora efficace

Una piccola percentuale di pazienti con epatite C non ottiene una risposta virologica con glecaprevir/pibrentasvir (G/P): questo setting di pazienti può essere ritrattato con successo aggiungendo al regime terapeutico sofosbuvir (SOF) e ribavirina (R[...]

Aurobindo offre $1,6 mld per i generici dermatologici di Novartis

Secondo quanto riferiscono alcune testate giornalistiche internazionali, l'indiana Aurobindo Pharma avrebbe presentato una prima offerta per acquistare i farmaci generici per la dermatologia di Novartis per circa 1,6 miliardi di dollari.

Lunedi 7 Maggio 2018

Fda

Cancro del polmone metastatico, priority review Fda per tripletta con atezolizumab, bevacizumab e chemio

L’Fda ha concesso la revisione prioritaria ad atezolizumab, l’anti PD-L1 di Roche indicato per il trattamento di prima linea di alcuni pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule in stadio avanzato, con istologia non squamosa.

Ca epatico, regorafenib migliora gli outcome nei pazienti progrediti con sorafenib

La terapia con regorafenib ha fornito un beneficio clinico ai pazienti con carcinoma epatocellulare a prescindere dall'ultima dose di sorafenib o dal tempo di comparsa della progressione durante la precedente terapia con sorafenib. Lo evidenzia un'an[...]

Ca prostatico, finasteride efficace nella prevenzione a lungo termine anche dopo la sospensione

La finasteride è risultata efficace nella prevenzione a lungo termine del tumore alla prostata anche dopo che i pazienti hanno interrotto l'assunzione del farmaco. Lo evidenziano i risultati di uno studio di recente pubblicazione sul Journal of the N[...]

Fda

Melanoma BRAF-mutato, via libera Fda a combinazione dabrafenib-trametinib adiuvante

La Food and Drug Administration (Fda) ha dato il suo via libera alla combinazione dabrafenib-trametinib per il trattamento adiuvante dei pazienti con melanoma BRAF V600E- o BRAF V600K-positivo diffuso ai linfonodi.

“Io scelgo di sapere”, nuova campagna di informazione sul tumore ovarico ereditario e sul test genetico BRCA

L’8 maggio 130 associazioni pazienti di 50 Paesi celebrano la Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico che ogni anno accende i riflettori sulla neoplasia ginecologica a peggior prognosi. In vista di questa ricorrenza, ACTO - Alleanza Contro il Tumore Ova[...]

Genotipo 1b e 4 dell’HCV, elbasvir/grazoprevir elimina il virus dopo solo 8 settimane. #EASL2018

I tempi di accorciano ma le terapie continuano ad essere efficaci e sicure. Parliamo dei trattamento con antivirali ad azione diretta per l’infezione da virus dell’epatite C. A Parigi durante la 53^ edizione dell’ILC meeting sono stati presentati i d[...]

Ca testa-collo ricorrente/metastatico, pembrolizumab prolunga la sopravvivenza. #AACR 2018

L’inibitore del checkpoint immunitario PD-1 pembrolizumab ha dimostrato di prolungare la sopravvivenza globale (OS) rispetto alla terapia standard nei pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo recidivato o metastatico, nello s[...]

Immunoterapia, gli antibiotici potrebbero ridurne l'efficacia nel ca polmonare e renale

L'uso di antibiotici potrebbe essere associato a una riduzione dell'efficacia degli inibitori dei checkpoint immunitari nei pazienti con carcinoma a cellule renali o carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato. A suggerirlo sono i risultati di[...]

Leucemia mieloide acuta, promettente l’aggiunta di pembrolizumab dopo citarabina ad alto dosaggio

In pazienti con leucemia mieloide acuta recidivata o refrattaria, l'aggiunta dell’anticorpo monoclonale anti-PD-1 pembrolizumab dopo il trattamento con citarabina ad alto dosaggio (HiDAC) appare sicura e fattibile e mostra un'efficacia promettente, s[...]

Leucemia mieloide acuta ad alto rischio, risultati promettenti aggiungendo una statina alla chemio

Pazienti con leucemia mieloide acuta ad alto rischio hanno mostrato tassi di risposta e di sopravvivenza promettenti dopo essere stati trattati con una statina in aggiunta alla chemioterapia standard nello studio di fase II SWOG S0919, pubblicato di [...]

Behcet, studio italiano: bene adalimumab nelle forme a coinvolgimento vascolare

Un ampio studio retrospettivo italiano, pubblicato sulla rivista Arthritis & Rheumatology, ha documentato il vantaggio derivante dall'impiego di un regime di trattamento farmacologico a base di adalimumab nell'indurre un'efficace e rapida risoluzione[...]

Crimine farmaceutico, se ne parla a Roma a un convegno di Università Cattolica, AIFA, SIMeF (ex-SSFA) e SIF

La minaccia crescente posta dalla circolazione in commercio di farmaci contraffatti, falsificati e sub-standard ha oggi raggiunto livelli allarmanti. Per tale motivo l'Università Cattolica del Sacro Cuore (UCSC) in collaborazione con Agenzia Italiana[...]

Domenica 6 Maggio 2018

50 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Amsadina, Benepali, Flector, Kevzara, Kyntheum, Metother, Nubriveo, Ocrevus, Rolufta.26 nuovi farmaci equivalenti.

Intimità sessuale da difendere: la campagna Ticket to love

Un cambiamento culturale, implementato anche da un nuovo armamentario farmaceutico, è alla base della nuova figura maschile, meno autoritaria e impulsiva, più comprensiva e attenta. È quanto emerge da una ricerca su 1000 uomini tra i 35 e i 70 anni, [...]

Ipertensione pediatrica, con le nuove e più rigorose linee guida americane aumenta la prevalenza

Una nuova tabella per la classificazione dell'ipertensione pediatrica ha determinato un aumento del 20% della prevalenza stimata di elevati livelli di pressione arteriosa (BP) nei bambini e negli adolescenti. Un'ulteriore analisi indica che vi è un r[...]

Chi è l'Hospitalist? Se ne palerà al congresso FADOI incentrato sulla cronicità

L'Italia è il Paese con il maggior numero di anziani che richiedono cure sempre più complesse e personalizzate. Fondamentale, in questo scenario, una nuova figura professionale: quella dell'Hospitalist, medico internista con competenze cliniche, gest[...]

Ema

Polineuropatia demielinizzante infiammatoria cronica (CIDP) , approvazione UE per Hizentra (Immunoglobulina normale umana)

La Commissione Europea ha concesso l’autorizzazione per la commercializzazione di Hizentra (Immunoglobulina normale umana) come prima ed unica immunoglobulina sottocutanea (SCIg) per la terapia di mantenimento in pazienti affetti da polineuropatia de[...]

Degenerazione maculare neovascolare senile, brolucizumab può essere somministrato ogni 12 settimane

Dal congresso annuale ARVO (Association for Research in Vision and Ophthalmology) arrivano nuovi dati positivi su brolucizumab (RTH258) nella degenerazione maculare neovascolare senile (nAMD, neovascular age-related macular degeneration) coi arrivano[...]

SIFI sbarca in Francia

SIFI, azienda italiana leader nello sviluppo di soluzioni per le patologie oculari, ha inaugurato la filiale francese situata a Rueil Malmaison nelle vicinanze di Parigi.

Fda

Anticoagulanti, Fda approva andexanet, il primo antidoto per inibitori del fattore Xa

Dopo diverse battute d'arresto, Portola Pharmaceuticals ha ottenuto l'approvazione dell'Fda per andexanet alfa, un antidoto ai farmaci anticoagulanti che agiscono come inibitori del fattore Xa. Sarà messo in commercio con il marchio Andexxa. Andexane[...]

Fibromialgia, sul controllo posturale alterato incide più l’ansia che la forza degli arti

Un recente studio spagnolo pubblicato su PLOS-one ha evidenziato che le donne con fibromiaglia (FMS) hanno un controllo posturale alterato che è peggiore quando gli input sensoriali sono alterati ma non è correlato con la loro forza degli arti inferi[...]

1 variazione di classe

Celecoxib, sicurezza cardiovascolare pari a ibuprofene e naprossene. Sentenza definitiva della FDA

Celecoxib, inibitore selettivo COX-2, è sicuro tanto quanto naprossene e ibuprofene per il trattamento di pazienti con osteoartrosi o artrite reumatoide ad alto rischio di malattie cardiovascolari (CV), secondo la maggioranza degli esperti partecipan[...]

12 variazioni di prezzo

2 farmaci revocati

Oppioidi nel paziente anziano, aumentano il rischio di cadute?

Le persone anziane che assumono oppioidi potrebbero essere a più alto rischio di lesioni durante una caduta rispetto ad altri pazienti traumatizzati. E’ quanto suggerisce un'analisi canadese pubblicata su CMAJ-Canadian Medical Association Journal. Gl[...]

La ristrutturazione di Teva comincia a dare i primi risultati, azioni in risalita e risultati in linea con gli obiettivi

Teva dà segnali di ripresa. Il rialzo azionario degli ultimni mesi sembra indicare che il massiccio piano di ristrutturazione presentato lo scorso novembre comincia a dare i primi frutti. Grazie anche alla tenuta di Copaxone (glatiramer acetato), il [...]

Parkinson, riduzione del rischio dell'80% con una terapia precoce anti-TNF nei pazienti con IBD

Il fatto di aggiungere un rischio potenzialmente più basso di malattia di Parkinson (PD) rende maggiore ragione all'avvio precoce di una terapia antinfiammatoria anti-TNF (fattore di necrosi antitumorale) nei pazienti con malattia infiammatoria intes[...]

Venerdi 4 Maggio 2018

Virus oncolitici per annientare i tumori, Janssen acquisisce Benevir. Affare da oltre $1 mld

Janssen, l'unità farmaceutica di Johnson & Johnson, ha stipulato un accordo per l'acquisizione della biotech BeneVir Biopharm per espandere ulteriormente il suo potenziale di ricerca in immuno-oncologia, in un affare dal valore potenziale di oltre 1 [...]

Vaccini antitumorali basati su mRNA, MSD e Moderna espandono la collaborazione

MSD e Moderna Therapeutics hanno annunciato l'ampliamento della partnership avviata nel 2016, focalizzata sullo sviluppo di nuovi vaccini personalizzati per il cancro basati sull'RNA messaggero (mRNA). Nell'ambito del nuovo accordo, MSD pagherà a Mod[...]

Domenica 6 Maggio 2018

Paracetamolo in gravidanza, collegato a problemi neurologici nel nascituro?

L'uso prolungato di paracetamolo durante la gravidanza potrebbe essere associato ad un aumentato rischio di disturbo dello spettro autistico (ASD) e disturbo da deficit di attenzione / iperattività (ADHD). E' quanto suggerisce una nuova ricerca pubbl[...]

Atrofia muscolare spinale, per nusinersen dati positivi di efficacia/sicurezza long-term dallo studio SHINE

L'uso a più lungo termine dell'oligonucleotide antisenso nusinersen è sicuro ed efficace nei bambini con atrofia muscolare spinale (SMA) a esordio infantile. Lo suggeriscono i risultati ad interim dello studio SHINE in aperto, condotto su 89 pazienti[...]

Sabato 5 Maggio 2018

Cardioversione elettiva sicura in pazienti con AF in terapia anticoagulante con apixaban

Apixaban è sicuro ed efficace per l'anticoagulazione in pazienti con fibrillazione atriale (AF) programmati per la cardioversione. Lo rivelano i risultati dello studio EMANATE, pubblicati online sull' “European Heart Journal”.

RRSM, profarmaco del DMF riduce in modo significativo le lesioni Gd+ e gli eventi avversi gastroenterici

Un nuovo agente in sviluppo (ALKS 8700) per il trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente (RRSM) ha ridotto significativamente il numero di lesioni captanti il gadolinio (Gd+) viste dai ricercatori alla RM a 1 anno rispetto al ba[...]

Sonnolenza diurna nella narcolessia, conferme di efficacia e sicurezza per solriamfetolo in RCT di fase 3

Il trattamento sperimentale solriamfetolo (JZP-110) si è dimostrato efficace nel trattamento di pazienti con narcolessia di tipo 1 e 2, secondo quanto riportato da un gruppo di ricercatori a Los Angeles, in occasione dell'American Academy of Neurolog[...]

Dalla stampa in 3D un aiuto agli interventisti TAVI per predire e prevenire il ‘leak' paravalvolare

Nonostante i rapidi progressi nella tecnologia TAVI (impianto valvolare aortico transcatetere), la perdita di sangue (‘leak') paravalvolare (PVL) rimane ancora un problema per molti pazienti, essendo i fenomeni di passaggio ematico più seri collegati[...]

Trovato un legame tra l'uso di alcuni anticolinergici e la comparsa di demenza in età avanzata

I risultati di uno studio caso-controllo pubblicato sul “BMJ” hanno trovato «una robusta associazione» tra alcune classi di farmaci anticolinergici e un aumentato rischio di sviluppare in futuro demenza negli anziani. I dati suggeriscono che il risch[...]

Riduzione di volume e flogosi delle placche coronariche grazie a farmaci biologici usati contro la psoriasi

Le terapie biologiche utilizzate per trattare la psoriasi mostrano potenzialità di ridurre sia il volume sia il burden dell'infiammazione nelle placche aterosclerotiche, fornendo ulteriori armi farmacologiche per combattere l'aumento del rischio di i[...]

Venerdi 4 Maggio 2018

Fda

Via libera Fda a nuova indicazione per tisagenlecleucel: il linfoma diffuso a grandi cellule B

La Food and Drug Administration (Fda) ha detto sì a un ampliamento delle indicazioni di tisagenlecleucel, le CAR T-cells anti-CD19 sviluppate da Novartis, in modo da includere il trattamento di pazienti con linfoma a grandi cellule B recidivato o ref[...]

Epatite B cronica, nei pazienti con danno renale attenzione agli effetti avversi del "vecchio" tenofovir. #EASL 2018

In una coorte di pazienti con epatite B cronica e insufficienza renale moderata o severa trattati con tenofovir disoproxil fumarato (TDF) o entecavir (ETV), solo quelli trattati con TDF hanno riportato una tubulopatia prossimale o una disfunzione tub[...]

Maggiori benefici clinici ed economici se si tratta precocemente l'epatite C

Trattare l'epatite C nelle fasi iniziali dell'infezione può aumentare i benefici clinici e nel contempo ridurre i costi dei farmaci e dei trattamenti medici. Infatti i pazienti con HCV in stadio avanzato, anche se raggiungono una risposta virologica [...]

Giovedi 3 Maggio 2018

Acido obeticolico nei pazienti con colangite biliare primitiva: la biopsia epatica conferma l'efficacia del trattamento a 3 anni

Le valutazioni tramite biopsia di un trattamento a 3 anni con acido obeticolico (OCA) confermano che la terapia a lungo termine con questa molecola, in grado di agire riducendo l'esposizione del fegato agli acidi biliari, porta alla regressione o all[...]

Benefici a lungo termine dal trapianto di microbiota fecale nell'encefalopatia epatica. #EASL2018

I risultati a lungo termine (più di 1 anno) di uno studio su uomini affetti da cirrosi ed encefalopatia epatica (HE), hanno dimostrato riduzioni durature e statisticamente significative nel numero di episodi di HE e di ospedalizzazioni, nonché miglio[...]

Mercoledi 2 Maggio 2018

BPCO severa, rischio polmonite legato a conta elevata eosinofili

Il riscontro di BPCO eosinofilica, associata ad alterazione severa della funzione polmonare, si associa ad un rischio elevato di ospedalizzazioni per polmonite. Questi i risultati di uno studio di recente pubblicazione su the European Respiratory Jou[...]

Immunologia: via libera di AIFA al biosimilare di etanercept prodotto da Sandoz

Via libera dell'AIFA al farmaco biosimilare di etanercept sviluppato e prodotto da Sandoz. Prende il nome di Erelzi ed è indicato per il trattamento di diverse malattie immunologiche quali artrite reumatoide, spondiloartrite assiale (spondilite anchi[...]

Le valutazioni di HTA confermano il valore della vaccinazione antinfluenzale quadrivalente in età pediatrica

La vaccinazione antinfluenzale è poco diffusa anche nei bambini da 0 a 4 anni, l'età in cui l'incidenza è massima (seguita dalla fascia 5-14 anni). La sorveglianza InfluNet evidenzia che i bambini da 0 a 5 anni, infatti, si ammalano d'influenza circa[...]

Daniela Cianciulli a capo del Market Access e delle Relazioni istituzionali di Baxter

Daniela Cianciulli è il nuovo Direttore del Market Access e delle Relazioni istituzionali di Baxter Italia. Le donne rappresentano il 49% dei dipendenti Baxter in Italia con una percentuale di donne manager di poco inferiore al 40%.

Ema

Artrite psoriasica, parere positivo del Chmp per tofacitinib

Il Comitato dell'Agenzia Europea per i Medicinali per uso umano (Chmp) ha espresso parere positivo, raccomandando tofacitinib citrate 5 mg due volte al giorno (BID) per il trattamento dell’Artrite Psoriasica attiva (PsA) in combinazione con methotre[...]

Martedi 1 Maggio 2018

Scompenso cardiaco, una perdita continua di funzionalità che oggi si può stabilizzare

Colpisce quasi un milione di italiani. Causa 190mila ricoveri l'anno. Determina una mortalità annua del 10%. Non ha conosciuto l'arrivo di nuovi farmaci da oltre 15 anni. Stiamo parlando dello scompenso cardiaco congestizio. Per accendere i riflettor[...]

Mercoledi 2 Maggio 2018

Artrite reumatoide e tocilizumab, OK a sospensione trattamento combinazione con MTX

I pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) trattati con tocilizumab (TCZ) sottocute e MTX possono interrompere in tutta sicurezza il trattamento con il DMARDcs, dopo raggiungimento della condizione di ridotta attività di malattia (LDA), senza che [...]

Artrite reumatoide, recidive di malattia post-artroplastica legate ad attività malattia

I pazienti con artrite reumatoide (AR) severa hanno maggiori probabilità di andare incontro a recidive di malattia post-intervento di artroplastica del ginocchio o dell'anca, stando ai risultati di uno studio recentemente pubblicato su Journal of Rhe[...]

Martedi 1 Maggio 2018

Lutto nel farmaceutico, scompare Eugenio Aringhieri ad di Dompè

Per un improvviso malore mentre si trovava a Boston è venuto a mancare Eugenio Arighieri, amministratore delegato di Dompé. Aringhieri, 58 anni, lascia la moglie Paola, i figli Giorgio e Lorenzo e la nipotina Beatrice. L'Azienda tutta si stringe atto[...]

La SSFA diventa SIMeF (Società Italiana di Medicina Farmaceutica), cosa cambia oltre al nome?

Lo scorso 10 aprile, durante l’assemblea dei Soci SSFA, la Società di Scienze Farmacologiche Applicate, a grande maggioranza è stato approvato il cambio di denominazione sociale: la SSFA è diventata SIMeF, Società Italiana di Medicina Farmaceutica. N[...]

Ema

Cancro del polmone, parere positivo del Chmp per osimertinib in prima linea per le forme EGFR mutate

Il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea per i medicinali ha espresso parere positivo a favore dell'autorizzazione di osimertinib per il trattamento di prima linea degli adulti affetti da carcinoma polmonare non a piccol[...]

Ema

Certolizumab, parere positivo del Chmp per la psoriasi

Il Comitato europeo per i medicinali per uso umano (CHMP) ha raccomandato l'approvazione di un'estensione delle indicazioni di certolizumab pegol, per includere l’indicazione all’impiego nei pazienti adulti con psoriasi a placca da moderata a grave.

Boehringer Ingelheim archivia un ottimo 2017

E’ stato un buon 2017 per l’azienda farmaceutica Boehringer Ingelheim. Tutti i settori operativi hanno contribuito a far crescere il fatturato. Gli investimenti nella Ricerca&Sviluppo hanno superato la cifra di 3 miliardi di euro, di cui quasi 2,7 mi[...]

Lunedi 30 Aprile 2018

Lupus, studio italiano conferma efficacia e sicurezza di belimumab sottocute

Un'analisi post-hoc di un trial multicentrico di Fase 3, che ha visto coinvolta anche l'Italia con l'equipe di ricerca guidata dal prof. Andrea Doria (Unità Operativa Complessa di Reumatologia, Università degli Studi di Padova), ha confermato che bel[...]

Asma infantile, infezione da RSV non sembra influenzarne insorgenza

La prevenzione dell'infezione da virus respiratorio sinciziale in neonati pre-termine in buone condizioni di salute non sembra influenzare più di tanto la condizione di asma infantile (e la funzione pediatrica) a 6 anni. Queste le conclusioni di uno [...]

Domenica 29 Aprile 2018

Ema

HIV, parere positivo del Chmp per la nuova tripletta di Gilead a base di bictegravir

Importante novità per la terapia dell'Hiv. Il Chmp ha dato parere favorevole all'approvazione di Biktarvy una nuova tripletta a base di bictegravir, emtricitabina e tenofovir alafenamide), disponibile in compresse da assumere una volta al giorno.

Sabato 28 Aprile 2018

Ema

Melanoma avanzato e carcinoma renale, ok europeo a nivolumab ogni 4 settimane

La Commissione europea ha approvato l'utilizzo di nivolumab in monoterapia nel dosaggio di 480 mg ogni quattro settimane, in infusione di 60 minuti, come opzione terapeutica nei pazienti con melanoma avanzato e con carcinoma a cellule renali avanzato[...]

Ca uroteliale avanzato, aggiunta di ramucirumab migliora la risposta, ma non la sopravvivenza globale

L'aggiunta dell'anticorpo monoclonale anti-VEGFR2 ramucirumab alla chemioterapia con docetaxel ha aumentato la percentuale di risposta complessiva (ORR) in pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico non resecabile progrediti [...]

Domenica 29 Aprile 2018

Melanoma resecabile ad alto rischio, combinazione neoadiuvante e adiuvante dabrafenib-trametinib può migliorare gli outcome

Il trattamento con la combinazione dell'inibitore di BRAF dabrafenib e l'inibitore di MEK trametinib prima e dopo la resezione ha migliorato la sopravvivenza libera da eventi (EFS) in pazienti con melanoma in stadio III resecabile chirurgicamente ris[...]

Via libera Fda a fostamatinib per la piastrinopenia immune cronica

Semaforo verde della Food and Drug Administration al trattamento con fostamatinib disodio esaidrato per i pazienti adulti affetti da piastrinopenia immune cronica che non hanno risposto in modo adeguato a un trattamento precedente.

Ca al polmone avanzato, benefici della combinazione con atezolizumab in prima linea confermati in diversi sottogruppi. #AACR 2018

In prima linea, l'aggiunta dell'inibitore di PD-L1 atezolizumab a bevacizumab più la chemioterapia a base di platino migliora in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione (PFS) nei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellu[...]

Tumore miofibroblastico infiammatorio, crizotinib si conferma lo standard per i pazienti ALK+. #AACR 2018

Il trattamento con l'inibitore delle tirosin chinasi (TKI) crizotinib si è associato a un tasso di risposta obiettiva (ORR) del 50% (IC al 95% 21,1 -78,9%) in pazienti con tumore miofibroblastico infiammatorio avanzato ALK-positivo (ALK+) e inoperabi[...]

Ca al seno avanzato HR+/HER2-, abemaciclib aggiunto alla terapia endocrina iniziale ritarda la progressione. #AACR2018

L'aggiunta dell'inibitore delle chinasi ciclina-dipendenti di tipo 4 e 6 (CDK 4/6) abemaciclib al trattamento iniziale con un inibitore dell'aromatasi non steroideo si è dimostrata efficace nelle donne con un carcinoma mammario avanzato con recettori[...]

Ca testa-collo ricorrente/metastatico, per nivolumab conferma a lungo termine del beneficio di sopravvivenza. #AACR 2018

Dopo almeno 2 anni di follow-up, l'inibitore del checkpoint immunitario PD-1 continua a conferire un vantaggio significativo in termini di sopravvivenza globale (OS) rispetto alla scelta terapeutica dello sperimentatore in pazienti con carcinoma a ce[...]

Ca al polmone, combinazione atezolizumab-chemio-bevacizumab in prima linea ritarda la progressione #ELLC 2018

Un trattamento di prima linea con la combinazione dell'anti PD-L1 atezolizumab, l'anti-VEGF bevacizumab e la chemioterapia con carboplatino e paclitaxel ha migliorato la sopravvivenza libera da progressione e ridotto il rischio di progressione o dece[...]

Ca al polmone resecabile, risposta patologica incoraggiante con nivolumab neoadiuvante. #AACR 2018

Il trattamento neoadiuvante con l'inibitore di PD-1 nivolumab si è associato un tasso di risposta patologica maggiore del 45% in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule resecabile, in stadio da I a III, a prescindere dall'espressione d[...]

Macroglobulinemia di Waldenstrom, promettente la combinazione ixazomib-desametasone-rituximab

La combinazione dell'inibitore del proteasoma ixazomib, desametasone e l'anticorpo anti CD-20 rituximab (IDR) potrebbe essere una combinazione sicura ed efficace per la terapia di prima linea dei pazienti con macroglobulinemia di Waldenstrom stando a[...]

Venerdi 27 Aprile 2018

Insufficienza renale cronica, SIN: "dialisi domiciliare personalizzata deve diventare la prima scelta"

I vertici della nefrologia italiana riuniti a Lecco promuovono la dialisi peritoneale come un trattamento sicuro ed efficace per il paziente e quello maggiormente in grado di realizzare un risparmio per il Servizio Sanitario Nazionale (SSN)

Epatite C, i problemi ancora aperti dalla voce dell'associazione pazienti. #EASL2018

Avere i farmaci per curare l'epatite C non vuol dire aver risolto tutti i problemi dei pazienti. Oggi ci sono diverse difficoltà da affrontare, dai fondi dedicati e non del tutto spesi, alle differenze regionali di accesso alle terapie, ai pazienti c[...]

Giovedi 26 Aprile 2018

Artrite psoriasica, etanercept meglio da solo che in combinazione in pazienti real-world

In pazienti affetti da artrite psoriasica (PsA), il trattamento con etanercept in combinazione con DMARScs non offre benefici clinici rispetto alla monoterapia con l'inibitore di TNF-alfa. Queste le conclusioni di uno studio osservazionale prospettic[...]

Sclerosi multipla: alemtuzumab efficace per oltre 7 anni. Nuovi dati dal congresso americano AAN

Gli effetti del trattamento di alemtuzumab sull'attività di malattia in pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente (SMRR) sono stati mantenuti per oltre sette anni. Lo dimostrano i dati dell'estensione di due trial clinici registrativi, pr[...]

TBC multiresistente, bedaquilina e delamanid OK (con alcune precauzioni)

Bedaquilina e delamanid sono efficaci e sicuri nel trattamento della MDR-TB. La conferma giunge dai risultati di uno studio multicentrico coreano pubblicato su the European Respiratory Journal.

Roma, terza Conferenza Nazionale di Ematologia. Medici e pazienti uniti per cure migliori

E' l'annuale appuntamento che mette a confronto tutte le componenti del mondo delle neoplasie ematologiche e quindi: medici, società scientifiche, associazioni, pazienti e istituzioni. Stiamo parlando della terza Conferenza Nazionale di Ematologia ch[...]

Barcellona, forum dei dermatologi europei, esteri dell’acido fumarico sotto i riflettori

Oltre 800 dermatologi ed esperti di salute della pelle, provenienti da tutta Europa, si sono riuniti a Barcellona, in occasione dell'undicesima edizione di ‘Skin Academy’, un forum di dermatologia medica, organizzata da Almirall.

Un agonista del recettore dell’ormone tiroideo riduce significativamente l’accumulo di grasso epatico

MGL-3196 è una piccola molecola agonista del recettore β dell’ormone tiroideo (THR-β), attivo per via orale e altamente selettivo per il fegato. In uno studio di fase 2 in pazienti con steatoepatite non alcolica (NASH) il trattamento con MG[...]

Cenicriviroc nella NASH: ulteriori conferme dall'analisi a 2 anni dello studio CENTAUR

L'estensione a 2 anni dello studio CENTAUR su pazienti con steatoepatite non alcolica (NASH) e fibrosi epatica ha confermato l'elevata attività antifibrotica e il buon profilo di tollerabilità di Cenicriviroc (CVC). Durante l'International Liver Cong[...]

BPCO di mezza età, l'infezione da morbillo in età pediatrica ne innalza il rischio

Anche se l'infezione da morbillo in età pediatrica non si lega, in modo indipendente, al rischio di BPCO – o quanto meno di ostruzione del flusso delle vie respiratorie post-broncodilatazione – il morbillo contratto da piccoli può contribuire a raffo[...]

Artrite psoriasica, come varia la persistenza al trattamento con farmaci biologici ad un anno?

Stando ai risultati di uno studio di recente pubblicazione sulla rivista Journal of Managed Care & Specialty Pharmacy, la maggior parte dei pazienti con artrite psoriasica (PsA) che inizia un trattamento ex novo con farmaci biologici (inibitori TNF-a[...]

Martedi 24 Aprile 2018

Arriva lesinurad, nuova soluzione terapeutica per il trattamento dell'iperuricemia nel paziente con gotta

Da oggi medici e pazienti possono contare su una nuova opportunità di trattamento, efficace nel correggere la ridotta escrezione renale di acido urico, causa dell'iperuricemia nell'80-90% dei casi: è stata annunciata oggi, nel corso di una conferenza[...]

Nutraceutici e integratori. Il 4 maggio a Milano si fa il punto in un convegno organizzato da SSFA

Come progettare, produrre e sviluppare nutraceutici e integratori alimentari? Come caratterizzare e testare questi prodotti per un utilizzo sicuro ed efficace? Questi i temi al centro di un incontro intitolato “Integratori/nutraceutici: progettare e [...]

Colangite sclerosante primitiva, statine associate a riduzione di morbilità e mortalità

Il trattamento con statine è associato a una riduzione notevole del rischio di mortalità legata a qualsiasi causa, trapianto di fegato, cancro al fegato e sanguinamento da varici nei pazienti affetti da colangite sclerosante primitiva. A suggerirlo è[...]

Trapianti HCV-correlati e sopravvivenza post-trapianto nettamente migliorati in Europa grazie agli antivirali ad azione diretta. #EASL2018

In Europa, da quando sono entrati nell’armamentario terapeutico gli antivirali ad azione diretta (DAA), le percentuali di trapianto di fegato effettuato a seguito dell’infezione da virus dell'epatite C (HCV) sono diminuite nettamente e quelle di sopr[...]

Lunedi 23 Aprile 2018

Un terzo delle infezioni batteriche nei pazienti con cirrosi in tutto il mondo è resistenti a più farmaci. #EASL2018

Uno studio effettuato per indagare l'epidemiologia e gli esiti delle infezioni batteriche in pazienti ospedalizzati con cirrosi epatica, ha riportato una prevalenza del 34% di batteri multi-farmaco-resistenti (MDR), oltre a significative differenze r[...]

Asma, giù rischio riacutizzazioni con terapia SMART

I pazienti asmatici che ricorrono alla cosiddetta terapia SMART (single maintenance and reliever therapy) - utilizzo dell'associazione budesonide/formoterolo (ICS/LABA) sia come terapia di mantenimento che al bisogno – potrebbero avere un rischio rid[...]

Colangite sclerosante primitiva, un analogo ingegnerizzato dell'FGF19 ha ridotto transaminasi e fibrogenesi. #EASL2018

Nei pazienti con colangite sclerosante primitiva (PSC), l'analogo ingegnerizzato del fattore di crescita dei fibroblasti 19 (FGF19), NGM282, inibisce la sintesi degli acidi biliari, diminuisce i marker di infiammazione epatica e migliora significativ[...]

Maggior accesso al trattamento dell'HCV: secondo l'OMS si può. #EASL2018

Nel corso del 53° International Liver Congress dell'EASL tenutosi a Parigi dall'11 al 15 aprile 2018, Hirnschall Gottfried, Direttore del Dipartimento dell'OMS che si occupa del programma globale contro AIDS e HCV, ha presentato un rapporto sulla sit[...]

Sclerosi multipla, ocrelizumab riduce attività di malattia e progressione disabilità

Nuovi dati presentati al congresso americano AAN confermano l’efficacia di ocrelizumab nella sclerosi multipla recidivante (SMR) in base a diversi parametri relativi all’attività di malattia sottostante e alla progressione della disabilità. Le confer[...]

Infettivologia italiana protagonista in Europa: a Claudio Viscoli (presidente SITA) l'ESCMID Excellence Award

L'infettivologia italiana porta a casa il più ambito dei riconoscimenti, l'ESCMID Excellence Awards 2018, assegnato dalla European Society of Clinical Microbiology and Infectious Diseases, la Società scientifica di riferimento in Europa per questa ar[...]

Artrite reumatoide, la flora microbica subgengivale non è differente da popolazione controllo

I profili del microbioma subgengivale nei pazienti con artrite reumatoide (AR) conclamata sono simili a quelli osservati in pazienti con osteoartrosi. La conferma, che raffredda gli entusiasmi suscitati da studi precedentemente pubblicati in letterat[...]

Sclerosi multipla secondariamente progressiva, siponimod agisce su disabilità e capacità cognitive

Il trattamento con siponimod ha ridotto il rischio di progressione della disabilità confermata nei pazienti con SMSP con e senza recidive. E’ quanto emerge da nuove analisi dello studio di fase III EXPAND presentate al 70° meeting annuale dell’Americ[...]

Farmacia dei servizi: grande opportunità per la sostenibilità del SSN

In occasione della recente kermesse di Cosmofarma, Federfarma e Farma7 hanno dato vita a un costruttivo dibattito sul rinnovato ruolo delle farmacie, quali presidi strategici del SSN. Al centro della scena la bozza di decreto attuativo della legge 20[...]

Domenica 22 Aprile 2018

23 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali:Cholecomb, Flectormed, Kalydeco, Kyleena, Lasonil Antidolore, Multifloxofta, Vosevi, Xermelo.13 Nuovi farmaci equivalenti

Deficit di lipasi acida lisosomiale, l'ERT con sebelipasi alfa migliora anche i biomarcatori aterogeni

Secondo i risultati di uno studio pubblicato online sul “Journal of Clinical Lipidology”, sebelipasi alfa - trattamento enzimatico sostitutivo (enzyme replacement therapy [ERT]) approvato per la terapia a lungo termine di pazienti di tutte le età aff[...]

Meningiti subacute o croniche, l'NGS metagenomico del liquor aiuta a identificare gli agenti infettivi

Nei pazienti con meningite subacuta o cronica il sequenziamento di prossima generazione (next-generation sequencing [NGS]) metagenomico del liquido cerebrospinale (CSF) può essere utilizzato per aiutare la diagnosi. Lo evidenzia, con una serie di cas[...]

Effetto ‘Summer Shift', meno STEMI d'estate da maggiore esposizione al sole e più elevati livelli di vit. D

L'aumento del numero di casi di infarto acuto del miocardio con sovraslivellamento del tratto ST (STEMI) che si verifica nel periodo invernale rispetto alle stagioni più calde potrebbe essere dovuto non solo a questioni climatiche in termini di tempe[...]

Leucemia mieloide cronica, dasatinib sicuro ed efficace nei pazienti pediatrici

L’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) dasatinib si è dimostrato un'opzione di trattamento sicura ed efficace, in grado di portare a una risposta molecolare profonda pazienti pediatrici con leucemia mieloide cronica in fase cronica, in uno studio di[...]

Nuovo farmaco promettente contro la malattia del trapianto contro l'ospite

Il trattamento con il nuovo farmaco KD025 è apparso ben tollerato e si è associato a percentuali di risposta incoraggianti nei pazienti con malattia del trapianto contro l'ospite (graft versus host disease, GVHD) cronica steroido-dipendente, in uno s[...]

Cancro del colon-retto, non c'è legame tra chirurgia bariatrica e aumento del rischio

Sebbene l'essere obesi si associ a un aumento del rischio di cancro del colon-retto, non sembra esserci una correlazione tra l'essersi sottoposti a un intervento di chirurgia bariatrica e un aumento di questo stesso rischio. A suggerirlo è un recente[...]

Mieloma multiplo, tripletta con ixazomib efficace nei pazienti ricaduti/refrattari

L'aggiunta dell'imnibitore del proteasoma ixazomib a pomalidomide e desametasone si è dimostrata efficace e ben tollerata in pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario a lenalidomide in uno studio di fase II, da poco pubblicato sulla riv[...]

Ca al seno, risposta a palpociclib prevedibile con la biopsia liquida

La biopsia liquida, un semplice esame del sangue che permette di rilevare cambiamenti precoci dei livelli di DNA tumorale circolante (ctDNA), potrebbe dare un’indicazione più precoce del fatto che pazienti con carcinoma mammario positivo per i recett[...]

Andexanet alfa, antidoto per anticoagulanti anti-fattore Xa: da ANNEXA-4 risultati promettenti

Il fattore sperimentale di inversione del fattore Xa andexanet alfa ha rapidamente fermato il sanguinamento in pazienti che hanno avuto una grave emorragia acuta mentre erano trattati con un inibitore del fattore Xa, mostrando un accettabile profilo [...]

Riluzolo, quando inizia a prolungare la sopravvivenza nella SLA? Prima risposta da un'analisi retrospettiva

Riluzolo è l'unico farmaco a prolungare la sopravvivenza nella sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e, in uno studio clinico, a una dose di 100 mg è stato associato a una riduzione del 35% della mortalità. Una domanda-chiave è se il beneficio di sopra[...]

Sabato 21 Aprile 2018

Inibitori di pompa per lungo tempo aumentano rischio di cancro esofageo

Una terapia di mantenimento a lungo termine con inibitori della pompa protonica (PPI) è risultata associata a un aumento del rischio di carcinoma esofageo in assenza di altri fattori di rischio e anche nei pazienti che assumono PPI per indicazioni no[...]

Alzheimer, nuova definizione basata sui biomarker e non sulla clinica per favorire la ricerca di farmaci

I ricercatori del National Institute on Aging (NIA) e dell'Alzheimer's Association (AA) hanno proposto una nuova definizione della malattia di Alzheimer (AD) basata su biomarcatori a scopo di ricerca. L'obiettivo ultimo è quello di rendere più affida[...]

Alirocumab, efficacia e sicurezza costanti con o senza ASCVD e/o HeFH. Da 5 trial ODYSSEY raggruppati

È stata da poco pubblicata sull' “American Journal of Cardiology” una valutazione di efficacia e sicurezza di alirocumab in pazienti ad alto rischio con precedente malattia cardiovascolare aterosclerotica (ASCVD) e/o ipercolesterolemia familiare eter[...]

Allerta USA, minore prescrizione di statine ad alta intensità nelle donne con infarto rispetto agli uomini

Secondo un nuovo studio pubblicato sul “Journal of American College of Cardiology”, negli USA le donne che hanno avuto un infarto miocardico (IM) hanno meno probabilità di essere trattate con una statina ad alta intensità rispetto agli uomini, e ment[...]

Un test salivare può predire il rischio di Alzheimer e guidare un trattamento preventivo con FANS

Il test della saliva per misurare i livelli di amiloide-beta42 (A-beta42) può contribuire alla prevenzione della malattia di Alzheimer (AD) attraverso la determinazione del rischio di AD, utile guida all'impiego di farmaci antinfiammatori non steroid[...]

Ca al colon, alt allo studio MODUL su atezolizumab più cobimetinib

Una serie di decessi in una coorte di pazienti affetti da tumore del colon che assumevano una combinazione dell'inibitore del checkpoint immunitario PD-L1 atezolizumab con l'inibitore di MEK cobimetinib ha portato il comitato di monitoraggio indipend[...]

Ca renale, stop di Pfizer allo studio ATLAS su axitinib adiuvante

Stop anticipato allo studio di fase III ATLAS in cui si stava valutando l’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) axitinib come terapia adiuvante dopo la nefrectomia in pazienti con carcinoma a cellule renali ad alto rischio di recidiva.

Diabete di tipo 1, il fabbisogno di insulina cresce all'aumentare del numero di gravidanze

Il fabbisogno di insulina aumenta con la parità, definita come il “numero di nati vivi”, nelle donne in gravidanza con diabete di tipo 1, secondo quanto riportato da un team di ricercatori danesi, e il risultato potrebbe aiutare i medici a gestire i [...]

Diabete, i beta-bloccanti possono aumentare il rischio di mortalità

Nei pazienti diabetici, in particolare tra quelli con malattia coronarica (CHD), l'uso di beta-bloccanti può essere associato a un aumento del rischio di mortalità per tutte le cause, come suggerisce una nuova ricerca pubblicata nel numero di aprile [...]

Diabete con colesterolo alto e retinopatia, lo studio EMPATHY non dimostra la superiorità della terapia intensiva con statine

In pazienti giapponesi con colesterolo alto, diabete di tipo 2 e retinopatia diabetica, la monoterapia intensiva con statine per la prevenzione primaria di eventi cardiovascolari o renali combinati, non si è dimostrata migliore della monoterapia stan[...]

Ca al polmone, dati dell’emocromo possibile aiuto per prevedere la risposta all'immunoterapia

I dati dell’emocromo completo, facilmente disponibili, possono aiutare a prevedere la risposta all'immunoterapia e gli outcome nei pazienti con un carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato. Lo evidenzia un’analisi di una casistica di 157 paz[...]

Ca endometriale, bevacizumab aggiunto alla chemio ritarda la progressione in presenza di ‘null status’ di p53

Le donne con carcinoma dell'endometrio che presentano il cosiddetto ‘null status’, corrispondente all’assenza di funzione, di p53 possono rispondere alla combinazione bevacizumab più chemioterapia- A suggerirlo sono i risultati dello studio di fase I[...]

Venerdi 20 Aprile 2018

Oltre la metà dei cardiopatici continua a fumare dopo il ricovero in ospedale

Più della metà dei pazienti cardiopatici continua a fumare dopo il ricovero ospedaliero. Lo rivelano i risultati del sondaggio EUROASPIRE V presentato oggi al congresso EuroPrevent 2018 organizzato dalla Società Europea di Cardiologia (ESC). Inoltre,[...]

Takeda rilancia e porta offerta per Shire a $63 miliardi, di cui 45% in cash

Takeda ha annunciato di aver migliorato l'offerta di acquisto di Shire portandola a 47 sterline ($65.90) per azione e aumentando la parte in contanti della proposta a circa il 45 per cento (il resto è in nuove azioni della stessa Takeda).

Enterogermina: 60 anni di storia tutta italiana

Lanciato per la prima volta sul mercato italiano nel 1958, il farmaco ha avuto un enorme successo internazionale, oggi è registrato in quasi 70 Paesi e commercializzato in oltre 50. Parliamo di Enterogermina, il riequilibratore della flora batterica [...]

Biogen investe $1 mld per prolungare di 10 anni la partnership con Ionis

Biogen pagherà a Ionis Pharmaceuticals la cifra di 1 miliardo di dollari per estendere di altri 10 anni la collaborazione tra le due società, con l'obiettivo di sviluppare nuovi farmaci antisenso per il trattamento di una vasta gamma di malattie neur[...]

Tumore del pancreas: chemioterapia prima dell'intervento raddoppia la sopravvivenza. Studio del San Raffaele

Uno studio clinico tutto italiano, indipendente, coordinato dai medici e ricercatori dell'IRCCS Ospedale San Raffaele ha dimostrato che la chemioterapia neoadiuvante – fatta prima dell'intervento di rimozione del tessuto malato – aumenta notevolmente[...]

Sofosbuvir/velpatasvir in pazienti con HCV di genotipo 3 con cirrosi: 12 settimane per mettere ko il virus. #EASL2018

Una ulteriore conferma dell'efficacia della combinazione sofosbuvir/velpatasvir (SOF/VEL) arriva da uno studio presentato dalla prof.ssa Maria Buti, professore di Medicina presso l'Hospital Universitario Vall d'Hebron di Barcellona, al 53° Internatio[...]

Dolore dentale acuto, paracetamolo più ibuprofene meglio degli oppiacei

Nel trattamento del dolore dentale acuto, la combinazione paracetamolo più ibuprofene ha dimostrato un'efficacia superiore a qualsiasi terapia a base di oppiacei, oltre a causare meno eventi avversi. E' quanto emerge da una review sistematica della l[...]

Dolore neuropatico, ketamina come il placebo in pazienti oncologici

Nei pazienti con dolore neuropatico correlato al cancro, la ketamina per via orale a dosaggi fino a 400mg non si è dimostrata superiore rispetto al placebo nel ridurre il dolore. Sono questi i risultati di uno studio pubblicato su Jama Oncology.

Giovedi 19 Aprile 2018

BPCO, triplice terapia di GSK meglio di LABA-LAMA o ICS-LABA. Studio sul NEJM

Un terzo in meno di ospedalizzazioni. Il 42% in meno di mortalità per tutte le cause. Sono questi solo alcuni dei dati dello studio appena pubblicato sul New England. La stessa rivista lo ha definito "landmark", cioè una pietra miliare, anche per la [...]

Anche Allergan interessata a Shire? Prima si, poi ci ripensa

Ieri mattina era girata la voce che anche Allergan stesse considerando la possibilità di fare un'offerta per aggiudicarsi la compagnia farmaceutica Shire. Il mercato aveva reagito molto male a questa fuga di notizie tanto che il titolo di Allergan in[...]

Carcinoma mammario BRCA +: presentati all’AACR i dati aggiornati sulla sopravvivenza complessiva con olaparib

Al meeting Annuale dell’American Association for Cancer Research (AACR) è stato presentato il dato di sopravvivenza globale (OS) dello studio di fase III OlympiAD, che vede l’utilizzo di olaparib nelle pazienti con carcinoma mammario metastatico BRCA[...]

Artrite idiopatica giovanile, quale relazione tra recidive malattia e sospensione farmaci anti-TNF?

Più di un terzo dei pazienti affetti da forme poliarticolari di artrite idiopatica giovanile (AIG) con inattività clinica di malattia sostenuta vanno incontro a recidiva a distanza di 8 mesi dal trattamento con un farmaco anti-TNF. Questo il responso[...]

Takeda parte all'attacco di Shire: offerta da $61 miliardi

Secondo i dettami della legge britannica, aveva tempo fino al 25 aprile per fare un'offerta. E adesso la proposta è arrivata. Secondo quanto riporta l'agenzia reuters, Takeda ha offerto 46,5 sterline per ogni azione Shire, il che porta a una valutazi[...]

Merck Biopharma Italia: Andrea Paolillo nuovo Medical Affairs Director

Andrea Paolillo è il nuovo Direttore dell'area medica di Merck Biopharma Italia, affiliata italiana di Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico con sede centrale a Darmstadt, (Germania). Per Paolillo quello si tratta di un ritorno in[...]

Epatite A, nuova diffusione anche in Italia. A cosa bisogna porre attenzione?

In Italia, ma anche negli altri Paesi europei, l'epatite-virale A (HAV) sta diventando un importante problema di salute pubblica. La diffusione sta interessando soprattutto uomini che fanno sesso con altri uomini, nella maggior parte dei casi con gen[...]

Sofosbuvir/velpatasvir, in 8 settimane guarisce anche il genotipo 3 dell'HCV. EASL2018

Un ciclo di 8 settimane della combinazione di sofosbuvir/velpatasvir (SOF/VEL) è stato in grado di eradicare il virus in quasi tutti i pazienti in terapia sostitutiva con oppiacei (OST) e con HCV di genotipo 3, naive al trattamento e senza cirrosi. Q[...]

Lupus, blisibimod centra endpoint secondari (ma non quello primario) in Fase III

Successo a metà per blisibimod, un inibitore del fattore di attivazione delle cellule B: stando ai risultati del trial di Fase 3 CHABLIS-SC1 (Clinical and Health Assessments with Blisibimod SC, Study 1), pubblicato su ARD, il farmaco è risultato ben [...]

Diabete di tipo 2, canagliflozin migliora anche gli esiti renali nei pazienti a rischio cardiovascolare

Nei pazienti con diabete di tipo 2 (T2D), che già presentano o sono ad alto rischio di malattia cardiovascolare (CV), canagliflozin ha migliorato gli esiti renali sia in presenza di funzionalità renale conservata che ridotta. E' quanto emerge da nuov[...]

Contraccezione d’emergenza: il 70% delle donne italiane ne sa troppo poco

Le donne italiane sono consapevoli dell’esistenza della contraccezione d’emergenza (87%), ma solo la metà sa che va assunta il prima possibile dopo il rapporto sessuale non adeguatamente protetto, 7 su 10 non sanno come agisce e solamente meno di una[...]

Passano a Procter & Gamble i farmaci da banco di Merck KGaA, affare da $4,2 mld

Procter & Gamble ha acquisito la divisione consumer healthcare della tedesca Merck che era da tempo sul mercato. Entrano cosi nel listino del colosso americano prodotti come Femibion, Neurobion e Nasivin che andranno ad aggiungersi ad alcuni dei mar[...]

Mercoledi 18 Aprile 2018

Tumore miofibroblastico infiammatorio, crizotinib si conferma lo standard per i pazienti ALK+

Il trattamento con l’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) crizotinib si è associato a un tasso di risposta obiettiva (ORR) del 50% (IC al 95% 21,1 -78,9%) in pazienti con tumore miofibroblastico infiammatorio avanzato ALK-positivo (ALK+) e inoperabi[...]

Ca al polmone resecabile, risposta patologica incoraggiante con nivolumab neoadiuvante

Il trattamento neoadiuvante con l’inibitore di PD-1 nivolumab si è associato un tasso di risposta patologica maggiore del 45% in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule resecabile, in stadio da I a III, a prescindere dall'espressione d[...]

Ca al seno avanzato HR+/HER2-, abemaciclib aggiunto alla terapia endocrina iniziale ritarda la progressione

L'aggiunta dell’inibitore delle chinasi ciclina-dipendenti di tipo 4 e 6 (CDK 4/6) abemaciclib al trattamento iniziale con un inibitore dell'aromatasi non steroideo si è dimostrata efficace nelle donne con un carcinoma mammario avanzato con recettori[...]

Al via la seconda edizione della settimana contro asma e BPCO

Al via la seconda edizione della “Control'ASMA&BPCOweek”, la campagna di consulenze specialistiche gratuite che dal 21 al 25 maggio 2018 offrirà l'opportunità ai circa 8 milioni di italiani che soffrono di asma o di BPCO di effettuare una visita di c[...]

Porfirie epatiche acute, risultati positivi dal trattamento con givosiran. #EASL2018

Una nuova speranza per i pazienti affetti da porfirie epatiche acute (AHP) potrebbe essere rappresentata da givosiran, un innovativo farmaco, ancora in corso di sperimentazione, che si è dimostrato efficace in questa patologia genetica. Le AHP sono u[...]

Biosimilari: Sifo condivide svolta di AIfa e auspica norme omogenee su tutto il territorio nazionale

"Ci auguriamo che presto vengano introdotti elementi normativi chiari e uniformi che investano da vicino i capitolati di gara per farmaci biologici. La SIFO plaude alla 'svolta sul biosimilare' avviata anche in Italia grazie al recente Position Paper[...]

Al via 4° Convegno Nazionale ISPOR Italy-Rome Chapter

Con l'obiettivo di presentare pubblicamente alle Istituzioni e a tutti gli stakeholder, i progetti, le partnership nate ed i prossimi progetti in procinto di essere sviluppati, i massimi esperti del panorama sanitario italiano si sono riuniti al 4° C[...]

Emicrania, erenumab efficace in pazienti che hanno fallito altri trattamenti

Sono stati annunciati i risultati finali dello studio di fase IIIb LIBERTY, condotto su erenumab (AMG 334), nei pazienti con emicrania episodica che in precedenza hanno fallito da due a quattro trattamenti preventivi, a causa della mancanza di effic[...]

Osteoporosi, risposta ai farmaci non cambia se si è diabetici

La risposta al trattamento con farmaci destinati alla terapia dell'osteoporosi (OP), in termini di incremento della BMD e di riduzione del rischio di fratture vertebrali, non sembra essere condizionata dalla comorbilità diabetica. Lo dimostrano i ris[...]

Martedi 17 Aprile 2018

Oppiacei, sono sicuri? Basta non abusarne come in USA

Preoccupano intanto i dati sull'abuso che vengono dagli Stati Uniti, mentre la Società Italiana di Farmacologia pubblica sul tema il nuovo Position Paper “Trattamento del dolore cronico in Italia. Appropriatezza terapeutica con oppiacei e timore di a[...]

Fda

Emofilia A, per emicizumab designazione di terapia innovativa per i pazienti senza inibitori

Per la seconda volta la Food and Drug Administration designa emicizumab come Breakthrough Therapy (BTD) per il regime di profilassi per la prevenzione o riduzione degli episodi di sanguinamento in tutti i pazienti con emofilia A, cioè anche in quelli[...]

Acido obeticolico, regressione di fibrosi e cirrosi in pazienti con colangite biliare primitiva. #EASL2018

Dati sulla biopsia epatica del sottostudio di fase 3, POISE, supportano la capacità dell'acido obeticolico (OCA) di indurre regressione o stabilizzare la fibrosi e la cirrosi nei pazienti con colangite biliare primitiva (PBC) a seguito di un trattame[...]

Artrite reumatoide e fratture, i glucocorticoidi sembrano aumentare quelle vertebrali

In pazienti con artrite reumatoide (AR), un impiego più lungo e il ricorso a dosaggi più elevati di glucocorticoidi (GC) sembrano aumentare il rischio di fratture vertebrali, ma non di quelle di femore e di quelle non vertebrali. Queste le conclusion[...]

Interstiziopatia polmonare associata a sclerosi sistemica: gli anticorpi anti-chemochine ne predicono deterioramento

La presenza di anticorpi contri i recettori delle chemochine CXR3 e CXR4 correla con la severità di malattia polmonare interstiziale associata a sclerosi sistemica. Queste le conclusioni di uno studio di recente pubblicazione su Arthritis Research an[...]

BPCO, il rischio insorge da piccoli e si aggrava in età adulta con il fumo

In letteratura si stanno accumulando evidenze secondo le quali una ridotta funzione polmonare durante l'infanzia rappresenti un rilevante fattore di rischio di BPCO. Ne sono recente testimonianza due studi di recente pubblicazione su Lancet Respirato[...]

Melanoma: pembrolizumab adiuvante migliora la sopravvivenza senza recidive nello stadio III. #AACR2018

I pazienti con melanoma in stadio III potrebbero avere presto a disposizione un altro farmaco immunoterapico da utilizzare come trattamento adiuvante dopo la resezione. Si tratta dell'anti-PD1 pembrolizumab, che nello studio di fase III KEYNOTE-054/E[...]

Sanofi in trattative per vendere il business dei generici per $2,4 mld

Sanofi ha annunciato di aver avviato trattative per vendere alla società di private equity Advent International il proprio business europeo di generici facente capo alla società Zentiva. La somma concordata per la transazione è di 1,9 miliardi di eur[...]

Cancro al polmone con alto carico di mutazioni: nivolumab più ipilimumab in prima linea triplica la progressione senza malattia. #AACR2018

La combinazione dell'inibitore di PD-1 nivolumab e dell'inibitore di CTLA-4 ipilimumab in prima linea ha ridotto del 42% il rischio di progressione o morte rispetto alla chemioterapia standard nei pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole[...]

GSK investe €30mln per un nuovo impianto produttivo a San Polo di Torrile

La multinazionale GSK rende noto l’investimento di 30 milioni di euro nel suo sito produttivo di Parma per la produzione di un nuovo medicinale indicato per le persone che vivono con HIV. L’investimento riguarda la costruzione di un nuovo impianto di[...]

Lunedi 16 Aprile 2018

Ca al polmone: pembrolizumab più chemioterapia in prima linea migliora la sopravvivenza e dimezza il rischio di morte. #AACR 2018

La combinazione dell'inibitore del checkpoint immunitario PD-1 pembrolizumab con una doppietta chemioterapica contenente platino migliora in modo significativo la sopravvivenza dei pazienti con tumore al polmone non a piccole cellule non squamoso, me[...]

Glecaprevir/pibrentasvir efficace e ben tollerato sull’HCV nella real life europea. #EASL2018

Studi condotti in Italia e Germania confermano l'efficacia e la sicurezza di glecaprevir/pibrentasvir in pazienti con infezione da virus dell'epatite C cronica, con tassi di soppressione della viremia simili a quelli osservati negli studi clinici. E’[...]

Gotta, i diuretici sono utili?

I diuretici, tanto quelli dell'ansa quanto quelli tiazidici, non hanno un effetto significativo nella gestione della gotta. Queste le conclusioni di uno studio recentemente pubblicato su Arthritis Research and Therapy.

Uveiti e Artrite idiopatica giovanile, il punto in una consensus

Pubblicate sulla rivista ARD le raccomandazioni sul trattamento delle uveiti associate all'artrite idiopatica giovanile, frutto di una consensus di esperti europei riuniti nell'iniziativa europea SHIRE (Single Hub and Access point for pediatric rheum[...]

Shire cede i farmaci oncologici a Servier, affare da $2,4 miliardi

Shire ha siglato un accordo definitivo con Servier per la cessione del proprio business oncologico al prezzo di 2,4 miliardi di dollari. Il business Oncologia di Shire include i prodotti Oncaspar (pegaspargase), una componente del trattamento multi-a[...]

Diete, cibi e integratori: “troppe credenze, poche evidenze”. Position Statement di GIMBE. La replica di Aiipa

Alla luce della disinformazione su un tema estremamente rilevante per la salute pubblica Fondazione GIMBE ha realizzato un Position Statement su alimenti, diete e integratori con tre obiettivi: identificare le criticità della scienza della nutrizione[...]

Domenica 15 Aprile 2018

Sclerosi multipla, ocrelizumab superiore a IFN beta1a nel mantenimento del NEDA in tutte le fasi

Una recente analisi degli studi aggregati OPERA I e OPERA II, pubblicata su “Multiple Sclerosis Journal – Experimental, Translational and Clinical”, ha evidenziato, in pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente (RRSM), una magg[...]

Ictus ischemico, terapia endovascolare efficace oltre che negli RCT anche nel mondo reale (e anche di più)

La terapia endovascolare per i pazienti con ictus ischemico nel mondo reale è almeno altrettanto efficace e sicura che negli studi clinici randomizzati. Lo suggerisce un nuovo studio di registro olandese pubblicato sul “British Medical Journal”.

Farmaceutica, per innovazione e sostenibilità serve nuova governance. Lo dicono a Roma gli esperti

Per assicurare innovatività terapeutica e quindi la migliore qualità delle cure, garantendo contemporaneamente la sostenibilità del sistema, si devono attivare valutazioni degli interi processi assistenziali e non delle singole variabili superando l[...]

Ian Read (Pfizer): “Bristol-Myers non ci interessa”. Altre opzioni in vista?

Da diverso tempo si è speculato se Pfizer avrebbe preso in considerazione l'idea di acquistare Bristol-Myers Squibb. Un recente commento di Ian Read, CEO di Pfizer, a un analista di Citigroup ha spento le voci sull'operazione, in quanto il manager ha[...]

Emicrania acuta, risultati positivi mediante blocco del nervo occipitale maggiore secondo la Mayo Clinic

Il blocco del nervo occipitale maggiore (GON) sembra essere un'opzione efficace per la gestione acuta dell'emicrania, con promettenti riduzioni dei punteggi del dolore. È quanto risulta da uno studio di ricercatori della Mayo Clinic, appena pubblicat[...]

Leucemia linfatica cronica, nuove linee guida internazionali sulla gestione dei trial clinici

È stato da poco pubblicato sulla rivista Blood un aggiornamento delle linee guida di consenso del 2008 relative alla progettazione e alla conduzione di studi clinici per i pazienti con leucemia linfatica cronica. Questi aggiornamenti si sono resi nec[...]

Adiposità viscerale legata a maggior rischio di adenomi colorettali

I pazienti che hanno una maggiore quantità di tessuto adiposo viscerale hanno maggiori probabilità di sviluppare adenomi colorettali precancerosi, e maggiore è l’adiposità viscerale e maggiore è il rischio. A suggerirlo è uno studio pubblicato di rec[...]

Ca endometriale, dati promettenti con la combinazione everolimus più letrozolo

La combinazione dell’inibitore di mTOR everolimus con l’inibitore dell’aromatasi letrozolo potrebbe rivelarsi un'opzione di trattamento efficace per le donne con carcinoma endometriale avanzato persistente o recidivante. A suggerirlo sono i risultati[...]

Ca rettale localmente avanzato, la terapia neoadiuvante migliora gli outcome

Una terapia neoadiuvante totale, cioè una chemioterapia sistemica preoperatoria in combinazione con la chemioradioterapia, ha facilitato la somministrazione della terapia sistemica e ha migliorato la risposta al trattamento in pazienti con un carcino[...]

Melanoma avanzato BRAF+, combinazione encorafenib-binimetinib migliora gli outcome in fase III

La combinazione del BRAF inibitore encorafenib con il MEK-inibitore binimetinib potrebbe essere una combinazione promettente per i pazienti che hanno un melanoma con BRAF mutato. È questa la conclusione dello studio multicentrico internazionale di fa[...]

Trapianto di staminali ematopoietiche, alta diversità del microbiota associata a migliore sopravvivenza

La diversità del microbiota intestinale è associata a una sopravvivenza maggiore dopo un trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche, mentre una bassa diversità del microbiota e la predominanza di batteri patogeni sono correlate allo svi[...]

Scompenso, con giubbotto cardioverter-defibrillatore indossabile quasi la metà di impianti ICD è evitabile

In uno studio condotto in Germania e pubblicato su “BMC Cardiovascular Disorders”, la terapia con cardioverter-defibrillatore indossabile (WCD) ha portato con successo tutti i pazienti affetti da scompenso cardiaco verso il recupero della frazione d'[...]

Nerviano Medical Sciences presenta 3 nuovi inibitori che agiscono su 5 target molecolari. #AACR2018

Al prossimo AACR Annual Meeting di Chicago i ricercatori del Campus di Nerviano presenteranno l’attività antitumorale ottenuta da tre nuove molecole proprietarie, in grado di colpire cinque diversi importanti bersagli terapeutici e da una nuova tecno[...]

Steatoepatite non alcoolica (NASH), prime conferme dalle terapie combinate di Gilead. #EASL2018

Presentati qualche giorno fa all'International Liver Congress 2018 di Parigi, i dati di uno studio proof-of-concept sulle terapie combinate sperimentali per i pazienti con fibrosi avanzata dovuta a steatoepatite non alcolica (NASH). Lo studio ha valu[...]

Dolore cronico, efficacia e sicurezza di tapentadolo e ossicodone

Il dolore cronico severo dovuto a lombalgia e osteoartrosi (OA) può essere gestito adeguatamente attraverso il trattamento con tapentadolo. Questo farmaco risulta associato a meno eventi avversi rispetto all’ossicodone. E’ quanto emerge da una review[...]

Evacetrapib, inibitore CETP, manca anche l'appuntamento con la medicina di precisione farmacogenetica

La profilazione farmacogenetica non è riuscita a far conseguire benefici a evacetrapib, portando nuove ombre sulle speranze che l'impiego del farmaco sperimentale in una popolazione più mirata potesse produrre risultati positivi. Sono i risultati – s[...]

18 Nuovi farmaci in commercio

18 Nuovi farmaci equivalenti

Ablazione AF, somministrazione ininterrotta intraprocedurale di apixaban sicura quanto il warfarin

La somministrazione ininterrotta di apixaban sembra essere altrettanto sicura del warfarin e di altri antagonisti della vitamina K (VKA) nei pazienti a rischio di ictus sottoposti ad ablazione di fibrillazione atriale (AF). Lo suggeriscono i risultat[...]

Sabato 14 Aprile 2018

Una fotografia del mercato farmaceutico del 2017 e gli scenari per il 2018

Qual è l'andamento del mercato farmaceutico italiano? Quali sono i canali in maggiore evoluzione? Qual è il ruolo dei farmaci OTC? Sono questi alcuni dei temi dell'incontro svoltosi a Pavia dal titolo “Il mercato pharma: commento 2017 e prospettive 2[...]

Malattia di Alzheimer, l'uso di analgesici oppioidi riduce l'impiego di antipsicotici e benzodiazepine

L'avvio di un trattamento con un analgesico oppioide riduce l'impiego di antipsicotici e benzodiazepine e farmaci correlati (BDZR) in soggetti con malattia di Alzheimer (AD), come dimostra un recente studio dell'Università della Finlandia Orientale, [...]

Uso di antinfiammatori non steroidei ed esacerbazioni nelle IBD, smentita l’associazione

Una revisione sistematica della letteratura e meta-analisi pubblicata su Alimentary Pharmacology and Therapeutics ha evidenziato che non esiste alcuna associazione tra utilizzo di antinfiammatori non steroidei (FANS) e il rischio di esacerbazioni di [...]

Infezioni da virus dell'epatite E: pericolose per la vita e trasmesse attraverso il sangue. #EASL2018

Due interessanti studi presentati all'International Liver Congress 2018 di Parigi pongono ancora una volta sotto i riflettori l'infezione da virus dell'epatite E (HEV) e mettono in discussione il concetto che le infezioni da HEV siano benigne e che l[...]

Cirrosi epatica, dieta mediterranea migliora flora microbica intestinale e riduce ospedalizzazioni. #EASL2018

I pazienti con cirrosi epatica che seguono una dieta mediterranea ricca di verdure e prodotti a base di latte fermentato, yogurt, caffè, tè e cioccolato presentano una maggiore diversità microbica intestinale e un minor rischio di ospedalizzazione ri[...]

Epatopatia alcolica: prima causa di trapianto di fegato negli Usa in pazienti senza carcinoma epatocellulare. #EASL2018

Durante il Congresso EASL (European Association for the Study of the Liver), tenutosi a Parigi nei giorni scorsi, sono stati presentati i risultati di due studi indipendenti che evidenziano come dal 2016 l'epatite alcolica sia diventata la causa prin[...]

Psoriasi, disponibile schiuma spray a base di calcipotriolo/betametasone dipropionato

Efficacia e rapidità d'azione superiori rispetto ai trattamenti di confronto. Risultati visibili già dopo la prima settimana. Durata di trattamento dimezzata rispetto all'attuale gold standard. Praticità e tollerabilità che favoriscono l'aderenza dei[...]

Sclerosi multipla, Roche punta alla rimielinizzazione delle fibre nervose per invertire la progressione della malattia

Quasi 4 anni dopo l'accordo di collaborazione tra Roche e Inception Sciences del gruppo Versant Ventures, per provare a identificare un composto per la rimielinizzazione nervosa nella sclerosi multipla (SM), il colosso farmaceutico svizzero ha finalm[...]

6 farmaci revocati

Epatite C, grazoprevir/elbasvir sicuro anche per le donne in terapia con anticoncenzionali o con la TOS

L’introduzione dei nuovi farmaci DAAs ha notevolmente ampliato le opportunità di cura per l’HCV. Tuttavia, la comparsa di effetti avversi legati a interazioni farmacologiche con farmaci assunti per il trattamento di patologie concomitanti, può not[...]

Venerdi 13 Aprile 2018

Epatite C, conferme dalla real life elbasvir/grazoprevir. #EASL2018

Nel corso del congresso dell'EASL in c orso a Parigi si è parlato ampiamente della gestione dei pazienti cirrotici, considerati particolarmente complessi da trattare a causa della loro fragilità clinica.

Tumore della prostata: sessualità ancora tabù per troppi pazienti

L'impatto del tumore della prostata sulla sessualità dei pazienti è ancora sottostimato. Dopo le cure, gli uomini colpiti da questa patologia sono costretti a “subire” la nuova dimensione della sfera intima provocata dai trattamenti.

Doping, emergenza tra giovani e sportivi amatoriali

Sportivi, non professionisti, giovani: è l'identikit della popolazione prevalente e che rischia di più assumendo sostanze dopanti. Il luogo dello “spaccio” è spesso la palestra, ma anche Internet, dove non è possibile verificare la fonte e la composi[...]

Duchenne, primo paziente riceve terapia genica con mini-distrofina

Ha preso il via uno studio clinico di fase 1b con PF-06939926, farmaco sperimentale sviluppato da Pfizer per la terapia genica con mini-distrofina nei ragazzi affetti da distrofia muscolare di Duchenne (DMD).

Giovedi 12 Aprile 2018

Gli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi nello scompenso cardiaco cronico. E' tempo di rivalutarli?

Nonostante vi siano forti raccomandazioni da parte delle linee guida internazionali alla prescrizione dei farmaci antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi (MRA o “antialdosteronici”) nel trattamento dello scompenso cardiaco a funzione ridotta [...]

E-CIG non prive di rischi ma meno tossiche delle sigarette

E-CIG e sistemi di riscaldamento del tabacco non sono privi di rischi e non fanno necessariamente smettere di fumare, ma se spegnerla una volta per tutte è impossibile la chance deve essere quella di ragionare in termini di riduzione del danno. Per q[...]

Ematologia, Novo Nordisk punta all’anemia falciforme

Dato che la concorrenza in arrivo minaccia il suo business nell’emofilia, Novo Nordisk sta cercando di espandersi in altre malattie del sangue. Nei giorni scorsi ha messo sul tavolo 400 milioni di dollari per acquisire la licenza mondiale di un nuovo[...]

GlaxoSmithKline cede terapie geniche per malattie ultrarare. Nell'accordo anche Strimvelis di Telethon

Dopo una revisione strategica iniziata lo scorso anno, GlaxoSmithKline ha deciso di trasferire a Orchard Therapeutics il suo portafoglio di prodotti approvati e terapie geniche sperimentale per le malattie rare.

Tumori urologici, 38mila gli italiani over 70 colpiti ogni anno

Nel nostro Paese ogni anno a 38.000 italiani, con più di 70 anni, viene diagnosticato un tumore urologico. Il più frequente è quello alla prostata che tuttavia ha un minor impatto clinico di altri tumori perché in una percentuale non trascurabile dei[...]

Diabete di tipo 2, perdita di peso in età pediatrica (per chi è in sovrappeso) azzera rischio di sviluppare la malattia

I ragazzi in sovrappeso che all’età di 13 anni sono tornati ad avere un peso normale possono azzerare il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 in età adulta (tra i 30 e i 60 anni) e renderlo sovrapponibile a quello di chi non è mai stato in sovr[...]

Perdere peso con la pasta? Si, ma nel contesto di una dieta a basso indice glicemico

La pasta consumata nel contesto di una dieta a basso indice glicemico (IG) non solo non contribuisce all'aumento di peso, ma aiuta a ridurlo lievemente rispetto a una dieta a più alto indice glicemico, almeno su un follow-up medio di 12 settimane. Qu[...]

Mercoledi 11 Aprile 2018

Asma severo, sì a dosaggio quadruplicato steroidi inalatori nelle crisi

Nelle fasi di peggioramento del controllo dell'asma, l'adozione di un protocollo di autogestione della terapia da parte del paziente basato sull'incremento temporanea di 4 volte del dosaggio impiegato di steroidi inalatori sembra ridurre le esacerbaz[...]

AstraZeneca Italia: Lorenzo Wittum nuovo amministratore delegato

Lorenzo Wittum è il nuovo Amministratore Delegato per AstraZeneca Italia, l'azienda biofarmaceutica focalizzata nell'area oncologica, respiratoria, cardiovascolare, metabolica e renale con 133 studi clinici in corso che coinvolgono, in Italia, oltre [...]

Sostanze d’abuso, mercato in forte espansione. Allarme dei tossicologi italiani

Quali sono le caratteristiche principali del nuovo mercato dello sballo? Se lo sono chiesti gli esperti riuniti all’incontro Nuove Sostanze Psicoattive: tossicità, rischi, procedure, clinica, prevenzione durante il 18° Congresso Nazionale della Socie[...]

Artrite reumatoide, individuati i fattori di insuccesso terapeutico del MTX

I pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) che sono più giovani, mostrano sieropositività al fattore reumatoide (RF) e un'attività di malattia iniziale più elevata sono quelli a maggior rischio di insuccesso terapeutico con MTX per manifesta ineff[...]

Ema

Malattia di Still, anakinra approvato in Europa

La Commissione Europea ha approvato l’impiego dell’anticorpo monoclonale anakinra nel trattamento della malattia di Still. La malattia di Still è una malattia rara di natura auto-infiammatoria che colpisce sia i bambini che gli adulti, con un’inciden[...]

Martedi 10 Aprile 2018

Aringhieri riconfermato alla guida del gruppo biotecnologie di Farmindustria

“Promuovere il valore dell’innovazione farmaceutica, soprattutto biotech, come risposta ai bisogni di salute e come leva competitiva del Sistema Paese”. È questa la mission di Eugenio Aringhieri oggi confermato all’unanimità - per il quarto mandato c[...]

Asma severo allergico, omalizumab efficace indipendentemente da livello eosinofili

In pazienti con asma severo allergico, omalizumab rappresenta un'efficace opzione di trattamento indipendentemente dalla conta di eosinofili. Queste le conclusioni principali dello studio francese STELLAIR, recentemente pubblicato su the European Res[...]

Malattie respiratorie neonati pre-termine, impiego diuretici sembra essere inutile

I neonati pre-termine trattati con diuretici per condizioni respiratorie necessitano più frequentemente di supporto respiratorio invasivo nei giorni successivi l'inizio del trattamento farmacologico. Queste le conclusioni di uno studio recentemente p[...]

Artrite reumatoide, upadacitinib batte adalimumab in Fase 3

Abbvie ha reso noti, con un comunicato stampa, i risultati del trial di Fase 3 SELECT-COMPARE. Da tale studio è emerso che upadacitinib, inibitore sperimentale di Jak chinasi ha soddisfatto l'endpoint primario della risposta ACR20 e della remissione [...]

Epatite B, mortalità aumentata nei coinfetti con epatite E

L'infezione cronica da virus dell'epatite B è un fattore di rischio indipendente di mortalità correlata al fegato nelle persone con infezione acuta da virus dell'epatite E. E’ quanto riportato su Clinical Infectious Diseases da un gruppo di ricerca c[...]

Allarme per i tumori testa collo: +250% nuovi casi in 10 anni

Sono tutte quelle forme di cancro che si sviluppano sopra le clavicole e sotto i tessuti cerebrali. E sono in forte aumento sia in Italia che nel resto d'Europa. Si tratta dei tumori della testa-collo e lo scorso anno hanno fatto registrare, solo nel[...]

Diabete, Lilly punta all'impianto di capsule con cellule che producono insulina

Impiantare nei pazienti diabetici una microcapsula riempita con cellule produttrici di insulina. A questo mira la collaborazione strategica tra Eli Lilly e la biotech Sigilon Therapeutics. Lanciata a metà del 2017 tramite una società di venture capit[...]

Fibrosi cistica, nuovo triplice trattamento ottiene revisione accelerata dall’Fda

Un programma a tripla combinazione per il trattamento della fibrosi cistica è stato assegnato alla Fast Track Designation dalla Fda, la procedura di revisione accelerata per facilitare lo sviluppo di farmaci sperimentali che trattano una condizione p[...]

Lunedi 9 Aprile 2018

AstraZeneca ottiene in licenza nuovo farmaco antisenso per la NASH. Affare da $300 mln

A pochi mesi di distanza da un accordo che prevede pagamenti identici, oggi la biotech californiana Ionis ha annunciato che per $30 mln ha concesso ad AstraZeneca la licenza di un farmaco sperimentale studiato per la NASH. Altri 300 milioni si render[...]

Artrite psoriasica, apremilast efficace anche in pazienti naive ai DMARD

Il trattamento monoterapico con apremilast, inbitore di PDE4, è efficace nell'artrite psoriasica anche in pazienti naive ai DMARD, sia quelli convenzionali che quelli biologici. Queste le conclusioni dello studio di Fase III PALACE-4 recentemente pub[...]

Medico amico day, sabato 14 aprile valutazione gratuita del dolore in 12 città italiane

Ne soffrono ben 20 milioni di italiani ed è il motivo più comune per affollare gli ambulatori dei medici di medicina generale. Parliamo del dolore presente nel 40% della popolazione adulta con punte del 60% fra gli over 65. Spesso i pazienti fanno au[...]

Italia, sempre più anziana. Aumentano le demenze e le patologie legate all'invecchiamento

In Italia si registra la percentuale più alta di popolazione anziana, ovvero gli over 65: il 21,7% della popolazione contro una media europea del 18,9%. Con l'avanzare dell'età si registrano anche aumento degli ictus, delle lesioni del midollo spinal[...]

Psoriasi: AIFA approva la rimborsabilità del farmaco orale apremilast

L’Agenzia italiana del farmaco ha infatti approvato la rimborsabilità di apremilast nell’indicazione psoriasi cronica a placche, da moderata a grave, in pazienti adulti che non hanno risposto, che hanno una controindicazione o che sono intolleranti a[...]

Novartis punta sulla terapia genica della SMA con un affare da $8,7 miliardi

Novartis si rafforza ulteriormente nel campo della terapia genica con un accordo da 8,7 miliardi di dollari per acquisire la biotech americana AveXis che offre alla società svizzero un nuovo trattamento per una malattia rara, con un fatturato potenzi[...]

Domenica 8 Aprile 2018

25 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Decadron, Dicloreum Unidie, Epiestrol Septem, Gynocanesten Monodose, Mavenclad, Riflax, Trinomia, Truxima, Valium, Zibenak, Zytiga.12 nuovi farmaci equivalenti

BPCO, l'uso di aspirina a lungo termine riduce la gravità delle riacutizzazioni

L'uso a lungo termine di aspirina riduce la gravità delle esacerbazioni acute della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), incluse la mortalità in ospedale, l'uso di ventilazione invasiva e la degenza in ospedale (LOS, hospital length-of-stay).

18 variazioni di prezzo

12 farmaci revocati

Antibiotici e acido-soppressori nella prima infanzia correlati a sviluppo di allergie

Nei neonati nei primi sei mesi di vita, l'uso di farmaci per ridurre l'acidità gastrica e di antibiotici è legato al successivo sviluppo di malattie allergiche, probabilmente a causa dell'alterazione del microbioma intestinale, importante per la modu[...]

Fibrosi polmonare idiopatica, nintedanib preserva la funzione polmonare dei pazienti in attesa di trapianto

Nintedanib ha conservato la funzione polmonare in nove pazienti con fibrosi polmonare idiopatica (IPF) in attesa di un trapianto di polmone e ha dimostrato un buon profilo di sicurezza. Il farmaco rappresenta quindi un'opzione per allungare i tempi i[...]

Osteoartrosi del ginocchio, primi dati incoraggianti dall’embolizzazione dei capillari sinoviali

Una procedura mini-invasiva guidata da immagini che blocca i piccoli vasi sanguigni nel ginocchio con l'aiuto di microsfere biodegradabili ha alleviato i sintomi dell'osteoartrosi del ginocchio (OA). Lo dimostra uno studio pilota presentato al congre[...]

Artrite reumatoide, migliore qualità di vita con filgotinib

L'inibitore selettivo della Janus Chinasi 1 (JAK 1) filgotinib ha determinato un miglioramento significativo negli esiti di due studi randomizzati di Fase IIb condotti in pazienti con artrite reumatoide (AR).

Post-ACS, l'addio alle sigarette è più facile se inizia un trattamento con vareniclina già durante il ricovero

I fumatori ricoverati per sindrome coronarica acuta (ACS) possono essere particolarmente ricettivi ai consigli su come smettere di fumare sigarette e agli strumenti per mantenersi fuori da tale dipendenza. Ora, una ricerca pubblicata online sul “Cana[...]

Dolore e disturbi mentali, quale collegamento?

Il dolore moderato-severo potrebbe essere un importante fattore di rischio per i disturbi mentali comuni. E’ quanto emerge dai dati di due coorti epidemiologiche tedesche su una popolazione di più di 5000 persone. L’analisi è stata pubblicata su Pain[...]

L'integrazione quotidiana di nicotinamide riboside inverte il processo di invecchiamento cardiovascolare

Un nuovo studio della University of Colorado Boulder, pubblicato online su “Nature Communications”, indica che quando le persone assumono ogni giorno un integratore alimentare naturale - la nicotinamide riboside (NR) – si imita la restrizione caloric[...]

SM, il washout nello switch da natalizumab a dimetilfumarato non deve superare i 90 giorni

I risultati di uno studio osservazionale retrospettivo multicentrico di fase 4 denominato “STRATEGY” – pubblicato online su “Multiple Sclerosis and Related Disorders” - suggeriscono che il dimetilfumarato (DMF) può essere un'opzione di trattamento ef[...]

Sabato 7 Aprile 2018

Dall'EHRA una nuova guida pratica aggiornata per l'uso dei NOAC nei pazienti con AF

Presentata a Barcellona, in occasione del convegno EHRA (European Heart Rhythm Association), una nuova versione della guida pratica sugli anticoagulanti orali non antagonisti della vitamina K (NOAC) in pazienti con fibrillazione atriale (AF) ha lo sc[...]

Ictus ischemico, antagonista dell'Interleuchina-1 riduce l'infiammazione predittiva di esiti peggiori

Un farmaco antinfiammatorio somministrato a pazienti nelle prime fasi di un ictus è in grado di ridurre il dannoso stato infiammatorio contestuale al processo ischemico. Lo hanno dimostrato ricercatori dell'Università di Manchester e del Salford Roya[...]

Lombalgia con coinvolgimento delle gambe, una classificazione per agevolarne la gestione

I pazienti con lombalgia con coinvolgimento delle gambe LBLP (conosciuta anche come lombosciatalgia) vanno trattati tutti nello stesso modo? Un recente studio pubblicato su Pain ha evidenziato che esistono 5 cluster differenti di dolore legati a ques[...]

Danno cardiaco da crisi epilettiche ridotto da combinazione di atenololo più diazepam, evidenza preclinica

L'attenuazione delle crisi convulsive con diazepam non offre protezione cardiaca, tuttavia la somministrazione concomitante di diazepam e atenololo impedisce lo sviluppo di disfunzione cardiaca indotta dagli attacchi. È quanto ha rivelato uno studio [...]

Quanto dev'essere ridotto il consumo di sale negli ipertesi? Confronto/scontro tra due esperti all'ACC.18

C'è un consenso quasi universale sul fatto che un eccessivo intake di sodio nella dieta è un fatto negativa per la salute, ma qui finisce l'accordo, in quanto numerose organizzazioni e società scientifiche assumono posizione diverse su quanto debba e[...]

Venerdi 6 Aprile 2018

EFIC educational platform, una piattaforma europea che parla di dolore a 360^

Una piattaforma educazionale che parla di dolore a 360 gradi allo scopo di dare contenuti scientificamente corretti finalizzati alla comprensione delle prospettive biologiche e psicosociali del dolore. E' quanto propone EFIC educational platform, pia[...]

Mal di schiena cronico, i fattori di rischio sono in agguato già dall'infanzia

Un ampio studio britannico di coorte, ha identificato 4 distinti profili a lungo termine relativi al mal di schiena e ha scoperto che ogni profilo è associato a diversi fattori di rischio precoci, anche dopo aggiustamento per noti fattori di rischio [...]

Zambon amplia il campus di scienze per la vita, investimento da €56 milioni

Sono iniziati a Bresso i lavori per l'ampliamento di OpenZone, il campus privato dedicato alle Scienze della Vita creato da Zambon per rafforzare il proprio modo di pensare e vivere la ricerca, credendo in un approccio fondato sull'innovazione aperta[...]

Valentina Zipoli nuovo responsabile della direzione medica di Biogen Italia

Biogen Italia ha annunciato oggi che, con decorrenza dal 1 aprile 2018, Valentina Zipoli ha assunto il ruolo di responsabile della Direzione Medica dell’Azienda, dopo un percorso professionale di 7 anni all’interno della Medica dell’affiliata italian[...]

Gravidanza e IBD, nessun rischio di gravi infezioni per il nascituro con terapia anti-TNF

Secondo i risultati dello studio TEDDY pubblicato sull'American Journal of Gastroenterology, a cui hanno preso parte anche gastroenterologi italiani, i bambini esposti agli anti-TNFalfa nell' utero materno (assunti dalla gestante) non hanno evidenzia[...]

Ictus: in Italia 120mila nuovi casi ogni anno, uno su 3 avrà gravi disabilità

Secondo una recente indagine l'incidenza dell'ictus passa dallo 0,2% nella fascia 55-64 anni allo 0,8% nella fascia 65-74. Si sale al 2,2% nella fascia 75-84 sino al 3,2% degli over 84. L'incidenza tra sessi è similare oltre i 75 anni, mentre sotto q[...]

Fegato grasso, attenzione alla dieta. I dati da un ampio studio americano

Uno studio appena pubblicato su Gastroenterology ha evidenziato che il miglioramento della qualità della dieta correla con un minore accumulo di grasso epatico e un rischio ridotto di insorgenza di fegato grasso.

Giovedi 5 Aprile 2018

Ema

Malattie rare, ok UE per prima terapia per l'alfa-mannosidosi. Ricerca Chiesi

La Commissione Europea ha concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio di velmanase alfa con il nome commerciale Lamzede. Frutto della ricerca Chiesi, è la prima terapia enzimatica sostitutiva per il trattamento delle manifestazioni non neur[...]

Epatite C, grazoprevir/elbasvir efficace in 8 settimane nei coinfetti HIV/HCV (genotipi 1-4)

Un trattamento di 8 settimane con grazoprevir/elbasvir produce una risposta virologica sostenuta nella maggior parte degli pazienti di sesso maschile, omosessuali, positivi all'HIV con infezione da genotipo 1 o 4 del virus dell'epatite C (HCV), secon[...]

Artrite reumatoide, nella pratica clinica reale tofacitinib ha efficacia e sicurezza simili ai biologici

Il capostipite degli inibitori orali della Janus chinasi (JAK) tofacitinib, nei pazienti con artrite reumatoide (RA) sembra possedere efficacia e sicurezza simili a quelle delle terapie biologiche precedentemente trattati con metotrexato. Lo dimostra[...]

Leucemia linfatica cronica , con il venetoclax migliori possibilità di cura per i casi più complessi. Studio sul NEJM

Quasi 400 pazienti trattati in un trial clinico (di fase 3) condotto grazie alla partecipazione di oltre 100 centri di cura distribuiti in 20 paesi in tutto il mondo. Sono questi i principali numeri dello studio MURANO che ha acceso una luce in più n[...]

Dialisi peritoneale: progetto Baxter per formare e informare medici, infermieri e pazienti

Migliorare la continuità assistenziale, potenziare le cure domiciliari mantenendo costante il monitoraggio delle condizioni cliniche, utilizzare tecnologie innovative di teleassistenza per supportare il paziente lungo tutto il percorso di cura.

Spondiloartrite assiale non radiografica, i benefici di adalimumab si mantengono a lungo termine

I benefici ottenuti con adalimumab dai pazienti con spondiloartrite assiale non radiografica (nr-axSpA) sono continuati nella fase di estensione dello studio ABILITY-1, della durata di tre anni, con miglioramenti continui in ambito clinico, funzional[...]

Ema

EMA accetta di esaminare i dossier di cemiplimab, dupilumab, sotagliflozin

L'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) ha accettato di valutare i dossier di tre farmaci in sviluppo per patologie in cui permangono esigenze terapeutiche non ancora soddisfatte.

Fondazione NIBIT presenta al congresso AACR primo studio su nuova combinazione che abbassa la guardia del tumore

Al congresso annuale dell’American Association for Cancer Research (AACR), società scientifica più prestigiosa al mondo nel campo della ricerca oncologica, la Fondazione NIBIT-Network Italiano per la Bioterapia dei Tumori presenterà i risultati preli[...]

Mercoledi 4 Aprile 2018

Immunoterapia con inibitori dei checkpoint, attenzione alla miocardite

I pazienti oncologici che sono stati trattati con inibitori dei checkpoint immunitari hanno un rischio aumentato di miocardite che si sviluppa all'inizio del trattamento, si rileva sia all’elettrocardiogramma sia con la misurazione della troponina si[...]

Linfoma a cellule mantellari, è ora di ripensare il trattamento

Il linfoma a cellule mantellari, o linfoma mantellare, classico è stato a lungo trattato come una malattia uniformemente aggressiva che necessita di un trattamento altrettanto aggressivo, ma tale approccio potrebbe portare in alcuni casi a un sovratr[...]

Leucemia linfoblastica acuta a cellule B, l’Fda dice sì ad ampliamento delle indicazioni di blinatumomab

La Food and Drug Administration ha concesso un'approvazione accelerata all’anticorpo bispecifico blinatumomab per il trattamento di adulti e bambini con leucemia linfoblastica acuta da precursori delle cellule B che sono in remissione, ma hanno ancor[...]

Mieloma multiplo, nuovo accordo tra Celgene e Bluebird Bio per la terapia cellulare CAR-T

Celgene e Bluebird Bio hanno rivisto il loro accordo per lo sviluppo e la co-promozione di bb2121, una terapia sperimentale CAR-T anti-BCMA (B-Cell Maturation Antigen) per il trattamento dei pazienti con mieloma multiplo recidivante/refrattario, nell[...]

Pfizer sigla accordo con la biotech Allogene per sviluppare le CAR-T cell di nuova generazione

La neonata biotech Allogene Therapies ha stipulato un accordo per acquisire i diritti dell'intero portafoglio di farmaci sperimentali a base di CAR-T allogeniche di Pfizer ancora in fase di sviluppo preclinico. Nell'accordo rientra anche il farmaco s[...]

Martedi 3 Aprile 2018

Pierluigi Antonelli alla guida dell’Oncologia di Novartis in Europa

Pierluigi Antonelli assume l’incarico di Head of Oncology Region Europe dopo tre anni come responsabile dell’Europa Occidentale in Sandoz e oltre 15 anni di esperienza in ruoli manageriali nel settore farmaceutico a livello italiano ed europeo.

Ema

Mieloma multiplo, approvazione europea per denosumab per prevenire le lesioni ossee

La Commissione Europea ha approvato denosumab (Xgeva) per la prevenzione degli eventi scheletro correlati (SRE) nei pazienti affetti da mieloma multiplo.

Nuovo studio assolve i contraccettivi ormonali. Non favoriscono il tumore al seno

I contraccettivi ormonali combinati (CHC), cioè quelli che contengono sia un estrogeno sia un progestinico, sono i metodi di contraccezione più utilizzati nel mondo. Spesso sono accusati di favorire la comparsa di tumore al seno ma un nuovo studio, c[...]

Cardiomiopatia da transtiretina, tafamidis raggiunge l'end point in fase III

Pfizer ha annunciato i risultati top line dello studio di fase III noto con la sigla ATTR-ACT, dimostrando che, rispetto al placebo, il farmaco tafamidis ha portato a una riduzione significativa della combinazione di mortalità per tutte le cause e de[...]

Ipsen completa l'acquisizione di Akkadeas pharma. Si amplia il gruppo in Italia

In data 29 marzo, Ipsen ha completato l'acquisizione di Akkadeas Pharma, con sede a Milano, espandendo la propria presenza in Italia, mercato che offre potenzialità per una crescita significativa del business Consumer Healthcare. Akkadeas Pharma è un[...]

Domenica 1 Aprile 2018

Fda

Infezioni polmonari non tubercolari (NTM), depositata domanda Fda per amikacina liposomiale

La biotech americana Insmed ha annunciato la presentazione all'Fda della domanda di registrazione per ALIS (sospensione liposomica di amikacina per via inalatoria), un farmaco destinato al trattamento di adulti affetti da infezioni polmonari non tube[...]

Sabato 31 Marzo 2018

Ca al colon, la colonscopia riduce la mortalità in modo significativo

La colonscopia può ridurre in modo significativo l’incidenza del cancro del colon-retto e i decessi causati da questo tumore. È quanto emerge da un ampio studio caso-controllo statunitense da poco pubblicato su Annals of Internal Medicine.

Mieloma multiplo, terzo trapianto autologo è un’opzione valida

Un terzo trapianto autologo di cellule staminali emopoietiche è fattibile e fornisce un beneficio clinico ai pazienti con mieloma multiplo recidivante, specie quelli che hanno avuto una risposta di lunga durata al trapianto precedente e con una malat[...]

Ca testa-collo, chemio aggiunta alla radioterapia non offre benefici

L’aggiunta della chemioterapia con carboplatino alla radioterapia adiuvante non è servita a ridurre le recidive locoregionale del carcinoma squamocellulare cutaneo della testa e del collo ad alto rischio rispetto alla sola radioterapia nello studio T[...]

Ca gastrico, eradicazione dell’H. pylori dimezza i nuovi casi

Il trattamento per l'infezione da Helicobacter pylori ha dimezzato l'incidenza di nuovi tumori gastrici tra i pazienti sottoposti a resezione endoscopica di un carcinoma gastrico in fase iniziale, in uno studio di fase III randomizzato e controllato [...]

Ca al seno triplo negativo, carboplatino utile nella chemioneoadiuvante

Il carboplatino dovrebbe essere considerato come un potenziale componente della chemioterapia neoadiuvante per le donne che hanno un carcinoma mammario triplo negativo ad alto rischio, indipendentemente dallo stato mutazionale dei geni BRCA 1/2. A su[...]

Immunoterapia iniettabile T-VEC promettente per i tumori epatici

L’immunoterapia talimogene laherparevec (T-VEC), una versione geneticamente modificata del virus dell'herpes (HSV-1), già approvata per il trattamento del melanoma sia negli Stati Uniti sia in Europa, è ora al vaglio dei ricercatori anche per valutar[...]

Ca gastrico, nuovo test per identificare i possibili beneficiari della chemioterapia

Un nuovo test predittivo messo a punto da ricercatori sudcoreani potrebbe aiutare a identificare i pazienti con carcinoma gastrico resecabile in stadio II-III che potrebbero beneficiare della chemioterapia adiuvante dopo una gastrectomia D2. I risult[...]

Venerdi 30 Marzo 2018

Psoriasi: al via nuova edizione della campagna “Chiedi al tuo dermatologo”

Un uomo che danza divertito e in assoluta libertà sulla spiaggia mentre ascolta la musica. Una donna ad una festa in giardino che gioca serena in costume. Queste le situazioni, realizzate da Novartis, per la nuova edizione di “Chiedi al tuo dermatolo[...]

Giovedi 29 Marzo 2018

Al via 3° edizione di BioUpper: programma a sostegno dei giovani che vogliono creare start up nelle Scienze della Vita

Dopo il successo delle prime due edizioni, Novartis e Fondazione Cariplo lanciano la terza edizione di BioUpper, il programma a sostegno dei giovani talenti che vogliono creare una start up nelle Scienze della Vita, e annunciano la collaborazione con[...]

Apertura di AIFA ai biosimilari: ok con riserva dai pazienti oncologici

Sì ai biosimilari, ma spetta al medico prescrittore la decisione sullo switch da biologico a biosimilare, soprattutto nei pazienti già in trattamento con un biologico e solo su criteri scientifici, non di risparmio: è la posizione di Salute Donna On[...]

Melanoma uveale metastatico, selumetinib delude in fase III: aggiunto a dacarbazina non migliora gli outcome

La combinazione dell'inibitore di MEK selumetinib con dacarbazina non migliora i risultati di sopravvivenza rispetto alla sola dacarbazina in pazienti con melanoma metastatico uveale. È questo il risultato dello studio di fase III SUMIT, un trial ran[...]

Ca epatocellulare, chemioembolizzazione transarteriosa più radioterapia migliora gli esiti rispetto a sorafenib

La combinazione della chemioembolizzazione epatica transarteriosa con la radioterapia a fasci esterni (TACE-RT) può prolungare la sopravvivenza rispetto al trattamento con l’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) sorafenib, attuale standard di terapia[...]

Ca ovarico, metformina e statine non associate ad aumento del rischio nelle donne diabetiche

Non sembra esserci alcuna associazione tra l'uso di metformina o statine e l'incidenza del carcinoma ovarico nelle donne con diabete di tipo 2. Questo, almeno, è quanto emerge da un ampio studio di coorte retrospettivo di autori finlandesi, appena pu[...]

Mercoledi 28 Marzo 2018

Premio OMAR, importanza della comunicazione sulle malattie rare. I vincitori della quinta edizione

Sei premi, per un totale di circa ventimila euro, sono stati assegnati ieri a coloro che nel 2017 hanno saputo divulgare in maniera scientificamente corretta ed originale il tema delle malattie rare. L'occasione è stata la V edizione del Premio O.Ma.[...]

Takeda punta a Shire? Per ora conferma interesse

L'azienda farmaceutica giapponese Takeda Pharmaceutical ha confermato che sta "valutando la possibilità di fare approccio economico" finalizzato all'acquisizione di Shire.

Martedi 27 Marzo 2018

GlaxoSmithKline, con $13 mld fa sua tutta l'automedicazione di Novartis

Qualche giorno fa GlaxoSmithKline aveva fatto sapere di essersi ritirata dalla gara per aggiudicarsi i farmaci OTC di Pfizer, un business con un valore stimato in circa $20 mld. Adesso abbiamo capito perché.

Batteri multiresistenti, arriva ceftazidime/avibactam, associazione innovativa per i batteri Gram-negativi

L'Agenzia europea del farmaco (EMA) nell'Annual Report 2016 ha definito ceftazidima/avibactam ‘terapia innovativa' perché rappresenta una nuova opportunità di trattamento e un progresso per la salute pubblica. Adesso Pfizer annuncia l'arrivo di quest[...]

Biosimilari, AIFA presenta Secondo Position Paper

“I medicinali biosimilari sono una risorsa terapeutica importante e un'opportunità per contribuire a garantire sempre più la risposta al bisogno di salute emergente. In sinergia con i farmaci biologici possono fornire risposte al problema del sottotr[...]

Mieloma multiplo, 5 mila nuovi casi ogni anno in Italia ma la sopravvivenza aumenta

Sensibilizzare e informare a 360° sul mieloma multiplo, dai sintomi alle possibilità terapeutiche attuali e future, con focus sul ruolo dell'associazionismo. Questo l'obiettivo del Convegno "Mieloma multiplo: riflessioni sull'oggi con uno sguardo al [...]

Farmaci pediatrici, la SIFO lancia un messaggio di emergenza

I bambini hanno necessità di farmaci sviluppati specificamente per loro: non è più possibile derogare da questo obiettivo. Questo è il messaggio che la SIFO (la Società dei Farmacisti ospedalieri e dei Servizi territoriali delle aziende sanitarie) ha[...]

Ustekinumab efficace nell'artrite psoriasica, anche negli obesi. Dati real life del registro BIOPURE

Uno studio italiano di recente pubblicazione ha riportato l'esperienza italiana di impiego real life di ustekinumab nel trattamento di pazienti con PsA in pazienti naive o non-responder ai farmaci anti-TNF, evidenziandone l'efficacia (effectiveness) [...]

Fda

Leucemia mieloide cronica, via libera Fda a nilotinib in età pediatrica

La Food and Drug Administration (Fda) ha detto sì all'ampliamento delle indicazioni dell'inibitore delle tirosin-chinasi (TKI) di seconda generazione nilotinib, in modo da comprendere il trattamento dei pazienti pediatrici con leucemia mieloide croni[...]

Lunedi 26 Marzo 2018

Scaccabarozzi entra a far parte del Nobile Collegio Chimico Farmaceutico, la più antica istituzione professionale di farmacisti

Ha quasi 600 anni di storia, 589 per la precisione. Si è sempre occupato della buona gestione dei farmaci, prima per lo Stato Pontificio e negli ultimi 150 anni per la comunità romana, con finalità accademiche, culturali e sociali. Parliamo del Nobil[...]

L’informazione medico scientifica in Italia: il digitale in forte crescita

Una fotografia dello stato dell’arte dell’informazione medico scientifica in Italia. E’ quella ci arriva da IQVIA che ha messo a punto un questionario rivolto a un panel di circa 4.000 professionisti suddivisi tra Medici di Medicina Generale (27,2%),[...]

Italia come Hub della ricerca clinica: investire nei ricercatori e fare sistema

Rendere l'Italia un hub della ricerca clinica, investendo nelle persone e nelle eccellenze, e contemporaneamente facendo “sistema” e promuovendo la sperimentazione internazionale. Anche di questo si è discusso al 5° Convegno Nazionale “La Ricerca da [...]

Epatite C, nel 2017 trattata la metà dei pazienti previsti dal piano eradicazione

L'obiettivo eliminazione dell'infezione da virus HCV, curando 80.000 pazienti l'anno nel triennio 2017-2019, appare ancora lontano. A un anno esatto dalla rimozione delle restrizioni per l'accesso ai farmaci antivirali innovativi garantiti a tutti i [...]

Ema

Colesterolo alto, del Chmp per prevenzione di infarti e ictus con evolocumab

Il Chmp dell'Agenzia Europea per i Medicinali ha dato parere positivo per una nuova indicazione di evolocumab nei pazienti con malattia cardiovascolare aterosclerotica accertata (infarto del miocardio, ictus o arteriopatia periferica) per ridurre il [...]

Domenica 25 Marzo 2018

27 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Enstilar, Folina, Kanuma, Plenvu, Stilla Decongestionante, Veregen, Zurampic. 20 nuovi farmaci equivalenti

SM secondariamente progressiva, natalizumab riduce la progressione della disabilità agli arti superiori

Sono stati pubblicati online su “Lancet Neurology” i risultati del trial di fase 3 ASCEND, condotto per valutare gli effetti di natalizumab sulla progressione della malattia nei pazienti con sclerosi multipla (SM) secondariamente progressiva (SPMS). [...]

AF: fugati i timori di epatotossicità da NOAC, sicuri quanto i VKA, anche con pregressa malattia epatica

I pazienti con nuova diagnosi di fibrillazione atriale (AF) non valvolare (FANV) non hanno un rischio maggiore di grave danno epatico se iniziano il trattamento assumendo un anticoagulante orale non antagonista della vitamina K (NOAC) invece di un an[...]

Bologna, 18° Congresso Nazionale della Società Italiana di Tossicologia

I giovani, il mercato delle sostanze d'abuso che cambia continuamente e le nuove dipendenze; i nuovi farmaci: dalla Cannabis agli oppioidi per il dolore cronico, da quelli per le malattie rare agli integratori alimentari; i nuovi approcci nella valut[...]

Crollo dei tassi di reintervento e ictus nello scompenso grave con nuovo device di assistenza ventricolare sinistra

Il dispositivo di assistenza ventricolare sinistra (LVAD) di ultima generazione HeartMate 3 ha superato il suo predecessore (HeartMate II) in base ai dati dello studio MOMENTUM 3, esposti nel corso delle American College of Cardiology 2018 Scientific[...]

Sabato 24 Marzo 2018

Farmaci innovativi per la cura del diabete: gli esperti chiedono più libertà di prescrizione e cure mirate

Il diabete è un'epidemia in continua espansione, in Italia colpisce 3,3 milioni di persone pari al 5,5% cui va aggiunto un altro milione di cittadini che ignorano di avere già la malattia. La dimensione del problema, ma soprattutto la gravità delle c[...]

Domenica 25 Marzo 2018

Brexpiprazolo, antipsicotico atipico, riduce i sintomi di agitazione correlati alla malattia di Alzheimer

L'antipsicotico atipico brexpiprazolo è sicuro ed efficace per trattare l'agitazione in pazienti con demenza correlata alla malattia di Alzheimer (AD), almeno alla dose massima. Lo suggeriscono i risultati di due studi di fase 3, per un totale di cir[...]

4 variazioni di prezzo

1 farmaco revocato

1 variazione di classe

Post-ACS, scelta dell'antiaggregante più appropriato guidata dalla genotipizzazione al letto del paziente

Il più vasto trial randomizzato eseguito finora per testare al letto del paziente le capacità della genotipizzazione di guidare le decisioni relative alla terapia antiaggregante dimostra che tale approccio è fattibile e può ridurre il rischio di even[...]

Fda

Linfoma di Hodgkin (stadio III/IV), approvazione Fda per brentuximab vedotin in prima linea

Dopo oltre 40 anni, è stato approvato dall’Fda il primo nuovo regime in prima linea nel linfoma Hodgkin. Lo scorso 20 marzo, il brentuximab vedotin in combinazione con la chemioterapia ha ottenuto l'approvazione per l'uso in pazienti adulti con linfo[...]

SM secondariamente progressiva, conferme in Fase III per siponimod. Studio su The Lancet

Ridotto di un quarto il rischio di progressione della disabilità confermata a tre mesi (endpoint primario) e sei mesi rispetto al placebo. Esiti favorevoli in altri rilevanti parametri di misurazione dell'attività di malattia della SM. Sono solo alc[...]

L'ormonoterapia in post-menopausa contrasta il decadimento cognitivo (ma solo per via transdermica)

L'assunzione della terapia ormonale sostitutiva subito dopo la menopausa al fine di alleviare i sintomi fastidiosi, può anche apportare benefici al cervello, secondo uno studio pubblicato online su “Neurology”, la rivista ufficiale dell'American Acad[...]

Spondiloartrite assiale, aderire alle raccomandazioni sui biologici comporta una migliore qualità della vita

Tra i pazienti con spondiloartrite assiale (axSPA), l'aderenza alle raccomandazioni per l'inizio e la continuazione della terapia con i farmaci anti-TNAα è associata a migliori risultati a lungo termine, in termini di qualità della vita e conged[...]

Ema

Mieloma multiplo, secondo no del Chmp per plitidepsina

Seconda bocciatura del Chmp per l’antitumorale plitidepsina sviluppato da PharmaMar per il mieloma multiplo. La plitidepsina è un agente antitumorale sperimentale di origine marina, originariamente ottenuto dall'ascidacea della specie Aplidium albica[...]

Neurite ottica acuta, corticosteroidi orali altrettanto efficaci e più economici rispetto alla via endovenosa

Secondo un nuovo studio, pubblicato online su “JAMA Neurology”, l'impiego di dosi bioequivalenti di corticosteroidi per os nel trattamento della neurite ottica (ON) acuta rappresenta un'alternativa efficace e più economica rispetto alla somministrazi[...]

Ema

Fuoco di Sant'Antonio, vaccino di Gsk approvato in Europa

La commissione europea ha approvato il vaccino Shingrix per la prevenzione del fuoco di Sant'Antonio (Herpes Zoster) e della nevralgia post-erpetica (PHN), la più comune e spesso dolorosa complicanza legata al Fuoco di Sant'Antonio, negli adulti di e[...]

Biosimilari, Mundipharma sigla accordo con Celltrion per il terzo biosimilare

Mundipharma amplierà il suo accordo di commercializzazione con la filiale ungherese di Celltrion per distribuire il terzo biosimile della biotech sudcoreana. Nell'ambito dell’alleanza, in sette paesi europei, tra cui Regno Unito, Germania e Italia, M[...]

BPCO, correlazione dose-risposta tra attività fisica e rischio di mortalità

C’è un’associazione dose-risposta tra l'attività fisica e il rischio di mortalità per tutte le cause e malattie cardiovascolari (CVD) in soggetti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). E’ quanto emerge da uno studio pubblicato su BMC Public[...]

CAR T cells, la chemio può ridurre le possibilità di produrre cellule efficaci

I pazienti pediatrici con tumori solidi potrebbero avere cellule T di scarsa qualità rispetto a quelle dei pazienti con leucemia linfoblastica acuta e alcune chemioterapie effettuate dai pazienti hanno mostrato di influire in modo significativo sulla[...]

Ca ovarico, infezione da Chlamydia associata a rischio più che raddoppiato

Una malattia infiammatoria pelvica causata da un’infezione da Chlamydia sembra aumentare in modo significativo il rischio di carcinoma ovarico. A suggerirlo sono i risultati di una ricerca in cui si sono presi in esame i dati di due ampi studi di pop[...]

Eritema multiforme cronico, lenalidomide off label possibile alternativa a talidomide

La lenalidomide potrebbe essere considerata un trattamento off-label per l'eritema multiforme cronico nei casi in cui gli effetti avversi della talidomide non siano accettabili. A sostenerlo è un team di ricercatori francesi in un articolo pubblicato[...]

Ca al polmone, probabilità di risposta all’immunoterapia correlata al carico di mutazioni del tumore

Con il sequenziamento di ultima generazione (NGS) mirato è possibile valutare con precisione il carico di mutazioni del tumore (tumor mutation burden, TMB) e identificare i pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato che hanno mag[...]

Ca al polmone EGFR+, risposta ai TKI diversa a seconda delle mutazioni complesse presenti

I pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule possono essere stratificati con successo ai fini del trattamento con farmaci mirati o la chemioterapia a seconda della complessità delle mutazioni di EGFR presenti nel tumore. A evidenziarlo è [...]

Sabato 24 Marzo 2018

Ema

Fistole perianali da Crohn, approvazione europea per darvadstrocel (staminali allogeniche)

La Commissione europea ha approvato darvadstrocel per la cura di fistole perianali complesse che non hanno risposto ad almeno una terapia biologica in pazienti con malattia di Crohn non attiva o di grado lieve.

Post-PCI, nello switch da ticagrelor picco di reattività piastrinica ‘limato' con dose da carico di clopidogrel

I pazienti affetti da malattia coronarica (CAD) che devono passare da ticagrelor a clopidogrel dopo intervento coronarico percutaneo (PCI) dovrebbero ricevere una dose da carico di 600 mg di clopidogrel in un periodo compreso tra 12 e 24 ore dopo l'i[...]

Ema

Hiv, parere positivo Chmp alla doppietta dolutegravir / rilpivirina

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'approvazione di Juluca, il primo regime anti HIV contenente due farmaci e indicato per trattare pazienti adulti con il virus dell' immunodeficienza umana tipo 1 (HIV-1) nei quali il virus sia stato soppres[...]

Ema

Tumore dell'ovaio, Chmp dà parere positivo a rucaparib

Il Chmp ha dato parere positivo all'approvazione dell'anti PARP rucaparib per il trattamento in monoterapia del carcinoma ovarico epiteliale ricorrente, del cancro alle tube di falloppio o peritoneale primario che presentino mutazioni del gene BRCA ([...]