settimana scorsa

Lunedi 1 Ottobre 2018

Tumore della prostata e pubertà precoce centrale: disponibile in Italia triptorelina semestrale per le due indicazioni

La registrazione di questa nuova formulazione di tripotorelina che si somministra ogni sei mesi è supportata dai dati di uno studio di fase III sull'efficacia, la farmacocinetica e la sicurezza di due iniezioni consecutive di triptorelina semestrale [...]

Pirfenidone nella fibrosi polmonare Idiopatica: evidenze real world di efficacia e sicurezza in vari sottogruppi di pazienti #ERS2018

In occasione del Congresso internazionale 2018 della European Respiratory Society (ERS), tenutosi dal 15 al 19 settembre a Parigi, in Francia, sono stati presentati nuovi dati real world relativi a pirfenidone che rafforzano i benefici apportati per [...]

Osteoporosi, il rischio di fratture successive è inizialmente maggiore nel sesso maschile

Il rischio di fratture osteoporotiche successive è elevato sia negli uomini che nelle donne, se si considera un periodo di osservazione di 25 anni. Risulta invece più elevato negli uomini soprattutto durante i primi 3 anni di osservazione, a partire [...]

Nobel per la Medicina a Hallison e Honjo per la scoperta delle immunoterapie anticancro

Va a James P. Allison e a Tasuku Honjo il Nobel per la medicina per la scoperta dell'immunoterapia anticancro e in particolare per le nuove terapie che “tolgono il freno “ al sistema immunitario e gli consentono di meglio contrastare il tumore.

Ian Read CEO di Pfizer si dimetterà a fine anno, verrà sostituito da Albert Bourla

Pfizer ha reso noto che il CEO Ian Read lascerà la sua posizione alla fine dell'anno. A partire dal 1° gennaio 2019 verrà sostituito da Albert Bourla, attuale direttore operativo della società Read passerà dalla sua posizione attuale, che comprende a[...]

Artrite reumatoide, MTX è un efficace trattamento iniziale indipendentemente da stato autoanticorpale

In pazienti con artrite reumatoide (AR) di nuova diagnosi, in trattamento con MTX, lo status autoanticorpale non è associato con la remissione precoce di malattia. Queste le conclusioni principali di uno studio recentemente pubblicato su Rheumatology[...]

Martedi 2 Ottobre 2018

Trial REDUCE-IT, MACE ridotti del 25% con un omega-3 a dosi elevate

Dosi elevate (4 g al giorno) di acido eicosapentaenoico (EPA), un olio omega-3, hanno mostrato un grande beneficio sugli eventi cardiovascolari (CV) nello studio randomizzato in doppio cieco REDUCE-IT. I risultati top-line della sperimentazione sono [...]

Nuovo agente antisenso riduce i livelli aumentati di Lp(a) in pazienti CV

Il trattamento con un agente antisenso proprietario è stato associato a riduzioni significative dei livelli di lipoproteina (a) in uno studio di fase 2 condotto su pazienti con malattia coronarica o vascolare periferica accertate e Lp (a) elevata. Lo[...]

Rigurgito mitralico, dopo l'ESC rivincita per MitraClip dal trial COAPT

Nell'ambito di un sottogruppo accuratamente selezionato di pazienti con insufficienza cardiaca e grave rigurgito mitralico secondario, la riparazione della valvola mitralica transcatetere con MitraClip ha ridotto il numero di ospedalizzazioni per ins[...]

AF, avvio di terapia anticoagulante: criteri CHA2DS2-VASc da rivedere?

Secondo i risultati di uno studio pubblicati online su “Annals of Internal Medicine”, pur seguendo le attuali raccomandazioni delle linea guida il beneficio clinico netto nell'iniziare una terapia anticoagulante orale varia ampiamente tra i pazienti [...]

Malattie infiammatorie croniche intestinali, ok all' allattamento anche in terapia farmacologica

L'allattamento ha molti effetti positivi sulla salute e sullo sviluppo del neonato, tanto che le Società di Pediatria internazionali raccomandano il latte materno come forma primaria di nutrizione per i primi 6 mesi di vita e come nutrimento compleme[...]

Ma Provider fa sua la maggioranza di Argon Healthcare Italia

MA PROVIDER, società di consulenza specializzata nel market access e public affairs nel mondo lifescience, investe in attività di marketing, medical education e comunicazione, acquisendo l’80% di Argon Healthcare Italia.

Fibrosi polmonare idiopatica, nuove linee guida 2018 discusse all’ERS

Al congresso annuale della European Respiratory Society (ERS) che si è tenuto a Parigi, si è parlato anche delle linee guida del 2018 condivise tra ATS/ERS/JRS e ALAT sulla diagnosi della fibrosi polmonare idiopatica, aggiornate rispetto alla precede[...]

BPCO, tripla terapia ICS/LABA/LAMA batte la combinazione LABA/LAMA a prescindere dal tipo di terapia usata per le riacutizzazioni. #ERS2018

La superiorità della tripla associazione fissa extrafine ICS/LABA/LAMA rispetto alla combinazione fissa di due broncodilatatori (LABA/LAMA) nel ridurre le riacutizzazioni della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) si mantiene a prescindere dal[...]

Osteoporosi, vacanza terapeutica da bisfosfonati riduce rischio fratture atipiche

L'interruzione del trattamento con bisfosfonati (“vacanza terapeutica”) in donne affette da osteoporosi (OP) riduce in modo marcato il rischio di fratture atipiche di femore. Sono queste le conclusioni di uno studio recentemente presentato a Montreal[...]

Ipofosfatemia X-linked, trattamento con burosumab efficace anche nel lungo termine

I benefici derivanti dal trattamento con burosumab di bambini affetti da ipofosfatemia X-linked si mantengono fino a 88 settimane dall'inizio del trattamento, insieme al miglioramento sostenuto della fosfatemia e della severità del rachitismo. Questo[...]

Retinopatia Diabetica ed Edema Maculare diabetico: uno Studio per “misurare” la consapevolezza di vivere con queste patologie

L’importanza di una diagnosi precoce e di trattamenti adeguati dispensati correttamente; Come affrontare la mancanza di informazione e le disuguaglianze nei servizi alle persone con diabete.

Malattia renale cronica per 2,2 milioni di italiani. Servono prevenzione, diagnosi precoce e cultura del dono

La Malattia Renale Cronica (MRC) è un paradosso: sarebbe una patologia semplice da prevenire, facile da diagnosticare ma secondo gli ultimi dati di prevalenza sta diventando un problema di salute pubblica di dimensioni preoccupanti. Secondo uno studi[...]

Prevenzione, l’arma vincente contro il diabete, protagonista dell’EASD 2018

● Basta! Smettiamola di assistere rassegnati e demotivati alla marea montante del diabete di tipo 2; gli strumenti per prevenire questa condizione grave e potenzialmente mortale che riguarda circa 4 milioni di italiani ci sono. Adesso vanno mes[...]

Le nuove linee guida ADA/EASD sul trattamento del diabete di tipo 2

● Come trattare il diabete di tipo 2 nel terzo millennio? La nuova edizione delle linee guida delle due principali società scientifiche internazionali di diabetologia (l’americana ADA e l’europea EASD) contiene due importanti indicazioni: dopo [...]

Gli SGLT2 proteggono le persone con diabete dall’infarto. Ma non c’entrano le cellule ‘Super-Mario’

● Tra le tante ipotesi avanzate circa i meccanismi attraverso i quali i farmaci della classe degli inibitori del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 (SGLT2) proteggano il cuore dei diabetici dall’infarto c’è quella di un loro possibile re[...]

Una scoperta tutta italiana: il colesterolo ‘buono’ aiuta anche a tenere sotto controllo la glicemia

● Le HDL si stanno rivelando sempre più ‘buone’: non solo rimuovono i grassi dalle arterie, proteggendo così dalla formazione della placca aterosclerotica, ma addirittura potrebbero avere un ruolo nel controllare la glicemia ● Gli ultimi [...]

Mercoledi 3 Ottobre 2018

Supplementazione di vitamina D3 migliora quantità/qualità ossa in post-menopausa

Il trattamento con colecalciferolo (vitamina D3), al dosaggio di 2.800 UI/die, si associa ad un miglioramento della microarchitettura trabecolare e della forza dell'osso in donne in post-menopausa, senza influenzare la densità di massa ossea. Questo [...]

Micobatteriosi non tubercolari, agire ora per cambiare lo sviluppo di questa infezione. #ERS2018

Le micobatteriosi non tubercolari (NTM) polmonari rappresentano una malattia rara e negletta. Perfino il concetto di NTM è uno sviluppo relativamente recente e per lungo tempo non ci sono state linee guida che se ne occupassero, mentre quelle attualm[...]

Ema

Abemaciclib, approvato europea per il farmaco “cronicizzatore” nel tumore al seno

E' stato approvato dall'EMA, supportato dai dati di due studi internazionali, il farmaco abemciclib, in grado di rallentare la crescita del carcinoma mammario e di ridurre la resistenza alle terapie ormonali. Il problema riguarda il 70% dei casi dell[...]

BPCO, con la triplice terapia FF/UMEC/VI riduzione delle riacutizzazioni correlata alla conta basale degli eosinofili. #ERS2018

Nei pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) soggetti a riacutizzazioni e trattati con umeclidinio/vilanterolo (UMEC/VI), il tasso di riacutizzazioni aumenta all'aumentare della conta degli eosinofili al basale, mentre in quell[...]

Diabete, nuove soluzioni high tech di Roche per una migliore gestione della patologia #EASD2018

La terapia del diabete diventa sempre più tecnologica. Oggi i valori glicemici possono essere costantemente monitorati tramite sistemi impiantabili sotto pelle e i dati possono essere inviati allo smartphone del paziente, in modo che possa tenere sot[...]

Asma severo eosinofilico, benralizumab efficace e sicuro anche nel lungo periodo #ERS2018

Nei pazienti con asma grave eosinofilico non controllato, il trattamento aggiuntivo con benralizumab si è dimostrato efficace e sicuro a lungo termine. Nel 74% dei soggetti trattati in modo continuativo non ha comportato nessuna esacerbazione nel sec[...]

Zoledronato, da un vecchio farmaco una possibile soluzione per l'osteopenia

E' proprio vero che i vecchi farmaci sono una miniera di sorprese! Zoledronato è un bisfosfonato (BSF) impiegato da anni con successo nel trattamento dell'osteoporosi. Ora un nuovo studio, pubblicato su NEJM, ha dimostrato che il rischio di fratture [...]

Asma lieve, riacutizzazioni gravi con steroide/β2-agonista long-acting al bisogno come con la terapia steroidea continuativa #ERS2018

Il trattamento dell’asma lieve con la sola terapia inalatoria steroide/β2-agonista a lunga durata d’azione (budesonide/formoterolo) al bisogno è sovrapponibile, in termini di rischio di riacutizzazioni gravi, al trattamento di fondo con steroide[...]

Diabete, miglior controllo glicemico con insulina degludec rispetto a insulina glargine 100 U. Una analisi post-hoc degli studi SWITCH #EASD2018

Nei pazienti con diabete di tipo 1 e 2 l’insulina degludec consente di ottenere un miglior controllo glicemico rispetto a insulina glargine 100 U, senza un aumento degli episodi di ipoglicemia. Sono i risultati emersi dalle analisi post-hoc degli stu[...]

Asma eosinofilico non controllato, l’efficacia di benralizumab varia in funzione della diversa età alla diagnosi #ERS2018

In pazienti con asma eosinofilico non controllato a insorgenza sia precoce che tardiva benralizumab si è dimostrato efficace nel ridurre le riacutizzazioni e la funzione polmonare, in particolar modo nei pazienti con una età alla diagnosi più elevata[...]

Malattia di Crohn e colite ulcerosa, serve un network efficace che coinvolga anche le Istituzioni

Ministero della Salute, Istituto Superiore di Sanità, specialisti e associazioni pazienti si sono riuniti per sensibilizzare la popolazione sulle MICI, le malattie infiammatorie croniche dell'intestino, patologie poco conosciute che colpiscono soprat[...]

Giovedi 4 Ottobre 2018

Benedetta Sica entra in AstraZeneca Italia con il ruolo di Head of Government Affairs

Benedetta Sica assume il ruolo di Head of Government Affairs di AstraZeneca Italia.

Diabete di tipo 2, exenatide e dapagliflozin insieme in aggiunta a metformina sono più efficaci che in monoterapia #EASD2018

Nei pazienti con diabete di tipo 2 non controllato con metformina, la doppia terapia aggiuntiva exenatide e dapagliflozin è stata ben tollerata dopo 104 settimane e ha mantenuto un'efficacia significativamente superiore rispetto a entrambi gli agenti[...]

Diabete, a breve le nuove penne insuliniche intelligenti di Novo Nordisk

Le soluzioni tecnologiche per una migliore gestione della terapia del diabete forniscono un ulteriore motivo di competizione per le aziende farmaceutiche leader in questo settore. Il prossimo anno Novo Nordisk lancerà le sue nuove penne insuliniche i[...]

Cancro al polmone ALK+ avanzato, brigatinib in prima linea batte lo standard sulla progressione

L'inibitore di ALK di nuova generazione brigatinib si è dimostrato chiaramente superiore rispetto a crizotinib nel prolungare il tempo alla progressione della malattia o al decesso in pazienti adulti con un carcinoma polmonare non a piccole cellule l[...]

Cancro al seno HER+, si può ridurre la durata della terapia con trastuzumab

Nelle donne alle quali è stato diagnosticato un carcinoma mammario HER2-positivo (HER2+) il trattamento con trastuzumab per 9 settimane non si è dimostrato non inferiore rispetto allo standard di 12 mesi, somministrato assieme alla chemioterapia adiu[...]

Sindrome mielodisplastica, mutazioni persistenti nel midollo associate ad outcome sfavorevoli

I pazienti con sindrome mielodisplastica che presentavano mutazioni persistenti nei campioni di midollo osseo dopo il trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche sono apparsi a rischio aumentato di progressione della malattia in uno stud[...]

Cancro al seno, dopo lo stop ad anastrozolo migliore la densità ossea lombare nelle donne in postmenopausa

Nelle donne in postmenopausa che hanno assunto l'inibitore dell'aromatasi anastrozolo per curare un cancro al seno, la densità minerale ossea (BMD) ha mostrato un miglioramento significativo a livello della colonna vertebrale lombare in un'analisi de[...]

Venerdi 5 Ottobre 2018

Fda

Emofilia A, Fda allarga le indicazioni di emicizumab anche ai pazienti senza inibitori del fattore VIII

L’Fda ha approvato l’impiego di emicizumab per la profilassi di routine per prevenire o ridurre la frequenza di episodi di emorragia in adulti e bambini con emofilia A senza inibitori del fattore VIII.

Sclerosi multipla, arriva in Italia ocrelizumab, primo trattamento efficace nelle forme recidivanti e in quelle primariamente progressive

È disponibile anche in Italia una nuova terapia per il trattamento della sclerosi multipla. Si tratta dell'anticorpo monoclonale ocrelizumab, primo e unico trattamento per le forme primariamente progressive, che fino a oggi non avevano trovato rispos[...]

10 biotech da tenere d’occhio

Le aziende biotech hanno dato un forte impulso alla ricerca e allo sviluppo di terapie innovative, tanto nelle patologie più gravi come il settore dell’oncologia quanto nei segmenti di nicchia meno presidiati dalle grandi compagnie farmaceutiche, com[...]

Infezioni nelle carceri, la piaga principale è l'epatite C

Ogni anno all'interno dei 190 istituti penitenziari italiani transitano tra i 100mila e i 105mila detenuti. Secondo gli ultimi dati, circa il 70% dei detenuti possiede almeno una malattia cronica, ma di questi poco meno della metà ne è consapevole. L[...]

Ema

Talassemia, per la terapia genica inizia l'iter accelerato di esame da parte dell'Ema

L'Agenzia europea per i farmaci ha accettato di esaminare la domanda di autorizzazione all'immissione in commercio presentata dalla biotech bluebrid bio per la sua terapia genica sperimentale a base di LentiGlobin per il trattamento di adolescenti e [...]

BPCO, combinazioni LABA/LAMA meglio di ICS/LABA sulla funzione polmonare e sul rischio di esacerbazione acuta #ERS2018

Per il trattamento della BPCO, le combinazioni a dose fissa di β2-agonisti a lunga durata d'azione/antagonisti muscarinici a lunga durata d'azione (LABA/LAMA) sono più efficaci di quelle a base di corticosteroidi inalatori/LABA (ICS/LABA) nel mi[...]

BPCO, un anno di piena salute in più con indacaterolo/glicopirronio rispetto a salmeterolo/fluticasone #ERS2018

I pazienti con BPCO che hanno risposto alla terapia con la combinazione indacaterolo/glicopirronio hanno ottenuto una media di un anno e due mesi di piena salute in più rispetto al trattamento con salmeterolo/fluticasone, soprattutto grazie a un nume[...]

Sabato 6 Ottobre 2018

Dolore al collo, efficacia di una singola iniezione di anestetici locali e steroidi

In soggetti con dolore acuto al collo l'iniezione intracutanea di anestetici locali e steroidi nell'area della pelle interessata e nell'area paravertebrale è sufficiente per alleviare il dolore. L'effetto analgesico è più potente di quello generato d[...]

Ma perché le donne con ipertensione cronica sospendono gli antipertensivi durante la gravidanza?

Secondo nuovi dati – presentati a Chicago durante le American Heart Association (AHA) Joint Hypertension 2018 Scientific Sessions - molte donne con ipertensione cronica smettono di assumere i loro farmaci antipertensivi quando entrano in gravidanza. [...]

Immuno-oncologia, Roche si inserisce nel settore acquisendo biotech britannica. Affare (potenziale) da $750 mln

Roche ha acquisito la compagnia immuno-oncologica britannica Tusk Therapeutics per aggiudicarsi un anticorpo sperimentale diretto contro le cellule T regolatorie. L'azienda svizzera lo vorrebbe combinare con atezolizumab per il trattamento del cancro[...]

Dolore nel bambino dopo chirurgia ortopedica: meglio ibuprofene o morfina?

Dopo un intervento di chirurgia ortopedica nel bambino come possiamo lenire il dolore? Secondo quanto commentato su Medicine e riportante i dati di uno studio clinico randomizzato e controllato pubblicato su CMAJ, dopo il rientro a casa, l’ibuprofene[...]

Lombalgia, risultati parzialmente incoraggianti con amitriptilina a basso dosaggio

In pazienti con lombalgia cronica l’uso di basse dosi dell’antidepressivo amitriptilina ha migliorato la disabilità a 3 mesi con minimi effetti collaterali, anche se non ha dato risultati significativi a 6 mesi su questo e altri parametri. Potrebbe e[...]

Domenica 7 Ottobre 2018

Triplice terapia antitrombotica in pazienti con AF e CAD, DOAC meglio dei VKA. Dati danesi real-world

Quando la triplice terapia antitrombotica viene utilizzata in pazienti con fibrillazione atriale (AF) e malattia coronarica (CAD), per affrontare questo difficile scenario clinico è preferibile utilizzare uno degli anticoagulanti orali diretti (DOAC)[...]

Ipertensione, terapia intensiva con meno probabilità di successo se assunti 5 o più farmaci

Secondo una nuova analisi post-hoc dello studio SPRINT, i pazienti arruolati avevano minori probabilità di raggiungere l'obiettivo del trattamento intensivo (ossia di una pressione arteriosa sistolica inferiore a 120 mmHg) se assumevano 5 o più farma[...]

Ema

Antibiotici, restrizioni Ema su fluorochinoloni e chinoloni

Il comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (PRAC) dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha raccomandato di limitare l'uso di fluorochinoloni e chinoloni sistemici e per via inalatoria a seguito di una revisione degli effetti [...]

Neuromielite ottica, frequenti remissioni complete con il ricorso precoce a terapie di aferesi

I risultati di uno studio tedesco – pubblicati online su “Neurology, Neuroimmunology & Neuroinflammation” – suggeriscono l'utilità dell'uso precoce di una tecnica di aferesi negli attacchi del disturbo dello spettro della neuromielite ottica (NMOSD),[...]

Anziano epilettico a rischio cardiovascolare, la carbamazepina riduce l'effetto delle statine e innalza la CRP

Pubblicato online su “Epilepsia”, uno studio che ha valutato l'effetto di tre differenti farmaci antiepilettici (AED) – carbamazepina (CBZ), lamotrigina (LTG) e levetiracetam (LEV) - sui marcatori sierologici di rischio cardiovascolare (quale la prot[...]

11 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali:Ceroxteril, Peptirex, Tookad, Xeljanz. 6 nuovi farmaci equivalenti

3 variazioni di prezzo

Bergamo, i farmacisti del Ssn di fronte alle sfide del futuro, tra innovazione e sostenibilità

Tutto esaurito sabato 29 settembre a Bergamo per il convegno “Nuove sfide e strategie professionali del farmacista delle aziende sanitarie - Scenari e modelli per una sanità in cambiamento”. Oltre ai 550 farmacisti accreditati, la giornata ha visto l[...]

2 farmaci revocati

26 variazioni di classe

SM, confronto italiano real-world tra fingolimod e dimetilfumarato. Sostanziale parità per stato NEDA-3

In un recente studio pubblicato su “Neurology” – che ha coinvolto 7 strutture di riferimento del Centro Italia – è stato effettuato per la prima volta un confronto diretto “real-world” tra fingolimod (FNG) e dimetil fumarato a rilascio ritardato (DMF[...]