settimana scorsa

Lunedi 30 Settembre 2019

Tumore al seno triplo negativo, pembrolizumab aggiunto alla chemio pre-operatoria aumenta la risposta patologica completa. #ESMO19

Nel tumore della mammella più difficile da trattare, quello triplo negativo, l'immunoterapia con pembrolizumab aggiunta alla chemioterapia neoadiuvante è in grado di aumentare la risposta patologica completa (pCR), cioè l'eliminazione delle cellule t[...]

Sobi si rafforza in ematologia e fa sua l'americana Dova Pharmaceuticals. Affare da $915 milioni

Orphan Biovitrum, meglio nota come Sobi, società specializzata in malattie rare, ha reso noto di aver finalizzato l'acquisizione di Dova Pharmaceuticals attraverso un accordo che valuta la ditta statunitense fino a 915 milioni di dollari.

Chiara Ronchetti entra in Janssen come Direttore Comunicazione e Public Affairs 

Janssen Italia, la divisione farmaceutica del Gruppo Johnson & Johnson annuncia la nomina di Chiara Ronchetti a Direttore Comunicazione e Public Affairs, riportando al Communications & Public Affairs Leader di Janssen EMEA, Angelika Elser ed al Presi[...]

Colangiocarcinoma, ivosidenib ritarda la progressione nei pazienti con mutazioni di IDH1.#ESMO19

Il farmaco sperimentale Ivosidenib migliora significativamente la sopravvivenza libera da progressione (PFS) e mostra un trend favorevole nella sopravvivenza globale (OS) in pazienti con colangiocarcinoma avanzato portatori di mutazioni  dell'enzima [...]

Tumore al polmone ALK+: alectinib efficace anche con diagnosi da biopsia liquida. #ESMO19

Sono positivi i risultati di una coorte dello studio di Fase II/III BFAST (Blood First Assay Screening Trial), un trial prospettico in cui è stata eseguita un'analisi di profilazione molecolare con tecniche di Next Generation Sequencing su sangue (bi[...]

Accesso alle terapie avanzate in Regione Lombardia: l’ATMP Forum fa il punto

Milano prima tappa del programma regionale dell’ATMP FORUM, una serie di convegni che si svilupperanno nelle principali Regioni per aprire un confronto sulle terapie avanzate, comprenderne le implicazioni e capire come implementare un modello di succ[...]

Tumore della vescica: risultati positivi dell'immunoterapia con atezolizumab in prima linea. #ESMO19

Da oltre 30 anni per la terapia del tumore della vescica non vi sono stati avanzamenti in termini di efficacia con la chemioterapia, oggi considerata lo standard di cura, e i pazienti continuano ad avere esiti infausti. Una buona notizia arriva dal c[...]

Melanoma: dopo terapia adiuvante con nivolumab, 3 pazienti su 5 liberi da recidiva a tre anni #ESMO19

Annunciati oggi al congresso dell'ESMO i risultati di un'analisi dei dati di efficacia a tre anni dello studio CheckMate -238 di fase 3, che ha valutato l'utilizzo in adiuvante di nivolumab 3 mg/kg rispetto a ipilimumab 10 mg/kg in pazienti con melan[...]

La nevralgia del ganglio sfenopalatino andrebbe classificata come un’entità clinica indipendente

La nevralgia del ganglio sfenopalatino (SN) attualmente è classificata come un fenotipo della cefalea a grappolo, ma secondo uno studio pubblicato sulla rivista Headache, dovrebbe invece essere classificata come un’entità clinica indipendente e divis[...]

Martedi 1 Ottobre 2019

Fibromialgia, aumenta la connettività cerebrale e l’infiammazione con artrite reumatoide concomitante

Uno studio pubblicato su Arthritis & Rheumatology ha evidenziato che l'aumento della connettività funzionale tra le aree cerebrali pro-nocicettive può essere correlato a livelli più elevati di infiammazione periferica in soggetti con artrite reumatoi[...]

Tumore della prostata metastatico, olaparib raddoppia sopravvivenza senza progressione radiografica in pazienti con mutazione Brca1/2 o Atm#ESMO19

Presentati a Barcellona al congresso dell'ESMO i risultati dello studio di fase III PROfound che ha esaminato 387 uomini con tumore della prostata metastatico resistente alla castrazione (mCRPC) e con una mutazione dei geni di riparazione della ricom[...]

Insulina basale glargine U300, automonitoraggio della dose da parte del paziente pari a quello gestito dal medico. Studio ITAS #EASD19

Nei pazienti con diabete di tipo 2 naïve al trattamento con insulina basale, l'efficacia e la sicurezza dell'auto-titolazione della dose di insulina glargine U300 da parte del paziente, assistito da un infermiere, non sono inferiori a quella gestita [...]

Tumore alla prostata metastatico: miglioramento della sopravvivenza con cabazitaxel rispetto a una seconda terapia antiandrogenica. Studio sul Nejm. #ESMO19

Pubblicato sul New England Journal of Medicine lo studio CARD che dimostra come i pazienti con tumore alla prostata metastatico resistente alla castrazione (mCRPC), precedentemente trattati con docetaxel e progrediti entro 12 mesi di trattamento con [...]

Obesità e diabete, gli adipociti ipertrofici non rispondono più all'insulina #EASD19

L'infiammazione del tessuto adiposo ipertrofico interferisce con la maturazione di nuove cellule adipose, rendendo il tessuto adiposo insensibile all'azione dell'insulina e aprendo la strada al diabete e alle sue complicanze, secondo i risultati di u[...]

Obesità, il grasso che riveste il cuore può favorire lo scompenso cardiaco #EASD19

Nei soggetti obesi il grasso epicardico può produrre una serie di molecole con caratteristiche pro-infiammatorie in grado di alterare la funzionalità delle cellule miocardiche, favorendo potenzialmente lo scompenso cardiaco, una complicanza frequente[...]

Mercoledi 2 Ottobre 2019

Osteogenesi imperfetta, Dati incoraggianti per setrusumab in Fase 2

Presentati, nel corso dell'edizione 2019 del congresso dell'American Society of Bone and Mineral Research (ASBMR), ii primi risultati, a 6 mesi, relativi all'impiego di setrusumab, un anticorpo monoclonale in corso di sviluppo clinico, nel trattament[...]

Cancro al seno avanzato: terapia mirata con ribociclib riduce il rischio di morte in donne in post-menopausa #ESMO19

Annunciati all'ESMO i risultati dello studio clinico MONALEESA-3 che mostrano come ribociclib abbia conseguito un miglioramento significativo della sopravvivenza globale (Overall survival, OS)  in combinazione con fulvestrant in donne in post-menopau[...]

Verso la manovra 2020: belle parole per sostenere la sanità, ma nessun rilancio del finanziamento pubblico. Report GIMBE

La linea programmatica relativa alla sanità nella Nota di aggiornamento al DEF (NaDEF) 2019 conferma - almeno a parole – quanto previsto dal Programma di Governo: “Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) rappresenta un patrimonio da tutelare e rafforza[...]

Stefano Del Prato eletto presidente della European Association for the Study of Diabetes

Il professor Stefano Del Prato, professore di Endocrinologia presso l’Università di Pisa e già presidente della Società Italiana di Diabetologia (SID) nel biennio 2012-2014, è stato eletto presidente della European Association for the Study of Diabet[...]

Polmoniti, nuovo test, veloce ed economico, identifica i pazienti a rischio insufficienza respiratoria o sepsi #ERS2019

Uno studio iberico, presentato nel corso del congresso annuale dell'European Respiratory Society (ERS), ha identificato alcuni frammenti specifici di materiale genetico che sembrano avere un ruolo nello sviluppo di insufficienza respiratoria e sepsi [...]

Malattie interstiziali polmonari fibrosanti progressive, nintedanib centra l’end point. Studio sul Nejm. #ERS2019

Nintedanib, un farmaco approvato per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica, rallenta il declino della funzione polmonare in pazienti con un'ampia gamma di malattie polmonari fibrosanti progressive. Presentati al Congresso Ers a Madrid pub[...]

Asma severo, studio olandese: inappropriato impiego steroidi orali in un paziente su tre #ERS2019

Un paziente su tre con asma severo assume dosi non appropriate di steroidi orali, stando ai risultati di uno studio olandese presentato al Congresso ERS di Madrid. La maggior parte di questi pazienti potrebbe evitare di assumere steroidi orali miglio[...]

“Emofilia dalla A alla Z”, gioco terapia e sport agonistico per crescere bene nonostante la malattia. Un libro gratis nei centri per l'emofilia

Il figlio dell'autrice che salta un ostacolo in sella alla sua compagna inseparabile Alice di Cornovaglia è l'immagine della copertina del libro di Brianna Carafa d'Andria dal titolo “Emofilia dalla A alla Z, dalla gioco terapia allo sport agonistico[...]

Ictus acuto, obiettivi pressori controversi. A “Hypertension 2019” opinioni a confronto tra gli esperti

Quando si tratta di stabilire gli obiettivi di pressione arteriosa (BP) nei pazienti con ictus, la personalizzazione in alcuni gruppi è probabilmente una strategia migliore che specificare un livello "ottimale" generale per tutti. Su questo punto si [...]

Tumore ovarico avanzato, olaparib più bevacizumab in prima linea allontana la progressione della malattia. #ESMO19

Nelle donne con tumore ovarico avanzato di nuova diagnosi, l'aggiunta dell'inibitore di PARP olaparib alla terapia di mantenimento con l'antiangiogenetico bevacizumab migliora in modo statisticamente significativo e clinicamente rilevante la sopravvi[...]

Infezioni in carcere: Hiv, Hcv e Tbc restano le tre infezioni ricorrenti nei penitenziari italiani. Al via a Milano il XX congresso nazionale SIMSPe

Si svolge a Milano, giovedì 3 e venerdì 4 ottobre, presso l'Auditorium Testori del Palazzo Lombardia, il XX Congresso Nazionale SIMSPE, Agorà Penitenziaria 2019, intitolato "Il carcere è territorio". Circa 200 i partecipanti, provenienti da tutta Ita[...]

Giovedi 3 Ottobre 2019

Gotta, identificati alcuni fattori di rischio modificabili

Indice di massa corporea (BMI), dieta DASH (the Dietary Approaches to Stop Hypertension), consumo di alcol e impiego di diuretici: questi i 4 fattori di rischio modificabili identificati in uno studio pubblicato su Arthritis & Rheumatology che potreb[...]

Malattia polmonare interstiziale fibrosante non classificabile, pirfenidone centra in parte obiettivi in fase 2. Studio su the Lancet #ERS2019

Pubblicati sulla rivista The Lancet e presentati al congresso ERS i risultati di un trial di fase 2 che hanno documentato l'efficacia di pirfenidone in pazienti con malattia polmonare interstiziale (ILD) fibrosante non classificabile. Se alcune limit[...]

Due studi provano l'efficacia preventiva di fremanezumab anche nei casi di emicrania refrattaria

Fremanezumab ha ricevuto nel 2018 il via libera dalla FDA e dall'EMA per la prevenzione dell'emicrania episodica e cronica ma gli studi a supporto dell'approvazione dell'agente farmacologico, che agisce mirando al peptide correlato al gene della calc[...]

SM recidivante: ublituximab, mAb anti-CD20, resta sicuro e ben tollerato a lungo termine. #ECTRIMS2019

Ublituximab – nuovo anticorpo monoclonale glicoingegnerizzato (mAb) anti-CD20 - continua a essere sicuro e ben tollerato dalle persone con forme recidivanti di sclerosi multipla (SM) dopo un follow-up mediano di 124,7 settimane - più di 2 anni - seco[...]

Anakinra efficace nell’artrite reumatoide e nel diabete tipo 2, risultati interessanti da studio italiano

L’inibizione di IL-1 potrebbe fungere da terapia specifica per l’artrite reumatoide e il diabete di tipo 2, stando ai risultati di uno studio italiano, recentemente pubblicato su PLoS Medicine. Nello specifico, è stato osservato come il trattamento c[...]

Venerdi 4 Ottobre 2019

Malattie auto immuni, Ixekizumab rimborsato anche per l'artrite psoriasica

Da oggi in Italia i pazienti affetti da artrite psoriasica potranno avvalersi della terapia con ixekizumab, che ha ottenuto la rimborsabilità a carico del Servizio Sanitario Nazionale per questa nuova indicazione.

Colite ulcerosa, gli anti-TNF hanno diminuito colectomie e corticosteroidi

Dall'introduzione della terapia anti-TNF nel 2004, i tassi di colectomia e l'uso di corticosteroidi sono diminuiti tra i pazienti con colite ulcerosa (UC). Uno studio di coorte danese, pubblicato su Alimentary Pharmacology and Therapeutics, sottoline[...]

Oppiacei in pazienti con malattia renale cronica, aumenta il rischio di decesso

E' noto che l'uso di oppiacei è associato a un aumento della mortalità e dei rischi di ricovero in ospedale per tutti i pazienti indipendentemente dalla funzionalità renale. In un lavoro appena pubblicato sul Clinical Journal of American Society of N[...]

Colite ulcerosa, che valore hanno le valutazioni di malattia riportate dai pazienti?

Uno studio pubblicato su Clinical Gastroenterology and Hepatology ha evidenziato che “i patient reported outcomes” (PRO) e quindi la valutazione fatta dai pazienti riguardo alla malattia non sembra pienamente in grado di identificare la colite ulcero[...]

Sabato 5 Ottobre 2019

SM progressiva, positivi dati di sicurezza ed efficacia da immunoterapia cellulare ATA188 in fase 1. #ECTRIMS2019

Dati aggiornati in stadio precoce di uno studio di fase 1 in corso - comunicati a Stoccolma, durante il 35° Congresso del Comitato europeo per il trattamento e la ricerca sulla sclerosi multipla (ECTRIMS) -  dimostrano che persone con forme progressi[...]

TANGO, primo studio testa a testa tra tocilizumab e azatioprina nel trattamento dei NMOSD. #ECTRIMS2019

Tocilizumab – anticorpo monoclonale umanizzato inibitore dell'interleukina-6, impiegato nel trattamento dell'artrite reumatoide e dell'artrite idiopatica giovanile sistemica - ha superato per efficacia l'azatioprina nel trattamento dei disturbi dello[...]

Ai pazienti con SM dovrebbero essere raccomandati integratori di vitamina D? #ECTRIMS2019 

Che la vitamina D sia importante per la salute è nota da qualche centinaio di anni. Lo stesso concetto sembra valere quindi per i pazienti con sclerosi multipla (SM). Il punto centrale è il fabbisogno della supplementazione. Due importanti studiosi n[...]

Da uno studio italiano dati rassicuranti sull'uso di natalizumab in corso di gravidanza. #ECTRIMS2019

All'ECTRIMS 2019 di Stoccolma sono stati presentati nuovi dati di uno studio osservazionale italiano sull'uso di natalizumab in donne con sclerosi multipla (SM) in gravidanza che hanno dimostrato come l'uso continuato del farmaco sia associato a un m[...]

Neuromielite ottica, benefici evidenti in fase 3 dall'anticorpo monoclonale anti-CD19 inebilizumab. #ECTRIMS 2019

Un nuovo farmaco per il trattamento della neuromielite optica (NMO) - disturbo infiammatorio aggressivo e immuno-mediato del sistema nervoso centrale, spesso confuso con una grave forma di sclerosi multipla (SM) - nello studio N- Momentum ha ridotto [...]

Asma, con la tripla terapia migliora la funzionalità polmonare e meno riacutizzazioni. Studio su The Lancet

Pubblicati sulla prestigiosa rivista The Lancet due studi dai quali emerge che la tripla terapia in formulazione extrafine in un unico inalatore a base di beclometasone dipropionato (corticosteroide inalatorio; BDP), formoterolo fumarato (beta2-agoni[...]

Neonati con atrofia muscolare spinale trattati con nusinersen in fase pre-sintomatica. Risultati senza precedenti dello studio NURTURE

La rivista Neuromuscular Disorders ha pubblicato i dati dello studio NURTURE, una sperimentazione clinica che ha valutato, per la prima volta, un trattamento che agisce sulla causa dell'atrofia muscolare spinale (SMA) nei neonati trattati in fase pr[...]

Domenica 6 Ottobre 2019

In via di approvazione ozanimod, opzione di prima linea per i pazienti con sclerosi multipla recidivante. #ECTRIMS2019

Il farmaco orale ozanimod , se approvato, potrebbe essere un'opzione di trattamento di prima linea per via orale per le persone con sclerosi multipla (SM) recidivante (SM), con il vantaggio di determinare effetti collaterali relativamente minori.  È [...]

Carcinoma ovarico sieroso di alto grado, veliparib aggiunto alla chemioterapia efficace in prima linea. #ESMO19

La combinazione in prima linea di veliparib (PARP-inibitore) alla chemioterapia (con carboplatino e paclitaxel) seguita da monoterapia di mantenimento con solo veliparib ha portato a una riduzione del 32% del rischio di progressione o morte rispetto [...]

Stimolazione del midollo spinale, attenzione alla combinazione pre-operatoria di oppioidi e sedativi 

Una nuova ricerca della Harvard University e del Massachusetts General Hospital ha messo in evidenza che la combinazione di oppioidi e farmaci sedativi, in particolar modo benzodiazepine e miorilassanti, può influire negativamente sull'efficacia dell[...]

Fine vita, arriva la sentenza della Corte Costituzionale. Il parere della Federazione italiana cure palliative

“Non è punibile chi agevola l'esecuzione del proposito di suicidio, autonomamente e liberamente formatosi, di un paziente tenuto in vita da trattamenti di sostegno vitale e affetto da una patologia irreversibile, fonte di sofferenze fisiche e psicolo[...]

Lombalgia con o senza sciatica, i farmaci biologici funzionano come analgesici?

I trattamenti a base di farmaci anticitocine (anti-TNF e anti-NGF) hanno un'efficacia limitata nei pazienti con lombalgia cronica con o senza sciatica. Tuttavia, potrebbe essere necessario eseguire studi più ampi e meglio progettati in sottopopolazio[...]

Tumore al seno, Monarch 2: risultanti importanti di sopravvivenza globale con abemaciclib. #ESMO19

Riportati a Barcellona durante il Congresso ESMO 2019 - e ripresi anche su “Annals of Oncology” e “JAMA Oncology” – i risultati dello studio Monarch 2 hanno dimostrato un miglioramento statisticamente e clinicamente significativo dell'OS con abemacic[...]

Aumentato rischio di fibrillazione atriale da infezione da HIV secondo un ampio database in California

L'infezione da HIV aumenta significativamente il rischio di fibrillazione atriale (AF) - una delle cause più importanti di battiti cardiaci irregolari e tra le principali cause di ictus - allo stesso tasso (o superiore) di fattori di rischio noti qua[...]

Transizione menopausale, vampate di calore associate a più alto rischio di malattie cardiovascolari

Precedenti studi hanno suggerito un'associazione tra vampate di calore e malattie cardiovascolari (CVD) ma poche ricerche hanno collegato le vampate di calore a eventi clinici CVD "gravi" come infarti e ictus. Un nuovo studio che misura gli esiti cli[...]

Farmaci, Häusermann (Assogenerici): «Il Governo riapra subito il confronto sulla governance farmaceutica»

«In vista del varo della manovra per il 2020 è quanto mai urgente riprendere e affrontare in modo conclusivo tutti i temi della Governance farmaceutica, rimasti in sospeso con il precedente Governo. Questo è il tempo giusto per farlo, dopo che a lugl[...]

Spondiloartrite assiale non-radiografica attiva, secukinumab centra end point nello studio di fase III PREVENT

Nuovi dati dello studio di Fase III PREVENT, confermano l'efficacia e la sicurezza dell'anti IL-17  secukinumab nei pazienti con spondiloartrite assiale non radiografica (nr-axSpA, non-radiographic axial spondyloarthritis).

18 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Benilexa, Cuvitru, Gibiter, Pollival. 11 nuovi farmaci equivalenti

1 variazione di classe

2 variazioni di prezzo

4 farmaci revocati

Insufficienza cardiaca con ridotta frazione di eiezione, nuovi dati confermano i benefici di sacubitril/valsartan

Nuovi dati dello studio PROVE-HF – presentati a Philadelphia durante il meeting 2019 della Heart Failure Society of America (HFSA) - dimostrano che i pazienti con insufficienza cardiaca con ridotta frazione di eiezione (HFrEF) ottengono il massimo be[...]

Muoversi fa bene anche ai cardiopatici, chi fa esercizio fisico intenso una volte alla settimana riduce la mortalità 

Un'attività fisica intensa una o due volte alla settimana è associata ai più bassi tassi di mortalità in pazienti con malattia coronarica stabile. Lo riporta uno studio pubblicato sullo European Journal of Preventive Cardiology, una rivista della Eur[...]

Diabete di tipo 2, meno eccessi alimentari con dulaglutide #EASD19

Il trattamento con dulaglutide riduce il consumo eccessivo di cibo (binge eating) nei pazienti con diabete di tipo 2 e disturbo da alimentazione incontrollata ed è stato associato a riduzioni rapide e significative del peso e della glicemia rispetto [...]

Asma non controllato, positivi i risultati dallo studio di fase III IRIDIUM sulla combinazione inalatoria QVM149 di Novartis

Il trattamento sperimentale con monosomministrazione inalatoria giornaliera QVM149 (indacaterolo acetato, glicopirronio bromuro e mometasone furoato, o IND/GLY/MF) si è dimostrato superiore a QMF149 (indacaterolo acetato e mometasone furoato, o IND/M[...]

Diabete gestazionale, il rischio aumenta con la riproduzione assistita #EASD19

Le madri che si sottopongono alla riproduzione assistita hanno maggiori probabilità di sviluppare il diabete gestazionale rispetto a quelle che concepiscono in modo naturale, mostra una nuova meta-analisi presentata al congresso della European Associ[...]