settimana scorsa

Lunedi 6 Gennaio 2020

Artrite reumatoide, precocità trattamento fattore predittivo più importante per il successo della terapia anche nei pazienti sieronegativi

Un ritardo nell'inizio della terapia con DMARDcs influenza l'outcome di artrite reumatoide sieronegativa più di altre caratteristiche cliniche, biologiche o di imaging, stando ai risultati di uno studio di recente pubblicazione su Arthritis Research [...]

Gotta, documentato beneficio con canagliflozin, farmaco antidiabete

Il trattamento con canagliflozin, un inibitore del co-trasportatore di sodio-glucosio 2 (SGLT-2), sarebbe in grado di abbassare l'uricemia e di dimezzare il rischio di attacchi gottosi recidivanti. Questo il responso di un'analisi post-hoc di due tri[...]

Lupus e alopecia, quale relazione?

L'osservazione di alopecia in pazienti con lupus eritematoso sistemico può suggerire la presenza di malattia attiva, stando ai risultati di uno studio pubblicato su the Journal of the American Academy of Dermatology. In particolare, è l'alopecia non [...]

Martedi 7 Gennaio 2020

Linfoma refrattario a grandi cellule B, conferme a 3 anni per axi-cel, le CAR-T di Gilead.#ASH19

La terapia con le CAR T axi-cel per i pazienti con linfoma a grandi cellule B ricaduti/refrattario mantiene la sua efficacia nel tempo. Lo indicano i risultati di un'analisi a 3 anni dello studio registrativo ZUMA-1, presentata al 61° congresso dell'[...]

Tubercolosi, cambiare la modalità di somministrazione del vaccino potrebbe migliorarne l'efficacia

Ricercatori Usa afferenti al NIAID (NIH's National Institute of Allergy and Infectious Diseases) hanno dimostrato, in uno studio recentemente pubblicato su Nature, che il semplice cambiamento della posologia e della modalità di somministrazione del v[...]

Linfoma follicolare, tripletta con polatuzumab vedotin molto promettente per i pazienti recidivati/refrattari.#ASH19

Una nuova tripletta di farmaci, formata dal coniugato anticorpo-farmaco polatuzumab vedotin, l'anticorpo anti-CD20 obinutuzumab e l'immunomodulatore lenalidomide, si è dimostrata molto attiva, inducendo un'alta percentuale di risposte durature, oltre[...]

Ema

Colangiocarcinoma, l’agenzia europea dei medicinali valuterà domanda di registrazione per pemigatinib

L’Ema ha convalidato la domanda di autorizzazione all’immissione in commercio (AIC) relativa a pemigatinib per il trattamento di soggetti adulti affetti da colangiocarcinoma localmente avanzato o metastatico con fusione o riarrangiamento del recettor[...]

Lupus, ustekinumab efficace e sicuro fino ad un anno, dati di fase 2

Il trattamento di pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico con ustekinumab (inibitore di IL-12/IL-23) è in grado di assicurare un beneficio persistente fino ad un anno, con un profilo di safety paragonabile a quello osservato con il farmaco ne[...]

Mercoledi 8 Gennaio 2020

Linfoma diffuso a grandi cellule B, per le CAR T tisagenlecleucel conferme di efficacia anche nella ‘real life’.#ASH19

Per le CAR T tisagenlecleucel arriva una nuova conferma dell'efficacia e sicurezza nella cosiddetta ‘real life’ arriva dai dati di un registro statunitense, CIBMTR-CT, presentati a Orlando durante il 61° congresso dell’American Society of Hematology [...]

Disturbi della circolazione epatica, arriva la linea guida americana

L'American College of Gastroenterology ha pubblicato una nuova linea guida sui disturbi delle vene mesenteriche, portali ed epatiche e delle arterie mesenteriche ed epatiche, che possono portare a insufficienza epatica acuta, malattie epatiche cronic[...]

Disoccupati dopo il cancro, rischiano di più i maschi poco scolarizzati e i pazienti metastatici. Studio di real life a Piacenza

Ammalarsi di cancro, oltre a minare la salute fisica e psicologica del paziente, può avere un impatto dirompente anche dal punto di vista economico. Lo evidenzia uno studio prospettico italiano, pubblicato di recente sulla rivista Recenti Progressi i[...]

Tumore del polmone non a piccole cellule: osimertinib disponibile in Italia in prima linea per pazienti con mutazione di EGFR

Da oggi in Italia è rimborsato dal Servizio Sanitario Nazionale, anche in prima linea, osimertinib, inibitore della tirosin chinasi (TKI) di terza generazione per il trattamento del tumore del polmone non a piccole cellule (NSCLC) localmente avanzato[...]

Uso di PPI e sviluppo di demenza, smentito il collegamento

Da diverso tempo ci si interroga sul collegamento tra l'utilizzo di inibitori della pompa protonica e l'insorgenza di malattie neurodegenerative. Una nuova meta-analisi dell'Università del Tennenssee ha evidenziato che non c'è un'associazione clinica[...]

Giovedi 9 Gennaio 2020

Artrite psoriasica, occhio all'obesità, soprattutto a quella addominale

L'adiposità, soprattutto quella centrale, si associa ad un maggior rischio di artrite psoriasica (PsA), stando ai risultati di uno studio pubblicato su Arthritis Care & Research. Lo studio ha anche dimostrato che l'attività fisica non ha un chiaro ef[...]

Venerdi 10 Gennaio 2020

Gravidanza e malattie infiammatorie intestinali, quali fattori influiscono sulla riattivazione nel post partum?

Le donne con malattia infiammatoria intestinale mantengono un moderato rischio di riattivazione della malattia nell'anno successivo al parto. E' quanto evidenziano i risultati di una revisione retrospettiva pubblicata su Inflammatory Bowel Disease. C[...]

Dolore da pancreatite cronica, eliminare alcol e fumo. I giovani sempre più colpiti

Nelle ultime settimane i telegiornali hanno riportato all'attenzione di tutti il problema dell'alcol tra i giovani, del suo uso e abuso che in diversi casi ha determinato vere e proprie tragedie con giovani vittime. In questi ultimi casi il tasso alc[...]

Costipazione cronica e disturbi alimentari, qual è il collegamento?

L'ansia correlata ai sintomi gastrointestinali addominali può portare a disturbi alimentari tra i pazienti con costipazione cronica. E' quanto evidenziano i risultati di uno studio pubblicati su Clinical Gastroenterology and Hepatology.

Prediabete, minor progressione verso il diabete con linagliptin aggiunto a metformina

Gli adulti con prediabete che assumevano una combinazione di linagliptin e metformina avevano meno probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto alla sola metformina, oltre che maggiori probabilità di raggiungere livelli normali di glucosio[...]

Prediabete, aumento ponderale aumenta il rischio di diabete anche nei normopeso

Tra gli adulti giapponesi normopeso, in sovrappeso o obesi con prediabete, in un periodo di 8 anni hanno sviluppato il diabete i soggetti con i maggiori aumenti dell'indice di massa corporea e della circonferenza della vita, rispetto a quanti hanno m[...]

Fibromialgia primaria giovanile, il dolore è maggiore di tutte le altre condizione reumatiche

La fibromialgia primaria giovanile è unica tra le malattie reumatiche pediatriche per quanto riguarda i livelli di dolore e disabilità. Tale dolore è significativamente più alto rispetto a piccoli pazienti con altre condizioni reumatiche dell'infanzi[...]

Fibromialgia, meglio tenere sotto controllo i livelli di ferro

I pazienti con sindrome fibromialgica hanno una prevalenza piuttosto elevata di carenza di ferro non anemica. E' quanto mostra uno studio pubblicato sulla rivista Croatian Medical Journal in cui gli autori sottolineano che non è stata trovata alcuna [...]

Sabato 11 Gennaio 2020

Lilly compra la biotech Dermira, si amplia la sfida nella dermatite atopica

Eli Lilly pagherà 1,1 miliardi di dollari per acquisire la società biotecnologica americana Dermira, in un affare incentrato su un farmaco per la dermatite atopica in fase avanzata di sviluppo. Dermira ha recentemente iniziato una sperimentazione di [...]

Diabete di tipo 1 negli anziani, ipoglicemia grave contribuisce alla ridotta capacità cognitiva

Negli adulti con diabete di tipo 1 con più di 60 anni le capacità cognitive come la funzione esecutiva, il linguaggio e la memoria episodica sono tutte influenzate negativamente dalla grave ipoglicemia, secondo i risultati di uno studio pubblicato su[...]

Il diabete raddoppia il rischio di insufficienza cardiaca

L'insufficienza cardiaca si verifica più frequentemente tra gli adulti con diabete di tipo 2 rispetto a quelli senza la malattia che può essere considerata un fattore di rischio indipendente per lo scompenso. E’ quanto emerge dai risultati di uno stu[...]

Riduzione significativa dei livelli di lipoproteina(a) con nuovo agente antisenso in trial di fase 2

Un nuovo agente antisenso - denominato AKCEA-APO(a)-LRx - abbassa drasticamente i livelli di lipoproteina(a) in pazienti con Lp(a) elevata e malattie cardiovascolari  (CVD) accertate. Lo dimostrano i risultati di uno studio di fase 2 pubblicato onlin[...]

Fda

Tumori stromali gastrointestinali, Fda approva avapritinib

L'Fda ha approvato avapritinib per il trattamento di adulti con tumore stromale gastrointestinale (GIST) - un tipo di tumore che si verifica nel tratto gastrointestinale - più comunemente nello stomaco o nell'intestino tenue - che presenta una mutazi[...]

Ema

Hiv, ViiV deposita la domanda di registrazione europea per fostemsavir per i casi resistenti ai farmaci

ViiV Healthcare ha presentato all'Agenzia europea dei medicinali (Ema) una domanda di commercializzazione in Europa per fostemsavir per il trattamento di adulti con infezione da HIV-1 multifarmaco resistente. L'Ema esaminerà il dossier con una valuta[...]

Domenica 12 Gennaio 2020

Pimavanserina in fase 3 riduce deliri e allucinazioni non solo nel Parkinson ma anche in vari tipi di demenza

La pimavanserina, un antipsicotico di seconda generazione approvato per il trattamento di allucinazioni e deliri nei pazienti con malattia di Parkinson (PD), può essere utile anche per i sintomi psicotici in pazienti affetti da demenza. È quanto risu[...]

Fibrillazione atriale, efficace l'astensione dall'alcol in prevenzione secondaria

Una nuova ricerca, pubblicata sul “New England Journal of Medicine”, dimostra che evitare l'alcool può ridurre la durata dei sintomi e la probabilità di recidiva nei pazienti con fibrillazione atriale (AF) accertata. I bevitori regolari arruolati nel[...]

Ictus criptogenici, alla base possibili cardiomiopatie rilevabili mediante risonanza magnetica cardiaca

Alcuni pazienti con un ictus ischemico di origine sconosciuta possono avere cardiomiopatie sottostanti che potrebbero essere rilevate con la risonanza magnetica cardiaca (RM). È quanto suggerisce un nuovo studio pubblicato su “Neurology”.

Linfoma mantellare, risposta quasi del 100% con le CAR T KTE-X19 di Gilead #ASH19

I pazienti con linfoma mantellare (o linfoma a cellule del mantello) recidivato o refrattario a terapie precedenti possono trarre grande beneficio dal trattamento con le cellule CAR T anti-CD19 KTE-X19. Lo dimostrano i risultati di un'analisi ad inte[...]

Nuovo farmaco ‘multi-azione' per l'emicrania acuta raggiunge i due endpoint primari in fase 3

I ‘top line results' dello studio MOMENTUM di fase 3 mostrano che il farmaco sperimentale per l'emicrania AXS-07 ha soddisfatto entrambi i suoi endpoint co-primari e diversi outcome chiave secondari. L'annuncio viene dall'azienda produttrice, la Axso[...]

Fda

Iperossaluria primaria di tipo 1, Alnylam presenta domanda di registrazione all'Fda per lumasiran

Alnylam Pharmaceuticals ha annunciato di aver avviato con l'Fda una “rolling submission” per la sua New Drug Application (NDA) per lumasiran, un farmaco sperimentale che si basa sulla RNA interference terapeutica che mira alla glicolato ossidasi svil[...]

Porfirie, malattie da togliere dall'ombra. Nuovo Instant Book di PharmaStar

Ne sono stati colpiti anche personaggi famosi come Van Gogh e il re Giorgio III. Parliamo delle porfirie, un insieme di malattie rare, causate da un difetto presente in uno degli enzimi che partecipano al processo di biosintesi dell'eme, componente e[...]

Lavarsi bene i denti protegge il cuore da fibrillazione atriale e scompenso cardiaco

Una corretta pulizia dei denti è associata a minori rischi di fibrillazione atriale e di scompenso cardiaco, secondo uno studio pubblicato oggi sull'European Journal of Preventive Cardiology, una rivista della Società Europea di Cardiologia (ESC).

I bevitori di tè hanno meno malattie cardiache e ictus e vivono più a lungo

Bere il tè almeno tre volte alla settimana è legato ad una vita più lunga e più sana, secondo uno studio pubblicato oggi sull'European Journal of Preventive Cardiology, una rivista della Società Europea di Cardiologia (ESC).

35 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Aimovig, Arinit, Atrocom, Compuna, Devicius, Idacio, Lastafry, Naomi, Rectodelt, Tecentriq, Valeriana Dispert. 17 nuovi farmaci equivalenti

Rigurgito aortico: pressione diastolica e frequenza cardiaca a riposo importanti marker prognostici

Nuovi dati, pubblicati sul “Journal of American College of Cardiology” (JACC), dimostrano che la pressione arteriosa (PA) diastolica e la frequenza cardiaca (FC) a riposo forniscono importanti informazioni prognostiche per i pazienti con rigurgito ao[...]

63 variazioni di prezzo

7 variazioni di classe

Madri in terapia con antiepilettici durante l'allattamento, forti conferme di sicurezza per il bambino

I risultati dello studio MONEAD - pubblicati online di recente su “JAMA Neurology” - indicano che le concentrazioni di farmaci antiepilettici (AED) nei campioni di sangue di neonati allattati al seno sono sostanzialmente inferiori a quelli presenti n[...]

11 farmaci revocati