settimana scorsa

Lunedi 11 Maggio 2020

Big Pharma e social media: in Europa quali sono le aziende che li utilizzano meglio? Sul podio Boehringer Ingelheim, AbbVie e Gsk

Quanto e come utilizzano i social le aziende farmaceutiche? A questa domanda ha cercato di dare una risposta la società di comunicazione britannica Ogilvy Health, che ha pubblicato i risultati dell'analisi “The social Check-up 2020”, incentrata sull'[...]

Tumore delle vie biliari, combinazione atezolizumab-cobimetinib ritarda la progressione 

Secondo uno studio di fase 2 presentato al meeting annuale (virtuale) dell'American Association for Cancer Research (AACR), la combinazione di atezolizumab e cobimetinib aumenta la sopravvivenza libera da progressione (PFS) nei pazienti con tumore de[...]

Malattia polmonare da NTM, anche le Istituzioni ne prendono atto. Servono i Lea e diagnosi precoci

Si chiama malattia polmonare da NTM. E' una malattia rara, difficile da diagnosticare e ancora di più da curare. Pochi giorni fa la Camera ha accolto con favore un Ordine del Giorno che impegna l'assemblea parlamentare ad occuparsene perché abbia i r[...]

Covid-19, dai test ai vaccini passando per le terapie. Cosa sappiamo e cosa non sappiamo del virus che ha stravolto il mondo

Quali sono le conoscenze attuali sul virus che ha sconvolto il mondo intero? Cosa ci dicono le evidenze cliniche e gli studi che si stanno conducendo globalmente? I dubbi sono ancora tanti ma i ricercatori e i medici che affrontano il Covid tutti i g[...]

Lupus, la medicina narrativa come strumento chiave nel miglioramento del rapporto medico-paziente

Nel corso di un webinar dal titolo: “LES: non accontentarsi. Nuove prospettive per il paziente e per il medico” si è parlato del ruolo dell'Associazione pazienti come strumento di vicinanza, aiuto reciproco ed empowerment del paziente nella gestione [...]

Covid 19, anakinra abbatte l'iperinfiammazione associata a malattia severa. Studio del San Raffaele

Sono stati pubblicati da qualche giorno su Lancet Rheumatology i risultati di uno studio italiano condotto presso l'Ospedale S. Raffaele di Milano che documentano l'efficacia e la sicurezza di anakinra (anti-IL1) nell'inibire l'eccessiva risposta im[...]

Martedi 12 Maggio 2020

Oncologia e Covid: teleassistenza, terapie a domicilio e screening. La fase 2 dell'Istituto dei Tumori di Milano  

Non cambia il rapporto tra medico e paziente all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (INT), ma al contrario si rafforza e si arricchisce con un impegno mirato a salvaguardarne la salute e che tiene in considerazione anche le nuove condizioni dett[...]

Eventi virtuali, vanno bene a 4 aziende pharma e biotech su 5: serve interazione. Survey di AIM Group 

AIM Group International, società specializzata in congressi, eventi e comunicazione, pubblica oggi i risultati della ricerca Sponsorizzare gli eventi in tempi di crisi Covid, realizzata coinvolgendo 350 rappresentanti di aziende farmaceutiche e biome[...]

Personale sanitario e Covid 19: Boehringer Ingelheim supporta un progetto per gestire lo stress

Boehringer Ingelheim Italia ha deciso di sponsorizzare un progetto di supporto psicologico rivolto agli operatori sanitari, per permettere loro di elaborare emozioni e stati d’animo vissuti nello svolgimento del servizio emergenziale, offrendo una co[...]

Lupus, le novità dalla diagnosi precoce alla remissione di malattia

Il Lupus eritematoso sistemico (LES) è una malattia autoimmune e cronica, legata ad un'alterazione del sistema che produce autoanticorpi che possono interagire con le cellule dello stesso organismo. Questo meccanismo, potenzialmente, può portare a da[...]

Elafibranor fallisce in fase 3. La strada per la NASH sempre più in salita

Sono stati annunciati dalla società farmaceutica francese GenFit i risultati di un'analisi ad interim di un importante studio clinico di fase 3 su circa 700 pazienti con la steatoepatite non alcolica (NASH) in cui elafibranor, farmaco con meccanismo [...]

Mercoledi 13 Maggio 2020

Covid-19, gli infettivologi della SIMIT invitano a tenere alta l'attenzione. Il virus non si è attenuato

La Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali prende posizione dinanzi alle notizie di queste ore della cosiddetta FASE 2. Non vi sono evidenze cliniche sull'attenuazione del virus, inutile alimentare false speranze. “Al momento non ci risult[...]

Asma e Covid-19, rischio di malattia infettiva elevato solo in alcune categorie di pazienti

Un'analisi di campioni di espettorato di pazienti asmatici suggerisce che solo alcuni sottogruppi di pazienti con asma (pazienti di sesso maschile, di etnia Afro-Americana e con diabete) presenterebbero un'espressione più elevata di due geni che rend[...]

Epilessia, perampanel in nuova formulazione liquida per i pazienti con crisi focali o generalizzate 

La disponibilità della nuova formulazione di un farmaco consolidato può rappresentare la risposta a un bisogno insoddisfatto e assumere notevole rilevanza clinica. È il caso di perampanel. Di recente, infatti, accanto alle compresse, vi è la possibil[...]

Attività di informazione medico scientifica: 3 misure chieste da Farmindustria e Sindacati

Farmindustria e le Organizzazioni Sindacali Filctem – Cgil, Femca – Cisl, Uiltec – Uil si sono confrontate in merito allo svolgimento dell'attività d'informazione medico-scientifica nell'attuale contesto di emergenza COVID-19. le richieste al Governo[...]

Ca ovarico resistente/refrattario al platino, promette nuovo anticorpo coniugato sviluppato con tecnologia innovativa

L'anticorpo farmaco-coniugato diretto contro il recettore alfa dei folati (FRα), conosciuto con la sigla STRO-002, ha mostrato un’attività clinica nelle pazienti con tumore ovarico resistente/refrattario alla chemioterapia a base di platino, in [...]

Melanoma, gli antistaminici aumentano la sopravvivenza?

Può un farmaco molto comune, come un antistaminico, aumentare la sopravvivenza dei pazienti che soffrono di un grave tumore della pelle, il melanoma maligno? Sembrerebbe di sì secondo un nuovo studio dell'Università di Lund in Svezia, pubblicato sull[...]

Asma e Bpco, migliorata l’aderenza alle terapie durante la pandemia di Covid-19

Nei primi 3 mesi di quest’anno, in concomitanza con l’esplosione della pandemia di Covid-19 a seguito dell’infezione da SARS-CoV-2, è aumentata l’aderenza alle terapie inalatorie di controllo dei pazienti affetti da asma e Bpco. Lo dimostrano i risul[...]

Gilead, accordo con 5 aziende di generici per fornire il remdesivir a 127 Paesi

Gilead Sciences ha reno noto di aver firmato accordi di licenza volontaria non esclusiva con Cipla, Ferozsons Laboratories, Hetero Labs, Jubilant Lifesciences e Mylan per la produzione del remdesivir di trattamento COVID-19 per la distribuzione in 12[...]

Mieloma multiplo, isatuximab centra l’end point in fase III

L’aggiunta di isatuximab a carfilzomib e desametasone ha migliorato la sopravvivenza libera da progressione (PFS) in pazienti con mieloma multiplo recidivato, raggiungendo l’endpoint principale dello studio di fase III IKEMA. 

Giovedi 14 Maggio 2020

Tumore della cervice ricorrente HPV positivo, promette vaccino terapeutico sperimentale

Il vaccino BVAC-C ha dimostrato un'attività antitumorale duratura in pazienti con tumore cervicale ricorrente positivo all'HPV 16 o 18, secondo i risultati di uno studio presentato al Meeting virtuale AACR 2020.

Tumori ematologici ad alto rischio, la terapia cellulare omidubicel centra l’endpoint in fase III

La terapia cellulare omidubicel ha raggiunto l’endpoint principale di uno studio di fase III condotto in pazienti con tumori ematologici ad alto rischio sottoposti a trapianto di midollo osseo. Lo ha reso noto attraverso un comunicato stampa Gamida C[...]

Coronavirus fase 2, per Gimbe: “riaprire su dati parziali aumenta rischio nuova ondata a inizio estate”

Secondo quanto diffuso a mezzo stampa, al fine di decidere sulle riaperture differenziate annunciate per il 18 maggio, sono attesi per oggi i dati del monitoraggio del Ministero della Salute: tasso dei nuovi contagi, stima aggiornata del valore di Rt[...]

Linfoma non-Hodgkin, bene in fase 1 le CAR-T allogeniche di Servier. All'orizzonte la produzione in serie

Allogene Therapeutics e Servier hanno annunciato mercoledì i primi risultati incoraggianti dello studio ALPHA, un trial di fase 1 su pazienti con linfoma non-Hodgkin recidivante/refrattario trattati con le cellule CAR-T allogeniche (AlloCAR T) ALLO-5[...]

Tripla terapia antivirale contro il Covid-19. Primi dati incoraggianti su Lancet

Sono stati pubblicati sul Lancet i primi risultati sull'efficacia di una tripla terapia antivirale nel trattamento del Covid-19. La terapia a base di interferone beta-1b, lopinavir-ritonavir e ribavirina - insieme alle cure standard – è risultata sic[...]

Da Sanofi 100 tonnellate di disinfettante per Protezione Civile e Croce Rossa Italiana. Prodotte a Brindisi

Per tutta la durata dell'emergenza sanitaria lo stabilimento pugliese di Sanofi ha proseguito senza sosta la propria attività di produzione di principi attivi farmaceutici mettendo al centro la sicurezza dei propri collaboratori e in primo piano la c[...]

Malattia di Kawasaki e Covid nei bambini: su The Lancet lo studio bergamasco

E' stato pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica The Lancet lo studio condotto dalla Pediatria dell'Ospedale di Bergamo sul legame tra COVID-19 e la malattia di Kawasaki, rara malattia infiammatoria di cui si era parlato nei giorni scorsi.

Covid-19, da studio Tocivid-19 risultati incoraggianti ma non ancora definitivi su tocilizumab

Sul sito AIFA l'Executive Summary dello studio Tocivid-19 per l'impiego di tocilizumab, antagonista recettoriale di IL-6, nel trattamento del Covid-19. Lo studio sarà presto pubblicato su una rivista internazionale in modo da consentire una revisione[...]

Crohn e colite ulcerosa, Covid-19 causa preoccupazione e stress. Survey di AMICI

Lo studio condotto dal centro di ricerca EngageMinds Hub insieme ad AMICI Onlus ha fotografato la reazione psicologica dei pazienti italiani con malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI) identificandone preoccupazioni ma anche leve di coinvo[...]

Tumore ovarico BRCA+ recidivato, mantenimento con olaparib allunga la vita 

Il trattamento di mantenimento con l’inibitore di PARP olaparib ha prolungato di 12,9 mesi rispetto a un placebo la sopravvivenza globale (OS) in donne con una recidiva platino-sensibile di carcinoma ovarico con mutazioni di BRCA1 o BRCA2. È quanto e[...]

Angioedema ereditario, disponibile in Italia lanadelumab. Con due auto-somministrazioni al mese, riduce il rischio di attacchi ricorrenti

Disponibile per i pazienti italiani lanadelumab, primo anticorpo monoclonale umano, con somministrazione sottocutanea due volte al mese, indicato per la prevenzione degli attacchi ricorrenti nei pazienti con angioedema ereditario.

Covid-19, attenzione a non trattare la sindrome da distress respiratorio come edema polmonare ad alta quota

Studio su the Annals of the American Thoracic Society ha richiamato l'attenzione sulla confusione generata dalla condivisione nella sindrome da distress respiratorio acuto e dell'edema polmonare ad alta quota di alcuni aspetti (ipossiemia, opacità r[...]

Epilessia e lockdown per il Covid, 40% dei pazienti lamenta sintomi della malattia

La LICE (Lega Italiana Contro l'Epilessia) ha condotto un sondaggio su circa 1000 persone che ha fotografato lo stato di salute e benessere delle persone affette da epilessia durante la pandemia di Covid-19. Quasi 2 pazienti su 10 hanno manifestato p[...]

Venerdi 15 Maggio 2020

Sindrome di Behcet, secukinumab efficace e sicuro, studio multicentrico

E' stato recentemente pubblicato su ARD uno studio retrospettivo multicentrico che ha documentato il vantaggio derivante dall'impiego a lungo termine di un regime di trattamento farmacologico a base di secukinumab, inibitore di IL-17, nel migliorare [...]

Gas medicinali, Sapio cresce in Francia e acquisisce la maggioranza di Homeperf 

Sapio, azienda leader nella produzione di gas tecnici industriali, medicali e nell'homecare annuncia l'acquisizione di una partecipazione di maggioranza nel gruppo Homeperf, società francese del settore homecare. Homeperf è una realtà molto ben radic[...]

Ema

Linfoma anaplastico sistemico a grandi cellule, approvazione europea per brentuximab vedotin in prima linea

La Commissione europea ha approvato  l'estensione dell'autorizzazione all'immissione in commercio di brentuximab vedotin per i pazienti adulti con Linfoma anaplastico sistemico a grandi cellule (sALCL - systemic anaplastic large cell lymphoma) preced[...]

Italfarmaco dona 250mila dispositivi di protezione individuale a Regione Lombardia

La società farmaceutica italiana Italfarmaco ha deciso di donare alla Regione Lombardia 250 mila “dispositivi di protezione individuale” (maschera di protezione facciale in TNT) a supporto dell'attività di ripresa delle attività economiche e sociali [...]

Dolore cronico, propranololo soddisfa le aspettative dei pazienti solo se modeste

Nei pazienti con dolore cronico, il propranololo si è dimostrato superiore al placebo solo in quanti avevano aspettative modeste di alleviare la loro sofferenza grazie al trattamento. I risultati di uno studio pubblicato di recente sulla rivista Jama[...]

Microbiota revolution, importanza del microbiota nelle malattie infiammatorie croniche intestinali e non solo

L'interno del colon è popolato da un'enorme quantità di microbi che in genere sono in eubiosi, quindi esiste un bilancio armonico. Quando questo equilibrio si sposta, per stress di varia natura, si crea una disbiosi che col tempo può portare allo svi[...]

Dolore, inibire una proteina potrà ridurre l'impatto negativo degli oppiacei?

Gli oppioidi sono uno dei trattamenti più efficaci per il dolore cronico, anche se i loro effetti collaterali hanno creato una crisi sanitaria negli Usa. Una potenziale soluzione al rischio legato al loro utilizzo deriva dalla scoperta che l'inibizio[...]

Maggior consumo di zucchero e aumento comorbidità psichiatriche nelle malattie infiammatorie croniche intestinali

Il consumo di zucchero potrebbe essere correlato alle comorbilità psichiatriche nei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD). E' quanto evidenzia una ricerca che doveva essere presentata alla Digestive Disease Week di Chicago. L[...]

Sabato 16 Maggio 2020

Miastenia grave di nuova insorgenza, promettente l'impiego di rituximab

I pazienti con miastenia grave (MG) che vengono trattati precocemente con l'anticorpo monoclonale rituximab ottengono la remissione prima di quelli trattati più tardivamente nel decorso di malattia. È quanto suggerisce una nuova ricerca pubblicata on[...]

Maggiore rischio di delirio in terapia intensiva nei pazienti con COVID-19. Quale strategia di gestione?

I pazienti affetti da COVID-19 trattati in unità di terapia intensiva (ICU) sono ad aumentato rischio di delirio ma una strategia di gestione del rischio al letto del malato basata su fattori di rischio modificabili può aiutare a prevenire effetti pe[...]

Sarcoma di Kaposi, l'Fda approva pomalidomide

Il farmaco pomalidomide è stato approvato dall'Fda con procedura accelerata per i pazienti con sarcoma di Kaposi correlato all'Aids la cui malattia è diventata resistente alla terapia antiretrovirale altamente attiva (HAART), o nei pazienti con sarco[...]

Cancro della prostata BRCA mutato, Fda approva rucaparib. Primo PARP inibitore a ricevere questa indicazione 

La Food and Drug Administration statunitense ha approvato il rucaparib di Clovis Oncology per gli uomini affetti da cancro alla prostata BRCA1/2-mutati, resistente alla castrazione metastatico (mCRPC), che hanno precedentemente ricevuto una terapia c[...]

Diabete di tipo 2, si punta a ridurre anche la mortalità per cause non cardiovascolari

Le persone con diabete di tipo 2 sono oggi meno soggette alle complicanze cardiovascolari rispetto agli anni ’90, ma tra questi pazienti persiste una mortalità più elevata per tutte le cause rispetto ai non diabetici, suggerendo l’importanza di una m[...]

Infezione da COVID-19 più grave anche nei più giovani, se sono obesi

Non solo nei più anziani. La patologia connessa all’infezione da COVID-19 risulta essere grave al punto da richiedere il ricovero in terapia intensiva anche nei soggetti più giovani, se sono obesi. L’eccesso di peso si conferma pertanto un ulteriore [...]

Psoriasi, ridurre la dose dei biologici non assicura la stessa efficacia

Nei pazienti affetti da psoriasi, un programma di riduzione della dose dei farmaci biologici non ha raggiunto la non-inferiorità rispetto allo standard di cura sulla base dello Psoriasis Area and Severity Index, a differenza invece dei punteggi relat[...]

Pitiriasi rubra pilaris, buoni risultati con l'anti interleuchina-17 ixekizumab

In alcuni pazienti affetti da pitiriasi rubra pilaris, una rara patologia cutanea cronica con un importante impatto sulla qualità di vita, l'anticorpo monoclonale ixekizumab ha dimostrato di ridurre i segni e i sintomi della malattia, secondo i risul[...]

Dolore da ustione, più forte nelle donne soprattutto se con estradiolo basso

Le donne hanno una probabilità più elevata di sviluppare dolore cronico a seguito di gravi lesioni da ustioni termiche. E' quanto evidenzia uno studio prospettico, multicentrico, di coorte americano. Un'analisi di un sottoinsieme di pazienti di quest[...]

Prurito correlato alla malattia renale cronica, successo per nuovo oppioide sperimentale

Nei pazienti con malattia renale cronica, un nuovo agente orale sperimentale diretto contro i recettori kappa degli oppioidi, difelikefalin, ha avuto successo nel ridurre il prurito associato alla patologia. Sono i risultati di uno studio di fase II [...]

Cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva, mavacemtan centra tutti i bersagli primari e secondari in fase 3

Il farmaco sperimentale mavacamten ha ottenuto risultati positivi nello studio di fase 3 EXPLORER-HCM condotto in pazienti con cardiomiopatia ipertrofica sintomatica e ostruttiva (HCM). In particolare, il principio attivo ha mostrato un robusto effet[...]

COVID-19, il trattamento con anticoagulanti può migliorare la sopravvivenza dei pazienti. Dati dal Mount Sinai di New York

Nuovi dati – pubblicati online sul “Journal of the American College of Cardiology” - indicano che, nei pazienti ospedalizzati con COVID-19, un'anticoagulazione sistemica è legata a una migliore sopravvivenza. Il beneficio, più evidente nei soggetti s[...]

Tumori stromali gastrointestinali, Fda approva ripretinib 

L’Fda ha approvato ripretinib per il trattamento di quarta linea di pazienti con tumore stromale gastrointestinale avanzato (GIST). Ripretinib è indicato in modo specifico per pazienti adulti che hanno ricevuto un precedente trattamento con 3 o più t[...]

Chi decide di smettere di fumare vivrà più a lungo, anche con un tumore al polmone

Le persone che smettono di fumare in qualsiasi momento prima di scoprire di avere un cancro ai polmoni hanno maggiori probabilità di sopravvivere dopo la diagnosi di malattia, secondo i dati di uno studio presentato in occasione del press briefing de[...]

Cancro del polmone, Fda approva nivolumab in prima linea associato a ipilimumab. Terapia chemio free

Il 15 maggio 2020 l'Fda ha approvato la combinazione di nivolumab e ipilimumab, entrambi di Bristol-Myers Squibb, come trattamento di prima linea per pazienti con tumore polmonare metastatico non a piccole cellule (NSCLC)  i cui tumori esprimano PD-L[...]

Ictus ischemico acuto, trombectomia senza trombolisi iniziale? Prove suggestive ma occorrono conferme

Tra i pazienti che si presentano direttamente a un centro equipaggiato per trombectomia con un ictus ischemico di un grande vaso, il fatto di andare immediatamente alla sala endovascolare e di rinunciare alla terapia trombolitica endovenosa (IV) iniz[...]

Tumore del polmone non a piccole cellule metastatico, l’anti-TIGIT tiragolumab centra gli endpoint in fase II

Il farmaco sperimentale anti-TIGIT tiragolumab, in combinazione con l’inibitore di PD-L1 atezolizumab, come trattamento di prima linea dei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) metastatico, ha raggiunto i due endpoint princip[...]

1 farmaco revocato

11 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Dizzitam, Onisid, Titenur. 6 nuovi farmaci equivalenti

Domenica 17 Maggio 2020

Sclerosi multipla, depressione da gestire: non solo sintomo reattivo ma indicatore di rischio di futura attività di malattia

La depressione, nei pazienti con sclerosi multipla (SM), è associata a una diminuzione delle funzioni neurologiche e a nuove lesioni cerebrali. È quanto dimostra una nuova ricerca presentata su AAN.com come parte dell'American Academy of Neurology (A[...]

Riprendere l'attività agonistica nell'era del Covid-19. Come? Documento di consenso dai cardiologi sportivi USA

Il modo con il quale gli atleti professionisti e le persone molto attive che hanno superato il COVID-19 possano tranquillamente riprendere l'esercizio fisico può non sembrare un'alta priorità per i centri che ancora si occupano della fase acuta della[...]

Sartani e ACE-inibitori sospettati di favorire l'infezione da Covid-19. Assolti da una ricerca condotta in Lombardia

Pubblicati online sul “New England Journal of Medicine”, i risultati di uno studio osservazionale condotto in Lombardia smentiscono le allarmanti notizie diffuse nella prima fase dell'epidemia di COVID-19 secondo le quali la classe di farmaci antiper[...]

Diabete di tipo 2 legato al peggioramento cognitivo dopo un ictus, il prediabete no. Serve prevenzione 

Le persone con diabete di tipo 2, ma non quelle con prediabete, hanno avuto prestazioni cognitive peggiori tre o sei mesi dopo un ictus rispetto a quelle con normali livelli di glicemia a digiuno. E’ quanto emerge da una nuova ricerca pubblicata su S[...]