questa settimana

Lunedi 14 Maggio 2018

Asma, biomarker tipo 2 predittivi di esacerbazioni nelle forme più severe

L'associazione positiva identificata tra biomarker di tipo 2 e le esacerbazioni severe di asma refrattario severo potrebbe non valere per le forme asmatiche di grado lieve-moderato, stando ai risultati di uno studio di recente pubblicazione su the Jo[...]

Nomine ai vertici di Ibsa Italia: entrano Luca Crippa (Ceo e Dg) e Giuseppe Celiberti (Direttore Commerciale)

IBSA Farmaceutici Italia ha annunciato l'ingresso ai suoi vertici di due manager già noti nel mondo farmaceutico, Luca Crippa assume la carica di CEO e Direttore Generale, mentre Giuseppe Celiberti è il nuovo Direttore Commerciale.

Dolore da fratture vertebrali, scarsa efficacia della vertebroplastica

Stesso tipo di sollievo dal dolore se i pazienti con una-tre recenti fratture vertebrali osteoporotiche dolorose vengono sottoposti a vertebroplastica oppure a una procedura chirurgica placebo. E' quanto emerge dai risultati del trial VERTOS IV e pub[...]

Fibrosi cistica, ivacaftor riduce ospedalizzazioni

Ivacaftor, già disponibile ormai da tempo anche nel nostro Paese in monoterapia per il trattamento della fibrosi cistica (FC), è in grado di ridurre in modo significativo i tassi di ospedalizzazione di questi pazienti: queste le conclusioni di uno st[...]

Sindrome da overlap asma-BPCO, il sonno peggiora!

Le persone affette da asma e BPCO (sindrome da overlap, ACO), si caratterizzano per una prevalenza più elevata di insonnia e sintomi respiratori: lo dimostrano i risultati di uno studio recentemente pubblicato su PloS One.

Martedi 15 Maggio 2018

Ibuprofene nei bambini, sicuro in fase pre-operatoria

L'utilizzo di ibuprofene in fase pre-operatoria in bambini sottoposti a tonsillectomia si è dimostrato sicuro non comportando sanguinamenti e altri effetti collaterali. E' quanto mostrato da uno studio pubblicato sulla rivista Laryngoscope.

Ana Garcia-Cebrian nuova General Manager della divisione diabete e cardiovascolare di Sanofi Italia

Sanofi annuncia la nomina di Ana-Garcia Cebrian a General Manager della divisione Diabete e Cardiovascolare per l'Italia. Garcia-Cebrian entra così nel Country Council, la squadra di Hubert De Ruty, Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi in I[...]

Terapia genica antitumorale, Bluebird scommette sulla tecnologia TCR-T di Medigene

Bluebird bio e la biotech tedesca Medigene hanno annunciato l’ampliamento della partnership già avviata nel 2016, in modo da includere nella collaborazione ulteriori progetti di sviluppo di immunoterapie basate sulla piattaforma tecnologica TCR-T (T [...]

Endocrinologia, al congresso di Bari occhi puntati sulla lipodistrofia

Per le persone affette da lipodistrofia, circa 100 in Italia, soprattutto donne e bambine, il futuro si profila denso di cambiamenti. La nascita della prima associazione di pazienti italiana è una delle novità presentate agli “Incontri Italiani di En[...]

Settimana mondiale della tiroide, il quadro nutrizionale iodico italiano

Un'adeguata quantità di iodio è necessaria a prevenire le patologie tiroidee. I bambini di Liguria, Toscana, Marche, Lazio e di alcune aree della Sicilia hanno raggiunto la condizione di iodosufficienza, grazie all'utilizzo diffuso del sale iodato. [...]

Kite (gruppo Gilead) produrrà le CAR-T cell anche in Europa

Kite, società del gruppo Gilead, ha annunciato di aver dato il via alla realizzazione di una nuova struttura dedicata all'ingegnerizzazione di terapie cellulari in Europa. L'impianto di quasi 11.000 mq di estensione, si trova nei pressi di Amsterdam [...]

Mercoledi 16 Maggio 2018

Hai il diabete e sei seguito da un centro diabetologico? Mortalità ridotta del 20 per cento

Una recente metanalisi di studi italiani pubblicata sul numero di maggio della rivista Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease e basata su dati prospettici raccolti in Lombardia (7 ASL), Veneto (Verona) e Piemonte (Casale Monferrato), ha evi[...]

Giornata nazionale del Mal Di testa, Sin e Anircef aprono i centri cefalea in tutta Italia

Riconosciuta dall'OMS fra le prime 10 cause al mondo di disabilità e solo in Italia, colpisce oltre 26 milioni di persone. Parliamo del mal di testa che colpisce ben 26 milioni di Italiani. Il prossimo sabato 19 maggio in tutta Italia si terrà la gio[...]

Asma, nel 50% dei bambini non è controllata. Il quiz veloce per gli attacchi di asma

L'asma colpisce il 12% dei bambini e il 14% degli adolescenti, ma troppe volte non è controllata e molto spesso i genitori non ne sono consapevoli. Timori (spesso ingiustificati) degli effetti collaterali dei farmaci, interruzioni del trattamento sen[...]

“Se MICI metto”… 15 fotografie per raccontare la vita quotidiana dei pazienti con Crohn e colite ulcerosa

Convivere con una Malattia Infiammatoria Cronica dell'Intestino (MICI) è possibile. È il messaggio che, in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali 2018, che si celebra il prossimo 19 maggio, vuole trasmette[...]

Distrofie muscolari dei cingoli, Sarepta implementa la pipeline con cinque terapie geniche della biotech Myonexus

La biotech statunitense Sarepta Therapeutics ha siglato una partnership esclusiva con Myonexus Therapeutics per cinque terapie geniche per le distrofie muscolari dei cingoli (LGMD, Limb Girdle Muscular Dystrophy).

Iperossaluria primaria di tipo 1, da Alnylam ancora un farmaco basato sull'interferenza dell'RNA

La biotech Alnylam ha annunciato che entro la metà di quest'anno intende iniziare i test di Fase III per lumasiran, un candidato per il trattamento della iperossaluria primaria di tipo 1 (PH1), una malattia ultra-rara che provoca danni renali irrepar[...]

Diabete, arriva il microsensore sottocutaneo per monitorare la glicemia fino a 6 mesi

In occasione del congresso Nazionale della Società Italiana di Diabetologia, che si svolge a Rimini fino al 19 maggio, Roche Diabetes Care Italy ha annunciato l'arrivo di Eversense XL, il primo sensore impiantabile per il monitoraggio continuo della [...]

Ema

Ictus, via libera europeo ad evolocumab come prevenzione di pazienti con malattia cardiovascolare accertata

La Commissione Europea ha approvato una nuova indicazione per evolocumab in pazienti con malattia cardiovascolare aterosclerotica accertata (infarto del miocardio, ictus o arteriopatia periferica), per ridurre il rischio cardiovascolare abbassando i [...]

Una persona con diabete su 2 vive in città. La ricetta dei diabetologi “spostatevi a piedi o in bicicletta”

Il diabete urbano è l'epidemia che affligge le città. Da un'analisi condotta sulla città di Roma emerge che nei distretti a più alta prevalenza di diabete è più alta la percentuale di soggetti che si muovono con mezzi privati, mentre è risultata infe[...]

Terapia insulinica efficace? E' anche una questione di aghi

Si parla tanto e sempre di farmaci, trascurando e saltando a piè pari l'argomento ‘aghi per penna', strumenti indispensabili per una corretta somministrazione dell'insulina e di altri farmaci anti-diabete iniettivi (agonisti del recettore del GLP-1).[...]

Polmoniti, aggiunta di aspirina all'antibiotico migliora la prognosi

L'aggiunta di aspirina al trattamento standard per la polmonite grave da parte contratta in comunità sembra migliorare la sopravvivenza, secondo uno studio presentato al 28° Congresso Europeo dell'ECCMID.

Giovedi 17 Maggio 2018

Tumori: FAVO (pazienti) “la qualità di vita determini il valore dei nuovi farmaci

L'impatto sulla qualità di vita di un paziente deve costituire un parametro fondamentale per stabilire il valore di un nuovo farmaco-anti-cancro. Non basta più la determinazione dell'efficacia clinica. Si tratta di un processo inevitabile a fronte di[...]

Ema

Cancro renale avanzato: approvazione europea per cabozantinib in prima linea

La Commissione europea ha approvato l'impiego di cabozantinib (20, 40 e 60 mg) nel trattamento di prima linea di pazienti adulti con carcinoma a cellule renali a rischio di progressione ‘intermediate o poor'” secondo l'IMDC (International Metastatic[...]

Artrite reumatoide, persistenza al trattamento con tocilizumab OK anche in monoterapia

I pazienti con artrite reumatoide (AR) con risposta inadeguata pregressa ad un farmaco biologico rimangono in terapia più a lungo con tocilizumab rispetto ad un farmaco anti-TNF, indipendentemente o meno dall'assunzione concomitante di un DMARDs. Que[...]

Tofacitinib, è la risposta precoce a predire OK attività minima di malattia

Nei pazienti con artrite reumatoide (AR) con risposta inadeguata al trattamento con MTX, la mancanza di risposta precoce a tofacitinib è predittiva di una ridotta probabilità di raggiungere la condizione di attività minima di malattia a 6 mesi, stand[...]

ICAR - HIV: in Italia un malato su 10 non sa di esserlo

A livello globale i dati UNAIDS, aggiornati alla fine del 2016, ci dicono che 36.7 milioni di persone vivono oggi con HIV, di questi il 63% nell'Africa Sub-Sahariana. Nell'ultimo anno, 1.800.000 persone hanno avuto una nuova diagnosi di HIV nel mondo[...]

Standard di cura del diabete: lnovità dell'edizione 2018

L'edizione 2018 degli Standard italiani per la cura del diabete, elaborati congiuntamente dall'Associazione Medici Diabetologi (AMD) e della Società Italiana di Diabetologia (SID), contiene vari elementi di novità, dei quali diamo una rapida sintesi,[...]

I genitori fumano? Più rischio per il cuore dei figli

Non solo malattie respiratorie, genitori attenti: i figli dei fumatori hanno anche un aumentato rischio cardiovascolare. E non basta fumare sul terrazzo o areare gli ambienti per proteggerli. A essere “incriminato” infatti non è solo il fumo passivo,[...]

I mille volti del dolore: quando un sintomo diventa patologia

Difficile da definire, per la sua natura fortemente soggettiva, e difficile da diagnosticare: il dolore è un sintomo ampiamente diffuso, tale da condizionare a volte la qualità di vita del paziente. Una condizione, dunque, ampiamente sottostimata che[...]

Emofilia, le associazioni di pazienti presentano la Carta dei Diritti

A pochi giorni dal congresso mondiale della World Federation of Haemophilia (WFH 2018) che si terrà a Glasgow dal 20 al 24 maggio, la Federazione delle Associazioni Emofilici (FedEmo) lancia la Carta dei Diritti della Persona con Emofilia (la Carta).[...]

Osteoporosi, studio real world dimostra potenziale cardioprotettivo per alendronato

L'impiego di alendronato in pazienti con frattura all'anca si associa anche ad una riduzione significativa della mortalità CV, dell'incidenza di infarto del miocardio e di ictus. E' quanto dimostrano i risultati di uno studio retrospettivo di coorte,[...]

Osteoporosi, con romosozumab benefici sulla densità ossea maggiori nei primi 12 mesi

In donne in postmenopausa con ridotta massa ossea, i benefici di romosozumab sull'aumento della densità minerale ossea (BMD) nel secondo anno di trattamento sono inferiori rispetto al primo anno. Questi i risultati dell'estensione di uno studio di Fa[...]

New entry in IQVIA Italia: arriva Daniela Sica Associate Director, Emerging Biopharm

IQVIA ha potenziato il proprio organico con l'ingresso di Daniela Sica che ricopre la nuova posizione di Associate Director, Emerging Biopharm Italy. Sarà la prima figura in Italia responsabile dello sviluppo del Business integrato di IQVIA, della ve[...]

Venerdi 18 Maggio 2018

Fda

Emicrania, Fda approva erenumab, il primo della classe degli anti CGRP

L'agenzia americana del farmaco ha approvato l'utilizzo di erenumab per i pazienti con emicrania . Disponibile in una formulazione autoiniettabile che si somministra una volta al mese, il farmaco è un antagonista del recettore del peptide correlato a[...]

Diabete di tipo 2, combinazione di insulina glargine e lixisenatide disponibile in fascia A

Da oggi è disponibile anche in Italia, in fascia A, iGlarLixi, la nuova combinazione titolabile di insulina glargine 100 Unità/mL e l'agonista del recettore del GLP-1, lixisenatide, a rapporto fisso sviluppata per l'intensificazione della terapia nel[...]

10^rapporto FAVO: un terzo dei malati di tumore è malnutrito e le cure hanno meno effetto

In Italia sono 180 mila ogni anno i decessi per tumore. Di questi circa 35 mila avvengono a causa della malnutrizione. Quando ci si ammala è fondamentale avere il supporto di una corretta valutazione clinico-nutrizionale. Un problema che si riscontra[...]

Risposta immunitaria innata, quanto influisce sulla eliminazione dell'HCV?

I pazienti con epatite C trattati con regimi a base di interferone e che hanno raggiunto in seguito una risposta virologica sostenuta grazie alla terapia con antivirali ad azione diretta hanno una più alta espressione di geni dell'immunità innata ris[...]

Market Access Award 2018, vincono i progetti ‘Value Blindness Care' e ‘Screening neonatale esteso'

Il Premio è stato consegnato durante il “IV Workshop sul Prezzo dei Farmaci”, un tavolo di lavoro multidisciplinare che esamina le problematiche attuali e future relative al prezzo dei farmaci.

Fibrillazione atriale, con edoxaban meno emorragie intracraniche rispetto al warfarin

Una nuova sotto-analisi del trial ENGAGE AF-TIMI 48 dimostra che i pazienti affetti da fibrillazione atriale trattati con edoxaban per la prevenzione di ictus o eventi embolici sistemici presentano una frequenza di diverse tipologie di emorragie intr[...]

Fegato grasso, il grado di fibrosi determina la pericolosità della malattia

Nella malattia del fegato grasso non alcolica, i pazienti con cirrosi hanno una probabilità più elevata di sperimentare eventi avversi a livello epatico, rispetto ai soggetti con fibrosi a ponte (stadio F3) che sono più propensi a sviluppare tumori n[...]

BPCO: nuovi modelli di presa in carico e terapie di associazione per vincere la sfida della mancata aderenza

Un paziente su tre con Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) non aderisce alla prescrizione medica, complici, tra gli altri, la necessità di assumere quotidianamente più farmaci e la difficoltà ad usare in maniera corretta diversi device (eroga[...]

Bevande zuccherate e malattie infiammatorie croniche intestinali, smentito il collegamento

Le bevande zuccherate non aumentano il rischio di sviluppare malattie infiammatorie croniche intestinali. E' quanto emerge da un lavoro pubblicato su Clinical Gastroenterology and Hepatology e che va in controtendenza con quanto finora mostrato da al[...]

Melanoma resecabile, appare efficace la terapia neoadiuvante con pembrolizumab

Un trattamento neoadiuvante con l’inibitore di PD-1 pembrolizumab seguito da una resezione con intento curativo e una terapia adiuvante sempre con pembrolizumab ha portato a una sopravvivenza libera da recidive (RFS) a un anno del 55% in pazienti con[...]

Mieloma multiplo recidivato/refrattario, panobinostat-bortezomib-desametasone può ritardare la progressione

La tripletta panobinostat più bortezomib più desametasone si è dimostrata efficace e tollerata in pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario già trattati con svariate linee di terapia. Lo evidenzia uno studio pubblicato di recente sulla riv[...]

Ca al seno avanzato con BRCA mutato, talazoparib riduce il rischio di progressione della malattia

L’inibitore della poli-ADP-ribosio polimerasi PARP sperimentale talazoparib riduce il rischio di progressione della malattia o decesso del 46% rispetto alla chemioterapia in pazienti con carcinoma mammario avanzato BRCA-positivo. Questo il dato princ[...]

Linfoma mantellare ricaduto/refrattario, lenalidomide opzione da considerare anche nella pratica quotidiana

La lenalidomide potrebbe essere un'opzione terapeutica valida per i pazienti con linfoma a cellule del mantello (o linfoma mantellare) recidivato o refrattario, anche in un contesto di pratica clinica quotidiana. A suggerirlo è uno studio retrospetti[...]

Ca al polmone, lorlatinib promettente nei pazienti ALK+ già trattati con TKI

I pazienti con un carcinoma polmonare non a piccole cellule portatori di riarrangiamenti di ALK (ALK-positivi, o ALK+), il cui tumore progredisce nonostante il trattamento con gli attuali farmaci mirati contro i riarrangiamenti di ALK potrebbero aver[...]

Mutazioni di BRCA aumentano il rischio di diversi tumori anche negli uomini

Rappresentano un rischio non solo per le donne. Le mutazioni dei geni BRCA1 e BRCA2 (BRCA1/2) aumentano notoriamente il rischio di tumore al seno e, ancora di più, di tumore ovarico. Tuttavia, uno studio di ricercatori israeliani apparso di recente s[...]

Ca al seno, possibile legame tra terapia endocrina e diabete

Secondo uno studio pubblicato di recente sul Journal of Clinical Oncology, la terapia ormonale può aumentare in modo significativo il rischio di diabete in pazienti che hanno avuto un tumore al seno.

Leucemia mieloide cronica in fase cronica, dasatinib sicuro ed efficace in età pediatrica

Dasatinib è apparso sicuro ed efficace per il trattamento di bambini con leucemia mieloide cronica in fase cronica in uno studio di fase II (CA180-226) pubblicato di recente sul Journal of Clinical Oncology. "Lo sviluppo di terapie sicure ed efficaci[...]

Possibile legame fra diabete di tipo 2 e rischio di ca renale nelle donne

Il diabete di tipo 2 è associato a un aumento del rischio di carcinoma a cellule renali nelle donne, indipendentemente da altri fattori di rischio, quali obesità e ipertensione. A suggerirlo sono i risultati di uno studio da poco pubblicato su Diabet[...]

Ca polmonare avanzato, fruquintinib promettente in terza o quarta linea

L’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) sperimentale fruquintinib è apparso sicuro e superiore al placebo come terapia di terza o quarta linea in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule in stadio avanzato, in uno studio di fase 2 condo[...]

Sabato 19 Maggio 2018

Asma, steroidi inalatori forse non sufficienti per conte elevate eosinofili

L'aderenza al trattamento con steroidi inalatori (ICS) non semba associarsi ad una manifestazione ridotta di episodi di esacerbazione asmatica in pazienti asmatici con conta eosinofilica elevata. Questo il responso di uno studio italiano, pubblicato [...]

Terapie antifumo e rischio CV, quale relazione?

Le terapie di disassuefazione dal fumo sembrano non aumentare il rischio di eventi CV seri durante o dopo il trattamento: è quanto dimostrano i risultati di uno studio recentemente pubblicato su JAMA Internal Medicine.

Allergia al gatto, cosa fare per le reazioni asmatiche gravi? Ce lo dicono gli esperti di AIITO

La recente morte di una donna torinese a seguito di un grave attacco d'asma e non per shock anafilattico come erroneamente riportato dalla stampa verificatosi mentre spazzolava il proprio gatto rende necessario non solo fare chiarezza sul tema dell'a[...]

“A corto di fiato”, storie di pazienti con ipertensione polmonare

Sono storie di speranza, racconti del ritorno alla vita dei pazienti dopo la diagnosi con l'inizio delle terapie con un solo obiettivo: far conoscere la "malattia che toglie il respiro" affinché non sia mai più orfana di diagnosi. Sono i temi di “A c[...]

Cannabis non riduce il dolore nei pazienti in terapia per la dipendenza da oppioidi

I pazienti in terapia farmacologica assistita (metadone o buprenorfina) per la dipendenza da oppioidi frequentemente riferiscono dolore, ansia, sonno disturbato e/o depressione quando viene utilizzata anche la cannabis. Un articolo pubblicato su Addi[...]

Dolore nei pazienti ustionati, la ketamina potrebbe avere un ruolo importante

La ketamina,o un altro farmaco adiuvante non oppioide, potrebbe migliorare il dolore nei pazienti ustionati. E' quanto emerge da uno studio presentato come poster durante il meeting annuale dell'American Society of Regional Anesthesia and Pain Medici[...]

Alzheimer, interrotto un altro studio su un BACE inibitore. E’ il turno di atabacestat

Ancora uno stop a uno studio sull’Alzheimer. Questa volta è il turno di Janssen, che ha interrotto la sperimentazione in corso sul suo inibitore di BACE (Beta-secretase Cleaving Enzyme) atabacestat.

Il Premio OMAR vince l'InspiringPR Award per la miglior campagna di relazioni pubbliche

L'Osservatorio Malattie Rare, prima e unica agenzia giornalistica in Italia e in Europa dedicata alle malattie rare e ai tumori rari, ha ricevuto quest'oggi l'InspiringPR Award 2018, il riconoscimento di Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italian[...]

Alzheimer di origine infettiva, molte prove. Call to action per avviare studi clinici in questa direzione

Un gruppo di scienziati e clinici ha redatto un editoriale che indica come alcuni microbi - un virus e due batteri, in particolare - siano la principale causa della malattia di Alzheimer (AD). Questo editoriale, pubblicato online sul “Journal of Alzh[...]

Statine, decine di migliaia di vite salvate in più ogni anno se usate in pazienti con più alti livelli di LDL-C

I farmaci che abbassano il colesterolo hanno maggiori probabilità di salvare migliaia di vite aggiuntive se usati in persone con più alti livelli di colesterolo LDL, secondo un nuovo studio dell'Università dello Iowa, pubblicato sul “Journal of Ameri[...]

Emicrania episodica: efficace fremanezumab, inibitore di CGRP. Da verificare la sicurezza long-term

Fremanezumab, un inibitore del peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP), ha raggiunto il suo endpoint primario in uno studio sull'emicrania episodica, i cui risultati sono stati pubblicati su “Lancet Neurology”.

Domenica 20 Maggio 2018

Conferme per inclisiran, silenziatore genico della PCSK9: LDL-C ridotto senza reali problemi di compliance

Presentati a Lisbona durante il recente Congresso della Società Europea di Aterosclerosi (EAS) e pubblicati simultaneamente online su “Circulation”, nuovi dati dallo studio ORION 1 di sperimentazione del nuovo farmaco iniettabile inclisiran mostrano [...]

Clopidogrel più aspirina in associazione dopo un ictus minore o un TIA riducono il rischio di un nuovo ictus

I risultati di una sperimentazione clinica internazionale su oltre 4.880 partecipanti - presentati alla 4a European Stroke Organization Conference a Göteborg (Svezia) e pubblicati online sul “New England Journal of Medicine” - mostrano che la combina[...]

28 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Fiasp, Inhixa, Kyntheum, Ocrevus, Retacrit.21 nuovi farmaci equivalenti

14 variazioni di prezzo

5 farmaci revocati

Ipertensione in gravidanza, rischio di comparsa a distanza di AF e CVD: follow-up più urgenti

Secondo nuovi dati – pubblicati sul “Journal of American Heart Association” (JAHA) - i disturbi ipertensivi in gravidanza, compresi l'ipertensione gestazionale e la preeclampsia, spesso portano a successive diagnosi di fibrillazione atriale (AF) in e[...]

SM in trattamento con ocrelizumab, focus sul ruolo dei biomarcatori liquorali e sulla risposta ai vaccini

Al recente meeting annuale dell'American Academy of Neurology (AAN) tenutosi a Los Angeles, sono stati presentato i risultati di due studi che hanno approfondito l'impatto di ocrelizumab nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) sotto due aspett[...]

Evolocumab riduce i livelli di Lp(a) soprattutto con livelli basali più elevati. Nuovi dati dal FOURIER

Secondo dati presentati all'86° Congresso annuale della Società Europea di Aterosclerosi (EAS), la lipoproteina(a) [Lp(a)] è risultata significativamente ridotta nei pazienti trattati con evolocumab e nei soggetti con i livelli più alti di Lp(a) al b[...]

Lunedi 21 Maggio 2018

Emofilia A, emicizumab riduce del 96 per cento i sanguinamenti nei pazienti senza inibitori

Per Roche il congresso mondiale della World Federation of Hemophilia di Glasgow è iniziato con il botto. L'azienda ha infatti reso noti i dati di due importanti studi condotti in pazienti con emofilia e senza inibitori del fattore VIII nei quali il [...]

A Francesca Pasinelli (Telethon) prestigioso premio Usa per avanzamento di terapie geniche e cellulari

Conferito a Fondazione Telethon, nella persona del Direttore Generale Francesca Pasinelli, il Sonia Skarlatos Public Service Award 2018, prestigioso riconoscimento promosso dall'American Society of Gene and Cell Therapy (ASGCT) per premiare persone e[...]

Dermatite atopica, conferme per dupilumab anche negli adolescenti

Uno studio registrativo di fase 3, che ha valutato dupilumab nel trattamento della dermatite atopica da moderata a grave negli adolescenti (12-17 anni), ha raggiunto gli endpoint primari e i principali endpoint secondari.

Ema

Hiv, approvazione europea doppietta dolutegravir/rilpivirina

La Commissione europea ha approvato Juluca, il primo regime anti HIV contenente due farmaci e indicato per trattare pazienti adulti con il virus dell' immunodeficienza umana tipo 1 (HIV-1) nei quali il virus sia stato soppresso (RNA HIV-1 inferiore a[...]

Artrite reumatoide, i benefici di sarilumab si estendono fino a 2 anni

Sarilumab, somministrato sottocute, è efficace sull'attività di malattia rispetto al placebo in modo simile rispetto al placebo indipendentemente dalla posologia iniziale utilizzata in pazienti affetti da artrite reumatoide e con progressione radiogr[...]

Asma, dallo studio COLUMBA per mepolizumab conferme di sicurezza e di riduzione delle riacutizzazioni

Un nuovo studio appena presentato al congresso della American Thoracic Society in corso a San Diego ha mostrato che un terzo dei pazienti non ha avuto riacutizzazioni nel trattamento a lungo termine con mepolizumab.

Asma severo eosinofilico, benralizumab migliora funzione polmonare

Il trattamento con benralizumab, effettuato in pazienti con asma severo eosinofilico, migliora la funzione polmonare, come documentato da un incremento del picco di flusso espiratorio al mattino. Inoltre, il trattamento con l'anticorpo monoclonale ri[...]

Crohn e colite ulcerosa: nasce www.mici360.it, un punto di contatto diretto tra medico e paziente

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Croniche Intestinali, che si è svolta sabato 19 maggio, Janssen ha lanciato il portale www.mici360.it, uno strumento rivolto ai pazienti affetti da MICI (Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali)[...]