questa settimana

Lunedi 5 Novembre 2018

Alberto Avaltroni a capo di bluebird bio Italia

Alberto Avaltroni è stato nominato Direttore Generale di bluebird bio Italia, l'affiliata italiana della società biotech con headquarter a Cambridge, negli Stati Uniti, specializzata nella ricerca e nello sviluppo di terapie cellulari e geniche speri[...]

Linfoma di Hodgkin: inibitori del checkpoint primario pd-1 efficaci nella terapia di salvataggio. Documento italiano di consenso

Circa il 25% dei pazienti affetti da linfoma di Hodgkin non riesce a guarire con la chemioterapia standard e viene pertanto avviato a terapia di salvataggio e consolidamento con trapianto autologo. Di questi pazienti, circa il 50% risulterà chemioref[...]

Cancro al polmone avanzato ALK+, alectinib supera ancora crizotinib in prima linea. #ESMO18

I pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule ALK-positivo (ALK+), in stadio avanzato, non trattati in precedenza, sopravvivono significativamente più a lungo senza che la malattia progredisca se vengono trattati in prima battuta con l’ini[...]

Immunoterapia sicura anche nei pazienti con cancro e infezione da Hiv. #ESMO18

L'avvento dell'immunoterapia ha rappresentato una svolta importante nel trattamento dei tumori, e oggi ci sono diversi farmaci approvati per un numero sempre crescente di neoplasie. Ma questo approccio, che stimola il sistema immunitario a combattere[...]

Epatite C, nella real life efficacia simile di daclatavir/sofosbuvir e sofosbuvir/velpatasvir

Daclatasvir con sofosbuvir e ribavirina ha prodotto tassi simili di risposta virologica sostenuta tra i pazienti con genotipo 2 e 3 di epatite C a quelli trattati con sofosbuvir e velpatasvir. E' quanto suggerisce uno studio pubblicato di recente su [...]

Martedi 6 Novembre 2018

Diabete di tipo 2, intervenire sullo stile di vita è alla base della prevenzione #EASD2018

Per prevenire il diabete di tipo 2 non si può prescindere dall'adottare un corretto stile di vita, che prevede una dieta idonea e un adeguato esercizio fisico. Ormai questo è un fatto più che dimostrato e la lettura che ha aperto il congresso della E[...]

Diabete di tipo 2, i risultati cardiovascolari di dulaglutide aprono la strada all'ampliamento delle indicazioni

Secondo l'anticipazione dei dati dello studio REWIND, in pazienti con diabete di tipo 2 il GLP-1 agonista dulaglutide ha ridotto in misura significativa gli eventi avversi cardiovascolari maggiori (MACE), un endpoint composito costituito da morte car[...]

Hiv, conferme a 3 anni per il regime sperimentale iniettabile a due farmaci a lunga durata di azione

Al meeting internazionale sull’Hiv di Glasgow che si è concluso pochi giorni fa, sono stati resi noti i risultati a tre anni di LATTE-2, uno studio di fase IIb che punta a valutare un regime iniettabile a lunga durata a due farmaci, cabotegravir e r[...]

Pazienti con Hiv multitrattati, positivi i risultati in fase III di fostemsavir, l’anti Hiv che sarà prodotto a Parma per tutto il mondo

Annunciati al congresso sull’Hiv di Glasgow i risultati a 48 settimane dello studio di Fase III BRIGHTE sul farmaco sperimentale fostemsavir nei pazienti con infezione da HIV-1 multitrattati (HTE. heavily treatment-experienced).

Diabete di tipo 2, con empagliflozin un minor rischio di ospedalizzazione per scompenso cardiaco

Nei pazienti con diabete di tipo 2 empagliflozin è associato a una riduzione del rischio relativo di ospedalizzazione per scompenso cardiaco (HHF) del 44%, rispetto agli inibitori DPP-4, nella pratica clinica quotidiana. È quanto emerge dai risultati[...]

Malattie metaboliche ereditarie, sono oltre 500. Con screening neonatale meno handicap e mortalità

Stimolare il dibattito per individuare un adeguato percorso gestionale che, a partire dalla diagnosi precoce, consenta un effettivo monitoraggio dei pazienti, dall'età pediatrica all'età adulta, garantendo loro l'accesso alle più opportune soluzioni [...]

Mercoledi 7 Novembre 2018

Cannabis, ha un effetto sulla malattia di Crohn?

I risultati di uno studio presentato all'UEG Week 2018, da poco conclusosi a Vienna, hanno mostrato che l'utilizzo di cannabidiolo, migliora sintomi e qualità della vita dei pazienti con malattia di Crohn ma non ha alcun effetto migliorativo sulle mi[...]

Emicrania episodica, erenumab si conferma efficace. Su Lancet i dati dello studio LIBERTY

Nei pazienti con emicrania episodica che hanno provato e fallito da due a quattro precedenti trattamenti preventivi, il trattamento con erenumab ha comportato un miglioramento significativo in tutti gli endpoint primari e secondari dello studio, tra [...]

HIV, conferme a lungo termine della terapia con darunavir, cobicistat ed emtricitabina in monocompressa in adulti con HIV-1 non-pretrattati

Presentati a Glasgow all’edizione 2018 della Conferenza Internazionale sulle Terapie per l’HIV i risultati a 96 settimane dello studio registrativo di Fase 3 AMBER che ha valutato una terapia combinata orale in monosomministrazione giornaliera a base[...]

Diabete di tipo 1, i pazienti adolescenti vanno aiutati per ridurre il rischio di malattie cardiache

Gli adolescenti con diabete di tipo 1 possono essere aiutati a limitare il rischio di insorgenza di malattie cardiache grazie a una alimentazione migliore e facendo più esercizio fisico, ma è importante adottare un approccio corretto per superare le [...]

Influenza: 3 milioni i casi certificati. Antibiotici solo per le complicanze, il vaccino resta il principale strumento di prevenzione

In Italia l'attività dei virus influenzali è ai livelli di base e quindi siamo all'inizio dell'epidemia influenzale che come ogni anno raggiungerà il picco nei mesi di dicembre e gennaio. In particolare, nell'ultima settimana di ottobre l'incidenza t[...]

Lupus, belimumab a lungo termine migliora la fatigue e la qualità della vita

I pazienti con lupus eritematoso sistemico che hanno ricevuto un trattamento a lungo termine con belimumab in aggiunta allo standard di cura, hanno mostrato miglioramenti nella fatigue e nelle misure di qualità della vita correlate alla salute, secon[...]

Dermatite atopica, disponibile in Italia dupilumab, il primo farmaco biologico specifico

Disponibile in Italia dupilumab, la prima terapia biologica rimborsata dal Servizio Sanitario Nazionale per il trattamento della dermatite atopica grave in pazienti adulti per i quali il trattamento con ciclosporina è controindicato, inefficace o non[...]

Artrite reumatoide a bassa attività, il dosaggio della terapia biologica può essere ridotto, risparmiando anche sui costi #ACR2018

I pazienti con artrite reumatoide che raggiungono una bassa attività di malattia possono ridurre con successo la dose del farmaco biologico, risparmiando sui costi della terapia, secondo i dati di uno studio presentati al congresso annuale all'Americ[...]

Fibrillazione atriale, incidenza ridotta nei giovani atleti ad alto livello, rischio maggiore nei più anziani

L'incidenza della fibrillazione atriale negli atleti relativamente giovani è estremamente bassa, e non supera lo 0,3% negli atleti ad alto livello, mentre è più probabile che insorga con l'avanzare dell'età in chi fa esercizio fisico di resistenza d'[...]

Tumore del polmone, disparità per i nuovi test diagnostici e terapie innovative. Attese fino a 1 anno per i nuovi farmaci

I grandi passi avanti compiuti in termini di conoscenza dei meccanismi molecolari, di diagnostica e medicina personalizzata stanno progressivamente cambiando lo scenario del trattamento del carcinoma del polmone. Tuttavia l'accesso alla diagnostica m[...]

Psoriasi e malattie infiammatorie intestinali, mostrato il collegamento

Esiste un'associazione tra psoriasi e malattie infiammatoria croniche intestinali (IBD)? A rispondere a questa domanda hanno provato dei ricercatori asiatici pubblicando i risultati di una revisione sistematica della letteratura e una meta-analisi su[...]

Nutrizione clinica aumenta la sopravvivenza dei pazienti oncologici fin dai primi stadi della malattia. #ESMO18

Una corretta nutrizione clinica, avviata precocemente, migliora lo stato di salute e la sopravvivenza dei pazienti oncologici. A dimostrarlo sono i risultati di uno studio presentato a Monaco di Baviera, al meeting annuale della European Society for [...]

Malnutrizione: a rischio il 40% dei malati di cancro. #ESMO18

La malnutrizione è sicuramente un problema di enorme impatto in ambito oncologico. L'efficacia delle cure, anche con i farmaci più innovativi, è infatti vanificata o ridotta a causa di uno stato generale di malnutrizione a cui è soggetto mediamente i[...]

Giovedi 8 Novembre 2018

Bpco, teofillina aggiuntiva a basse dosi delude nel ridurre le riacutizzazioni

I pazienti adulti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ad alto rischio di riacutizzazione e trattati con corticosteroidi inalatori e teofillina a basse dosi come terapia aggiuntiva non presentavano un minor numero di esacerbazioni rispetto[...]

Tosse acuta da sospetta polmonite o influenza, rilasciate le nuove linee guida CHEST

Nei pazienti adulti che si presentano negli ambulatori medici con tosse acuta, il gruppo internazionale di esperti che costituiscono il CHEST Expert Cough Panel, ha rilasciato nuove raccomandazioni per la diagnosi e il trattamento di polmonite e infl[...]

Artrite reumatoide, metà dei pazienti non modifica la terapia come previsto dalla strategia treat-to-target #ACR2018

Tra i pazienti con artrite reumatoide con attività di malattia moderata/alta, da uno a due terzi non ha modificato la terapia nell'anno successivo all'inizio del trattamento per ottenere una bassa attività di malattia, come raccomandato dall'American[...]

Dolore episodico intenso da cancro, i fattori che ne influenzano il manifestarsi. Studio italiano IOPS-MS

E' stato presentato due giorni fa a Roma, presso il Ministero della Salute, il primo studio mondiale sul dolore episodico intenso da cancro (BTP, breakthrough cancer pain). Lo studio, interamente italiano, si chiama IOPS-MS, ed è stato pubblicato rec[...]

Diabete, in Italia cure adeguate per il 50 percento dei pazienti e il numero è in crescita

Cosa significa ricevere una diagnosi di diabete oggi in Italia? Che si tratti del tipo 1 o del tipo 2, un paziente che deve affrontare questa patologia e si rivolge alla rete di servizi diabetologici sul territorio nazionale, ha buone probabilità di [...]

Mal di schiena peristente, potrebbe accorciare la durata della vita

I ricercatori del Boston Medical Center hanno scoperto che il dolore alla schiena frequente e persistente è associato a una morte precoce. Questa conclusione arriva da uno studio, pubblicato nel Journal of General Internal Medicine, su oltre 8.000 do[...]

Venerdi 9 Novembre 2018

Carcinoma mammario HER2-positivo, trastuzumab anche per sole 9 settimane in pazienti selezionate #ESMO18

Nelle donne con carcinoma mammario HER2-positivo (HER2+) in stadio iniziale, e con tumore di piccole dimensioni, un ciclo di trattamento adiuvante con trastuzumab per 9 settimane anziché 12 mesi (la durata standard), si è associato una sopravvivenza [...]

IL TUMORE DEL POLMONE DALLA A ALLA Z

Nel 2018 sono attese in Italia oltre 41.500 nuove diagnosi di tumore del polmone, delle quali oltre il 30% inciderà nel sesso femminile. Esse rappresenteranno l'11% di tutte le nuove diagnosi di tumore nella popolazione generale e, più in particolar[...]

Terapie genica: una molecola naturale ne aumenta l'efficacia. Studio di Telethon

La terapia genica ha già raggiunto importanti successi, ma la sua applicazione è ancora ristretta a poche malattie e a pochi tipi di cellule: per ogni tipologia di cellule che vogliamo correggere occorre infatti mettere a punto protocolli di laborato[...]

Novartis, nei prossimi 3 anni previste 60 richieste di approvazione per nuovi farmaci e nuove indicazioni

Durante un incontro con gli investitori che si è tenuto recentemente a Londra, Novartis ha presentato un aggiornamento sulla sua pipeline in ricerca e sviluppo, anticipando di avere 26 progetti in grado di diventare dei potenziali blockbuster e che h[...]

Asma pediatrico, fumo passivo e animali domestici non sono un problema se si seguono le linee guida #CHEST2018

Nei bambini che soffrono di asma, l'esposizione al fumo passivo o agli animali domestici non incide sulla loro condizione, a patto che la malattia venga tenuta sotto controllo seguendo le raccomandazioni delle linee guida per la gestione dell'asma. S[...]

Sabato 10 Novembre 2018

Vivere in aree con alti livelli di rumore ambientale aumenta il rischio di eventi cardiovascolari

Un nuovo studio, di imminente presentazione a Chicago durante il meeting annuale dell'American Heart Association (AHA), fornisce ulteriori prove del fatto che le persone che vivono in aree con alti livelli di rumore ambientale hanno un rischio più el[...]

Lesione traumatica del midollo spinale, l'uso di statine riduce la mortalità per tutte le cause

L'uso di statine in una coorte di veterani USA con trauma del midollo spinale ha ridotto la mortalità per tutte le cause, come risulta da un nuovo studio osservazionale presentato al 143° meeting annuale dell'American Neurological Association (ANA), [...]

Fda

Dermatologia oncologica: Fda approva cemiplimab, un anti PD-1, per il carcinoma a cellule squamose avanzato

L’Fda ha approvato cemiplimab per il trattamento di pazienti con carcinoma metastatico a cellule squamose cutanee (CSCC), o CSCC localmente avanzato, non resecabile. Il nuovo farmaco è la prima approvazione Fda specifica per il CSCC avanzato.

Ancora uno stop nella ricerca sull’Alzheimer, Eli Lilly elimina i BACE inibitori dalla sua pipeline

Dopo i fallimenti di più candidati per il trattamento della malattia di Alzheimer, semagacestat, solanezumab e pochi mesi fa anche lanabecestat, Eli Lilly ha deciso di abbandonare definitivamente lo sviluppo dei BACE inibitori. L’azienda ha reso noto[...]

Fda

Carcinoma epatocellulare, Fda approva pembrolizumab per i casi più gravi

MSD ha reso noto che pembrolizumab ha ricevuto un'approvazione accelerata dall'Fda per il trattamento del carcinoma epatocellulare (HCC) avanzato in pazienti che in precedenza avevano ricevuto il sorafenib. Il produttore del farmaco ha spiegato che l[...]

Cinque anni di uso regolare di aspirina aiutano a prevenire il cancro al fegato

I dati di un nuovo studio presentato questa settimana al Liver Meeting, il congresso annuale dell'American Association for the Study of Liver Diseases in corso a San Francisco, hanno messo in luce come l'assunzione regolare di aspirina è associata a [...]

Hcv, combinazione di glecaprevir e pibrentasvir altamente efficace anche nei pre trattati

I dati di un nuovo studio appena presentato al Liver Meeting di San Francisco, il congresso annuale dell'American Association for the Study of Liver Diseases, hanno messo in luce che la combinazione di glecaprevir e pibrentasvir è altamente efficace [...]

Ezogabina, un antiepilettico che riduce i sintomi depressivi agendo sui canali del potassio

L'anticonvulsivante ezogabina (nota anche come retigabina) ha ridotto significativamente i sintomi depressivi, l'anedonia e ha aumentato la resilienza allo stress in un piccolo studio in aperto condotto su pazienti con disturbo depressivo maggiore (M[...]

Domenica 11 Novembre 2018

Diabete, dapagliflozin riduce del 27 per cento le ospedalizzazioni per scompenso cardiaco. Studio sul NEJM

Doppio lavoro per l'antidiabetico dapagliflozin. Oltre a ridurre e normalizzare la glicemia, ha ridotto anche in maniera sostanziale (-27 per cento) l'incidenza di ospedalizzazioni per scompenso cardiaco dimostrando sempre più come non è solo import[...]

Dolore da travaglio, la richiesta di epidurale diminuisce col remifentanil

Le donne trattate con remifentanil per dolore al parto hanno meno probabilità di avere bisogno di un'epidurale durante il travaglio rispetto alle donne che hanno ricevuto la petidina, secondo uno studio pubblicato su Lancet.

Rivaroxaban può ridurre le recidive ictali nei pazienti con stroke criptogenico e atrio sinistro dilatato

Nello studio “NAVIGATE ESUS”, tra i pazienti con ictus embolico di origine indeterminata (ESUS) che avevano anche un atrio sinistro ingrandito, il tasso di ictus ricorrente era inferiore per coloro che avevano ricevuto rivaroxaban rispetto all'acido [...]

ACE-inibitori e sartani migliorano gli esiti post-ricovero in pazienti con danno renale acuto?

I pazienti con danno renale acuto trattati con inibitore dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE-inibitore) e terapia di blocco dei recettori dell'angiotensina (sartani) hanno avuto minore probabilità di decesso ma più probabilità di essere[...]

Colpire l'infiammazione con metotrexate non serve a ridurre gli eventi cardiovascolari. Studio CIRC sul NEJM

Il metotrexate a bassa dose somministrato per ridurre l'infiammazione non ha avuto alcun impatto sugli eventi cardiovascolari in pazienti con aterosclerosi ad alto rischio ma stabili. Lo dimostrano i dati dello studio CIRC supportato dal National Hea[...]

19 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Benlysta, Krupil, Oncaspar. 16 nuovi farmaci equivalenti

2 variazioni di prezzo

Benefici dalle statine nei soggetti ad alto rischio CV se il calcium score coronarico non è a zero

Un nuovo studio – apparso online sul “Journal of American College of Cardiology” – mostra che la terapia con statine per la prevenzione primaria delle malattie cardiovascolari (CV) non ha un impatto sugli esiti clinici nei pazienti senza evidenza di [...]

Lunedi 12 Novembre 2018

Vuoi calare di peso? Pesati sovente #AHA2018

Le persone che si sono dotate di una bilancia da bagno “intelligente” dotata di WiFi e si sono unite allo studio online Health eHeart pesandosi quotidianamente o più di una volta alla settimana, dopo un anno hanno perso più peso di quelle che si pesa[...]

Distribuzione dei farmaci, Sifo riafferma i valori di riferimento: sicurezza, equità, sostenibilità

Continua la polemica tra farmacisti territoriali e farmacisti del SSN circa la distribuzione diretta/distribuzione per conto dei farmaci. La SIFO, attraverso la presidente, Simona Creazzoila, ribadisce la necessità che i farmaci innovativi siano pres[...]

Insufficienza cardiaca, meno sale nella dieta serve davvero?

Nei pazienti ospedalizzati per insufficienza cardiaca non ci sono prove di un beneficio clinico significativo conseguente a una dieta a ridotto contenuto di sodio, mentre in quelli ambulatoriali è stata osservato solo un modesto miglioramento dei sin[...]

Aspirina, Italia primo paese al mondo a riconoscere il beneficio preventivo cardio-oncologico del farmaco. Aifa approva il doppio uso

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Determina dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), l’Italia è il primo Paese al mondo a riconoscere ufficialmente il beneficio preventivo oncologico aggiuntivo del farmaco nei pazienti trattati per la[...]

Antibiotico Resistenza: 700mila morti l'anno. Roma unica tappa italiana del tour europeo di sensibilizzazione

Roma è l'unica tappa italiana del “Bug Bus”, tour europeo che Pfizer ha organizzato per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'antibioticoresistenza, cioè la capacità dei batteri di mutare diventando resistenti agli antibiotici. Un tema su[...]

Batteri multiresistenti: rischio infezione nelle nuove terapie biologiche per le malattie gastrointestinali

Si tiene lunedì 12 e martedì 13 novembre presso l’Università di Milano il «Second Young Gastroenterologist’s Day & “Milestones And Breakthrough In Ibd” Meeting». Due i percorsi seguiti secondo l’impostazione voluta dal Presidente del Congresso, il pr[...]

Malattia di Crohn, flora batterica e cellule staminali le prossime frontiere

Si terrà lunedì 12 e martedì 13 novembre presso l’Università di Milano il «Second Young Gastroenterologist’s Day & “Milestones And Breakthrough In Ibd” Meeting». Confronto, attualità e futuro. Verranno seguiti due percorsi: anzitutto, l’approccio gen[...]

Spondilite anchilosante, conferme di efficacia e sicurezza con secukinumab a 5 anni #ACR2018

Il trattamento con secukinumab è ben tollerato e non si associa all'emersione di nuovi segnali di safety: è quanto emerge dai dati relativi alla fase di estensione a 3 anni del trial di registrazione MEASURE 1, di durata biennale, presentati nel cors[...]