questa settimana

Lunedi 8 Luglio 2019

Emoflia A, risultati incoraggianti in Fase I/II per la terapia genica di Pfizer

La terapia genica sperimentale SB-525 in sviluppo per l'emofilia A grave è stata generalmente ben tollerata e ha dimostrato un aumento dose-dipendente dei livelli di attività del fattore VIII (FVIII). I dati provengono dallo studio di Fase I/II ALTA [...]

Asma non controllato, metanalisi conferma efficacia dupilumab

I pazienti con asma non controllato, trattati con dupilumab, hanno sperimentato un miglioramento significativo dei sintomi funzionali e dei profili di rischio rispetto al placebo. La conferma giunge da una metanalisi recentemente pubblicata su Respir[...]

Diabete, alte dosi di alcuni antidepressivi riducono il rischio di morte

Depressione e diabete sono due delle principali cause di morte precoce per una causa medica. Quando si verificano in concomitanza, l’assunzione di alcuni antidepressivi è associata a un rischio di decesso del 35% inferiore, secondo i risultati di uno[...]

Il digiuno intermittente può prevenire il diabete?

È noto che il digiuno intermittente migliora la sensibilità all'insulina e protegge dal fegato grasso, ma è stato appena scoperto che i topi sottoposti a questo regime alimentare mostravano anche un basso contenuto di grasso pancreatico, secondo uno [...]

Martedi 9 Luglio 2019

Alfasigma si rafforza in Usa dove commercializzerà farmaco per la sindrome dell'intestino irritabile

Alfasigma Usa ha annunciato di aver acquisito da Sloan Pharma il Zelnorm, un farmaco da prescrizione a base di tegaserod indicato per la sindrome dell'intestino irritabile e della costipazione (IBS-C).

Il diabete può accorciare la vita fino a 6-7 anni. Roma, 12th Italian Diabetes Barometer Forum

Si stima che in media una diagnosi di diabete all'età di 40 anni riduca l'aspettativa di vita di circa 6 anni negli uomini e di circa 7 anni nelle donne e che la metà di questa riduzione sia imputabile alle malattie cardiovascolari. Questi sono alcun[...]

Mercoledi 10 Luglio 2019

Lilly, 60 anni di presenza in Italia, prima per export e all'avanguardia per innovazione

Fino a non tanti anni fa, qui si producevano vecchi antibiotici mentre adesso è il primo sito produttivo italiano per l'export farmaceutico, specializzato in biotecnologie. Stiamo parlando del sito produttivo italiano di Eli Lilly che si trova a Sest[...]

Giovedi 11 Luglio 2019

Diabete di tipo 1, in certi casi diagnosi errata risolvibile solo con screening genetico

Circa un terzo delle persone diagnosticate come affette da diabete di tipo 1 da oltre 50 anni continua a mantenere una produzione rilevabile di peptide-C, mentre una piccola percentuale ha una forma diversa di diabete che potrebbe consentire loro di [...]

Diabete di tipo 2, terapia cognitivo-comportamentale riduce emoglobina glicata, depressione e angoscia

Gli adulti con diabete di tipo 2 possono riuscire a migliorare i livelli di emoglobina glicata e a ridurre i sintomi depressivi e l’angoscia se vengono sottoposti a una terapia cognitivo-comportamentale personalizzata, secondo gli esiti di uno studio[...]

I nostri sogni non li ferma nemmeno l'emofilia. Al via la campagna Libera la Vita

Liberarsi dai limiti dell'emofilia e “allenarsi” per realizzare i propri sogni, come essere protagonisti del musical Mamma Mia! o intraprendere il pellegrinaggio più antico e più famoso del mondo, il Cammino di Santiago. È al via in Italia la campagn[...]

Tumori: 90mila italiani ogni anno cambiano Regione per curarsi. Servono reti oncologiche omogenee

Ogni anno più di 90mila italiani (90.660) colpiti dal cancro sono costretti a cambiare Regione per curarsi. Un flusso che ha costi notevoli, quelli diretti (per visite mediche, farmaci, caregiver e viaggi) ammontano a circa 7.000 euro ogni anno per f[...]

Ricerca farmaceutica indipendente, da Sanofi Genzyme premi per 500mila euro a 5 eccellenze italiane

Si è chiusa con oltre 250 progetti candidati (98 in area onco-ematologia, 62 nelle malattie rare, 53 in neurologia e 43 in immunologia) la prima edizione di 'Research to Care', il bando a sostegno della ricerca scientifica indipendente italiana prom[...]

Artrite reumatoide: 26mila malati potrebbero essere trattati con farmaci biologici ma non accedono alle terapie

Oltre ai pazienti con artrite reumatoide (AR) già in trattamento con i farmaci biologici, c'è un ulteriore 10% dei pazienti che ha ricevuto una diagnosi specifica e che pur potendo trarre vantaggio dal un analogo trattamento con i cosiddetti b-DMARDS[...]

Malattia di Crohn, miglioramenti istologici con ustekinumab ogni 8 settimane

I pazienti con malattia di Crohn sottoposti alla terapia di induzione o di mantenimento con ustekinumab hanno mostrato un miglioramento istologico superiore rispetto al placebo, con i maggiori progressi nel caso di somministrazione ogni 8 settimane, [...]

Il dolore diffuso aumenta il rischio di fratture negli anziani

Tra gli anziani, il dolore in più siti è stato associato al rischio di frattura incidente in modo dose-risposta, suggerendo che il dolore diffuso è un contributo indipendente al rischio di fratture. È quanto emerge da uno studio australiano pubblicat[...]

La trasmissione nervosa del dolore viaggia ad alta velocità anche negli esseri umani

Una nuova ricerca pubblicata di recente sulla rivista Science Advances sovverte la concezione canonica di un'alta velocità di trasmissione degli stimoli tattici e di una lenta trasmissione di quelli dolorifici negli esseri umani, una scoperta che può[...]

Steatosi epatica non alcolica, fegato più in salute se si perde peso

Le persone in sovrappeso affette da steatosi epatica non alcolica (NAFLD) possono migliorare in misura significativa i biomarcatori della malattia nel breve termine se si impegnano nel perdere peso, suggerisce una revisione sistematica della letterat[...]

Venerdi 12 Luglio 2019

Asma, riacutizzazioni di malattia probabilmente legate a livelli elevati di inquinanti ambientali

Non importa la stagione: che sia inverno o estate, la presenza di livelli elevati di ozono(O3), anidride solforosa (SO2), e biossido di azoto (NO2) potrebbe essere associata con esacerbazioni moderate severe di asma in adulti non fumatori, stando ai [...]

Bpco e antibioticoterapia, i livelli di CRP potrebbero ottimizzarne l'impiego

La valutazione dei livelli di proteina reattiva C (CRP), condotta al fine di guidare la prescrizione di antibiotici in pazienti affetti da riacutizzazioni di Bpco si associa ad un impiego più parsimonioso di questi farmaci anti-infettivi essenziali, [...]

Alzheimer, alt a studi con farmaco anti BACE di Amgen e Novartis

Novartis e Amgen hanno annunciato che sospenderanno lo sviluppo di clinico di umibecestat, un farmaco sperimentale noto anche con la sigla CNP520, che agisce come inibitore dell’enzima BACE1. Il prodotto è attualmente in studio in due trial di fase I[...]

Epatite C, al via nuove strategie per far emergere il “sommerso”. In Regione Lombardia proposte innovative di screening

Nuove strategie per eliminare il virus dell'Epatite C sono state presentate al convegno “Epatite C: stato dell'arte e modelli per l'emersione del sommerso”. L'iniziativa, patrocinata da Regione Lombardia e da SIMIT – Società italiana di Malattie Infe[...]

Kite Pharma, da Lilly arriva Christi Shaw per guidare lo sviluppo delle CAR T cell

Un bel colpo per Daniel o Day, il CEO di Gilead Sciences che ha convinto Christi Shaw, una veterana del settore farmaceutico e con grande esperienza in oncologia, a entrare nella sua azienda come CEO di Kite Pharma. Quest'ultima è la società acquisit[...]

Sclerosi Multipla e Digital Technology. Al via la IV edizione del Premio Merck in Neurologia

Prende il via la IV edizione del Premio Merck in Neurologia che ha ottenuto, anche quest’anno, il patrocinio della Società Italiana di Neurologia. Coloro che intendono partecipare al bando potranno presentare fino ad un massimo di 2 progetti ciascuno[...]

Emofilia A, emicizumab conferma i benefici per il trattamento dell’emofilia A in vari setting di malattia

Al Congresso 2019 della Società Internazionale di Trombosi ed Emostasi (ISTH) che si è svolto recentemente a Melbourne, in Australia, sono stati annunciati nuovi risultati su emicizumab provenienti da diversi studi registrativi in soggetti con emofil[...]

Tumore del polmone: nasce la Lung Ambition Alliance. Obiettivo raddoppiare la sopravvivenza a 5 anni entro il 2025

L'International Association for the Study of Lung Cancer (IASLC), il Guardant Healt, la Global Lung Cancer Coalition (GLCC) e AstraZeneca hanno annunciato la nascita della Lung Ambition Alliance, una nuova partnership con la coraggiosa ambizione di e[...]

Sabato 13 Luglio 2019

Nei pazienti con SM il riscontro di buchi neri alla RM è correlato alla riduzione della funzione cognitiva

Nei pazienti con sclerosi multipla (SM), i ‘buchi neri' (noti anche come lesioni ipointense in T1 alla risonanza magnetica [RM]) sono associati a una funzione cognitiva peggiore, inclusa la velocità di elaborazione e la memoria visiva, secondo una ri[...]

Cardiomiopatia amiloidea da transtiretina, le ‘red flags' da riconoscere

Secondo le raccomandazioni del contenute in un documento di consenso, alcune "red flags" (segnali di allarme) – elencate online su “JACC: Heart Failure” - dovrebbero imporre uno screening per la cardiomiopatia amiloide correlata alla transtiretina (A[...]

TEV acuta in pediatria, NOAC efficaci quanto lo standard di cura in base allo studio EINSTEIN-Jr

Rivaroxaban si è dimostrato sicuro ed efficace come trattamento per la tromboembolia venosa acuta (TEV) in pazienti pediatrici, secondo uno lo studio EINSTEIN-Jr di fase 3. Il dato è stato riferito a Melbourne (Australia), durante il meeting annuale [...]

Ictus, chiarezza sulla trombolisi IV: non è legata a nuovi infarti in altri territori post-trombectomia

La posizione nella circolazione posteriore, ma non l'uso della trombolisi endovenosa (IV), è un predittore indipendente di infarto in un nuovo territorio tra i pazienti sottoposti a trombectomia meccanica per ictus emergente da occlusione di grandi v[...]

Metotrexate, alert europeo sugli errori di dosaggio, anche fatali

Il Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (Prac) dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha raccomandato nuove misure per ridurre il rischio di errori di dosaggio con medicinali contenenti metotrexate.

Domenica 14 Luglio 2019

Alirocumab post-ACS, riduzione assoluta di eventi CV quasi doppia nei diabetici rispetto ai non diabetici

I risultati di un'analisi prespecificata dello studio ODYSSEY OUTCOMES - recentemente pubblicati online su “Lancet Diabetes & Endocrinology” - indicano che alirocumab, inibitore iniettabile della proproteina convertasi subtilisina/kexina di tipo 9 (P[...]

Ictus minore o TIA, la migliore finestra terapeutica per clopidogrel/aspirina? Le prime tre settimane

Per i pazienti che presentano un ictus minore acuto o un attacco ischemico transitorio (TIA) ad alto rischio, il rapporto rischio/beneficio quando si utilizza clopidogrel più aspirina sembra essere maggiore nei primi 21 giorni, secondo un'analisi sec[...]

Obesità, l’evoluzione potrebbe spiegare perché l’uomo è il primate più grasso

La pressione evolutiva ha reso gli esseri umani i primati più grassi. Riuscire ad agire sulle cellule adipose promuovendo la conversione da riserva energetica a energia di pronta utilizzazione potrebbe aiutare a contrastare la crescente epidemia di o[...]

Proctite ulcerosa, miglioramento dei sintomi e remissione clinica con gli anti-TNF

Nei pazienti con proctite ulcerosa refrattaria, la terapia con i farmaci biologici anti-TNF ha migliorato la sintomatologia e in metà dei casi ha indotto la remissione clinica, secondo quanto emerso da uno studio retrospettivo appena pubblicato sulla[...]

Evolocumab, efficacia ipolipemizzante e sicurezza costanti a ogni stadio di malattia renale cronica

Pubblicata sul “Journal of American College of Cardiology”, una recente analisi dello studio FOURIER, condotto con evolocumab rispetto a placebo, ha verificato che l'efficacia e la sicurezza dell'inibitore della proproteina convertasi subtilisina/kex[...]

Dolore cronico, poche evidenze di alta qualità per i farmaci prescritti ai bambini

Nei bambini che soffrono di dolore cronico la scelta della terapia farmacologica non è guidata da evidenze scientifiche né sufficienti e nemmeno di alta qualità, secondo un importante studio pubblicato come parte di una raccolta speciale di revisioni[...]

Emicrania, rimegepant in compresse orosolubili offre sollievo rapido e prolungato

Una singola dose di una nuova formulazione in compresse orosolubili (ODT) di rimegepant offre benefici rapidi e sostenuti ai pazienti con emicrania, secondo una ricerca presentata a Philadelphia, durante l'incontro annuale dell'American Headache Soci[...]

SM, conta linfocitaria e BMI primi biomarker di risposta al DMF. Studio real life dell'Università di Bari

L'indice di massa corporea (BMI) e la conta dei linfociti (LC) possono essere i primi biomarcatori in grado di predire la risposta al trattamento al dimetilfumarato (DMF) in pazienti con sclerosi multipla recidivante (RSM). È quanto deriva dall'esper[...]

23 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali:Akis, Delstrigo, Folina, Momil, Odomzo, Pifeltro, Skyrizi, Vyxeos, Ziextenzo. 14 Nuovi farmaci equivalenti

Biosimilari, AIFA pubblica documento su analisi di sicurezza

L’Agenzia Italiana del Farmaco pubblica il documento “Medicinali biosimilari – Analisi di sicurezza”. Si tratta di un’analisi condotta, utilizzando gli strumenti della farmacovigilanza, sui dati di efficacia terapeutica e sicurezza emersi dall’impieg[...]

Cancro del polmone, l’innovazione può far risparmiare costi diretti e indiretti. Studio di farmacoeconomia su osimertinib

Non è ancora approvato per questo specifico utilizzo ma già si incominciano a fare i conti. Parliamo di osimertinib, un farmaco anti EGFR che grazie ai dati dello studio FLAURA ha dimostrato, rispetto all’attuale standard di trattamento (EGFR TKI di [...]

Diabete autoimmune latente negli adulti, allo studio le prime linee guida internazionali

Una patologia complessa e articolata, molto eterogenea e quindi difficile da riconoscere, troppo spesso non curata adeguatamente con conseguenze significative per il paziente e per la sua qualità di vita. È il LADA (Latent Autoimmune Diabetes in Adul[...]

Gotta, nota informativa importante su sicurezza cardiovascolare del febuxostat

L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti informazioni sull'aumento del rischio di morte cardiovascolare e mortalità per qualsiasi causa nei pazienti trattati con febuxostat nell’ambito dello studio CARES.

Guido Rasi nuovo presidente della International Coalition of Medicines Regulatory Authorities

L'ICMRA, la coalizione che riunisce le autorità regolatorie del farmaco di tutto il mondo, a cui anche AIFA partecipa, ha eletto un nuovo presidente: Guido Rasi, Direttore esecutivo dell'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA), che sarà a capo dell'or[...]

Dolore acuto per 12 milioni di italiani: il futuro è cure su misura e mix di principi attivi

Mal di schiena e artrite, emicrania, cervicalgia e postumi di interventi chirurgici. A soffrire di dolore acuto e persistente sono circa 12 milioni di italiani mentre il 90% delle persone lo ha sperimentato almeno una volta nella vita.

Carcinoma epatico, ramucirumab migliora la sopravvivenza in pazienti con elevata alfa-fetoproteina

Indipendentemente dal precedente trattamento locoregionale con chemioembolizzazione epatica transarteriosa (TACE), il ramucirumab migliora significativamente la sopravvivenza globale (OS) e la sopravvivenza libera da progressione (PFS) in pazienti co[...]

Baricitinib, sicurezza valutata in studi fino a 7 anni

Un'analisi integrata presentata al congresso annuale dell'Eular di Madrid ha evidenziato come baricitinib, un inibitore della janus chinasi orale (JAK) 1 e 2, anche in valutazioni a lungo termine ha mantenuto il suo profilo di sicurezza in pazienti c[...]

Artrite reumatoide, tofacitinib si può usare anche senza MTX. Studio ORAL Shift

I pazienti con artrite reumatoide (AR) trattati con tofacitinib hanno avuto risultati di efficacia e sicurezza paragonabili a quelli dei pazienti trattati con tofacitinib più metotrexate, secondo i risultati dello studio ORAL Shift presentati al Cong[...]

Lunedi 15 Luglio 2019

Celiachia, la carenza di vitamine può essere l'unico segno di malattia

Uno studio della Mayo Clinic di Rochester in Minnesota ha evidenziato che carenze in micronutrienti come zinco, rame e vitamina B12 sono comuni nei pazienti con malattia celiaca. Questo dato deve mettere in allerta i medici sulla possibilità di diffe[...]

Gilead investe $5,1 mld in Galapagos per pipeline e quota azionaria

Gilead Sciences ha reso noto di aver siglato un accordo con la biotech belga Galapagos attraverso il quale investirà 5,1 miliardi di dollari per assicurarsi i diritti su tutti i farmaci attualmente in sviluppo e per accrescere la sua quota azionaria.

Artrite idiopatica giovanile e metalli pesanti, scoperta associazione

L'esposizione ai metalli pesanti nell'utero materno o durante i primi anni di vita (resa possibile mediante consumo di pesce contaminato) sembra associarsi ad un incremento di ben 5 volte del rischio di andare incontro ad artrite idiopatica giovanile[...]

Glaucoma, nuova App per ricordare ai pazienti di seguire la terapia

Glaucoma: il 40% dei pazienti non segue la terapia, percentuale che arriva al 70% tra gli anziani

Ulcera gastroduodenale idiopatica ricorrente, quale farmaco utilizzare?

Lansoprazolo e famotidina hanno effetti comparabili nella prevenzione del sanguinamento da ulcera gastroduodenale idiopatica ricorrente. E’ quanto emerge da uno studio clinico randomizzato della durata di due anni pubblicato su Gut.

Come preservare la salute ossea in presenza di neoplasie infantili: le raccomandazioni IOF

I piccoli che sopravvivono alle neoplasie dell'infanzia sono esposti ad un rischio maggiore di deterioramento della salute ossea, una volta entrati nell'età adulta. Per questo motivo, dunque, dovrebbero essere monitorati per la presenza di segni di d[...]

Malattie reumatologiche, allarme della Sir: “crescono i costi socio-sanitari per farmaci e pensioni d’invalidita’”

Le malattie reumatologiche rappresentano in Italia la prima causa di invalidità temporanea e la seconda di invalidità permanente. Eppure le malattie reumatologiche sono ancora sottostimate e si registrano poche diagnosi precoci. E’ l’appello lanciato[...]