questa settimana

Lunedi 4 Novembre 2019

Artrite psoriasica, risultati positivi con filgotinib in fase 2 sulla qualità della vita

Il trattamento con filgotinib migliora in modo statisticamente significativo la qualità della vita legata allo stato di salute in pazienti con artrite psoriasica attiva. Lo dimostrano i risultati di un trial di fase 2, recentemente pubblicato su Rheu[...]

FIbrosi cistica, bene triplice terapia elexacaftor/tezacaftor/ivacaftor in pazienti etero- o monozigoti per mutazione F508del

I risultati di fase III di due studi sulla triplice terapia (elexacaftor/tezacaftor/ivacaftor e ivacaftor) – una triplice associazione per il trattamento della fibrosi cistica – sono stati pubblicati contemporaneamente sul New England Journal of Medi[...]

Melanoma avanzato, combinazione nivolumab-ipilimumab si conferma efficace anche dopo 5 anni .#ESMO2019

Sia nivolumab in combinazione con ipilimumab sia il solo nivolumab confermano di migliorare in modo significativo la sopravvivenza globale (OS), la sopravvivenza libera da progressione (PFS) e il tasso di risposta obiettiva (ORR) rispetto al solo ipi[...]

Artriti infiammatorie e stress, una relazione pericolosa

Lo stress percepito è significativamente associato con lo sviluppo di artriti infiammatore in soggetti a rischio. Questo il responso di uno studio recentemente pubblicato su Arthritis Care & Research, anche se è necessario confermare quanto osservato[...]

Osteoporosi, ancora insoddisfacente prevenzione secondaria fratture

Nonostante l'ampia disponibilità di trattamenti disponibili, ancora oggi la maggior parte dei pazienti che va incontro a frattura osteoporotica principale non riceve un adeguato trattamento farmacologico di follow-up. Questo l'allarme lanciato da uno[...]

Dolore in pazienti con artrite reumatoide sottoposti ad artroplastica, peggiora in parallelo a una più alta attività della malattia

Nei pazienti con artrite reumatoide, una maggiore attività di malattia al momento dell'artroplastica totale dell'anca o del ginocchio è associata a un aumentato rischio di peggioramento del dolore e della funzione a 1 anno dall'intervento. E’ quanto [...]

Tumore dell’endometrio ad alto rischio, profilo molecolare prognostico del beneficio del trattamento adiuvante. #ESMO19

Le pazienti con tumore dell'endometrio e un profilo di rischio elevato mostrano differenze nella sopravvivenza libera da recidiva (RFS) a 5 anni dopo il trattamento con la chemioterapia adiuvante più la radioterapia oppure con la sola radioterapia, a[...]

Martedi 5 Novembre 2019

Tumore del polmone, carico mutazionale del tumore biomarker predittivo per l’immunoterapia?#ESMO19

Il carico mutazionale del tessuto tumorale (tTMB) può essere un marcatore utile dell'efficacia dell’immunoterapia con pembrolizumab nei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule? La questione, ampiamente dibattuta fra gli esperti di onco[...]

Rischio di complicanze gravi nei pazienti oncologici con embolia polmonare, con l'indice EPIPHANY lo si può stimare. #ESMO19

L'albero decisionale EPIPHANY può essere utilizzato per effettuare una valutazione prognostica del rischio a breve termine di andare incontro a complicanze gravi per i pazienti oncologici con embolia polmonare. Lo dimostrano i risultati di una ricerc[...]

Epatite C in Italia, urge eliminare l’infezione entro il 2020

Un paziente su tre arriva al trattamento con l’infezione in uno stato avanzato o già evoluta in cirrosi. A circa due mesi dalla Conferenza Stampa di presentazione del Position Paper congiunto delle Società Scientifiche e dell’Associazione pazienti, s[...]

Manovra 2020: GIMBE: “nuovi Lea e investimenti per il personale i grandi assenti”

Il testo della Legge di Bilancio 2020 approda in Parlamento con buone nuove per la sanità pubblica: implicitamente confermati i € 3,5 miliardi di aumento del fabbisogno sanitario nazionale (FSN) standard per il biennio 2020-2021, eliminazione del sup[...]

Fibrofog, peggiore funzione cognitiva nelle persone con fibromialgia 

I pazienti con fibromialgia dimostrano una funzione cognitiva oggettiva e soggettiva peggiore, a volte chiamata "fibrofog", rispetto agli individui senza la malattia, secondo i dati pubblicati su Arthritis Care & Research.

Fibromialgia, alla base del problema c'è anche uno squilibrio microbico?

Le persone con fibromialgia hanno un microbioma diverso dai soggetti senza questa malattia. E' quanto mostra uno studio pubblicato su Pain.

Mercoledi 6 Novembre 2019

Asma severo, dupilumab ha ridotto riacutizzazioni severe di malattia #CHEST2019

Un’analisi post-hoc, presentata in occasione del congresso annuale CHEST, tenutosi quest’anno a New Orleans (Louisiana, Usa), ha dimostrato la capacità di dupilumab, di ridurre in modo significativo le riacutizzazioni asmatiche in pazienti con asma s[...]

Glecaprevir/pibrentasvir, efficace sull'HCV cronica anche con un programma semplificato di terapia

Un recente lavoro pubblicato su Journal of Hepatology espone il potenziale per un programma di monitoraggio semplificato rispetto al monitoraggio standard dei pazienti trattati con antivirali ad azione diretta per l'epatite cronica C. In particolare [...]

AbbVie, nasceranno in Italia i nuovi farmaci per le malattie autoimmuni

AbbVie, azienda biofarmaceutica globale basata sulla ricerca, continua a investire sulla produzione: 130 milioni di euro investiti in Italia negli ultimi anni, nuove linee produttive e un ampliamento dell'impianto chimico, un sito industriale sempre [...]

Asma, mepolizumab efficace indipendentemente dalle terapie di controllo di background #CHEST2019

Indipendentemente dal tipo e dal numero di terapie di controllo di background, il trattamento con mepolizumab è stato in grado di ridurre in modo più consistente il tasso annuale di riacutizzazioni di asma in pazienti con asma eosinofilico severo ris[...]

Giovedi 7 Novembre 2019

Carcinoma renale avanzato, approvazione europea per associazione di avelumab più axitinib nel trattamento di prima linea 

La Commissione Europea ha approvato l’associazione di avelumab più axitinib nel trattamento di prima linea dei pazienti adulti con carcinoma renale avanzato (RCC, Renal Cell Carcinoma). 

Diabete di tipo 1, glicemia più a lungo a target con il pancreas artificiale

I pazienti con diabete di tipo 1 che utilizzano un sistema di somministrazione di insulina a circuito chiuso, noto anche come pancreas artificiale, hanno trascorso una percentuale maggiore di tempo con il glucosio ematico nell’intervallo target rispe[...]

Diabete di tipo 1, conferme per insulina glargine U300 anche in bambini e adolescenti

Nei bambini e adolescenti di età compresa tra 6 e 17 anni con diabete di tipo 1 l’insulina glargine 300 unità/ml (Gla-300) ha dimostrato risultati sovrapponibili all’insulina glargine 100 unità/ml (Gla-100) in termini di riduzione dell’emoglobina gli[...]

Adenocarcinoma del pancreas: cosa chiedono i pazienti? Analisi italiana fa il punto

Un vissuto pesante quello delle persone affette dal tumore al pancreas. Una narrazione che porta alla luce emozioni e bisogni insoddisfatti di indicibile impatto, a causa della complessa gestione della patologia, della sintomatologia vaga e aspecific[...]

Domenico Mantoan nuovo Presidente del CdA dell'Agenzia Italiana del Farmaco

Si è insediato oggi il nuovo Presidente del Consiglio di Amministrazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco, Domenico Mantoan.

Bpco e broncodilatatori: due è meglio di uno #CHEST2019

Un’analisi post-hoc dei dati in pool relativi a 4 studi registrativi di fase 3, presentata nel corso del congresso annuale CHEST, ha dimostrato come il ricorso alla doppia broncodilatazione, reso possibile dall’impiego della terapia di combinazione t[...]

Venerdi 8 Novembre 2019

Tumore dell’ovaio avanzato, mantenimento con niraparib in prima linea ritarda la progressione.#ESMO19

Le pazienti con carcinoma ovarico avanzato di nuova diagnosi che sono state trattate con niraparib dopo aver risposto alla chemioterapia di prima linea a base di platino hanno ottenuto un miglioramento di 5,6 mesi della sopravvivenza libera da progre[...]

Immunoterapia, possibile impatto del microbiota intestinale sull’efficacia di ipilimumab. #EMSO19

Nei pazienti con tumori solidi in stadio avanzato trattati con l’anti-CTLA-4 ipilimumab, la composizione del microbiota intestinale potrebbe influire sull’efficacia dell’immunoterapia. A suggerirlo sono i risultati di uno studio presentato a Barcello[...]

Biogen ottiene da Samsung Bioepis i biosimilari di ranibizumab e aflibercept

Biogen ha annunciato di aver siglato un accordo con Samsung Bioepis volto a ottenere l’esclusiva per la commercializzazione dei biosimilari di ranibizumab ed aflibercept sui mercati più importanti del mondo come Stati Uniti, Canada, Europa, Giappone [...]

Malattie ematologiche: al Grandangolo si fa il punto sui successi della ricerca

Ogni anno in Italia si registrano circa 33mila casi di tumori del sangue, tra leucemie, linfomi e altre patologie, tuttavia un numero di pazienti crescente guarisce o cronicizza grazie ai progressi della ricerca e all'innovazione scientifica. Se ne p[...]

Asma grave, non lasciare soli i pazienti che arrivano in pronto soccorso 

Per avere una fotografia fedele del setting del paziente con asma grave nel suo percorso di accesso, presa in carico e dimissione dal Pronto Soccorso nel nostro Paese la testata Italian Health Policy Brief ha sviluppato la ricerca qualitativa “Asma g[...]

Ricerca clinica in Italia a rischio, lo dice il “libro bianco sulla ricerca clinica indipendente” 

E' un quadro allarmante sul futuro della ricerca clinica quello che emerge dal Libro Bianco “Il valore della ricerca clinica indipendente in Italia” realizzato dalla Fondazione FADOI (Federazione dei dirigenti ospedalieri internisti) e dalla Fondazio[...]

Gestione del dolore cronico, a Bruxelles ne discutono i massimi esperti europei

Oggi a Bruxelles in occasione del simposio SIP (Societal Impact of Pain) i massimi specialisti di settore hanno discusso di dolore cronico, del suo gravoso impatto economico e dell'inadeguatezza del sistema formativo accademico. Societal Impact of Pa[...]

Fenilchetonuria, servono centri per i pazienti adulti. Lo rivela ricerca paneuropea

Cosa vuol dire vivere con la fenilchetonuria oggi? E quali sono le problematiche ancora aperte? Alcune risposte arrivano dalla ESPKU International Conference, conclusasi il 3 novembre a Izmir in Turchia.

Sabato 9 Novembre 2019

Malattie respiratorie, le principali novità del congresso ERS 2019. On line il Quaderno di PharmaStar

Articoli, video e tante fotografie. 95 pagine dense di informazioni. E' questo, in breve, il contenuto del nuovo Quaderno di PharmaStar interamente dedicato al congresso europeo di malattie respiratorie, l'Ers. Ve lo proponiamo a poco più di un mese [...]

Anemia nei nefropatici cronici, roxadustat aumenta i livelli di emoglobina meglio di epoietina alfa

Nel corso dell'American Society of Nephrology Kidney Week 2019 a Washington, sono stati resi noti i risultati dettagliati degli studi di Fase III OLYMPUS e ROCKIES, dimostrando che il roxadustat ha aumentato significativamente i livelli di emoglobina[...]

Tossicità delle sigarette elettroniche? Per le autorità Usa la colpa è di un additivo, la vitamina E acetato

Test di campioni di liquido di lavaggio broncoalveolare (BAL) prelevati da 29 pazienti con lesioni legate al vaping, cioè alla sigaretta elettronica, hanno evidenziato come tutti contenessero vitamina E acetato, una scoperta che i funzionari statunit[...]

Fda

Anemia da beta talassemia, Fda approva il luspatercept, capopstipite di una nuova classe

L'Fda ha approvato il luspatercept per il trattamento dell'anemia in pazienti adulti con beta talassemia che richiedono regolari trasfusioni di globuli rossi (RBC). L'approvazione segna il primo trattamento approvato negli Stati Uniti per questa cond[...]

Domenica 10 Novembre 2019

41 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Crysvita, Cytomegatect, Nuwiq, Orkambi, Rosulod, Rovinadil, Segluromet, Sobrefri, Steglatro, Triveram, Ultomiris. 16 nuovi farmaci equivalenti

1 farmaco revocato

2 variazioni di prezzo

Trattare l'insonnia protegge dal rischio di ictus e infarto, soprattutto nei più giovani

In uno studio osservazionale condotto in Cina su mezzo milione di persone – pubblicato online su “Neurology” - i segni di insonnia sono risultati legati a tassi più elevati di malattie cerebrovascolari e cardiovascolari, specialmente negli adulti più[...]

Dalla salute vascolare intorno ai 40 anni può dipendere il rischio di demenza quando si è over 70

Pubblicato online su “JAMA Neurology”, uno studio longitudinale ha fatto luce su come le persone potrebbero intraprendere azioni precoci per ridurre il rischio di demenza decenni in futuro.

Ipertensione arteriosa polmonare associata a connettivopatia, la real life rafforza l’uso di macitentan

Dati “real-world” supportano l'uso di macitentan nel trattamento dell'ipertensione arteriosa polmonare (PAH) associata a malattia del tessuto connettivo (CTD), stando ai dati di uno studio presentati a New Orleans, durante il meeting annuale dell'Ame[...]

Maggior rischio di fibrillazione atriale da bassi livelli di TSH legati a sovratrattamento dell’ipotiroidismo 

Bassi livelli di ormone tireotropo(TSH) derivanti dal trattamento eccessivo dell'ipotiroidismo sono associati a un rischio significativamente maggiore di fibrillazione atriale e ictus , secondo i risultati di un ampio studio basato sulla popolazione [...]

Malattia arteriosa periferica, dati positivi a 5 anni per l’angioplastica con palloncino a base di paclitaxel

Mentre si avvicina al segno del follow-up di 5 anni, il registro “IN.PACT Global” mostra che quasi il 75% dei pazienti rimane libero dalla rivascolarizzazione della lesione target (TLR) guidata clinicamente e oltre l'80% è vivo dopo il trattamento co[...]

Parkinson, identificato un biomarker urinario di rischio di malattia potenzialmente utile in clinica

I livelli di un gruppo di marcatori urinari sono correlati alla mutazione del gene della funzione di guadagno di chinasi di LRRK2 G2019S, coinvolto nella funzione endosomiale e causa comune della malattia di Parkinson (PD) ereditaria dominante. Lo di[...]

Sclerosi multipla, interessanti modifiche nel microbioma intestinale nei pazienti trattati con ocrelizumab

Secondo una nuova ricerca, presentata a St. Louis all'ultimo meeting annuale dell'American Neurological Association (ANA 2019), i pazienti con sclerosi multipla (SM) che assumono il trattamento modificante la malattia (DMT) ocrelizumab, mostrano inte[...]

Come scegliere un antipertensivo di prima linea? La risposta offerta dai big data

Per i pazienti con pressione arteriosa estremamente alta o franca ipertensione, ci sono davvero molte opzioni terapeutiche iniziali, tanto che può essere difficile sapere quale prescrivere. Giunge a proposito un articolo appena pubblicato online su “[...]

Dopo il TWILIGHT spunti per ripercorrere la storia dell’aspirina e dell’intervento coronarico percutaneo

Nel corso dell’ultima edizione del TCT 2019, a San Francisco, la presentazione dei risultati del trial TWILIGHT, relativi all’impiego dell’aspirina (acido acetilsalicilico o ASA) dopo intervento coronarico percutaneo (PCI), non ha dato esiti soddisfa[...]

Lunedi 11 Novembre 2019

Atrofia muscolare spinale, il farmaco orale risdiplam centra l'end point in fase II 

Importante progresso per la cura dell'atrofia muscolare spinale (SMA) di tipo 2 o 3. Roche oggi ha annunciato dati positivi dello studio registrativo SUNFISH, un trial di fase 2 che valuta il risdiplam in persone di 2-25 anni con SMA di tipo 2 o 3. L[...]

Nasce GLOBEE, l’osservatorio mondiale di GIMBE sulle evidenze scientifiche in medicina

Per una ricerca realmente finalizzata a migliorare la salute delle persone e la sostenibilità dei sistemi sanitari, la fondazione GIMBE ha lanciato il progetto “GLOBEE”. L’obiettivo è monitorare pubblicazione, implementazione e impatto degli standard[...]

Artrite reumatoide: impiego di alcuni antibiotici associato a diagnosi malattia e rischio recidive #ACR2019

Il trattamento con alcuni antibiotici beta-lattamici ad ampio spettro, come pure con sulfamidici e trimetoprim, potrebbe essere associato a diagnosi di artrite reumatoide (AR) o ad un innalzamento del rischio di recidive di malattia. E' quanto dimost[...]

Ipotiroidismo, arriva la prima terapia liquida senza alcool e su misura

L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha approvato l'immissione in commercio di una nuova formulazione della levotiroxina liquida, senza alcool e con una forma farmaceutica che consente di ottenere il dosaggio su misura/personalizzato per ciascun paz[...]