questa settimana

Lunedi 9 Dicembre 2019

Immuno oncologia, Sanofi compra la biotech californiana Synthorx, affare da $2,5 mld

Sanofi ha annunciato di aver finalizzato l'acquisizione di Synthorx, una società biotecnologica californiana con farmaci in fase clinica. Synthorx è stata valutata 68 dollari per azione in contanti, per un valore complessivo di circa 2,5 miliardi di [...]

Ibuprofene, un farmaco con 50 anni di storia ma sempre molto attuale

L'ibuprofene è arrivato per la prima volta sul mercato 50 anni fa e rapidamente è passato alle vendite come farmaco da banco. Ad aprile 2019, l'ANSM (Agenzia Nazionale francese per la sicurezza dei medicinali e dei prodotti per la salute) ha emesso u[...]

Oncologia, MSD fa sua  la biotech ArQule per 2,7 miliardi di dollari in cash

MSD ha concluso un accordo del valore di $2,7 mld per acquisire la biotech americana ArQule, rafforzando la sua franchise di oncologia. ArQule è una società biofarmaceutica quotata in borsa focalizzata alla scoperta e lo sviluppo di inibitori della c[...]

Dolore muscolo-scheletrico, conferme di efficacia e sicurezza per tapentadolo a rilascio prolungato

Il dolore muscoloscheletrico, che comprende dolore alla schiena e da osteoartrosi (OA), rappresenta la fonte più frequente di dolore nei paesi occidentali, ed è particolarmente frequente negli anziani. Secondo una recente revisione sistematica della [...]

A parità di peso perso, migliore salute metabolica con dieta a basso contenuto di carboidrati piuttosto che di grassi 

A parità di perdita di peso, i regimi alimentari a basso contenuto di carboidrati comportano una riduzione delle dimensioni delle cellule adipose rispetto ai regimi a basso contenuto di grassi/alto contenuto di carboidrati, portando a maggiori benefi[...]

Martedi 10 Dicembre 2019

BPCO, da GIMBE le linee guida del NICE in italiano

BPCO, da GIMBE le linee guida del NICE in italiano Per la BPCO in Italia prevalenza in continuo aumento, oltre un milione/anno di giornate di ricovero ospedaliero e rilevante impatto economico. Indispensabile potenziare la diagnosi precoce e coinvolg[...]

Melanoma, Aifa approva nivolumab dopo la chirurgia: cambia la pratica clinica

L’Aifa ha approvato la rimborsabilità di nivolumab, farmaco immuno-oncologico, nei pazienti con melanoma in stadio III e IV completamente resecato. Nei prossimi giorni è attesa la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della determina di approvazione de[...]

Diabete di tipo 1: arriva in Italia il primo microinfusore senza catetere per la somministrazione di insulina

Sono circa 180mila gli italiani con diabete tipo 1. Da oggi, per le persone che adottano il microinfusore, ma anche per tutte quelle in terapia multi-iniettiva che potrebbero beneficiarne, ma non hanno trovato negli strumenti tradizionali una rispost[...]

Gotta, in dirittura d’arrivo nuove linee guida ACR sulla gestione della terapia #ACR2019

La loro uscita è prevista per il 2020, ma nel corso dell’ultimo Congresso dell’American College of Rheumatology sono state fatte importanti anticipazioni del loro contenuto. Parliamo delle Linee Guida ACR per il trattamento della gotta che, in contra[...]

Rinite non allergica, gli steroidi intranasali non sono efficaci

Non esistono, allo stato attuale, evidenze di efficacia per gli steroidi intranasali nella gestione delle riniti allergiche. Lo dimostrano i risultati di una metanalisi Cochrane di recente pubblicazione, in base ai quali non è possibile stabilire con[...]

Mercoledi 11 Dicembre 2019

Bpco e assunzione acidi grassi, esiste un legame?

Stando ad uno studio pubblicato recentemente su The Annals of the American Thoracic Society, esisterebbe un’associazione inversa tra l’assunzione di acidi grassi polinsaturi omega-6 (PUFA) e la salute respiratoria in pazienti affetti da broncopneumop[...]

Leucemia linfatica cronica, le CAR T liso-cel mantengono le promesse nei pazienti altamente pretrattati. #ASH19

Le cellule CAR T liso-cel (lisocabtagene maraleucel, note in precedenza con la sigla JCAR017) continuano a mostrare una promettente attività clinica e una tossicità gestibile in pazienti affetti da leucemia linfatica cronica o linfoma linfocitico a p[...]

Mieloma multiplo, tripletta con daratumumab e carfilzomib riduce del 37% il rischio di progressione nei pazienti già trattati. #ASH19

Gli ultimi dati diffusi al congresso annuale dell'American Society of Hematology confermano la possibilità di impiego di daratumumab in diverse fasi della malattia: alla recidiva con lo studio Candor, condotto su 466 pazienti con mieloma multiplo ch[...]

Leucemia linfatica cronica, con ibrutinib più venetoclax in prima linea alti tassi di MRD-negatività. #ASH19

Nei pazienti con leucemia linfatica cronica trattati in prima linea con la combinazione dell'inibitore di BTK ibrutinib e dell'inibitore di BCL2 venetoclax, una percentuale elevata raggiunge la non rilevabilità della malattia minima residua (MRD) sia[...]

Linfoma non Hodgkin, con mosunetuzumab risposte durature in pazienti ricaduti/refrattari, anche già trattati con le CAR T. #ASH19

Riflettori puntati e grande entusiasmo, al congresso americano di ematologia (ASH), a Orlando, sul nuovo anticorpo bispecifico mosunetuzumab, messo alla prova come trattamento per pazienti con linfoma non Hodgkin a prognosi sfavorevole: soggetti risu[...]

β-talassemia, conferme a lungo termine per la terapia genica con LentiGlobin #ASH19

In occasione del 61° Congresso annuale della American Society of Hematology  appena conclusosi a Orlando (Florida), la biotech bluebird bio ha annunciato i risultati aggiornati a lungo termine dello studio di Fase 1/2 Northstar (HGB-204), ormai concl[...]

Malattia di Crohn, identificati alcuni predittori di risposta a ustekinumab 

Un gruppo di ricercatori è stato in grado di identificare i predittori di risposta a ustekinumab nella malattia di Crohn, e successivamente inserire questi predittori in un modello di supporto alle decisioni che ha contribuito a prevedere sia il ragg[...]

Giovedi 12 Dicembre 2019

Cirrosi ed encefalopatia epatica: alto impatto clinico e sociale per i  pazienti ed economico per il SSN

‘La realtà italiana della cirrosi epatica tra terapie e impatto socioeconomico', il convegno organizzato da Motore Sanità, presso l'Istituto Superiore di Sanità, ha presentato i dati relativi alla cirrosi epatica e ai costi connessi alla patologia, i[...]

Carcinoma mammario metastatico HER2+: oltre 60 per cento di risposta ad anticorpo coniugato trastuzumab deruxtecan

Sono positivi i risultati positivi di DESTINY-Breast01, lo studio registrativo globale di fase II a braccio singolo su DS-8201 (trastuzumab deruxtecan), un farmaco anticorpo-coniugato che attacca l’HER2 in pazienti affette da carcinoma mammario metas[...]

Psoriasi, il nuovo anti IL-17 bimekizumab supera ustekinumab in Fase III

Sono stati resi noti i risultati dello studio BE VIVID, il primo dei tre studi di fase 3 che valuta l’efficacia e la sicurezza di bimekizumab, un inibitore di IL-17A e IL-17F, nel trattamento di adulti con psoriasi a placche cronica da moderata a sev[...]

Ema

Osteoporosi severa, romosozumab approvato in Europa. Primo farmaco con duplice azione sulla massa ossea.

Si tratta della prima approvazione nell'Unione Europea di un farmaco per il trattamento dell'osteoporosi dal 2010 Farmaco di nuova generazione, con un duplice effetto: aumenta la formazione ossea e riduce la perdita di massa ossea.

Riniti allergiche pediatriche, il rischio di complicanze respiratorie si impenna

I bambini con forme severe di rinite allergica si caratterizzano per rischi maggiori di asma e di iperreattività bronchiale rispetto a quelli colpiti da riniti più blande. Lo dimostrano i risultati di uno studio coreano, pubblicato su Allergy, Asthma[...]

Ipertensione arteriosa polmonare associata a sclerosi sistemica, età fattore predittivo di migliorata sopravvivenza

Tra il 2006 e il 2017, la sopravvivenza dei pazienti affetti da ipertensione arteriosa polmonare associata a sclerosi sistemica (SSc-PAH) è migliorata negli individui di età uguale o inferiore a 70 anni, ma non negli individui di età più avanzata. E’[...]

Venerdi 13 Dicembre 2019

Leucemia linfatica cronica: Aifa approva venetoclax, prima terapia di 24 mesi chemio free

L'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha approvato la rimborsabilità in Italia di venetoclax più rituximab per il trattamento dei pazienti affetti da leucemia linfatica cronica recidivante/refrattaria (LLC r/r), che hanno ricevuto almeno una terapia [...]

Fibromialgia e dolore, un aiuto in più dalla stimolazione nervosa elettrica transcutanea 

Quattro settimane di stimolazione nervosa elettrica transcutanea, o TENS, possono migliorare significativamente il dolore innescato dal movimento e altri esiti clinici tra le donne con fibromialgia. E' quanto evidenzia uno studio pubblicato su Arthri[...]

Nutrizione medica, un manifesto dell’Unione Italiana Food per ribadire i diritti dei pazienti

E’ stato presentato ieri a Roma dall’Unione Italiana Food, Associazione Confindustria che riunisce le aziende che si occupano di nutrizione medica in Italia, il suo Manifesto “Nutrizione Medica: più forza alla cura” che intende porre alle Istituzioni[...]

Sabato 14 Dicembre 2019

Microbiota e comorbidità infettive o intestinali, un aiuto dai probiotici e da nuove opzioni terapeutiche. #SIMIT2019

La flora intestinale, che viene modificata da fattori ambientali ancora poco conosciuti, determina nel corso della vita diversi tipi di alterazioni e conseguenze: dalle malattie infettive ad altre di tipo intestinale. Specialisti infettivologi e ibid[...]

Anestesia in chirurgia bariatrica, oppioidi si o no?

Nonostante la sua crescente popolarità, l'anestesia senza oppioidi per la chirurgia bariatrica potrebbe non essere la scelta ottimale. Uno studio preliminare ha scoperto che l'approccio privo di oppiacei non ha migliorato il profilo di recupero dei p[...]

Oppioidi nel trattamento dell'emicrania, non efficaci ma ancora molto prescritti

Uno studio che ha valutato il valore degli oppioidi nel trattamento dell'emicrania ha riconfermato i risultati ottenuti da studi svolti in precedenza secondo cui questi farmaci sono una scelta comune per trattare questa tipologia di mal di testa ma s[...]

Domenica 15 Dicembre 2019

SM, studio italiano real life identifica i fattori predittivi di risposta al trattamento con dimetilfumarato

Nelle persone con sclerosi multipla (SM) recidivante, un Expanded Disability Status Scale (EDSS) più elevato al basale è risultato un fattore di rischio per l'interruzione della terapia con dimetilfumarato (DMF), mentre una durata della malattia più [...]

Può la rivascolarizzazione delle stenosi carotidee far regredire i deficit cognitivi?

Intervenire su una stenosi asintomatica di alto grado dell'arteria carotidea può fornire benefici cognitivi? È ancora una domanda senza risposta. I ricercatori del trial CREST-2 sperano però di fornire alcune informazioni in merito tramite lo studio [...]

HF post-IM, promettente un approccio ibrido meno invasivo per rivascolarizzare il ventricolo sinistro

Un'alternativa meno invasiva alla ricostruzione chirurgica migliora i sintomi e riduce il volume ventricolare sinistro nei pazienti con insufficienza cardiaca (HF) causati da infarto miocardico (IM). È quanto suggeriscono nuovi dati pubblicati online[...]

AF, prescrivere in PS ai più anziani a basso rischio un anticoagulante orale spinge all'uso a lungo termine

Un nuovo studio, pubblicato sul “Canadian Medical Association Journal” (CMAJ), indica che la prescrizione di un anticoagulante orale (OAC) agli adulti più anziani a basso rischio con fibrillazione atriale (AF) nel dipartimento di emergenza (pronto so[...]

Artrite reumatoide, con upadacitinib soddisfatto l’obiettivo “remissione” indipendentemente dalla definizione adottata #ACR2019

Upadacitinib, un inibitore selettivo selettivo JAK1 attualmente oggetto di valutazione clinica nell'artrite reumatoide (AR) nel programma di studi clinici di fase III SELECT, ha consentito il raggiungimento dell’obiettivo della “remissione di malatti[...]

Artrite reumatoide, conferme di sicurezza e tollerabilità filgotinib da analisi post-hoc studi registrativi #ACR2019

Un ‘analisi post-hoc degli studi registrativi FINCH1, FINCH2, e FINCH3 sull'impiego di filgotinib, inibitore sperimentale di JAK1, in pazienti affetti da artrite reumatoide, e una seconda analisi sull'impiego a lungo termine del farmaco, presentate n[...]

Diabete di tipo 1 e 2, sviluppo più probabile nei nati prematuri

I soggetti nati prematuri hanno maggiori probabilità di sviluppare sia il diabete di tipo 1 che di tipo 2 rispetto a quelli nati a termine, soprattutto se sono di sesso femminile, secondo quanto emerso da uno studio svedese appena pubblicato sulla ri[...]

Diabete di tipo 1, in alcuni bambini un virus sembra favorirne lo sviluppo 

I risultati di uno studio condotto su bambini statunitensi ed europei mostrano un'associazione tra l’infezione prolungata da enterovirus e lo sviluppo di autoimmunità delle cellule beta pancreatiche che producono insulina, una condizione che favorisc[...]

Leucemia linfatica cronica, acalabrutinib in prima linea, da solo o in combinazione, allontana la progressione.#ASH19

Il trattamento con l'inibitore di BTK di nuova generazione acalabrutinib, da solo o in combinazione con l'anticorpo anti-CD20 obinutuzumab, può migliorare in modo statisticamente significativo la sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto a [...]

Linfoma non Hodgkin indolente, beneficio di sopravvivenza prolungato con obinutuzumab più bendamustina. #ASH19

In pazienti affetti da linfoma non Hodgkin indolente risultato refrattario a rituximab, la combinazione dell’anticorpo anti-CD20 obinutuzumab più bendamustina ha ridotto del 43% il rischio di progressione o morte rispetto alla sola bendamustina. È qu[...]

Oncologia, pembrolizumab approvato in Italia per 4 nuove indicazioni

Per neoplasie frequenti come quelle del polmone e dell’urotelio, rispettivamente al 3° e al 5° posto per numero di nuovi casi, e per tumori difficili da trattare come il melanoma e il linfoma di Hodgkin classico refrattario o recidivato, l’Agenzia It[...]

Porpora trombotica trombocitopenica acquisita, malattia ultra-rara, imprevedibile e potenzialmente fatale. In arrivo nuove cure

Rischiare la vita o riportare gravi danni permanenti a pochi giorni dalla comparsa dei sintomi: questo il pericolo per chi si trova ad affrontare la porpora trombotica trombocitopenica acquisita (aTTP), una malattia tanto rara quanto imprevedibile e [...]

Tumore al seno: conferme a 6 anni per pertuzumab in adiuvante per le pazienti ad alto rischio di recidiva. #SABC19

E’ positiva la seconda analisi ad interim relativa alla sopravvivenza globale (OS, overall survival) dello studio di fase III APHINITY, che valuta l’aggiunta di pertuzumab a trastuzumab e chemioterapia come trattamento adiuvante (dopo l’intervento ch[...]

12 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Endodien, Erleada. 10 nuovi farmaci equivalenti

8 variazioni di prezzo

3 variazioni di classe

Lunedi 16 Dicembre 2019

Asma, alt allo sviluppo di fevipritant

In un comunicato, Novartis ha dichiarato che i risultati top line degli studi globali di Fase III LUSTER-1 e LUSTER-2 non supportano l'ulteriore sviluppo del feviprant nell'asma come indicazione primaria. 

Ema

Degenerazione maculare senile essudativa, parere europeo positivo per brolucizumab 

Il Chmp, il comitato di esperti dell’Ema ha dato parere positivo all’approvazione di brolucizumab – noto anche con la sigla RTH258 – per il trattamento della degenerazione maculare senile essudativa (AMD, age-related macular degeneration).

Impianto della valvola aortica per via percutanea, la TAVI efficace anche nei più giovani e a basso rischio operatorio

Ha rivoluzionato la terapia della stenosi aortica negli anziani, ora potrebbe cambiare la storia clinica anche nei pazienti più giovani: l'impianto della valvola aortica senza bisturi per via percutanea (TAVI) potrebbe diventare un'opzione per tutti [...]

Ipercolesterolemia, semplificata la prescrizione di evolocumab dopo infarto del miocardio

Con una determina pubblicata sulla GU n. 291 del 12/12/2019, l’Aifa ha reso più agevole la rimborsabilità di evolocumab garantendo una sorta di  “fast track” per due tipologie di pazienti ad alto rischio cardiovascolare: i pazienti con infarto del mi[...]

Malattia da crioagglutinine, conferme in fase III per sutimlimab, nuovo inibitore del complemento

Lo studio clinico registrativo di fase 3, in aperto, a braccio singolo, che ha valutato la sicurezza e l'efficacia del farmaco sperimentale sutimlimab nelle persone con malattia da crioagglutinine (CAD, Cold Agglutinin Disease), ha raggiunto gli endp[...]

Sanofi ridisegna la pipeline e punta su prodotti specialistici, vaccini, dupilumab e malattie rare

Sono appena passati i fatidici 100 giorni dal suo insediamento quale CEO di Sanofi, società della quale è entrato a far parte lo scorso 1 settembre,  e Paul Hudson ha già iniziato a ridisegnare profondamente il futuro dell'azienda, che sarà sempre pi[...]

Malattia ereditaria della retina, a Napoli prima terapia genica fa recuperare la vista a due bambini ipovedenti

Una tecnica innovativa di cura per restituire la speranza ai bambini affetti da una forma particolare tipo di distrofia retinica ereditaria che li rende ipovedenti dalla nascita è stata eseguita per la prima volta in Italia su due piccoli pazienti ne[...]

Osteoporosi, romosozumab migliora la densità ossea e il numero di nuove fratture vertebrali indipendentemente dal grado di compromissione renale #ACR2019

Il trattamento con romosozumab è in grado di migliorare la densità minerale ossea a tutti i livelli di eGFR considerati rispetto al placebo. Questo il responso di uno studio presentato nel corso dell'ultimo congresso dell'American College of Rheumato[...]

Ema

Cardiomiopatia amiloidotica da transtiretina, parere europeo positivo per tafamidis

Il Comitato per i Medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (Ema) ha dato parere positivo raccomandando l'approvazione di Vyndaqel (tafamidis), una capsula orale da 61 mg in monosomministrazione giornaliera, per il trattam[...]

AstraZeneca, per BioPharma Dive è la farmaceutica dell'anno

Dopo aver attraversato un periodo non facile per la scadenza brevettuale di diversi farmaci importanti, AstraZeneca è tornata a crescere e adesso può contare su una pipeline promettente che potrebbe assicurare diversi anni di buoni risultati. Questa [...]

Galapagos, per BioPharma Dive è la biotech dell’anno

Rimanere indipendenti è una sfida per le compagnie biotech, ma la belga Galapagos è riuscita a farlo grazie a un accordo di ricerca siglato lo scorso luglio con Gilead, che ha portato $ 5,1 miliardi tra contanti e investimenti azionari, oltre alla ga[...]