questa settimana

Lunedi 13 Gennaio 2020

Mieloma multiplo ricaduto/refrattario, molto promettenti CAR T bispecifiche BM38.#ASH19

Grandi novità quest’anno, al congresso dell’American Society of Hematology (ASH), per il trattamento del mieloma multiplo ricaduto o refrattario con le cellule CAR T. Diversi studi sono stati al centro della scena e, tra questi, anche un trial cinese[...]

Psoriasi, l'anti IL-17 bimekizumab in fase 3 dimostra la superiorità verso adalimumab

La belga Ucb ha annunciato i risultati positivi dello studio BE SURE, un trial di fase III che ha confrontato bimekizumab, un inibitore sperimentale delle IL-17A e IL-17F, con adalimumab, un inibitore del TNF per il trattamento della psoriasi a placc[...]

Linfoma a grandi cellule B ricaduto/refrattario, risposte elevate e durature con le CAR T liso-cel.#ASH19

Il trattamento con le CAR T anti-CD19 liso-cel è molto attivo e ha un profilo di sicurezza complessivamente gestibile per i pazienti affetti da un linfoma a grandi cellule B aggressivo ricaduto o refrattario. La conferma arriva dai risultati aggiorna[...]

Cinzia Falasco Volpin nuovo General Manager di Zentiva Italia

Zentiva Italia annuncia la nomina di Cinzia Falasco Volpin a General Manager. Falasco Volpin vanta una lunga esperienza lavorativa, durante la quale ha ricoperto diversi ruoli chiave come Chief Finance Officer e Board Member in aziende quali Apple, A[...]

Martedi 14 Gennaio 2020

Mieloma multiplo ricaduto/refrattario, promessa confermata per le CAR T bb21217.#ASH19

Grande interesse al congresso dell'American Society of Hematology (ASH) per i nuovi risultati dello studio di fase 1 CRB-402, che vede protagoniste le CAR T cells anti-BMCA bb21217, una versione migliorata delle CAR T ide-cel (bb2121), sviluppate da [...]

Ipertensione in gravidanza:  frequente e insidiosa, ma sottovalutata. Da GIMBE le linee guida del Nice in italiano

La Fondazione GIMBE ha realizzato la sintesi in lingua italiana delle linee guida del National Institute for Health and Care Excellence (NICE), aggiornate a giugno 2019, già pubblicate nella sezione “Buone Pratiche” del Sistema Nazionale Linee Guida,[...]

Malattie infiammatorie croniche intestinali, gravidanza con qualche problema in più

Le donne in gravidanza con malattia infiammatoria intestinale hanno maggiori probabilità di avere un parto cesareo e andare incontro ad alcune problematiche durante la gravidanza come il diabete gestazionale. E' quanto evidenziano i risultati di uno [...]

Novartis collabora con il sistema sanitario britannico per accelerare l'accesso al farmaco ipocolesterolemizzante inclisiran 

Novartis ha annunciato di aver raggiunto un accordo dai contenuti innovativi con il NHS inglese che potenzialmente potrebbe rendere l'inibitore di PCSK9 inclisiran ampiamente disponibile già nel 2021. 

Biogen compra da Pfizer farmaco sperimentale studiato per Alzheimer e Parkinson 

Biogen ha annunciato che acquisirà da Pfizer il farmaco sperimentale PF-05251749 nell'ambito di un affare potenzialmente del valore di oltre 700 milioni di dollari, compreso un pagamento anticipato di 75 milioni di dollari.

Polmonite virale da coronavirus in Cina: nessun rischio prevedibile in Italia 

La notizia del primo decesso causato in Cina da un nuovo coronavirus ha portato a una serie di richieste di chiarimento rispetto alle quali la comunità scientifica si mette a disposizione. “Le informazioni disponibili sono ancora limitate – spiega il[...]

Oncologia, Astellas forma partnership con Adaptimmune per sviluppare terapie con le cellule T 

Non passa quasi settimana in cui Astellas non ci fornisca novità in oncologia. L'azienda giapponese ha appena stipulato un accordo con Adaptimmune Therapeutics per sviluppare candidati alla terapia con le cellule T diretti finalizzati a un massimo di[...]

Mercoledi 15 Gennaio 2020

Beta-talassemia, con luspatercept minor fabbisogno trasfusionale nei pazienti trasfusione-dipendenti.#ASH19

Il trattamento con luspatercept si conferma efficace nel ridurre in modo duraturo e clinicamente significativo il fabbisogno trasfusionale nella maggior parte dei pazienti adulti con beta-talassemia che richiedono trasfusioni regolari di globuli ross[...]

Lupus, ambiente e clima impattano sulle recidive organo-specifiche #ACR2019

Uno studio presentato nel corso del congresso annuale dell'American College of Rheumatology ha documentato l'esistenza di una forte associazione tra le oscillazioni di alcune variabili atmosferiche ed ambientali (documentate 10 giorni prima di una vi[...]

Linfoma di Hodgkin, per brentuximab vedotin beneficio di sopravvivenza confermato anche dopo 4 anni.#ASH19

Nei pazienti con linfoma di Hodgkin classico di nuova diagnosi in stadio avanzato, il regime con il coniugato anticorpo-farmaco brentuximab vedotin aggiunto a una chemioterapia standard a tre farmaci (regime A + AVD) continua a dimostrarsi superiore [...]

Ema

Sindrome di Cushing, approvazione europea per osilodrostat, farmaco dell'italiana Recordati

La Commissione Europea ha approvato la commercializzazione del medicinale osilodrostat per il trattamento della sindrome di Cushing endogena negli adulti. I benefici del farmaco sono rappresentati dalla sua capacità di controllare o normalizzare i li[...]

Vasculiti, presentate in anteprima linee guida congiunte ACR/Vasculitis Foundation #ACR2019

Oltre alle linee guida sulla gotta, nel corso del congresso annuale dell'American College of Rheumatology sono state fatte importanti anticipazioni anche di un documento congiunto ACR/Vasculitis Foundation, di prossima pubblicazione in primavera, che[...]

Come intercettare al meglio il miglioramento del lupus ottenuto con ustekinumab con gli indici di attività di malattia in uso? #ACR2019

Un'analisi post-hoc di uno studio di fase 2 sull'impiego di ustekinumab, (inibitore di IL-12/IL-23) in pazienti affetti da lupus, presentata nel corso del congresso annuale ACR, ha verificato la sovrapponibilità di due misure di attività di malattia [...]

Sindrome dell'intestino irritabile con costipazione prevalente, nuovi dati di efficacia e sicurezza su tenapanor

Tenapanor può contribuire a ridurre i sintomi addominali, come gonfiore, crampi e pienezza, in pazienti con sindrome dell'intestino irritabile con costipazione prevalente, secondo i risultati di uno studio pubblicato sull'American Journal of Gastroen[...]

Giovedi 16 Gennaio 2020

Farmacisti ospedalieri, molti giovani precari occupati in funzioni di responsabilità

Scattare un'istantanea della reale situazione italiana di occupazione dei giovani farmacisti ospedalieri evidenziando l'elevato numero di precari che si occupano di funzioni importanti a livello pubblico ma anche privato. E' stato questo l'obiettivo [...]

Mieloma multiplo ricaduto/refrattario, tripletta con venetoclax vantaggiosa, soprattutto in alcuni sottogruppi.#ASH19

Nei pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario, il trattamento con la tripletta costituita dall’inibitore di BCL2 venetoclax più bortezomib e desametasone permette di ottenere tassi di risposta molto promettenti, specialmente in quelli che [...]

Cambio al vertice di Pfizer Italia: arriva Päivi Kerkola e Massimo Visentin assume responsabilità europea

Cambio al vertice di Pfizer Italia: arriva Päivi Kerkola e Massimo Visentin assume responsabilità europea

Bpco e fluttuazioni stagionali, quando è più efficace prevenire le riacutizzazioni? #CHEST2019

Le riacutizzazioni di malattia nei pazienti statunitensi affetti da Bpco si manifestano con maggior frequenza nel corso della stagione invernale, determinando un numero più elevato di ospedalizzazioni e di decessi negli Usa legati alla malattia. Lo d[...]

Asma allergico non controllato, omalizumab si conferma efficace negli adolescenti in analisi post-hoc

Il trattamento con omalizumab si associa ad un miglioramento della funzione polmonare e della conta degli eosinofili circolanti negli adolescenti affetti ad asma allergico non controllato, di grado moderato-severo. Sono queste le conclusioni di un’an[...]

Venerdi 17 Gennaio 2020

Leucemia linfatica cronica, dati a 4 anni confermano vantaggio della terapia ‘chemo-free' con venetoclax, anche 2 anni dopo lo stop#ASH19

Anche 2 anni dopo averla interrotta, la terapia ‘chemo-free' di durata fissa con venetoclax più rituximab mantiene la sua superiorità ai fini della sopravvivenza rispetto a un regime standard di salvataggio, la doppietta bendamustina più rituximab, n[...]

Super batteri, 700 mila decessi l'anno. Urgono nuovi antibiotici 

Il mondo ha bisogno di nuovi antibiotici con urgenza: i super-batteri resistenti agli antibiotici uccidono ogni anno 700mila persone, 33mila in Europa e 10.000 in Italia. Secondo l'OMS entro il 2050 le morti per infezioni da germi resistenti superera[...]

Trattamento della dipendenza da oppiacei, effetto sul sonno degli agonisti primari

Uno studio recentemente pubblicato su Drug and Alcohol Dependence ha evidenziato che i pazienti con disturbo da uso di oppiacei che ricevono un trattamento con metadone o combinazione di buprenorfina e naloxone non presentano differenze significative[...]

Dolore acuto e cronico da osteoporosi, a Roma si parla della gestione multimodale

Si terrà domani a Roma un Focus Day nazionale dedicato al dolore nei pazienti con osteoporosi e dal titolo “Le questioni aperte: quali specialisti, quali terapie, quale timing. Dolore, osteoporosi e qualità della vita: la necessità di una sinergia in[...]

Colangite biliare primitiva, con UDCA tassi elevati di sopravvivenza libera da trapianto di fegato

L'efficacia clinica assoluta dell'acido ursodesossicolico (UDCA) per la colangite biliare primitiva varia in base alle caratteristiche prognostiche al basale. I risultati di un nuovo studio pubblicato su Gut mostrano che questo trattamento è collegat[...]

Polmoniti, l'esclusione di quelle associate al ventilatore mediante biomarker non riduce l'impiego di antibiotici

L'esclusione, guidata da marker biologici, delle polmoniti associate a ventilazione meccanica (VAP) non sembra avere effetti sull'utilizzo razionale degli antibiotici, a suggerire come i comportamenti prescrittivi siano impermeabili alle necessità di[...]

L'Associazione dei provider “Formazione nella Sanità”, pronti a partecipare al tavolo di lavoro della Commissione ECM ministeriale

Battesimo al Ministero della Salute per la neonata Associazione dei Provider ECM “Formazione nella Sanità”. A poche ore dalla formalizzazione dell'atto costitutivo e del suo incarico, il Presidente Simone Colombati ha presentato al Ministro della Sal[...]

Artrite reumatoide e sarilumab, focus su percezione di malattia e qualità della vita #ACR2019

Il ruolo di IL-6 sulla percezione di malattia e le comorbilità associate all’AR

Artrite psoriasica, Risankizumab, conferme di efficacia e sicurezza a lungo termine in fase 2 #ACR2019

I pazienti con artrite psoriasica (PsA) attiva trattati con risankizumab, inibitore di IL-23, sono stati in grado di preservare il miglioramento della sintomatologia articolare e cutanea in uno studio di estensione in aperto, in assenza di nuovi segn[...]

L'emicrania è associata al sonno scarso e/o frammentato? Si, ma non la mattina seguente

Molte persone considerano lo sonno scarso un fattore scatenante la loro emicrania, problema che colpisce il 12% degli adulti ed è la seconda causa di disabilità in tutto il mondo. Sebbene lo scarso sonno possa scatenare l'emicrania, uno studio pubbli[...]

Sabato 18 Gennaio 2020

Sclerosi multipla, alto indice di massa corporea e bassi livelli di vitamina D fattori causali già dall'infanzia

Uno studio appena pubblicato su “Neurology, Neuroimmunology & Neuroinflammation” fornisce nuove prove del fatto che l'indice di massa corporea (BMI) prima dei 10 anni rappresenta un fattore di rischio causale indipendente per lo sviluppo della sclero[...]

Disturbi del sonno, un possibile fattore di rischio modificabile per la malattia di Alzheimer?

I disturbi del sonno sono un sintomo comune nei pazienti con malattia di Alzheimer (AD) e possono manifestarsi già nelle prime fasi della malattia. Il sonno alterato è stato attribuito al coinvolgimento nell'AD di regioni cerebrali che regolano il ri[...]

Digiuno intermittente, la dieta di Fiorello confermata dal New England

Il digiuno intermittente o il limitare i pasti a specifici intervalli di tempo durante il giorno sono diventati popolari in breve tempo grazie ai decantati benefici per la salute come la perdita di peso, una maggiore concentrazione e una migliore sal[...]

Psoriasi, l'anti IL-23 risankizumab prevale sull'anti IL-17

In uno studio di fase III il nuovo anti interleukina-23 risankizumab ha soddisfatto sia gli endpoint primari che quelli secondari, compresa la superiorità alla settimana 52, rispetto al secukinumab, farmaco diretto contro l'interleukina-17. I dati de[...]

Alirocumab, inibitore PCSK9: benefici cardiovascolari da riduzione di lipoproteina (a) oltre che delle LDL

Nei pazienti con sindrome coronarica acuta (ACS) trattati con alirocumab, inibitore della proteina PCSK9 in aggiunta alla terapia con statine ad alta intensità, una riduzione della lipoproteina (a) [Lp (a)] contribuisce alla riduzione complessiva dei[...]

Ipertensione, insorgenza più precoce nelle donne. Alla fonte delle differenze di genere nelle cardiopatie

Prove ricavate da misurazioni seriali della pressione arteriosa (PA) effettuate nel corso di decenni mostrano, che rispetto agli uomini, le donne hanno costantemente un'insorgenza precoce e più rapida dell'ipertensione, a partire dai 20 anni, contrar[...]

Domenica 19 Gennaio 2020

Rivascolarizzazione coronarica, mortalità maggiore sia dopo intervento percutaneo sia dopo by-pass

La necessità di ripetere la procedura a seguito di rivascolarizzazione dell'arteria coronarica principale sinistra è più comune tra i pazienti inizialmente trattati con intervento coronarico percutaneo (PCI) rispetto alla chirurgia di by-pass aorto-c[...]

Sclerosi multipla recidivante, conferme di efficacia per ocrelizumab da un'analisi per sottogruppi dei trial OPERA I e II

Il favorevole effetto terapeutico di ocrelizumab rispetto all'interferone β-1a (IFN β-1a) nel trattamento della sclerosi multipla recidivante (RMS) è già stato misurato in base agli esiti clinici e alla risonanza magnetica (MRI) negli studi[...]

Obesità nei bambini, minor rischio con il consumo di latte intero?

Bere latte intero sembrerebbe essere associato a una ridotta probabilità di sviluppare obesità nei bambini, secondo i risultati di una nuova meta-analisi di studi osservazionali da poco pubblicata sull'American Journal of Clinical Nutrition.

Leucemia linfatica cronica, anche a 4 anni ibrutinib/rituximab in prima linea batte la chemioimmunoterapia con FCR.#ASH19

Nei pazienti con leucemia linfatica cronica di età non superiore a 70 anni e non trattati in precedenza, anche con il proseguire del follow-up la combinazione di ibrutinib e rituximab – una terapia ‘chemo-free’ – continua a essere superiore in termin[...]

Leucemia mieloide acuta, venetoclax aggiunto a chemio intensiva promettente nei pazienti ‘fit’.#ASH19

La combinazione dell’inibitore di BCL2 venetoclax e del regime chemioterapico standard intensivo di induzione e consolidamento FLAG-IDA (fludarabina, citarabina, fattore stimolante le colonie di granulociti e idarubicina) ha mostrato un attività prom[...]

TAVI in aumento: efficacia, minori complicanze e bassa invasività i punti di forza della procedura 

La stenosi della valvola aortica (il processo di ispessimento e irrigidimento dei lembi che può determinare un restringimento anomalo della valvola e la riduzione della circolazione sanguigna), è una patologia grave e progressiva che colpisce circa i[...]

5 nuovi farmaci in commercio

5 nuovi farmaci equivalenti

9 variazioni di prezzo

Statine efficaci e sicure a qualsiasi età, anche nel paziente anziano. Meta-analisi su “Lancet”

Se la terapia con statine ha ampiamente dimostrato di ridurre i principali eventi vascolari e la mortalità cardiovascolare in una vasta gamma di individui, finora vi è stata incertezza circa l'efficacia e la sicurezza di questo trattamento nelle pers[...]

Diabete di tipo 2, uno studio ne rivela le cause e come invertirlo

L'accumulo di grasso epatico sarebbe responsabile dell'aumento del grasso intra-pancreatico, con conseguente disattivazione dei geni che regolano la produzione di insulina e sviluppo del diabete di tipo 2. Sono gli esiti di una nuova ricerca pubblica[...]

Neuromielite ottica, nuovo Instant Book di PharmStar

In questo Instant Book di PharmaStar abbiamo voluto dare una panoramica il più possibile esaustiva sulla neuromielite ottica, trattandone le caratteristiche cliniche, i sintomi, l'epidemiologia e in che modo distinguerla dalla sclerosi multipla, con [...]

Lunedi 20 Gennaio 2020

Bpco, segni di malattia già presenti nei fumatori di età inferiore ai 50 anni

Uno studio che ha utilizzato una nuova definizione di Bpco precoce ha dimostrato che quasi il 15% dei fumatori danesi di età inferiore ai 50 anni presenta i sintomi di malattia. I risultati, pubblicati su AJRCCM, sono di particolare rilevanza in quan[...]

Sindrome dell'intestino irritabile, cosa fare quando è associata all'IBD?

La sindrome dell'intestino irritabile (IBD) può avere molteplici cause, tra cui la malattia infiammatoria intestinale. E' quanto evidenziato durante il congresso Advances in Inflammatory Bowel Disease 2019 a Orlando, in Florida.

Ema

Sclerosi multipla, approvazione europea per siponimod, primo farmaco orale per le forme secondariamente progressive

La Commissione europea ha approvato siponimod per il trattamento di pazienti adulti con forme di sclerosi multipla progressiva secondaria (SMSP) con malattia attiva evidenziata da recidive o caratteristiche di imaging dell'attività infiammatoria. Svi[...]

Ema

Eccessiva sonnolenza diurna da narcolessia o da apnea ostruttiva nel sonno, approvazione europea per solriamfetol

La Commissione europea ha approvato l'autorizzazione all'immissione in commercio di solriamfetol per migliorare la veglia e ridurre l'eccessiva sonnolenza diurna (EDS) negli adulti con narcolessia (con o senza cataplessia) o apnea ostruttiva nel sonn[...]

Asma e differenze di genere, ormoni sessuali e obesità influenzano il rischio nel sesso femminile

Livelli elevati di testosterone nel sangue sembrano essere associati in modo statisticamente significativo con una riduzione del rischio di asma nel sesso femminile. Inoltre, l’obesità sembra modificare la forza di questa associazione. Questo il resp[...]