questa settimana

Lunedi 10 Febbraio 2020

Daniela Poggio entra in Angelini Pharma come Global Communications Head 

Daniela Poggio entra in Angelini Pharma nel nuovo ruolo di Global Communications Head, a diretto riporto del CEO Pierluigi Antonelli, con l'obiettivo di potenziare le attività di comunicazione esterna, i rapporti con la stampa, i social network, e la[...]

Artrite reumatoide e misurazione della fatigue nei trial clinici: verso un nuovo indice?

Un recente studio ha documentato la possibilità di convertire le misure dell'astenia in pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) dall'indice attualmente in uso FACIT-F (the Functional Assessment of Chronic Illness Therapy-Fatigue) al nuovo indice [...]

Amiloidosi ereditaria da transtiretina, patisiran rimborsabile per il paziente italiano. La parola all'esperto, il prof. Claudio Rapezzi

L'amiloidosi ereditaria da transtiretina è una malattia genetica che in passato si pensava avesse solo natura neurologica. Oggi sappiamo che il fenotipo misto (neurologico più cardiologico) è il più diffuso e che è necessario diagnosticare più precoc[...]

Bpco, deficit vitamina D associato a peggioramento funzione polmonare

Livelli deficitari di 25(OH)D nel sangue di pazienti affetti da Bpco si associano a peggioramento della funzione polmonare e a riacutizzazione di malattia. Lo ribadiscono i risultati di uno studio recentemente pubblicato su CHEST che sembrerebbero su[...]

Martedi 11 Febbraio 2020

Coronavirus: tra numeri ufficiali e incognite vietato abbassare la guardia

La fondazione GIMBE analizza i casi confermati dall'Organizzazione mondiale della sanità e con alcune infografiche offre un quadro aggiornato e completo a decisori, professionisti sanitari, cittadini e media. ad oggi l'epidemia appare confinata in Ci[...]

Hai un partner ottimista? Avrai una vita più sana

Una ricerca della Michigan State University ha scoperto che coloro che sono ottimisti contribuiscono alla salute dei loro partner, e, quando invecchiano insieme, possono ridurre i fattori di rischio che portano al morbo di Alzheimer, alla demenza e a[...]

L’attività fisica fa bene a tutti, agli asmatici ancora di più. Parte la campagna “#Ho l'asma e faccio sport”

Nel mondo sono circa 300 milioni e in Italia superano i 2 milioni e mezzo le persone che soffrono di asma, E' rivolto proprio a loro il messaggio che la campagna social “Ho l'asma e faccio sport” (holasmaefacciosport.it) vuole promuovere per sostener[...]

Artrite reumatoide, che impatto ha sulla guida di un'auto?

Stando ad una review pubblicata su Arhtritis Care and Research che ha recensito la letteratura esistente sull'argomento, i pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) soffrono spesso di difficoltà alla guida e necessitano di ausili ad hoc. La conclus[...]

Dal Policlinico Gemelli una nuova formula nutrizionale per pazienti con Crohn e colite ulcerosa

Un prodotto concepito e studiato per le specifiche esigenze nutrizionali di chi è affetto da malattie infiammatorie croniche intestinali. Parliamo di un Alimento a Fini Medici Speciali (AFMS), denominato Gemelli Health MICI/IBD, che è stato presentat[...]

Dieta nei bambini con celiachia, poco equilibrata. Serve una consulenza dietetica.

Uno studio italiano mostra che la dieta dei bambini con celiachia è nutrizionalmente meno equilibrata rispetto a quella di bambini senza questa problematica, con un maggiore apporto di grassi e un minore apporto di fibre. Ciò evidenzia la necessità d[...]

Tosse, linee guida Usa per la sua gestione

Sono state pubblicate su CHEST le nuove raccomandazioni dell'American College of Chest Physicians (ACCP) relative alla misurazione non invasiva dell'infiammazione a carico delle vie aeree respiratorie e alla gestione della tosse associata ad asma o a[...]

Mercoledi 12 Febbraio 2020

Carenza di vitamina D in post-menopausa associata a degenerazione del disco intervertebrale e dolore lombare

Un nuovo studio dimostra che la carenza di vitamina D, il fumo, l'alto indice di massa corporea (IMC) e l'osteoporosi sono fattori di rischio per la lombalgia. I risultati dello studio sono stati pubblicati online su Menopause, la rivista della North[...]

Ema

Malattie virali gravi, arriva la designazione PRIME dall'EMA per una immunoterapia a base di cellule T

L'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha concesso oggi la designazione PRIME (PRIority MEdicines) ad una terapia a base di cellule T multi-virus specifiche allogeniche e pronte all'uso (ALVR105) per il trattamento di infezioni gravi da virus BK, c[...]

Encefalopatia epatica, trattare tempestivamente per ridurre i numeri 

Nonostante i super Farmaci anti Epatite, ancor oggi in Italia circa 200mila persone convivono con la Cirrosi Epatica e di questi ogni anno circa l'8% muore a causa di questa malattia. Il “Progetto Tiberino”, la nuova iniziativa ideata da Fadoi, la Fe[...]

Coronavirus, Johnson & Johnson collabora con agenzia americana per accelerare lo sviluppo di un vaccino

Johnson & Johnson ha reso noto martedì che sta collaborando con la US Biomedical Advanced Research and Development Authority (BARDA), un'agenzia del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani, per accelerare lo sviluppo di un vaccino contro il cor[...]

Epatite C, l'Italia arretra nella lotta all'infezione. Bisogna aggredire il sommerso

L'Italia finora si è distinta per risultati importanti nell'eliminazione dell'epatite C. Sono stati trattati più di 200mila soggetti ma resta ancora tanto da fare per l'eliminazione dell'infezione da HCV in Italia. E' in corso al Senato della Repubbl[...]

Cancro del polmone, Novartis deposita la domanda di registrazione per l’anti MET capmatinib

Novartis ha annunciato che l’Fda ha concesso la revisione prioritaria alla domanda presentata da Novartis per l'approvazione del farmaco sperimentale capmatinib come trattamento di prima linea per i pazienti con tumore polmonare non a piccole cellule[...]

Malattie infiammatorie croniche intestinali, alti livelli di vedolizumab post induzione prevedono risultati positivi 

Elevati livelli di vedolizumab dopo l'induzione sono associati ad outcomes positivi dopo un anno di terapia. E' quanto evidenziano i risultati di uno studio italiano che ha coinvolto due centri nazionali di riferimento per le malattie infiammatorie c[...]

Tubercolosi anno di grazia 2019: i progressi relativi ai vaccini e alla terapia

Il 2019 verrà ricordato come un anno importante nella lotta senza sosta al debellamento della tubercolosi. Ne è convinto il prof. Anthony Fauci, Direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), che ha supervisionato un edi[...]

Lupus, impiego antimalarici associato anche a riduzione rischio diabete di tipo 2

I pazienti con lupus che seguono un trattamento a base di farmaci antimalarici per curare questa condizione, mostrano anche un rischio più basso (-39%) di sviluppare diabete di tipo 2 rispetto a quelli che interrompono il trattamento con questi farma[...]

Cancro al seno triplo negativo, pembrolizumab centra l'end point in fase III

I risultati di un'analisi intermedia dello studio di Fase III KEYNOTE-355 hanno dimostrato che l'aggiunta di pembrolizumab alla chemioterapia ha significativamente prolungato la sopravvivenza libera da progressione (PFS), uno dei due endpoint primari[...]

Giovedi 13 Febbraio 2020

Emofilia e Atrofia muscolare spinale, la Fondazione Roche premia la ricerca innovativa e no profit

Sono stati premiati oggi, presso la prestigiosa Accademia Nazionale di San Luca a Roma, gli otto vincitori del Bando “Fondazione Roche per le persone con emofilia”, e i tre vincitori del Bando “Fondazione Roche per le persone con atrofia muscolare sp[...]

Dolore cronico, cosa succede se aumentiamo la dose di oppiacei?

Aumentare le dosi di oppiacei nei pazienti con dolore cronico non sembra migliorare il dolore. E' quanto evidenziano i risultati di uno studio americano sui veterani pubblicato su Pain. I ricercatori dei sistemi sanitari centrali del Veteran Affairs [...]

La terapia ormonale sostitutiva può ritardare l'insorgenza del diabete?

Anche se la terapia ormonale sostitutiva durante la menopausa non è approvata per la prevenzione del diabete di tipo 2 a causa del suo complesso equilibrio di rischi e benefici, non dovrebbe essere negata alle donne che hanno un maggior rischio di sv[...]

Acne, quali nuove soluzioni terapeutiche per i pazienti?

Per il trattamento dell'acne esistono già un gran numero di terapie più o meno efficaci, ma vi sono alcune importanti novità, alcune mutuate da trattamenti già utilizzati per altre condizioni, altre di nuova concezione e in fase di sviluppo. Se ne è [...]

Come scegliere l'antidolorifico adatto? Una revisione americana mette sul piatto della bilancia rischi e benefici

Circa 29 milioni di americani usano farmaci antinfiammatori non steroidei da banco (FANS) per curare il dolore. Ogni anno negli Stati Uniti, al'uso di FANS sono attribuiti circa 100.000 ricoveri e 17000 decessi. Inoltre, la Food and Drug Administrati[...]

Linfomi e leucemie: in Humanitas una CAR T unit per la nuova terapia cellulare

Un team multidisciplinare composto da professionisti altamente specializzati e  uno sportello dedicato ai pazienti per una valutazione dei candidati al trattamento con l’innovativa terapia cellulare.

Obesità, rischio cardiometabolico legato alla circonferenza della vita più che al peso

Per una valutazione ottimale dei rischi cardiometabolici nei pazienti obesi, la misurazione della circonferenza della vita sembra essere anche più importante dell'indice di massa corporea, e dovrebbe far parte della pratica medica di routine. E' quan[...]

Future mamme con il diabete, minor aumento di peso con metformina

Le donne in gravidanza con diabete di tipo 2 o prediabete avevano un aumento di peso gestazionale significativamente inferiore se erano state esposte alla metformina in qualsiasi momento della loro gravidanza, senza differenze nel peso alla nascita d[...]

Bronchiettasie, nuovo strumento per individuazione e caratterizzazione riacutizzazioni malattia

E' individuato con l'acronimo BEST (the Bronchiectasis Exacerbation and Symptoms Tool), ed è un nuovo diario messo a punto per intercettare e caratterizzare gli episodi di riacutizzazione di bronchiettasie. Ora, uno studio pubblicato su Respiratory R[...]

Venerdi 14 Febbraio 2020

Diabete di tipo 2, sottoanalisi dello studio CARMELINA conferma  sicurezza cardiovascolare e renale di linagliptin negli anziani 

I risultati di una sottoanalisi dello studio CARMELINA, pubblicati su Diabetes Obesity and Metabolism, dimostrano come linagliptin non aumenta il rischio di eventi avversi cardiovascolari, né di ipoglicemia, rispetto a placebo, nei pazienti anziani c[...]

Sarcomi dei tessuti molli, la radioterapia potrebbe passare da 5 settimane a 5 giorni senza perdita di efficacia

Un nuovo studio condotto dai ricercatori dell'UCLA Jonsson Comprehensive Cancer Center ha scoperto che il trattamento del sarcoma dei tessuti molli con radioterapia somministrata per un periodo di tempo significativamente più breve è probabilmente al[...]

Idrosadenite suppurativa, talvolta l’anticamera di un’artrite

I pazienti con idrosadenite suppurativa, una malattia dermatologica che può portare a enormi sofferenze fisiche e psicologiche, hanno un maggior rischio di sviluppare una artrite infiammatoria, secondo i risultati di uno studio di coorte basato sulla[...]

I pazienti con ittiosi hanno maggiori probabilità di avere depressione e ansia

L'effetto dell'ittiosi sulla salute mentale dei bambini e degli adulti, considerato il suo impatto sulla qualità di vita dei pazienti, porta a una maggiore prevalenza di depressione e ansia, secondo uno studio appena pubblicato sul Journal of America[...]

Il grasso viscerale influisce sulla funzione cognitiva degli anziani con diabete?

Gli anziani con diabete di tipo 2 possono essere maggiormente a rischio di declino cognitivo se presentano un'area grassa viscerale elevata, anche se hanno un indice di massa corporea nella norma, secondo quanto emerso da uno studio su pazienti asiat[...]

Perché alcune creme e cosmetici possono causare un'eruzione cutanea?

Le reazioni allergiche della pelle possono essere causate da molti diversi composti presenti nelle creme, nei cosmetici e altri prodotti a uso topico, ma secondo uno nuovo studio appena pubblicato sulla rivista Scienze Immunology alcune sostanze chim[...]

Cefalea a grappolo, raddoppia i giorni di assenza dal lavoro

Uno studio recentemente pubblicato su Neurology evidenzia che le persone con cefalea a grappolo richiedono il doppio del numero di giorni di malattia e quindi assenza dal lavoro rispetto alle persone senza questo disturbo doloroso e invalidante. E’ q[...]

Vasculiti ANCA-associate, plasmaferesi davvero utile?

La plasmaferesi non riduce l'incidenza di morte o progressione a nefropatia allo stadio finale in pazienti con vasculiti ANCA-associate, complicate da disfunzione renale o emorragia polmonare. Questo uno dei messaggi principali provenienti da uno stu[...]

Sabato 15 Febbraio 2020

Prevenzione cardiovascolare, chi inizia l'uso di statine o antipertensivi adotta anche stili di vita più sani?

Nel momento in cui un paziente apprende di avere un rischio cardiovascolare sufficientemente elevato da dover iniziare un trattamento con una statina o un antipertensivo, spesso non si determina alcun impatto sulle sue scelte in termini di sani stili[...]

Warfarin, qual è l'orario migliore di assunzione? Quello più comodo per il paziente. Studio canadese

L'ora del giorno in cui i pazienti assumono warfarin non ha alcun impatto statisticamente significativo né clinicamente importante sulla stabilità dell'effetto anticoagulante del farmaco, secondo i risultati di uno studio clinico randomizzato pubblic[...]

Terapia ormonale in menopausa, da estrogeni orali e transdermici effetti diversi su depositi di grasso cardiaco

Differenti vie di somministrazione della terapia ormonale (HT) in menopausa possono influire sulla salute del cuore in modi differenti. È quanto emerge da uno studio pubblicato online su “Menopause”, la rivista della North American Menopause Society.[...]

Domenica 16 Febbraio 2020

Depressione post-ictus, ancora poche prove per la scelta della migliore opzione terapeutica

La scelta della migliore opzione terapeutica per la depressione post-ictus rimane più empirica che scientifica, essendoci poche prove a supporto di un approccio terapeutico rispetto a un altro nelle ricerche più recenti, secondo una nuova revisione C[...]

Ipercolesterolemia familiare, conferme di sicurezza per evolocumab con un trattamento di oltre 4 anni

In giovani pazienti con ipercolesterolemia familiare, la sicurezza dell'avvio di un trattamento con evolocumab è stata confermata da dati relativi a un periodo superiore a 4 anni, il più esteso fino ad oggi mai pubblicato per qualsiasi inibitore del [...]

Sclerosi multipla, qual è la migliore frequenza di somministrazione per glatiramer acetato?

Pubblicati online su “Multiple Sclerosis and Related Disorders”, i dati della fase di estensione dello studio CONFIDENCE su pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente (RRMS) mostrano che i benefici associati al trattamento con glatiramer a[...]

Parkinson e disturbi correlati, assistenza standard e cure palliative ambulatoriali a confronto

Uno studio pubblicato online su “JAMA Neurology” evidenzia che le cure palliative (PC) ambulatoriali sono associate a benefici nei pazienti con malattia di Parkinson e disturbi correlati (PDRD) rispetto alla sola terapia standard.

Epatite C , €71,5 milioni stanziati per screening gratuiti. Approvato emendamento al mille proroghe

L'emendamento al mille proroghe, a prima firma di Elena Carnevali, è passato. Con questo provvedimento vengono stanziati 71,5 milioni di euro nel biennio 2020-2021 per introdurre lo screening gratuito necessario a individuare i potenziali malati di e[...]

18 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Maoris. 16 nuovi farmaci equivalenti

11 variazioni di prezzo

4 farmaci revocati

Hiv, singola dose di anticorpi monoclonali impedisce trasmissione del virus da madre a figlio. Studio su animali

Una singola dose di un trattamento a base di anticorpi può impedire la trasmissione del virus dell’HIV da madre a figlio. E’ quanto emerge da un recente studio americano che ha scoperto che i cuccioli di rhesus macachi non sviluppano SIV (Virus di im[...]

Tumore della prostata resistente alla castrazione non metastatico, enzalutamide allunga la vita

L’antiandrogeno enzalutamide aggiunto alla terapia di deprivazione androgenica (ADT) migliora in modo significativo la sopravvivenza globale (OS) rispetto alla sola ADT (più un placebo) nei pazienti con cancro alla prostata non metastatico resistente[...]

Dipendenza da oppiacei: in Italia 350mila casi. In arrivo farmaci più “smart”

Pur in presenza di servizi e trattamenti adeguati, su 1,5 milioni di pazienti, in Europa, sofferenti da dipendenza da oppiacei, il 50% non riesce ad accedere alle cure. In Italia l'utenza arriva ai servizi con una latenza di, addirittura, otto anni. [...]

In Italia l’alcol uccide 40 mila persone l’anno. Per la disintossicazione ci sono dei farmaci, ma alto rischio ricadute

Sono 35 milioni gli italiani dagli 11 anni in poi che consumano bevande alcoliche (78,1% sono uomini, 35,5% donne) e di questi 8,6 milioni con una modalità a «forte rischio». A preoccupare di più i minorenni, i giovani fino a 24 anni e gli anziani. 

Cosa fare quando convivono ipertensione e ipercolesterolemia? Arrivano le single pill combination

Trattare con la stessa compressa ipertensione e ipercolesterolemia. Oggi è possibile con le nuove single pill combination, associazioni di più principi attivi che vanno a curare due patologie diverse, come ipertensione e ipercolesterolemia che, quand[...]

Tabagisti: in Italia 11 milioni e mezzo con 80 mila morti per anno. Arrivano le linee guida per trattare la dipendenza dal fumo

Poco dopo l'entrata in vigore della Legge Sirchia, che nel gennaio di quindici anni fa vietava il fumo nei luoghi pubblici chiusi e privati aperti al pubblico, i fumatori in Italia erano diminuiti sensibilmente, ma oggi i tabagisti sono ancora 11 mil[...]

I giovani sopravvissuti al cancro avranno più problemi di salute in età avanzata

I sopravvissuti a un cancro diagnosticato durante l'adolescenza o nella prima età adulta (tra i 15 e i 20 anni) sono a maggior rischio di morte prematura rispetto alla popolazione generale. E' quanto emerge da uno studio osservazionale condotto su ol[...]

Lunedi 17 Febbraio 2020

Vedolizumab sottocutaneo, pareggia con la somministrazione IV nel raggiungere e mantenere la remissione nei pazienti con Crohn

La formulazione sottocutanea sperimentale (SC) di vedolizumab si è mostrata sicura ed efficace durante la terapia di mantenimento in pazienti adulti con malattia di Crohn (CD) da moderatamente a gravemente attiva. Lo studio VISIBLE 2 di fase 3 ha val[...]

Malattia di Crohn, risposta clinica e remissione mantenuta grazie a ustekinumab

Il 79% dei pazienti con malattia di Crohn in trattamento con ustekinumab in uno studio di fase III ha mostrato una risposta clinica al farmaco e il 67% era in remissione clinica. E' quanto evidenziano i risultati dello studio STARDUST presentato al 1[...]

Gotta e nefropatia cronica, primi risultati incoraggianti da trattamento treat-to-target

L'adozione di un approccio di trattamento treat-to-target con inibitori di xantina ossidasi in funzione ipouricemizzante potrevve migliorare la funzione renale in pazienti gottosi funzione renale compromessa (nefropatia allao stadio 3). Ciò è quanto [...]

Artrite psoriasica, bene upadacitinib in fase 3

Upadacitinib, inibitore di Jak chinasi prossimamente disponibile per il trattamento dell'artrite reumatoide (AR) in pazienti con risposta insoddisfacente o intolleratanti a MTX, si è dimostrato efficace e sicuro anche nel trattamento dell'artrite pso[...]

Ema

Degenerazione maculare senile essudativa, approvazione europea per brolucizumab 

La Commissione europea ha approvato il brolucizumab – noto anche con la sigla RTH258 – per il trattamento della degenerazione maculare senile essudativa (AMD, age-related macular degeneration). Verrà messo in commercio con il marchio Beovu.

Martedi 18 Febbraio 2020

Asma nell'adulto, identificato nuovo fenotipo di pazienti

Gli adulti asmatici che “ereditano” la malattia dall'infanzia sembrano avere una funzione polmonare maggiormente deteriorata e una maggiore ingravescenza della loro condizione rispetto ai pazienti con asma adulto di nuova insorgenza. Lo dicono i risu[...]

Ema

Amiloidosi da transtiretina, approvazione europea per tafamidis, primo farmaco indicato per la cardiomiopatia indotta dalla malattia

La Commissione europea ha approvato tafamidis, una capsula orale da 61 mg una volta al giorno, per il trattamento dell'amiloidosi da transtiretina wild-type (acquisita) o ereditaria in pazienti adulti con cardiomiopatia (ATTR-CM). 

“Non bruciamo l'albero vascolare”, il progetto per conoscere i rischi del fumo di sigaretta e i nuovi prodotti a tabacco riscaldato

Un miliardo di adulti fumatori a livello mondiale e 7 milioni di decessi l'anno a causa dei danni generati dal fumo di sigaretta. Sono numeri ancora molto elevati che non risparmiano il nostro Paese dove la situazione è sicuramente migliorata con la [...]

Bpco, gli outcome migliorano con la ventilazione domiciliare non invasiva a pressione positiva

Una metanalisi recentemente pubblicata su JAMA (1) suggerisce che la ventilazione domiciliare non invasiva a pressione positiva (NIPPV) potrebbe ridurre la mortalità, l'ospedalizzazione e il rischio di intubazione in pazienti affetti da Bpco e iperca[...]

Mercoledi 19 Febbraio 2020

Integrazione di vitamina D legata a miglioramenti della pressione arteriosa in bambini in sovrappeso

I bambini in sovrappeso o obesi che presentano carenza di vitamina D e che hanno assunto una dose relativamente alta di vitamina D ogni giorno per sei mesi presentavano una pressione arteriosa più bassa e una migliore sensibilità all'insulina rispett[...]

Equivalenza terapeutica sui farmaci contro l'epatite C: quanto è praticabile nella vita reale?

Analizzare l'applicabilità dei criteri sull'equivalenza terapeutica stabiliti dall'Aifa con la Determina 818/2018 al caso delle terapie anti-HCV. E'  questo l'obiettivo di un documento dal titolo "Equivalenza Terapeutica dei farmaci anti-HCV: conside[...]

Diabete gestazionale, ancora controversie nel preferire insulina o farmaci orali

Il trattamento farmacologico del diabete gestazionale rimane una questione controversa, con l'American College of Obstetricians and Gynecologists e l'American Diabetes Association che raccomandano decisamente l'insulina come terapia preferita di prim[...]

Disturbo da uso di oppioidi, nei giovani aumenta il rischio di decesso per sepsi

Il disturbo da uso di oppiacei potrebbe essere correlato a un aumento del rischio di morte per sepsi, specialmente in pazienti giovani e sani. Sono questi i risultati di uno studio presentato pochi giorni fa al Congresso di terapia intensiva della So[...]

Psoriasi negli adolescenti, buona sicurezza per il gel topico con calcipotriolo e betametasone

Negli adolescenti con psoriasi del corpo e del cuoio capelluto il trattamento topico con una combinazione a dosi fisse di calcipotriolo e betametasone ha dato buoni risultati di efficacia e sicurezza, stando agli esiti di uno studio di fase II pubbli[...]

Psoriasi e artrite psoriasica, aumenta l’uso dei biologici ma anche degli steroidi sistemici

L'uso della terapia biologica per il trattamento della psoriasi e dell'artrite psoriasica è aumentato nel tempo, come quello dei corticosteroidi sistemici, anche se questi ultimi non sono raccomandati dalle linee guida internazionali. Sono i risultat[...]

Diabete di tipo 1, buoni risultati sulla glicemia da nuova molecola orale sperimentale

Negli gli adulti con diabete di tipo 1, un nuovo farmaco sperimentale attivo per via orale in monosomministrazione giornaliera in aggiunta alla terapia insulinica ottimizzata ha dimostrato di ridurre l'emoglobina glicata rispetto al placebo durante u[...]

Artrite reumatoide, importanti novità dalle ultime linee guida EULAR

L'update 2019 delle linee guida EULAR sul trattamento dell'artrite reumatoide (AR) si connota per il pieno riconoscimento del potenziale della classe degli inibitori di Jak chinasi che, stando ad alcune delle nuove raccomandazioni implementate, ha la[...]

Giovedi 20 Febbraio 2020

Nuove tecnologie applicate al diabete, da Roche un nuovo sistema per facilitare il passaggio all'insulina

Presentato oggi a Madrid dove si svolge al 13esimo ATTD (International Conference on Advanced Technologies & Treatments for Diabetes), un nuovo sistema messo a punto da Roche  in grado di dare un supporto alle persone con diabete di tipo 2 che stanno[...]

Medicina Intensiva, microbioma polmonare potrebbe prevedere gli outcome sfavorevoli

Stando ai risultati di uno studio recentemente pubblicato su the American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, la composizione del microbioma polmonare potrebbe predire i giorni liberi da ventilazione nei pazienti ricoverati in Medicina[...]

Pazienti adulti con malattie infiammatorie croniche intestinali, quali problematiche?

I pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) con più di 65 anni non ricevono sempre i farmaci più avanzati e sono spesso sottoposti a trattamento insufficiente e anche a scarsa valutazione del loro stato psico-fisico. E' quanto è [...]

Parkinson, Servier e Oncodesign sviluppano farmaci con nuovi bersagli farmacologici

Servier e la biotech francese Oncodesign hanno reso noto il raggiungimento di un traguardo nella partnership strategica relativa alla ricerca e allo sviluppo di potenziali farmaci per il trattamento del morbo di Parkinson.

Lupus, bassi livelli di idroclorochina indicativi di scarsa compliance

Livelli ridotti di idroclorochina (HCQ) nel sangue in pazienti con LES si associano ad una riduzione dell'aderenza al trattamento, stando ai risultati di una metanalisi pubblicata su Arthritis Care & Research.

Implicazioni cardiache dell'infezione da COVID-19, ecco la guida clinica dell'American College of Cardiology

È stato pubblicato dall'American College of Cardiology (ACC) un bollettino clinico focalizzato sulle implicazioni cardiache dell'attuale epidemia del nuovo coronavirus, oggi noto come COVID-19. Più precisamente il documento, rivisto e approvato dal C[...]

Dermatite atopica, risultati incoraggianti con il JAK inibitore ruxolitinib in crema

Nei pazienti adolescenti e adulti con dermatite atopica, la crema a base del JAK inibitore ruxolitinib ha raggiunto il suo endpoint primario di efficacia senza problemi di sicurezza imprevisti nel programma di studi di fase III TRuE-AD, secondo quant[...]

Un cerotto intelligente per insulina grande quanto una moneta potrà gestire il diabete?

Gli ingegneri biomedici della University of California, Los Angeles (UCLA), in collaborazione con i ricercatori della UNC (University of North Carolina) School of Medicine e del MIT, hanno sviluppato un cerotto intelligente per la somministrazione di[...]

Nei bambini con diabete, danni ossei già in età precoce

I bambini e gli adolescenti con diabete di tipo 1 valutati in uno studio danese presentavano una significativa riduzione dei marcatori di formazione e riassorbimento osseo rispetto ai coetanei senza diabete, indipendentemente dalla durata della malat[...]

Idrosadenite suppurativa, benefici anche dalla medicina alternativa?

Tra i pazienti con idrosadenite suppurativa è frequente il ricorso alla medicina complementare e alternativa, dato che circa la metà dei soggetti ha riferito di non essere soddisfatta del trattamento convenzionale e in molti hanno dichiarato di avere[...]

Sindrome di Tourette, deutetrabenazina delude in fase III 

Brutta notizia per le persone affette da sindrome di Tourette. L'israeliana ha reso noto che negli studi registrativi ARTISTS 1 e 2, la deutetrabenazina non ha soddisfatto gli endpoint primari di riduzione dei tic motori e verbali nei bambini con sin[...]

Venerdi 21 Febbraio 2020

Ipertensione arteriosa, la scelta di non intensificare il trattamento è sempre inerzia terapeutica?

La decisione di un medico di non intensificare il trattamento dell'ipertensione è spesso una scelta appropriata. Infatti, nei due terzi dei casi in cui i medici di famiglia non hanno modificato il trattamento dei propri assistiti ipertesi, la pressio[...]

Tumore del rene: più del 50% dei pazienti è vivo a 42 mesi dopo  trattamento in prima linea con nivolumab e ipilimumab

Al Genitourinary Cancers Symposium dell’Asco che si è svolto a San Francisco sono stati annunciati i risultati aggiornati dello studio CheckMate -214 di fase 3, che ha valutato la combinazione di nivolumab e ipilimumab rispetto al trattamento con sun[...]

Sabato 22 Febbraio 2020

Basse dosi di naltrexone, utili nel trattamento del dolore nei pazienti con fibromialgia?

Circa la metà dei pazienti con fibromialgia trattati con naltrexone alla dose di 4,5 mg hanno riportato una riduzione del dolore intorno al 30%. E’ quanto evidenziano i risultati di uno studio pubblicato su Pain Medicine. Gli autori sottolineano l’im[...]

Domenica 23 Febbraio 2020

Nuovi farmaci antitumorali, nei trial registrativi non sufficiente attenzione a eventi avversi cardiologici maggiori

Negli ultimi decenni gli studi clinici registrativi di nuovi trattamenti antitumorali (come terapie biologiche, mirate o immunitarie) sembrano aver riportato in difetto il numero degli eventi cardiovascolari, complicando oggi le considerazioni di ris[...]

Fibrillazione atriale acuta, subito shock elettrico o cardioversione iniziale farmacologica? Pari efficacia

I dati emersi dallo studio randomizzato RAFF2 – pubblicato su “The Lancet” - forniscono le stesse prove di efficacia per la cardioversione farmacologica ed elettrica della fibrillazione atriale (AF) acuta, ma indicano anche un potenziale vantaggio pe[...]

Dolore articolare nei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali, le cose si complicano con coesistente fibromialgia

Oggi sappiamo che fibromialgia e la spondilite anchilosante possono coesistere in soggetti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD). Discriminare tra le spondiliti correlate alla fibromialgia e alla IBD per soli motivi clinici è una sfid[...]

Vaccinarsi contro l'herpes zoster riduce anche il rischio di ictus

La prevenzione dell'herpes zoster (patologia popolarmente nota come “fuoco di Sant'Antonio”) con vaccino vivo attenuato può ridurre il rischio di ictus successivo anche negli adulti più anziani. È quanto suggerisce il primo studio che esamina questa [...]

Nessun farmaco antiepilettico è associato a disfunzione cognitiva, dato rassicurante per clinici e pazienti

L'ottimizzazione della terapia con farmaci antiepilettici (AED) per ridurre o prevenire le convulsioni è improbabile che influenzi la funzione cognitiva, in quanto nessun AED è associato in modo indipendente alla disfunzione cognitiva, secondo una ri[...]

Emofilia, più vicina l'approvazione Fda per la terapia genica di BioMarin

La Food and Drug Administration ha accettato di rivedere con procedura accelerata la terapia genica sperimentale di BioMarin sviluppata per l'emofilia A e di prendere una decisione circa la sua approvazione entro il 21 agosto. Lo ha reso noto con una[...]

6 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Diclofenac Teva, Ilumetri. 4 nuovi farmaci equivalenti

3 variazioni di prezzo

Nei sopravvissuti all'ictus emorragico ipertensione spesso fuori controllo. Studio Usa

Quasi due terzi delle persone che sopravvivono a ictus emorragico continua a soffrire di pressione elevata perché non prende abbastanza farmaci per controllare l’ipertensione. E’ quanto emerge da uno studio presentato questa settimana alla conferenz[...]

Lunedi 24 Febbraio 2020

Fratture da fragilità: presentato alle Regioni il progetto LICOS (Liguria contro l’Osteoporosi): fratture ridotte del 40 per cento

La prevenzione delle fratture da fragilità ossea e il modello organizzativo ideato e attuato nella ASL3 Genova, per la presa in carico dei pazienti fratturati, sono stati i temi al centro dell’audizione tenuta la scorsa settimana del Dott. Gerolamo B[...]

Sclerosi multipla, al via l’iter registrativo per ofatumumab 

Novartis ha annunciato che le autorità regolatorie di Stati Uniti ed Europa hanno accettato il deposito della domanda di registrazione per ofatumumab per il trattamento delle forme recidivanti di sclerosi multipla (SMR) negli adulti. 

Ibsa rafforza la sua presenza in Repubblica Ceca con nuova acquisizione

IBSA, la più grande azienda farmaceutica in Svizzera a capitale privato, ha acquisito la società IBI, che fino ad ora ne era il distributore in Repubblica Ceca,. La nuova società prende il nome di IBSA Pharma s.r.o. e IBSA ne diviene l’unico azionist[...]

Per l’Oms antivirale di Gilead miglior candidato per combattere il coronavirus. Balzo in borsa delle azioni

Le azioni di Gilead Sciences hanno fatto un balzo in borsa di oltre il 5% dopo che un alto funzionario dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ha detto che il farmaco sperimentale dell'azienda potrebbe essere la soluzione migliore per trovare un tr[...]

Epatite B cronica, tenofovir alafenamide può sostituire il tenofovir disoproxil fumarato nei pazienti virologicamente soppressi 

Il trattamento con tenofovir disoproxil fumarato è stato associato a tossicità renale e riduzione della densità minerale ossea, o entrambi, in alcuni pazienti con infezione da virus dell'epatite B cronica (HBV). Uno studio pubblicato pochi giorni fa [...]

Farmaci per sopprimere la secrezione acida, probabile aumento di microrganismi multiresistenti

I farmaci per la soppressione della secrezione acida possono aumentare le probabilità di colonizzazione da parte di microrganismi multiresistenti, secondo una meta-analisi pubblicata su JAMA Internal Medicine.