questa settimana

Lunedi 30 Marzo 2020

Sjogren, combinazione leflunomide-idrossiclorochina protettente, studio pilota fase 2

L'impiego di una combinazione di leflunomide e idrossiclorochina ha ridotto in modo statisticamente significativo l'attività di malattia, incrementato il flusso salivare e migliorato la salute percepita di pazienti affetti da sindrome primaria di Sjo[...]

Giornata mondiale della lipodistrofia, in arrivo il primo farmaco specifico

In occasione della Giornata Mondiale della Lipodistrofia, una malattia rarache si stima colpisca nel mondo almeno 4 persone su 1 milione, arriva una buona notizia per i pazienti: è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 19-3-2020 l'autorizzazione[...]

Fda

Epatite C in età pediatrica: Fda approva l'associazione sofosbuvir/velpatasvir

L'Fda ha approvato una nuova indicazione per Epclusa (sofosbuvir /velpatasvir): il trattamento di persone con infezione cronica da epatite C (HCV) fin dai 6 anni di età o di peso di almeno 17 kg, indipendentemente dal genotipo dell'Hcv o dalla gravit[...]

I diabetici contraggono il COVID-19 come gli altri. Ma se si ammalano hanno più complicanze e rischi 

I risultati di uno studio condotto dall'Università di Padova evidenziano che, tra quanti avevano contratto l'infezione, la percentuale di soggetti affetti da diabete non era superiore Tuttavia, tra le persone con infezione da COVID-19 con decorso sfa[...]

HIV, gli inibitori del checkpoint immunitario possono aiutare per trovare i serbatoi di infezione nascosta? #CROI2020

Ad oggi abbiamo conoscenze molto limitate riguardo all’utilizzo di farmaci inibitori dell’immuno checkpoint sull’HIV latente e sui serbatoi virali. Lo studio AMC-095, presentato al CROI 2020, è il primo che ha valutato l'effetto di un anti-PD1 da sol[...]

Ricoveri per ictus dimezzati, è l'effetto Covid-19?

I ricoveri per ictus nei Pronto Soccorso italiani in questi giorni si sono quasi dimezzati. Il dato arriva da una rilevazione condotta in 81 centri italiani della rete delle unità neurovascolari. Ne abbiamo parlato con il Prof Danilo Toni, Presidente[...]

Coronavirus: reumatologia, al via il registro Sir per i pazienti

È attivo da oggi il Registro Coronavirus e Malattie Reumatologiche della Società Italiana di Reumatologia (SIR). Il nuovo progetto si pone l’obiettivo di monitorare l’impatto della pandemia di COVID-19 su una categoria considerata a rischio: i pazien[...]

Complicanze da Covid-19, al via studio Aifa su anakinra ed emapalumab

Prende il via uno studio clinico, autorizzato dall’Agenzia Italiana del Farmaco, per valutare l’efficacia e la sicurezza di anakinra ed emapalumab nel trattamento delle complicanze da COVID-19. Si tratta di uno studio di Fase 2/3, randomizzato, in ap[...]

Malattia renale cronica, AstraZeneca interrompe precocemente studio su dapagliflozin per "un'efficacia schiacciante "

AstraZeneca ha annunciato che uno studio di Fase III con dapagliflozin in pazienti con malattia renale cronica (CKD) sarà interrotto anticipatamente a seguito di una raccomandazione di un comitato indipendente di monitoraggio dei dati (DMC) basato su[...]

Covid-19, AstraZeneca supporta il personale sanitario con 700mila mascherine e fondi per beni e servizi 

E' molto importante e molto concreto il supporto che AstraZeneca ha deciso di dare al nostro Paese per aiutarlo ad affrontare l'emergenza Coronavirus. Questa settimana l'Italia riceverà una donazione di 500mila mascherine destinate alla Protezione Ci[...]

Il vaccino anti Covid-19 di Johnson & Johnson verrà provato sull'uomo a settembre

Johnson & Johnson ha annunciato di aver completato  la selezione di un candidato per il vaccino Covid-19 tra numerosi possibili candidati sui quali sta lavorando da gennaio. La società farmaceutica ha comunicato che spera di avviare uno studio di Fas[...]

Cancro ai polmoni a piccole cellule, Fda approva durvalumab in prima linea

L'Fda ha approvato il durvalumab per il trattamento di prima linea di pazienti adulti con carcinoma polmonare a piccole cellule con malattia estesa (stadio IV) (ES-SCLC) da utilizzare in combinazione con la chemioterapia standard, incluso etoposide p[...]

Martedi 31 Marzo 2020

Emorragie in pazienti scoagulati con inibitori del fattore Xa, migliori esiti clinici nel mondo reale con andexanet alfa. #ACC2020

Tra i pazienti ricoverati con sanguinamento potenzialmente letale o incontrollato legato all'inibizione diretta del fattore Xa, la mortalità intraospedaliera e quella a 30 giorni variano in base al tipo di agente di inversione utilizzato ma i tassi p[...]

Ema

Influenza, parere positivo europeo per il vaccino quadrivalente adiuvato

Il vaccino antinfluenzale quadrivalente adiuvato (aQIV) ha ricevuto il parere positivo del Chmp (Committee for Medicinal Products for Human Use, Comitato per i Medicinali per Uso Umano) dell'Ema (European Medicines Agency, Agenzia Europea per i Medic[...]

Tumore della prostata, approvazione europea per darolutamide per i pazienti con malattia non metastatica resistente alla castrazione

La Commissione Europea ha autorizzato la commercializzazione nell'Unione Europea (EU) di darolutamide, inibitore orale del recettore per gli androgeni (ARi). Sviluppato congiuntamente da Bayer e Orion Corporation, il farmaco è raccomandato per il tra[...]

Covid-19: mascherina efficace solo in presenza di sintomi? Niente di più errato 

Chi è positivo per Covid-19 deve rimanere isolato fintantoché il tampone non si sia negativizzato e non può assolutamente uscire neanche con la mascherina. In chi sta bene, e per ragioni di stretta necessità deve uscire di casa anche se per pochi min[...]

Leucemia linfatica cronica, venetoclax approvato per i pazienti non trattati in precedenza. Si usa per un anno, senza chemio

La Commissione europea (CE) ha approvato (venetoclax) in combinazione con obinutuzumab per il trattamento di pazienti adulti con leucemia linfatica cronica (LLC) non trattati in precedenza.

Covid-19, nuove linee guida per la gestione dei pazienti critici

La SSC (the Surviving Sepsis Campaign) ha recentemente pubblicato su Jama le linee guida per la gestione dei pazienti critici affetti da Covid-19. Il documento che, nell'intenzione del panel di esperti coinvolto (36 esperti provenienti da 12 Paesi), [...]

Vaccino antipneumococcico 20-valente, primi risultati incoraggianti in fase 3

Un trial clinico di fase 3 ha dimostrato che il nuovo vaccino coniugato anti-c 20-valente messo a punto e testato in un programma di sviluppo clinico di Pfizer, si connota per un profilo di safety e di immunogenicità paragonabili ai vaccini anti-pneu[...]

Mieloma multiplo, depositato all'Fda il dossier registrativo per idecabtagene vicleucel, le CAR T di BMS  

Bristol Myers Squibb e bluebird hanno annunciato di aver presentato all'Fda la domanda di registrazione (Biologics License Application) per l'immunoterapia a base di CAR-T che ha come bersaglio l'antigene di maturazione delle cellule B (BCMA).

Hiv multiresistente in pazienti altamente pretrattati, fostemsavir assicura la soppressione virologica in oltre la metà dei pazienti. Studio sul NEJM

Per i pazienti con Hiv altamente pretrattati e che non rispondono ai farmaci in uso, si profila una reale possibilità di cura grazie un farmaco prodotto nel nostro Paese che prende il nome di fostemsavir. La conferma arriva dallo studio internazional[...]

Webinar su emergenza COVID-19 in oncologia. Iniziativa di Gsk

Interessante iniziativa organizzata di Gsk e rivolta principalmente agli oncologi e alle istituzioni, ma aperta anche alla stampa e a tutte le persone interessate. Domani, 1 aprile, alle ore 17-18.15, l'azienda ha organizzato un Webinar dal titolo “[...]

Mercoledi 1 Aprile 2020

Linfoma a grandi cellule B, terapia con le CAR T liso-cel fattibile in ambulatorio

I pazienti con linfoma non-Hodgkin a grandi cellule B recidivante o refrattario possono essere trattati con le cellule CAR T lisocabtagene maraleucel (liso-cel) e poi monitorati in ambito ambulatoriale con successo. A suggerirlo sono i risultati di u[...]

Immunoterapia, pembrolizumab promettente in alcuni tumori rari avanzati

L'immunoterapia con pembrolizumab ha mostrato un'attività antitumorale incoraggiante e un profilo di tossicità favorevole in uno studio di fase 2 che ha coinvolto pazienti con tumori rari in stadio avanzato. I risultati del lavoro, pubblicato da poco[...]

Trastuzumab deruxtecan promettente nel tumore del polmone con HER2 mutato

In un recente studio di fase 1 pubblicato su Cancer Discovery, un nuovo coniugato anticorpo-farmaco sperimentale, trastuzumab deruxtecan (T-DXd), ha mostrato un'attività promettente in una coorte di pazienti con diversi tipi di tumori solidi fortemen[...]

Sindrome distress respiratorio acuto associata a Covid-19, un aiuto dall'attivatore tissutale del plasminogeno? Al via nuovo studio

Ricercatori Usa hanno proposto una misura di arresto che, a loro parere, potrebbe essere di aiuto nei pazienti con Covid-19 e sindrome da distress respiratorio acuto. Questa prevede il ricorso ad un farmaco attualmente utilizzato per il trattamento d[...]

Coronavirus: si continua a morire di infarto, ma sui ricoveri vince la paura del contagio

Il Presidente GISE Giuseppe Tarantini: “Per la riduzione del danno cardiaco ogni minuto è prezioso. I protocolli ospedalieri Covid-19 dedicati al paziente cardiopatico permettono di gestire le urgenze, evitare la dilatazione delle liste d’attesa e sa[...]

Emergenza Coronavirus: Novo Nordisk si impegna per pazienti con diabete ed emofilia

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, oltre alla fornitura dei farmaci, Novo Nordisk intensifica il supporto a medici e pazienti con i suoi programmi di assistenza (Patient support program) e sostegno alle persone con emofilia, diabete tipo 2, ob[...]

Giuseppe Trotta nuovo Chief Financial Officer di Biogen Italia 

Dal 1° aprile 2020, Giuseppe Trotta è il nuovo Chief Financial Officer di Biogen Italia Srl. Trotta farà parte del Leadership team di Biogen Italia, coordinato dall’Amministratore Delegato Giuseppe Banfi e prenderà la guida della gestione e della sup[...]

Hiv e comorbidità neurologiche e psichiatriche, efficacia e sicurezza del regime darunavir/C/emtricitabina/TAF

I risultati dello studio AMBER e in particolare una sottoanalisi presentata al congresso CROI 2020 mostrano che nei soggetti con HIV con comorbidità neurologiche/psichiatriche, il regime terapeutico a base di darunavir/cobicistat/emtricitabina /tenof[...]

Artrite reumatoide e fumo, quali fattori sono predittivi dell'addio alla sigaretta?

Tipologia di assistenza sanitaria e presa in carico recente da parte di struttura reumatologica: sono questi, stando ad uno studio Usa di recente pubblicazione su Arthritis Care & Research, i fattori maggiormente predittivi di cessazione dell'abitudi[...]

Covid-19, perchè gli uomini sono più colpiti delle donne?

Le proff. Marina Ziche e Amelia Filippelli dell'Unità di crisi SIF su SARS-CoV-2 (COVID-19) mettono in evidenza le ragioni scientifiche alla base delle differenze del rischio di infezione e della gravità della patologia tra maschi e femmine: i primi [...]

Covid-19 e sindrome da distress respiratorio acuto, primi dati incoraggianti da somministrazione plasma pazienti convalescenti in pazienti critici

Fanno ben sperare i risultati di una piccola casistica cinesi dalla quale è emerso che tre pazienti critici Covid-19, trattati con plasma di pazienti convalescenti, sono andati incontro ad un recupero deciso delle condizioni di salute, al punto di es[...]

Linfoma anaplastico sistemico a grandi cellule, parere UE positivo per  brentuximab vedotin in prima linea

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (Chmp) dell'Agenzia Europea del Farmaco (Ema) ha espresso parere favorevole per l'estensione dell'autorizzazione all'immissione in commercio di brentuximab vedotin ed ha raccomandato la sua approvazione in c[...]

Giovedi 2 Aprile 2020

Leucemia mieloide acuta recidivante o refrattaria con mutazione FLT3, gilteritinib disponibile in classe C non negoziata

Novità importante per i malati di leucemia mieloide acuta. Da inizio aprile sarà disponibile in commercio, in classe Cnn, gilteritinib approvato in monoterapia orale giornaliera per il trattamento di pazienti adulti con leucemia mieloide acuta (LMA) [...]

Osteoporosi, scagionati steroidi inalatori dal rischio induzione fratture fragilità

Nelle donne in età più avanzata il rischio di frattura osteoporotica principale non si associa all'impiego di lungo corso degli steroidi inalatori e alle malattie respiratorie conseguenti. Lo dimostrano i risultati di uno studio pubblicato su Osteopo[...]

Coronavirus: quanti sono veramente i casi guariti?

La Fondazione Gimbe, in collaborazione con Youtrend, ha analizzato definizioni e discrepanze sui casi “dimessi/guariti”, categoria molto eterogenea che nella comunicazione pubblica viene fatta coincidere con le guarigioni. Emblematico il caso Lombard[...]

Arriva dalla genetica la sfida al Covid19. Italia coordina progetto internazionale

Parte dall’Italia, con partner europei, cinesi e iraniani, il tentativo di risposta ai numerosi interrogativi generati dal virus SARS-CoV-2: prende il via uno studio genetico alla base di nuove soluzioni diagnostiche e terapeutiche. Si tratta del pro[...]

Covid-19, il punto sulle sperimentazioni francesi sull'idrossiclorochina. Attenzione alla safety

A distanza di una settimana l'una dall'altra, sono stati pubblicati due studi condotti in Francia sulla combinazione di idrossiclorochina e azitromicina in pazienti con Covid-19 dalla stessa equipe di ricerca del The Méditerranée Infection University[...]

Amgen inizia la ricerca su anticorpi anti Coronavirus

Amgen inizierà la ricerca di trattamenti antivirali per COVID-19, attraverso una partnership con Adaptive Biotechnologies, una biotech con sede a Seattle, negli Usa. Amgen non è nota per la sua ricerca sulle malattie infettive. Ma è abile nello svilu[...]

Mieloma multiplo, Gilead sigla accordo per nuovi anticorpi anti-BCMA

Kite, una società di Gilead, ha annunciato di aver siglato un accordo con la biotech Teneobio in base al quale Kite riceverà i diritti esclusivi su alcuni anticorpi monoclonali sperimentali diretti contro il BCMA. Tali anticorpi verranno impiegati ne[...]

Venerdi 3 Aprile 2020

Covid-19, Incyte e Novartis studieranno ruxolitinib per i pazienti con tempesta di citochine 

Incyte e Novartis hanno annunciato che intendono avviare uno studio collaborativo di Fase III per valutare ruxolitinib in aggiunta allo standard di cura, rispetto alla sola cura standard, in pazienti affetti da tempesta di citochine associata a COVID[...]

Dolutegravir/rilpivirina, efficacia a lungo termine nel mantenimento della soppressione della carica virale di HIV inferiore alle 50 copie/ml.

Durante il congresso CROI2020 (Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections) sono stati presentati nuovi dati derivanti da due trial di fase 3, gli studi SWORD. Questi risultati sottolineano che il trattamento a lungo termine (148 settiman[...]

Covid-19: clorochina e idrossiclorochina, per l'Agenzia europea dei medicinali solo in studi clinici o programmi di emergenza

Secondo l'Agenzia europea dei medicinali, è molto importante che i pazienti e gli operatori sanitari utilizzino clorochina e idrossiclorochina solo per i loro usi autorizzati o nell'ambito di studi clinici o di programmi nazionali di emergenza per il[...]

Come avviare nuove sperimentazioni per contrastare l'emergenza covid-19? Cosa prevede la legge italiana 

Riceviamo e pubblichiamo volentieri un interessante e approfondito contributo dell'Avvocato Francesca Mastroianni, senior counsel e membro del Focus Team Healthcare e Life Sciences di BonelliErede, che illustra le procedure autorizzative per avviare [...]

Covid-19 e influenza spagnola del 1918: analogie, differenze e lezioni del passato valide anche per il presente

Per quanto nell'ultimo secolo la popolazione del nostro pianeta sia andata incontro a diverse pandemie causate da virus, una delle pandemie riconosciuta tra le peggiori è stata, senza dubbio, l'influenza “spagnola” del 1918. Ma quanto si può accomuna[...]

Sabato 4 Aprile 2020

Inibitori delle monoamino ossidasi di tipo B nel Parkinson, qual è il valore aggiunto di safinamide?

Nel trattamento della malattia di Parkinson (PD) sono usati tre inibitori delle monoamino ossidasi di tipo B (MAO-B): selegilina, rasagilina e safinamide. Tutti e tre i farmaci sono efficaci nel ridurre le fluttuazioni motorie nei pazienti sottoposti[...]

Fibromialgia, effetto protettivo dell'olio di oliva sul rischio cardiovascolare

I pazienti con diagnosi di fibromialgia possono essere a rischio più elevato di malattie cardiovascolari. Uno studio pubblicato di recente su Nutrients evidenzia che la nutrizione può migliorare i marcatori di rischio cardiovascolare in questi pazien[...]

Monoterapia con ticagrelor vantaggiosa dopo intervento coronarico percutaneo complesso e nei diabetici. #ACC2020

Una nuova analisi dei risultati dello studio TWILIGHT, definita TWILIGHT-COMPLEX, condotta in pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo (PCI) con stent a eluizione di farmaco per coronaropatia complessa, dimostra che il passaggio dalla d[...]

Verso una forma di prevenzione cardiovascolare “primordiale”, più precoce della primaria? #ACC2020

Una potente predisposizione genetica alle malattie cardiovascolari è stata superata da un'esposizione a bassi valori di colesterolo LDL e ridotti livelli pressione arteriosa sistolica (SBP) lungo l'intera vita in uno studio naturalistico condotto su [...]

Profilassi della tromboembolia venosa dopo chirurgia ortopedica minore, rivaroxaban superiore a enoxaparina. #ACC2020

In pazienti adulti immobilizzati per chirurgia ortopedica minore degli arti inferiori, rivaroxaban si è dimostrato superiore a enoxaparina nel prevenire fenomeni di tromboembolia venosa (TEV). È quanto emerge dallo studio PRONOMOS (Prophylaxis in Non[...]

Oncologia, Janssen in partnership con Fate Therapeutics per nuove terapie cellulari

Le azioni di Fate Therapeutics, una biotech basata a San Diego,  sono aumentate di oltre il 21% nel trading pre-mercato dopo che la società ha annunciato un accordo multimiliardario con Janssen Biotech per sviluppare terapie cellulari che potranno tr[...]

Evoluzione della cirrosi, quanto contano la dieta e la composizione del microbiota?

I cambiamenti nella dieta, soprattutto per quanto riguarda la quantità di grassi e proteine, e nel microbiota possono essere collegati a encefalopatia epatica minima e ricoveri in pazienti messicani con cirrosi rispetto a pazienti americani. E' quant[...]

Malattie epatiche durante la pandemia da COVID19, le raccomandazioni delle Società Scientifiche Europee (EASL, ESCMID)

L'Associazione europea per lo studio del fegato (EASL) e la Società europea di microbiologia clinica e malattie infettive (ESCMID) hanno pubblicato un Position Paper, che fornisce raccomandazioni per i medici che si occupano di pazienti con malattie [...]

COVID-19, lesioni miocardiche possibili prime manifestazioni. Nuove procedure per il trapianto cardiaco

In circa il 7% delle persone con infezione confermata da nuovo coronavirus 2019 (COVID-19) e nel 22% dei malati critici, il virus danneggia il cuore, probabilmente attaccandolo direttamente o causando una tempesta di citochine che porta all'apoptosi [...]

Sindromi mielodisplastiche, Fda approva luspatercept per trattare l'anemia

L'Fda ha approvato una estensione delle indicazioni di luspatercept per includere il trattamento dell'anemia in adulti con sindromi mielodisplastiche a basso rischio (MDS) che presentano sideroblasti ad anello.

COVID-19, al via a Pavia sperimentazione con plasma di pazienti guariti

Da qualche settimana al Policlinico San Matteo di Pavia si sta utilizzando il plasma di pazienti guariti dall'infezione da coronavirus e che hanno sviluppato gli anticorpi. Ne abbiamo parlato con il prof. Mario Mondelli, professore di Malattie Infett[...]

COVID-19, danno cardiaco predittore di mortalità in un quinto dei pazienti, necessità di screening?

In uno studio osservazionale condotto a Wuhan, in Cina, e pubblicato online su “JAMA Cardiology”, risulta che nel 19,7% dei pazienti con malattia confermata da coronavirus 2019 (COVID-19) è stato riscontrato un danno cardiaco e che questo era un pred[...]

Domenica 5 Aprile 2020

Atrofia muscolare spinale, anche nell'adulto nusinersen è sicuro e migliora i punteggi motori

Uno studio osservazionale condotto in Germania ha mostrato che nusinersen ha migliorato i punteggi motori ed è apparso sicuro nel trattamento di soggetti adulti con atrofia muscolare spinale (SMA) 5q. I risultati sono stati pubblicati su “Lancet Neur[...]

Quanto più aumentano frequenza e intensità del mal di testa, tanto più cresce il rischio di patologie associate

Secondo uno studio pubblicato sul “Journal of Headache Pain”, la presenza di emicrania e l'aumento dell'intensità del mal di testa sono associati ad alti tassi di ansia, depressione, infiammazione e disordini del sonno, tra gli altri disturbi.

Può un'aspirina al giorno prevenire il declino cognitivo o l'Alzheimer? La sentenza su “Neurology”

Un regime giornaliero di aspirina a basso dosaggio non ha alcun impatto sulla prevenzione del lieve decadimento cognitivo (MCI), del declino cognitivo o della demenza. È quanto dimostrano i risultati di un ampio studio randomizzato i cui risultati so[...]

Più angina ma meno placche e ischemia inferiore, così la coronaropatia distingue le donne dagli uomini. #ACC2020

I nuovi risultati dello studio ISCHEMIA rivelano differenze rilevanti tra donne e uomini in termini di gravità e sintomi della malattia, con le prime che riferiscono un senso maggiore di dolore al petto rispetto agli uomini, anche se hanno una malatt[...]

Covid-9, le cure palliative nel trattamento dei pazienti terminali

In alcuni casi l'infezione da coronavirus evolve verso un'insufficienza respiratoria grave che può portare al decesso. Questi pazienti muoiono soli, con forte sensazione di soffocamento, angoscia, sensazione di morte imminente, confusione mentale e[...]

Rinosinusite cronica associata a polipi nasali, mepolizumab efficace in fase 3

I risultati principali provenienti dallo studio SYNAPSE, resi noti da GSK, azienda produttrice del farmaco, hanno documentato la superiore efficacia di mepolizumab vs. placebo, al top dello standard terapeutico, in più di 400 pazienti che avevano una[...]

Tromboembolismo venoso cancro-correlato, apixaban amplia l'uso degli anticoagulanti orali diretti. #ACC2020

L'anticoagulante orale apixaban, inibitore diretto del fattore Xa, si è dimostrato non inferiore alla dalteparina sottocutanea nel trattamento del tromboembolismo venoso (TEV) recidivante correlato al cancro senza determinare un aumentato rischio di [...]

Obesità, liraglutide sembra promettente per ridurre il peso negli adolescenti 

Negli adolescenti obesi che non hanno risposto alla sola terapia basata sullo stile di vita, il trattamento per 56 settimane con il GLP-1 agonista liraglutide ha permesso una maggiore riduzione del punteggio SDS dell'indice di massa corporea rispetto[...]

Cancro e Covid-19, come gestire i pazienti secondo ESMO

Per aiutare gli oncologi a continuare a gestire al meglio i loro pazienti durante la pandemia, la Società europea di oncologia medica, l’ESMO ha pubblicato sul suo sito web, una serie di risorse utili, tra cui una sezione di risposte alle domande chi[...]

Leucemia mieloide acuta, molto attiva nuova tripletta di ‘vecchi’ farmaci

Una nuova combinazione di tre ‘vecchi’ farmaci potrebbe rappresentare una valida opzione terapeutica per i pazienti affetti da leucemia mieloide acuta recidivata o refrattaria.

COVID-19, maggior rischio di complicanze con diabete, malattie polmonari, malattie cardiache e fumo 

Secondo quanto comunicato dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC, Centers for Disease Control and Prevention) statunitensi, le persone che soffrono di diabete, malattie polmonari croniche, malattie cardiache o coloro che fum[...]

9 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Alitrecare, Dicloreum Unidie, Monacef, Xospata. 4 nuovi farmaci equivalenti

Lunedi 6 Aprile 2020

Ema

Diabete di tipo 2, approvazione europea per semaglutide orale

La Commissione Europea ha concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio alla formulazione orale di semaglutide, un agonista del recettore orale GLP-1, per migliorare il controllo della glicemia in pazienti adulti con diabete di tipo 2, in ass[...]

Cosimo De Nigris nuovo Direttore Risorse Umane di Janssen Italia, Grecia e Israele   

Cosimo De Nigris è il nuovo Direttore delle Risorse Umane Italia, Grecia e Israele di Janssen, l’azienda farmaceutica del Gruppo Johnson & Johnson. Entra a far parte del leadership team dell’azienda con la responsabilità di implementare una People St[...]

Emofilia A, emicizumab approvato in Italia per il trattamento di persone senza inibitori del fattore VIII

Arriva anche in Italia la rimborsabilità per la nuova indicazione di emicizumab, il primo anticorpo monoclonale umanizzato bispecifico indicato per il trattamento di routine degli episodi emorragici in pazienti con emofilia A e inibitori del fattore [...]

Cabotegravir/rilpivirina, soppressione virale dell'HIV mantenuta fino alla settimana 96 con iniezione mensile #CROI2020

L'assunzione orale cronica quotidiana di antiretrovirali può essere salvavita ma anche scomoda, aumentando i rischi di non aderenza e fallimento del trattamento. I risultati presentati al congresso CROI2020 (Conference on Retroviruses and Opportunist[...]

Ema

Ipercolesterolemia, approvazione europea per acido bempedoico in monoterapia e associato a ezetimibe

La Commissione Europea ha approvato l'uso di acido bempedoico e acido bempedoico associato a ezetimibe in una formulazione precostituita come trattamenti per adulti affetti da ipercolesterolemia primaria o displipidemia mista.  Sviluppato da Daiichi [...]

Ibsa in campo per l'emergenza Covid-19: 500mila CHF e materiale sanitario per le zone più colpite  

IBSA Institut Biochimique, ha stabilito un pacchetto di aiuti per sostenere le strutture sanitarie delle zone maggiormente colpite dall'emergenza COVID-19. In particolare, sono stati stanziati 500.mila CHF suddivisi in modo proporzionale fra Svizzera[...]

Fibrosi polmonare idiopatica, frammento proteina batterica letale per tessuto polmonare

Un frammento di una proteina batterica induce l'apoptosi delle cellule del tessuto polmonare ib pazienti affetti da fibrosi dell'organo respiratorio. Queste le conclusioni di uno studio giapponese recentemente pubblicato su Nature Communications.

Covid-19: in 3-6 mesi terapia efficace dal plasma dei guariti

Potrebbe arrivare prima del previsto una terapia efficace per l'infezione da SARS-CoV-2 rappresentata dall'utilizzo di “plasma da convalescente” (donato da persone che hanno superato la malattia e quindi ricco di anticorpi anti-virus). Tale terapia r[...]

Duplice terapia con dolutegravir e darunavir, contro l’HIV stessa efficacia della triplice terapia senza sviluppo di resistenze al trattamento

Un’analisi post hoc dello studio DUALIS, ha evidenziato che la terapia duplice (dolutegravir più darunavir potenziato) è un’opzione di trattamento efficace senza sviluppo di resistenze collegate al trattamento nei pazienti con HIV in soppressione vir[...]

Covid-19, Gsk investe $250mln sull'approccio anticorpale

GlaxoSmithKline acquisterà 250 milioni di dollari di azioni della californiana Vir Biotechnology per contribuire a velocizzare lo sviluppo di trattamenti per combattere il nuovo coronavirus, inclusi due anticorpi neutralizzanti che Vir ha in programm[...]

Martedi 7 Aprile 2020

Ema

Cancro del polmone ALK+, approvazione europea per brigatinib come prima linea di terapia

La Commissione europea ha approvato l'uso di brigatinib come trattamento di prima linea nei pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) metastatico con alterazioni del gene della chinasi del linfoma anaplastico (pazienti ALK[...]

Covid-19, approvato dall’Aifa l’uso compassionevole di ruxolitinib

Si chiama ruxolitinib ed è il primo farmaco ad essere approvato dall’AIFA nell’ambito di un protocollo di uso compassionevole per pazienti Covid-19. Ad annunciarlo è l’AIFA stessa sul suo sito ufficiale e l’autorizzazione riguarda il possibile utiliz[...]

Al via #INSIDEOUTDIABETE, Novo Nordisk al fianco dei diabetologi nell'aiutare i pazienti in tempi di Covid-19

Prende avvio #INSIDEOUTDIABETE, un percorso creato appositamente con il supporto di Novo Nordisk per essere al fianco dei diabetologi che si trovano ad affrontare nuove paure, dubbi, ansie dei loro pazienti con diabete, più a rischio durante la pand[...]

Diabete tipo 2 ai tempi del Covid-19: i farmaci DDP-4 inibitori proteggono dall’infezione?

L’assunzione dei DPP-4, farmaci utilizzati nel diabete di tipo 2, può proteggere da rischio di contrarre l’infezione da nuovo coronavirus? E’ la notizia rimbalzata sulla stampa in questi giorni, in seguito alla pubblicazione di un lavoro sulla rivist[...]

Nefrite lupica, bene voclosporina in fase 3

La risposta renale migliora significativamente quando si utilizza voclosporina (un inibitore della calcineurina) in aggiunta al micofenolato e a steroidi a dose ridotta. Questi i risultati di fase 3 dello studio AURORA resi noti dall'azienda responsa[...]

Malattie reumatologiche autoimmuni, vaccino inattivato influenzale associato a ridotta morbi- mortalità respiratoria

Il vaccino inattivato per l’influenza si associa ad una riduzione della morbilità e mortalità ascrivibili a cause respiratorie in pazienti affetti da patologie reumatologiche autoimmuni (artrite reumatoide e spondiloartriti). Lo dimostrano i risultat[...]

Mercoledi 8 Aprile 2020

Coronavirus: Ipsen dona 2 milioni di euro all'Institut Pasteur di Parigi per la ricerca

Ipsen risponde all’appello dell'Institut Pasteur di Parigi con una donazione di 2 milioni di euro a supporto della ricerca sul COVID-19. Da gennaio, l'Institut Pasteur dedica parte della sua attività allo studio del virus, e ha lanciato un invito vol[...]

Coronavirus: verso la fase 2. Rischioso allentare misure prima di fine maggio

Il quadro progressivamente meno funesto offerto dal bollettino giornaliero della Protezione Civile e l'imminente scadenza del decreto “Chiudi Italia” fissata per il 13 aprile hanno acceso il dibattito sull'avvio dell'agognata “Fase 2”, ovvero tempi e[...]

Covid-19, studio cinese: la contagiosità permane almeno fino a 8 giorni dalla risoluzione dei sintomi

Un piccolo studio condotto in Cina e pubblicato su The American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine sotto forma di comunicazione breve (Research letter) ha dimostrato che molti pazienti con casi lievi di Covid-19 continuano a mostrare [...]

Resistenza ai farmaci per l'HIV, una fotografia del trend in descrescita dal CROI2020

Negli ultimi anni grazie alla disponibilità di nuove opzioni di trattamento è andata diminuendo la resistenza crociata, con aumento dell' efficacia e di formulazioni più convenienti che portano a una migliore aderenza. Se ne è parlato anche durante i[...]

Giovedi 9 Aprile 2020

Leucemia mieloide acuta, con venetoclax più chemioterapia primi dati incoraggianti nei pazienti pediatrici 

L'aggiunta dell’inibitore della proteina anti-apoptotica Bcl-2 venetoclax alla chemioterapia ad alte dosi ha mostrato un’attività incoraggiante e un profilo di sicurezza accettabile in uno studio di fase 1 che ha coinvolto pazienti pediatrici con leu[...]

Tumore dell’ovaio, molto promettente il mantenimento con niraparib-bevacizumab dopo la chemio di prima linea

La terapia di mantenimento con la combinazione dell’inibitore di PARP niraparib e l’antiangiogenetico bevacizumab ha mostrato di avere un'attività clinica impressionante in pazienti con carcinoma ovarico in stadio avanzato che hanno risposto in modo [...]

Sindrome da distress respiratorio acuto secondario a Covid-19 o a influenza A da H1N1: le differenze di presentazione clinica

Tra i pazienti con sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS), quelli con polmonite Covid-19, rispetto a quelli con polmonite legata a virus influenzale A H1N1 hanno mostrato manifestazioni cliniche di malattia differenti e si sono caratterizzati[...]

Aumento di peso in pazienti in trattamento per l'HIV, quali fattori collaborano?

Alcuni studi hanno mostrato che nei pazienti con HIV in trattamento con farmaci antiretrovirali si può avere incremento del peso corporeo. Uno studio americano presentato al CROI2020 (Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections) ha eviden[...]

Sclerosi multipla, studio italiano dimostra come siponimod riduca il danno neurologico

Siponimod è stato approvato da poco dall'Agenzia europea del farmaco (Ema) e dall'Fda per il trattamento delle forme secondariamente progressive di sclerosi multipla. È un farmaco orale, e agisce principalmente bloccando la migrazione di linfociti ne[...]

Farmaci e dispositivi: quali sono quelli che mancano nelle farmacie ospedaliere?

La Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei servizi farmaceutici delle Aziende Sanitarie (Sifo) ha avviato in queste settimane una Rete nazionale - Emergenza COVID-19 come canale interattivo di condivisione di documenti, best practice e segnala[...]

Covid-19 e Lupus eritematoso sistemico. Cosa chiedono i malati?

Qual è l'impatto dell'epidemia di Covid-19 sui pazienti con Lupus eritematoso sistemico? Quali sono le loro ansie e i loro timori? Cosa fare con i farmaci? Ne abbiamo parlato con Andrea Doria, professore ordinario di reumatologia all'università degl[...]

Emergenza Covid-19: in Italia Servier a fianco di protezione civile e medici di famiglia

Il Gruppo Servier in Italia scende in campo per dare il proprio contributo alla grave emergenza sanitaria che il mondo intero sta combattendo contro il Coronavirus: una donazione di 300mila euro destinata a sostenere la FIMMG (Federazione Italiana Me[...]

Ematologia, attivo il numero verde AIL per emergenza Covid-19

Dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17 è attivo il NUMERO VERDE AIL EMERGENZA COVID-19 800 226524 per parlare con un medico ematologo, e tutti i mercoledì con uno psico-oncologo.

Emergenza Covid-19, Msd Italia al fianco della Croce Rossa. Donati 650mila euro

MSD Italia scende nuovamente in campo a sostegno della Croce Rossa Italiana (CRI), impegnata sin dai primi momenti – con migliaia di volontari e operatori – per combattere l’emergenza Covid-19.

Venerdi 10 Aprile 2020

Covid-19, uso dell'intelligenza artificiale per monitorare la pandemia? Problemi etico-giuridici per il trattamento dei dati

La possibilità di utilizzare in Cina l'intelligenza artificiale (AI) nel contrasto alla pandemia da Covid-19 ha ottenuto risultati efficaci attraverso il controllo preciso degli spostamenti delle singole persone nelle aree coinvolte. Il metodo sembra[...]

Coronavirus: GIMBE “basta ambiguità sui guariti in Lombardia”

«Nonostante l'appello della Fondazione GIMBE – dichiara il Presidente Nino Cartabellotta – dopo un'analisi sui dati relativi ai soggetti guariti trasmessi da 8 Regioni realizzata in collaborazione con YouTrend, il resoconto giornaliero inviato dalla [...]

Coronavirus: approvato dall'Aifa nuovo protocollo di trattamento con la colchicina. Studio proposto da Reumatologia Università di Perugia

L'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha espresso questo lunedì parere favorevole per l'avvio di un nuovo protocollo terapeutico per i pazienti affetti da COVID-19, nato per iniziativa della Sezione di Reumatologia del Dipartimento di Medicina dell'U[...]

Glecaprevir/pibrentasvir, efficacia real world in pazienti con HCV e coinfezione da HIV

In una grande coorte di vita reale di pazienti con epatite C, il trattamento con glecaprevir/pibrentasvir ha portato a tassi di risposta virologica sostenuta del 98-99%. Tale trattamento è stato altamente efficace su tutti i genotipi e anche in prese[...]

Reumatologia, ANMAR: “anche durante la pandemia va garantita la continuità terapeutica”

“C'è bisogno, al più presto, di un piano straordinario per la reumatologia italiana. E' quanto richiesto oggi, alle istituzioni locali e nazionali, dai rappresentanti dei pazienti durante una conferenza stampa on line organizzata dall'ANMAR Onlus (As[...]

HIV/HCV, terapia con sofosbuvir/velpatasvir efficace su tutti i genotipi

La terapia combinata con sofosbuvir/velpatasvir può essere altamente efficace nel trattamento dell'infezione da virus dell'epatite C (HCV) in pazienti con infezione da HIV, secondo i risultati di uno studio presentato al congresso CROI2020 (Conferenc[...]

Emergenza Covid-19 e tumore al polmone, analogie e differenze. Editoriale italiano su The Lancet

A causa della pandemia di Covid-19, molte strutture ospedaliere al cui interno sono presenti reparti di oncologia hanno subito uno stravolgimento organizzativo per ampliare lo spazio dedicato all'emergenza. Ciò impatta notevolmente la gestione e il t[...]

Emergenza Covid-19, da Takeda un impegno a 360° per pazienti, operatori sanitari e dipendenti

Continuità terapeutica, servizi di supporto per le persone con malattie rare, consegna a domicilio della terapia per il mieloma multiplo. La pandemia non ferma l'impegno di Takeda che viene sottolineato da “For You With You”, un patto che sancisce l'[...]

#NoiConGliInfermieri: al via raccolta fondi di FNOPI per gli infermieri in prima linea. Già in campo Enel e AbbVie

La Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI) che li rappresenta (450mila iscritti distribuiti in 102 Ordini provinciali) ha deciso di aiutare le famiglie degli infermieri deceduti, di quelli in quarantena costrett[...]

Sanofi dona 100 milioni di dosi di idrossiclorochina a 50 paesi 

La francese Sanofi ha annunciato che donerà 100 milioni di dosi di Plaquenil (idrossiclorochina) a 50 paesi e ha iniziato a consegnare il farmaco alle autorità che lo hanno richiesto. 

Remdesivir di Gilead mostra un effetto positivo in 53 pazienti Covid-19. Studio sul NEJM

Un'analisi di coorte di 53 pazienti gravemente malati ricoverati in ospedale con infezione da Covid-19 che hanno ricevuto il remdesivir, l'antivirale di Gilead Sciences, ha mostrato un beneficio terapeutico. I dati sono stati appena pubblicati sul Ne[...]

Gotta, risultati incoraggianti per dapansutrile nelle recidive in fase 2

Dapansutrile, un inibitore orale dell’inflammasoma NLRP3, sembra essere efficace e sicuro nel trattamento delle recidive di gotta. Questo il responso di uno studio prelimimare (proof-of-concept) di fase 2, implementato allo scopo di verificare l’effi[...]

Come cambiano le allergie respiratorie ai tempi del coronavirus? Differenze e analogie tra le due problematiche

È primavera, tempo di allergie. Anche se dimenticate, a causa della pandemia da coronavirus, sono sempre in agguato: colpiscono, infatti, quasi 1 bambino su 2. Come cambiano le allergie respiratorie ai tempi del coronavirus? È la domanda che si è pos[...]

Combinazione a dose fissa di ibuprofene e paracetamolo, più efficace dei singoli farmaci sul dolore da estrazione dentale

La combinazione a dose fissa di ibuprofene e paracetamolo 250 mg/500 mg è un analgesico più efficace della stessa dose di ciascun farmaco da solo ed è generalmente ben tollerato. È quanto emerge da due studi, pubblicati su The Clinical Journal of Pai[...]

Sabato 11 Aprile 2020

Coronaropatia stabile o arteriopatia periferica, benefici assoluti con rivaroxaban più evidenti nelle persone con diabete. #ACC2020

Nell'ambito dello studio COMPASS, condotto su pazienti con malattia coronarica stabile o malattia arteriosa periferica (PAD), la combinazione di aspirina più rivaroxaban, alla dose di 2,5 mg due volte al giorno, ha fornito un beneficio assoluto maggi[...]

Fibrillazione atriale, dopo impianto valvolare aortico transcatetere benefici maggiori con soli anticoagulanti orali. #ACC2020

Per i pazienti che necessitano di anticoagulazione orale cronica - principalmente per fibrillazione atriale (AF) - e sottoposti a impianto valvolare aortico transcatetere (TAVI), l'aggiunta di 3 mesi di clopidogrel al regime antitrombotico dopo la pr[...]

Stenosi aortica a basso rischio, impianto valvolare transcatetere non inferiore alla chirurgia a un follow-up di 2 anni. #ACC2020

Nei pazienti con stenosi aortica a basso rischio chirurgico, i risultati a due anni continuano a mostrare un beneficio numerico della TAVI (impianto valvolare aortico transcatetere) rispetto all'intervento chirurgico per quanto riguarda l'endpoint pr[...]

Domenica 12 Aprile 2020

Terapia antipiastrinica con clopidogrel, risultati incoraggianti dalla genotipizzazione per rilevare la variante “perdita di funzione”. #ACC2020

Presentato nel corso delle sessione scientifica “virtuale” dell'American College of Cardiology 2020 (ACC.20)/World Congress of Cardiology, lo studio TAILOR-PCI - il più vasto condotto finora sull'utilità clinica dell'uso dei test genetici per rilevar[...]

Ipercolesterolemia familiare omozigote, risultati eclatanti con evinacumab, anticorpo monoclonale che agisce indipendentemente dai recettori LDL. #ACC2020

In uno studio pivotale su 65 pazienti con ipercolesterolemia familiare omozigote (HoFH), evinacumab, il primo agente di una nuova classe di farmaci ipolipemizzanti, ha mostrato un livello notevole e senza precedenti di abbassamento del colesterolo-LD[...]

Biomarcatore nel sangue predice precocemente l'insorgenza della malattia di Alzheimer. Studio promettente ma test da validare

Ricercatori dell'Università della California, a San Diego, hanno scoperto che alti livelli ematici di RNA prodotto dal gene PHGDH potrebbero servire da biomarcatore per la diagnosi precoce della malattia di Alzheimer. Lo studio, pubblicato su “Curren[...]

Correlazione tra demenza e inquinamento atmosferico mediata da malattie cardiovascolari. Studio del Karolinska Institutet

Gli anziani esposti a lungo termine all'inquinamento atmosferico - anche a livelli abbastanza bassi - hanno un aumentato rischio di demenza e le malattie cardiovascolari (CVD) sembrano sia modificare che mediare questa associazione, secondo i risulta[...]

Lunedi 13 Aprile 2020

Detroit, primo caso presunto di encefalite associata a COVID-19: stato mentale alterato, diagnosi neuroradiologica

Un gruppo di medici dell'Henry Ford Health System di Detroit, nel Michigan, hanno riportato – online su “Radiology” - il primo caso presunto di encefalopatia acuta necrotizzante emorragica associata a COVID-19.

Post-infarto, ischemia indotta da stress psicologico associata a peggiori esiti clinici, in modo indipendente dall'ostruzione coronarica. #ACC2020

L'ischemia cardiaca causata da un intenso stress psicologico è associata a scarsi esiti clinici in pazienti che hanno avuto in precedenza un infarto del miocardio. È quanto dimostrano i risultati di un nuovo studio presentato online alle sessioni sci[...]

Dolore e differenza tra etnie, possibile implicazione dei recettori degli oppioidi

Un lavoro pubblicato su Pain evidenzia che differenze fisiologiche a livello cerebrale, soprattutto per la diversa concentrazione dei recettori per gli oppioidi, potrebbero essere alla base delle disparità di dolore legate all'etnia. Se replicati, qu[...]

Icosapent etile, benefici cardiovascolari guidati solo dai livelli sierici dell'acido eicosapentaenoico. #ACC2020

Presentata durante l'edizione “virtuale” dell'American College of Cardiology 2020 Scientific Session (ACC.20)/World Congress of Cardiology (WCC), una nuova analisi dello studio REDUCE-IT conferma che la riduzione degli eventi cardiovascolari (CV) oss[...]

Fda

Neurofibromatosi: l’Fda approva selumetinib, prima terapia per i bambini con la forma di tipo 1 

L’Fda ha annunciato di aver approvato selumetinib, un farmaco sviluppato da AstraZeneca e MSD per il trattamento di pazienti pediatrici, dai due anni in su, con neurofibromatosi di tipo 1 (NF1), una malattia genetica del sistema nervoso che causa la [...]

Tumore al seno triplo negativo, sacituzumab govitecan promosso in fase 3

Il trattamento con il coniugato anticorpo-farmaco sacituzumab govitecan ha fornito «schiaccianti evidenze di efficacia» in pazienti con carcinoma mammario triplo negativo (TNBC) nello studio randomizzato di fase 3 ASCENT, tanto che il trial è stato i[...]

Covid-19, trattati negli Usa i primi pazienti con l’anticorpo leronlimab

Tra le classi di farmaci su cui si sta focalizzando la ricerca di un trattamento efficace contro il Covid-19 ci sono gli anticorpi monoclonali, già approvati, come tocilizumab o ruxolitinib, oppure in fase di sviluppo contro altre patologie. A questo[...]

Sarcomi, possibile nuovo impiego di cabozantinib

Cabozantinib ha dimostrato un'attività antitumorale interessante come trattamento per pazienti con sarcoma di Ewing e osteosarcoma in stadio avanzato nello studio di fase 2 CABONE, pubblicato di recente su The Lancet Oncology.

Covid-19, anche l’anti-mieloma selinexor tra i farmaci allo studio 

La ricerca di farmaci efficaci contro l’infezione da Covid-19 e le sue complicanze è spasmodica. Tra gli antitumorali al vaglio degli scienziati c’è anche selinexor, un agente orale già disponibile negli Usa (non ancora in Europa, ma sotto esame da p[...]

Tumore dell’ovaio, con olaparib-bevacizumab progredisce più tardi a prescindere da tipo di chirurgia e stato della malattia

La combinazione dell’inibitore di PARP olaparib e dell’anti-angiogenetico bevacizumab ha dimostrato di migliorare la sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto al solo bevacizumab come mantenimento dopo la terapia di prima linea in pazienti [...]

Dermatite atopica, dupilumab presto utilizzabile anche nei bambini?

Grazie al trattamento con dupilumab in aggiunta alla terapia steroidea topica, i bambini di 6-11 anni con dermatite atopica grave che hanno raggiunto una condizione di pelle libera o quasi libera da lesioni sono stati quasi 3 volte in più di quelli s[...]

Dermatite atopica, meno prurito e infiammazione con ruxolitinib, in studio anche per Covid-19

Nei pazienti con dermatite atopica da lieve a moderata, la crema a base di ruxolitinib ha mostrato netti miglioramenti del prurito e dell’infiammazione cutanea, secondo quanto emerso dai dati preliminari di uno studio di fase III presentato al Revolu[...]

Prurigo nodularis, serlopitant fallisce in due studi di fase III, stop ai trial

Nei pazienti affetti da prurigo nodularis, l’antagonista del recettore NK1 serlopitant in monosomministrazione orale non ha raggiunto l’endopoint primario in due studi di fase III, con conseguente interruzione delle sperimentazioni in questa patologi[...]

10 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Aston, Cosopt, Lincocin, Movymia. 6 nuovi farmaci equivalenti

Vaccino anti Covid-19 prodotto in Italia, primi test ad aprile su 550 volontari. Si potrà usare da settembre

Inizieranno a fine aprile in Inghilterra i test sull'uomo - su 550 volontari sani - del vaccino messo a punto dal Jenner Institute della Oxford University insieme all'azienda italiana Advent-Irbm di Pomezia. Lo ha annunciato l'ad di Irbm Piero Di Lor[...]

Fibrillazione atriale, dopo sindrome coronarica acuta o intervento percutaneo sì all'aspirina per 30 giorni. #ACC2020

Tra pazienti con fibrillazione atriale (AF) che sono trattati per sindrome coronarica acuta (ACS) o sottoposti a intervento coronarico percutaneo (PCI) elettivo, è possibile che alcuni trarranno beneficio dall'assunzione - per un periodo fino a 30 gi[...]