questa settimana

Lunedi 12 Ottobre 2020

Federfarma e APMARR insieme per la campagna "Reuma che? Parlane con il tuo farmacista" nelle farmacie italiane

Conoscere per riconoscere la sintomatologia tipica delle patologie reumatologiche, troppo spesso scambiate per un dolore temporaneo con l’effetto, deleterio, di ritardare la diagnosi precoce della malattia. È questo l’obiettivo della campagna “Reuma [...]

Giornata Mondiale del Malato Reumatico, ANMAR annuncia Libro Bianco della Farmacoterapia in Reumatologia e fa appello ai pazienti a vaccinarsi contro l'influenza

La presidente Silvia Tonolo: “Raccoglieremo le testimonianze sull'impossibilità di curarsi in Italia. I problemi più gravi riguardano l'uso e la reperibilità di alcuni farmaci e non sono causati solo dal Covid”. Gli specialisti SIR e i medici di fami[...]

Tumore prostatico resistente alla castrazione, con olaparib rischio di decesso giù del 31%. #ESMO20

Il trattamento con il PARP-inibitore olaparib prolunga in modo statisticamente e clinicamente significativo la sopravvivenza globale (OS) rispetto a enzalutamide o abiraterone più prednisone negli uomini affetti da carcinoma prostatico resistente all[...]

A dieci anni dalla legge sul dolore gli anestesisti si interrogano sulla legge 38, la magnifica incompiuta

Si è concluso nella serata di ieri il primo dei tre weekend digitali del 74° Congresso nazionale SIAARTI (“I CARE2020: Tecnologia e Umanizzazione nell'era del COVID.19”, www.icarecongress. com). All'appuntamento congressuale del 9-11 ottobre (gli alt[...]

Remdesivir per Covid-19, sul NEJM i risultati finali dello studio ACTT-1. Recupero più rapido del 30%

Il New England Journal of Medicine ha pubblicato i risultati finali di ACTT-1, uno studio clinico di fase III, in doppio cieco, controllato con placebo e con l’antivirale sperimentale remdesivir per il trattamento di adulti ospedalizzati con COVID-19[...]

Torna alta l'attenzione su HIV e AIDS. Al via il Congresso ICAR2020

Calano le diagnosi HIV e l'incidenza di AIDS, ma aumentano coloro che scoprono di essere sieropositivi al momento della diagnosi di AIDS. “Il Congresso ICAR di quest'anno è la dimostrazione di come il mondo infettivologico sia dotato di grande resili[...]

Martedi 13 Ottobre 2020

Osteoporosi indotta da glucocorticoidi, ipogonadismo predice rischio fratture vertebrali

L'ipogonadismo rappresenta il principale fattore di rischio di fratture di fragilità nei soggetti di ambo i sessi con esposizione cronica ai glucocorticoidi (GC). Lo dimostrano i risultati di uno studio pubblicato su RMD Open.

Coronavirus, tamponi: tallone d’Achille delle strategie per prevenire la seconda ondata

Davanti all’impennata dei casi nuove restrizioni dal governo che chiede ancora una volta sacrifici ai cittadini. Tuttavia la fondazione Gimbe documenta che nella fase di lenta risalita dei contagi i servizi sanitari territoriali, nonostante le risors[...]

Immuno-oncologia del cancro, metanalisi conferma che nivolumab più ipilimumab migliorano le risposte del 60%

La combinazione di due molecole immuno-oncologiche, nivolumab e ipilimumab, riduce il rischio di progressione della malattia del 20%, di morte del 13% e incrementa le risposte del 60% rispetto alla monoterapia. Lo dimostra una metanalisi, coordinata [...]

Federico Serra ai vertici di Ippaa-International Public Policy Advocacy Association

Federico Serra, Segretario generale di IPPAA Italy (International Public Policy Advocacy Association) è stato eletto lunedì scorso Presidente mondiale dell’associazione per il triennio 2022-2024; a partire dal gennaio prossimo, agirà in qualità di Pr[...]

Bisfosfonati e polmoniti, con quelli azotati il rischio si riduce

Stando ai risultati di uno studio pubblicato su JBMR, i pazienti con osteoporosi che assumono bisfosfonati azotati (N-BSF) presentano un rischio minore di sviluppare o morire di polmonite dopo frattura di femore rispetto ai pazienti che non sono sott[...]

Covid, alt temporaneo al vaccino di Johnson & Johnson  per un “effetto inspiegabile” in uno dei partecipanti

Johnson & Johnson ha confermato di aver sospeso ulteriori dosaggi in tutti gli studi clinici del suo candidato vaccino COVID-19 JNJ-78436735, incluso lo studio di Fase III ENSEMBLE, a causa di una "malattia inspiegabile" in un partecipante. La societ[...]

Crohn: ustekinumab mantiene la remissione a cinque anni nei pazienti con forma da moderata a grave

Presentati alla 28° United European Gastroenterology (UEG) Week i dati definitivi dell'estensione a lungo termine (LTE) dello studio di Fase 3 IM-UNITI, che ha dimostrato che il trattamento con ustekinumab in pazienti con malattia di Crohn da moderat[...]

Malattie epatiche, tutte le novità del congresso EASL 2020. On line il Quaderno di PharmaStar

Malattia del fegato grasso, epatiti virali ma anche patologie rare su cui la ricerca sta facendo passi da gigante come la porfiria epatica acuta. Sono stati questi alcuni dei temi affrontati nell'edizione 2020 dell'ILC, International Liver Congress. [...]

Fibrosi cistica, inalatore polvere secca migliore alternativa nebulizzatori nella somministrazione colistina

La somministrazione mediante inalatore brevettato a polvere secca di colistina – un antibiotico utilizzato per trattare le infezioni polmonare nei pazienti affetti da fibrosi cistica, potrebbe configurarsi come un'opzione migliore rispetto al tratta[...]

Il disturbo da deficit di attenzione/iperattività aumenta le probabilità di sviluppare il diabete

Gli adulti con diagnosi di disturbo da deficit di attenzione/iperattività hanno una probabilità di sviluppare il diabete del 50% più elevata rispetto a quanti non soffrono del disturbo neurologico, secondo i dati di un’indagine sanitaria nazionale st[...]

Dermatite seborroica, dati di fase II positivi per la schiuma a base di roflumilast

Nei pazienti affetti da dermatite seborroica moderata/grave, l’applicazione topica giornaliera di una schiuma a base dell'inibitore della fosfodiesterasi-4 roflumilast ha migliorato significativamente l’aspetto della pelle dopo 8 settimane rispetto a[...]

Mercoledi 14 Ottobre 2020

Linfoma non Hodgkin indolente recidivato,  copanlisib centra l'endpoint primario dello studio CHRONOS-3

Bayer ha annunciato oggi che lo studio di Fase III CHRONOS-3 che valuta copanlisib in combinazione con rituximab in pazienti affetti da linfoma non Hodgkin indolente (iNHL) (n=458) che hanno avuto una ricaduta dopo una o più linee precedenti di terap[...]

Covid, sospeso lo studio sull'anticorpo di Lilly per precauzione sulla sicurezza

Una sperimentazione di fase III dell'anticorpo monoclonale sperimentale LY-CoV555 sviluppato da Eli Lilly per il trattamento del COVID-19 è stata temporaneamente sospesa con  “abbondanza di cautele” a causa di una "preoccupazione per la sicurezza", s[...]

Una mostra virtuale per raccontare l'HIV. #ICAR2020

A pochi giorni dall'avvio di ICAR2020 Italian Conference on AIDS and Antiviral Research torna Together we can stop the virus, la campagna di sensibilizzazione di Gilead Sciences nata nel 2019 sviluppata in collaborazione con 10 associazioni di pazien[...]

Dolore cronico, meno sintomi riducendo il consumo di alcol tra chi ne abusa

I veterani statunitensi che fanno un cattivo uso di alcol e che ne riducono il consumo possono ottenere un miglioramento dei sintomi del dolore cronico e dell'impiego di sostanze come tabacco, cocaina e cannabis, secondo uno studio pubblicato sulla r[...]

Diabete, test della glicemia non invasivi grazie all’albumina glicata lacrimale? #EASD2020

I livelli di albumina glicata riscontrati nelle lacrime delle persone affette da diabete sono fortemente correlati a quelli ematici, molto più di quelli del glucosio, suggerendo la possibilità di una nuova modalità per sostituire la puntura del dito [...]

L’uso prolungato degli inibitori di pompa aumenta il rischio di diabete?

L'uso regolare di inibitori della pompa protonica, soprattutto se superiore ai due anni, è associato a un aumento del rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, che però si riduce sospendendo la tarapia. Sono i risultati di un’ampia analisi prospett[...]

Alopecia cicatriziale centrifuga, speranze da nuove potenziali opzioni terapeutiche

I pazienti con alopecia cicatriziale centrale centrifuga che non hanno ottenuto risultati con i trattamenti standard potrebbero beneficiare di diverse terapie che in alcuni studi hanno dimostrato di poter essere efficaci. Sono le conclusioni di una r[...]

Cresce la reputazione delle aziende farmaceutiche. Risultati del Pharma RepTrak 2020

Migliora ancora la reputazione delle aziende farmaceutiche nel nostro paese, a evidenziarlo è Pharma RepTrak® 2020, la fotografia scattata per le società del settore in Italia presentata come ogni anno da The RepTrak Company, leader mondiale nella mi[...]

Dalla fibrosi polmonare idiopatica alla sclerosi sistemica polmonare: gestire i pazienti a rischio durante la pandemia da Covid-19. Nuova audioguida Pharmastar

Le malattie fibrosanti del polmone e tra queste, in particolare, la fibrosi polmonare idiopatica e la sclerosi sistemica a coinvolgimento polmonare, sono delle malattie rare che, causando la sostituzione del normale tessuto polmonare con tessuto cica[...]

Giovedi 15 Ottobre 2020

Filgotinib, efficace nell'induzione della remissione e nel mantenimento in pazienti con colite ulcerosa

Ulteriori dati dello studio SELECTION di fase 2b/3 che valuta filgotinib in 1.348 pazienti naïve o già trattati con biologici per la gestione della colite ulcerosa attiva (CU) da moderata a grave hanno dimostrato un'efficacia e una sicurezza sostenut[...]

ANMAR e APMARR insieme per indagine sulla gestione delle malattie reumatologiche in epoca Covid-19

Al via l’Indagine sulla gestione delle malattie reumatologiche in epoca Covid-19 promossa da ANMAR e APMARR in collaborazione con il Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove Tecnologie Assistenziali dell’Istituto Superiore di Sanità. Il sondag[...]

Accesso ai farmaci anti HIV, MSD concede a 86 Paesi i diritti per doravirina generica 

Con l'obiettivo di promuovere l'accesso alle adeguate terapie antiretrovirali al più ampio numero possibile di persone con HIV, MSD, nota in USA e Canada come Merck, ha firmato un accordo volontario non esclusivo di licenza con due primarie aziende s[...]

Virus respiratorio sinciziale, palivizumab influenza composizione microbiota nasofaringeo fino a 6 anni di vita

L’immunizzazione profilattica contro il virus respiratorio sinciziale (RSV) effettuata con palivizumab nei neonati pre-termine ma in buone condizioni di salute si associa ad effetti persistenti sull’abbondanza di specie microbiche specifiche potenzia[...]

Coronavirus: raddoppio dei contagi, +40% ricoveri, +61% terapie intensive. Integrare misure DPCM con lockdown mirati

Il monitoraggio della fondazione Gimbe nella settimana 7-13 ottobre documenta numeri in aumento su tutti i fronti. Con una simile impennata della curva di contagi, ricoveri ospedalieri e terapie intensive, le misure del nuovo dpcm sono insufficienti [...]

Asma nei bambini: dupilumab riduce gli attacchi gravi. Unico biologico a migliorare la funzione polmonare nei bambini

Uno studio registrativo di fase 3 con dupilumab nei bambini di età compresa tra 6 e 11 anni con asma da moderato a grave non controllato ha raggiunto l’endpoint primario e tutti i principali endpoint secondari. In un'ampia popolazione di pazienti aff[...]

Johnson & Johnson investe nel sito produttivo di Janssen a Latina. Produrrà per tutto il mondo 5 miliardi di terapie anno

Johnson & Johnson investirà nello stabilimento della propria divisione farmaceutica Janssen a Latina per rendere il sito produttivo italiano un fiore all'occhiello nel campo dell'innovazione farmacologica a livello mondiale. La sua produzione destin[...]

HIV, le persone chiedono una migliore qualità di vita e terapie più tollerate #ICAR2020

Oggi le terapie per contenere l'HIV funzionano e le persone con HIV ne sono generalmente soddisfatte ma più del 50% delle persone ha cambiato la terapia antiretrovirale per ridurre gli effetti collaterali. I pazienti chiedono un numero ridotto di com[...]

COVID19, quali ripercussioni sulle persone che vivono con l'HIV? #ICAR2020

L'emergenza sanitaria da COVID19 ha avuto serie ed evidente ripercussioni anche sul fronte della sanità pubblica e sulla battaglia contro altre malattie, specie quelle croniche. E, di conseguenza, anche sul fronte delle malattie sessualmente trasmiss[...]

Prescrizione anticoagulanti orali da parte del MMG, la Nota AIFA 97 diventa definitiva

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Determina AIFA n. 1034 del 15/10/2020 relativa all’ “Adozione definitiva della Nota 97 relativa alla prescrivibilità dei nuovi anticoagulanti orali ai pazienti con Fibrillazione Atriale Non Valvolare (FANV)”, che s[...]

HIV oggi è cronicizzabile. Si può azzerare il rischio contagio, ma restano stigma e ignoranza nei giovanissimi#ICAR2020

Le terapie moderne per l'infezione da HIV hanno trasformato questa malattia in una patologia cronica. Oggi l'aspettativa di vita di una persona affetta da infezione fa HIV è sostanzialmente sovrapponibile a quella della popolazione generale. “Tuttavi[...]

Asma non controllato, efficace, in fase 3, l'aggiunta di indacaterolo a mometasone furoato, in formulazione fissa, rispetto alla monoterapia con steroide inalatorio

Il trattamento in monosomministrazione giornaliera con la combinazione a dose fissa di mometasone furoato e indacaterolo (MF-IND) (associazione ICS-LABA), ha migliorato in modo statisticamente significativo la funzione polmonare rispetto alla monoter[...]

Gonartrosi, delude in fase 2 farmaco di fondo sperimentale

Con un comunicato stampa congiunto, Galapagos e Servier hanno anticipato alla stampa i risultati principali del loro trial di fase 2 ROCCELLA sull'impiego del loro farmaco sperimentale in corso di sviluppo, noto con la sigla GLPG1972 o S201086 in paz[...]

Venerdi 16 Ottobre 2020

Nessun farmaco riduce la mortalità intraospedaliera da Covid-19. Verdetto del Solidarity Therapeutics Trial dell'Oms

I risultati provvisori del Solidarity Therapeutics Trial, coordinato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, indicano che i regimi con remdesivir, idrossiclorochina, lopinavir/ritonavir e interferone sembrano avere un effetto scarso o nullo sulla [...]

Ema

Hiv, parere UE positivo per la formulazione long acting di rilpivirina e cabotegravir. Si darà ogni 1 o 2 mesi per via iniettiva 

Il  Comitato per i prodotti medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha emesso un parere positivo raccomandando l'autorizzazione all'immissione in commercio per rilpivirina in combinazione con cabotegravir, per il t[...]

Ema

Iperossaluria primaria, parere europeo per lumasiran, terapia basata sulla RNA interference

Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha adottato un parere positivo raccomandando l'approvazione del lumasiran, un RNAi terapeutico sperimentale che ha come bersaglio l'idrossiacido ossidasi 1 [...]

Ema

Ipercolesterolemia, parere UE  positivo per inclisiran, farmaco innovativo che agisce mediante la RNA interference

Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha adottato un parere positivo e ha raccomandato di concedere l'autorizzazione all'immissione in commercio di inclisiran per il trattamento di adulti affett[...]

Ema

Linfoma a cellule mantellari ricaduto o refrattario, parere positivo Ue per KTE-X19, terapia CAR-T di Gilead

Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha emesso un parere positivo sulla domanda di autorizzazione all'immissione in commercio presentata da Kite, società di Gilead, per la terapia con le cellul[...]

Bergamo: screening congiunto Covid-19 ed Epatite C in piazza Matteotti e nella casa circondariale

Screening gratuito congiunto Covid-19/Epatite C per i cittadini di Bergamo: si terrà domani, sabato 17 ottobre, a bordo del laboratorio mobile che sarà operativo in piazza Matteotti, dando un segnale forte dell’interesse verso la prevenzione. L’inizi[...]

Vaccino COVID-19: se tutto va bene, Pfizer depositerà la domanda di registrazione a fine novembre

L'amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, ha dichiarato che la prima richiesta all’Fda di autorizzazione all'uso d'emergenza (EUA) per il suo programma di vaccini COVID-19 sarà presentata dalla società poco dopo il raggiungimento di un impo[...]

Malattia di Crohn da moderata a grave, mirikizumab migliora i sintomi e riduce l'infiammazione

Sono stati resi noti, durante la settimana europea di gastroenterologia (UEG Week) 2020, i risultati a 52 settimane dello studio Serenity di fase 2 su mirikizumab che hanno mostrato un miglioramento continuo dei sintomi e una riduzione dell'infiammaz[...]

Sabato 17 Ottobre 2020

Ema

Farmaci, le 10 novità del meeting di Ottobre del Chmp 

Il comitato per i farmaci per uso umano dell'Ema (Chmp) ha raccomandato dieci farmaci da approvare nella riunione di ottobre 2020. Tecartus (Tecartus (cellule CD3+ autologhe anti-CD19 trasdotte), Libmeldy (popolazione autologa CD34+), Oxlumo (lumasir[...]

Dolore acuto da lesioni muscoloscheletriche, nuove linee guida per la miglior gestione

Per il dolore acuto dovuto a lesioni muscoloscheletriche negli adulti, ma non legato alla lombalgia, sono state recentemente stilate delle linee guida aggiornate con le raccomandazioni per il trattamento, basate sulle attuali evidenze di rischio/bene[...]

Riduzione del rischio di demenza mediante ablazione transcatetere nei pazienti con fibrillazione atriale

Le persone con fibrillazione atriale (AF) hanno un rischio ridotto di demenza se si sottopongono a una ablazione transcatetere per ripristinare il normale ritmo cardiaco. È quanto sostiene un nuovo studio pubblicato online sull'”European Heart Journa[...]

Ictus, possibile prima manifestazione di COVID-19 in pazienti sotto i 50 anni. Dati raccolti su “Neurology”

L'ictus può essere il primo sintomo di presentazione di COVID-19 nei pazienti più giovani. È quanto suggerisce una nuova ricerca pubblicata online su “Neurology”. I ricercatori hanno condotto una meta-analisi di dati, inclusi 160 pazienti con COVID-1[...]

Domenica 18 Ottobre 2020

Stent post-infarto, sanguinamento maggiore ridotto da monoterapia con ticagrelor dopo 3 mesi di DAPT

La monoterapia con ticagrelor dopo soli 3 mesi di doppia terapia antipiastrinica (DAPT) in pazienti con infarto miocardico con sopraslivellamento del tratto ST (STEMI) trattati con stent a rilascio di farmaco si è dimostrata una strategia vincente in[...]

Rivascolarizzazione per malatttia arteriosa periferica, più vantaggi da rivaroxaban se vi è anche coronaropatia

Secondo una nuova analisi secondaria del VOYAGER PAD, il vantaggio assoluto dell'aggiunta di rivaroxaban a basso dosaggio all'aspirina a basso dosaggio dopo la rivascolarizzazione per malattia arteriosa periferica (PAD) sintomatica degli arti inferio[...]

Anziani ricoverati per scompenso cardiaco, quale deve essere la “giusta” polifarmacia?

Secondo un nuovo studio, pubblicato online su “Circulation: Heart Failure”, circa la metà degli anziani ricoverati in ospedale per insufficienza cardiaca (HF) assume almeno 10 farmaci e tale proporzione sta aumentando nel tempo.

Deficit di attenzione/iperattività, viloxazina a rilascio prolungato non provoca rischi al ritmo cardiaco

Secondo i risultati di uno studio pubblicato sul “Journal of Clinical Psychiatry”, la viloxazina a rilascio prolungato – farmaco indicato nel trattamento del disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD) - non è risultata associata al rischio[...]

Verso l'utilizzo di consolidati farmaci cardiovascolari per indicazioni psichiatriche? Prove dai big data

Uno degli argomenti più “caldi” attualmente in psichiatria è la possibilità di riproporre farmaci cardiovascolari di lunga data per il trattamento di pazienti con gravi malattie mentali. È stato sottolineato nel corso del congresso virtuale dell'Euro[...]

Tumore del polmone non a piccole cellule ALK+, brigatinib migliora sopravvivenza e qualità della vita. #ESMO20

Secondo quanto emerge dalle analisi di sottogruppi dello studio di fase 3 ALTA-1L, il trattamento con brigatinib  è superiore a crizotinib  nell'offrire un miglioramento prolungato della sopravvivenza libera da progressione (PFS) globale e intracrani[...]

Carcinoma mammario HR+/HER2- in fase avanzata: la combinazione palbociclib/fulvestrant migliora la sopravvivenza libera da progressione. #ESMO20

L'associazione di fulvestrant e palbociclib, rispetto alla monoterapia con fulvestrant, migliora la sopravvivenza libera da progressione (PFS) a un anno delle pazienti con tumore della mammella metastatico HR+/HER2- ormono-sensibile. Sono i risultati[...]

Infezioni da gram-negativi aerobi: su The Lancet Infectious Disease due studi confermano efficacia di cefiderocol 

Pubblicati  sulla rivista The Lancet Infectious Disease due studi che evidenziano l’efficacia e la sicurezza di cefiderocol nei confronti di alcune delle infezioni da batteri Gram-negativi più difficili da trattare, incluse le polmoniti nosocomiali ([...]

Ema

Sindrome di Dravet, parere UE positivo per la soluzione orale di fenfluramina 

Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp), che fa parte dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema), ha adottato un parere positivo raccomandando l'autorizzazione all'immissione in commercio della soluzione orale di fenfluramina per il tratta[...]

Carcinoma esofageo a cellule squamose, parere UE positivo per nivolumab in  seconda linea 

Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha raccomandato l'approvazione di nivolumab per il trattamento di adulti con carcinoma esofageo a cellule squamose avanzato, ricorrente o metastatico (ESCC)[...]

Metoprololo, un vecchio farmaco con proprietà cardioprotettive uniche 

Un farmaco che costa meno di 2 euro per dose potrebbe ridurre le conseguenze a lungo termine di un attacco cardiaco, a beneficio di milioni di pazienti. Il metoprololo, un membro della classe dei beta-bloccanti che è in uso da oltre 40 anni, ha dimos[...]

Carcinoma uroteliale avanzato, risposte durature con enfortumab vedotin dopo fallimento immunoterapia

Il nuovo coniugato anticorpo-farmaco (ADC) enfortumab vedotin ha suscitato risposte durature in pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico, trattati precedentemente con un inibitore di PD-1/PD-L1, ma non con la chemioterapia [...]

Trombocitopenia da chemio, avaltrombopag non riduce la necessità di trasfusioni piastriniche

Il trattamento con avatrombopag non riduce le trasfusioni piastriniche e non consente di ridurre la dose o di ritardare il trattamento chemioterapico nei pazienti con tumori solidi e trombocitopenia indotta dalla chemio, secondo i risultati prelimina[...]

Leucemia mieloide acuta e sindromi mielodisplastiche, guadecitabina non migliora la sopravvivenza

La terapia con guadecitabina non ha migliorato in modo clinicamente significativo la sopravvivenza globale (OS) dei pazienti con leucemia mieloide acuta (LMA) e sindromi mielodisplastiche (SMD) o con leucemia mielomonocitica cronica (LMMC) precedente[...]

Glioblastoma, aggiunta della radioterapia alla chemio aumenta la sopravvivenza nella vita reale

Un confronto tra gli approcci terapeutici statunitensi ed europei per i glioblastomi fornisce un'ulteriore evidenza che l'aggiunta della chemioterapia sistemica con temozolomide alla radioterapia offre un significativo beneficio in termini di sopravv[...]

Diabete: al via AIDA, primo chatbot italiano per i pazienti. Con il supporto di Novo Nordisk

Per offrire un aiuto concreto alle persone con diabete di tipo 1 e tipo 2, caregivers e operatori sanitari in diabetologia, arriva AIDA Artificial Intelligence Diabetes Assistant, il primo chatbot italiano dedicato al mondo del diabete, realizzato co[...]

Uso di beta-bloccanti associato a tassi di mortalità ridotti nei pazienti in dialisi con insufficienza cardiaca 

Per i pazienti con insufficienza sia cardiaca che renale, l'uso di beta-bloccanti è stato associato a tassi di mortalità ridotti entro 1 anno dall'inizio della dialisi. È quanto rivela uno studio pubblicato su “”AJKD” (American Journal of Kidney Dise[...]

Domanda vaccini antinfluenzali in aumento, Seqirus conferma il suo impegno per l’Italia 

Il 14 ottobre si è celebrata la prima Giornata europea contro l’influenza. Nell’occasione, Seqirus, azienda di punta nella produzione di vaccini per la prevenzione dell’infezione da virus influenzali, ha annunciato di avere già consegnato un quantita[...]

2 farmaci revocati

3 variazioni di prezzo

20 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Aspirinaact Dolore e Infiammazione, Iqymune, Pergoveris, Spiolto Respimat, Spiriva Respimat, Striverdi Respimat. 9 Nuovi farmaci equivalenti

Terapie digitali: dove siamo arrivati, dove vogliamo andare? Digital Therapeutics Day 2020 

Appuntamento da non mancare per coloro che ritengono che le terapie digitali possano diventare uno strumento concreto per migliorare la nostra salute. Il 22 ottobre 2020 si tiene il Digital Therapeutics Day 2020, conferenza Web organizzata da daVinci[...]

Patients' Digital Health Awards non si ferma con la pandemia e si apre all'Europa. 3 vincitori del 2020

Esempio unico nel suo genere, in Italia e in Europa, il Patients' Digital Health Award continua a crescere. Quest'anno sono ben 50 le Associazioni di Pazienti ingaggiate - in collaborazione con la Digital Health Academy e il contributo incondizionat[...]

Lunedi 19 Ottobre 2020

Seattle Genetics accorcia il nome e diventa Seagen

La biotech americana Seattle Genetics ha cambiato il suo nome in Seagen, in quanto l'azienda cerca di fare un salto di qualità a livello globale con tre farmaci antitumorali approvati e altri ancora in cantiere e quindi ha intenzione di espandersi be[...]

Fda

Leucemia mieloide acuta, approvazione Fda definitiva per venetoclax

L’Fda ha concesso l’approvazione definitiva a venetoclax in combinazione con azacitidina, decitabina o citarabina a basso dosaggio (LDAC) per il trattamento della leucemia mieloide acuta (LMA) recentemente diagnosticata in adulti di 75 anni o più, o [...]

Ema

Dermatite atopica grave, parere UE positivo per dupilumab nei bambini tra 6 e 11 anni 

Il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali ha dato parere positivo per dupilumab, raccomandandone l'approvazione nell'Unione Europea per il trattamento di bambini di età compresa tra 6 e 11 anni con dermat[...]

Martedi 20 Ottobre 2020

Artrite reumatoide e osteoporosi, teriparatide va oltre efficacia su densità minerale ossea

Il trattamento giornaliero con teriparatide si associa ad un incremento statisticamente significativo della robustezza ossea predetta (PBS) a livello della colonna lombare, oltre alla densità minerale ossea (DMO) nei pazienti affetti da artrite reuma[...]

Covid-19: senza anticipare il virus si va dritti al lockdown

La rapida impennata della curva epidemica e la scelta di non introdurre misure più drastiche per tutelare l'economia mette in luce la “non strategia” di pianificare le restrizioni sui numeri del giorno reiterando misure troppo deboli rispetto all'ava[...]

Boehringer Ingelheim rafforza la sua presenza sul medico di famiglia con una partnership con Bruno Farmaceutici

Boehringer Ingelheim ha voluto rafforzare la sua presenza sul territorio grazie alla co-promotion con un partner capillarmente presente, come Bruno Farmaceutici. Ciò al fine di poter assicurare al MMG l'attività di informazione medica sui nuovi antic[...]

Premio Giornalistico OMaR 2020 raccontato nell'Instant Book di PharmaStar

Il Premio Giornalistico OMaR per la comunicazione su malattie e tumori rari, riconoscimento che Osservatorio Malattie Rare organizza fin dal 2012 per premiare la corretta informazione su diversi aspetti delle malattie rare, quest'anno ha portato sul [...]

Mercoledi 21 Ottobre 2020

HIV: attenzione ai pazienti fragili e con diagnosi tardiva. Le donne più vulnerabili. ICAR 2020

Recenti studi internazionali sull’Hiv si sono soffermati anche sulle differenze di genere, rilevando una serie di specificità che sembra caratterizzare la donna. La donna, infatti, può annoverarsi tra i soggetti fragili in termini di infezione da Hiv[...]

Dermatite atopica, l’anti IL-13 tralokinumab supera la fase III

Negli adulti con dermatite atopica da moderata a grave, il trattamento con l’anti-IL-3 tralokinumab per via sottocutanea, con o senza l'uso concomitante di un corticosteroide topico, ha fornito miglioramenti sostenuti della gravità della malattia, pr[...]

Tumore della prostata: 7 pazienti su 10 preoccupati per il Covid. Al via campagna di Fondazione PRO

Il Covid-19 ha reso ancora più difficile l’esistenza degli oltre 564mila uomini che in Italia vivono con un cancro alla prostata. Per il 71% dei pazienti il Coronavirus è fonte di forte preoccupazione, mentre il 37% è convito di essere più esposto al[...]

Vaccino coniugato anti-pneumococcico sperimentale 15-valente, conferme di efficacia da due studi di fase III

Annunciati oggi da MSD i risultati di due ulteriori studi di Fase 3 che valutano la sicurezza, la tollerabilità e l'immunogenicità di V114, un vaccino coniugato pneumococcico 15-valente in fase di sperimentazione.

Linfoma cutaneo a cellule T , nuove conferme per mogamulizumab dal congresso europeo di oncologia dermatologica

Al congresso  dell'Associazione Europea di Oncologia Dermatologica sono stati presentati i dati di un'analisi post hoc dello studio MAVORIC che ha raffrontato l'efficacia e la sicurezza di mogamulizumab rispetto a vorinostat sulla base della classifi[...]

Artrite psoriasica, parere favorevole del Chmp per estensione d’indicazione di guselkumab

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (Chmp) dell'Agenzia Europea per i medicinali (Ema) ha espresso parere favorevole, raccomandando l'estensione d'indicazione di guselkumab per il trattamento di pazienti adulti affetti da artrite psoriasica at[...]

Giovedi 22 Ottobre 2020

Assogenerici cambia nome e diventa Egualia. In ballo €256 mln di investimenti per la sostenibilità

L'associazione dei produttori di farmaci equivalenti, biosimilari e di “value added medicines” cambia nome: da Assogenerici diventa Egualia-Industrie farmaci accessibili. Obiettivo rimane inviariato: valorizzare l'equità d'accesso a beni essenziali c[...]

Tumore del polmone con mutazione di EGFR, combinazione apatinib-gefitinib migliora la sopravvivenza senza progressione #ESMO20

La doppia inibizione del recettore del fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGFR) e del recettore del fattore di crescita dell'epidermide (EGFR) con la combinazione di apatinib e gefitinib nel trattamento di prima linea dei pazienti con tumore[...]

Sarcomi dei tessuti molli, combinazione trabectidina/durvalumab mostra un’attività preliminare #ESMO20

La fattibilità del trattamento con trabectedina in combinazione con durvalumab come terapia dei pazienti con sarcoma dei tessuti molli (STS) pretrattati, in stadio avanzato o metastatico, è stata dimostrata nello studio di fase 1b TRAMUNE, presentato[...]

Eradicazione di P. aeruginosa nei pazienti con fibrosi cistica, terapia orale efficace come l’endovenosa

Gli antibiotici somministrati per via endovenosa non consentono di ottenere un'eradicazione più sostenuta dell’infezione da Pseudomonas aeruginosa nei pazienti con fibrosi cistica, rispetto alla terapia orale, secondo i risultati dello studio TORPEDO[...]

Costipazione indotta da oppioidi, nuove possibilità prescrittive dalla revisione della nota 90

La costipazione indotta da oppioidi (OIC) è il sottotipo più comune di disfunzione intestinale indotta da questi farmaci. È un problema spesso sottovalutato anche se è associato a ridotta produttività lavorativa, diminuzione della qualità della vita [...]

Sindrome di Lennox-Gastaut e di Dravet, il cannabidiolo soggetto alla normativa sugli stupefacenti

Pubblicato il Decreto del Ministero della Salute del 1° ottobre 2020, che chiarisce lo status del farmaco Epidyolex, un derivato dalla cannabis e approvato dall'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) per l'uso in Europa. Si tratta di una soluzione or[...]

Coronavirus: raddoppiano contagi e decessi, +66% ricoveri, +69% terapie intensive. Saltato l’argine del tracciamento

Il monitoraggio della Fondazione Gimbe nella settimana 14-20 ottobre rileva il peggioramento di tutti gli indicatori dell’epidemia e il fallimento delle strategie di tracciamento in quasi in tutte le regioni. Se, come ribadito dal premier conte, l’ob[...]

L'Fda approva remdesivir, il primo trattamento per COVID-19

Oggi, l’Fda ha approvato il farmaco antivirale Veklury (remdesivir) per l'uso in pazienti adulti e pediatrici di 12 anni e più e che pesano almeno 40 kg (circa 88 libbre) per il trattamento del COVID-19 che richiede il ricovero ospedaliero. Remdesivi[...]

Colite ulcerosa da moderata a grave nei bambini, adalimumab efficace e sicuro

Adalimumab è risultato efficace e sicuro per il trattamento di bambini con colite ulcerosa da moderata a grave, secondo quanto presentato alla UEG Week.

Venerdi 23 Ottobre 2020

Nasce un’Oncologia nuova, i Molecular Tumor Board cambiano il paradigma nella cura del cancro

Il rapporto sui “numeri del cancro” presentato pochi giorni fa contribuisce a descrivere un panorama in profondo mutamento: quello della ricerca e della clinica in Oncologia. “La misura più evidente del processo di cambiamento è la recente introduzio[...]

Polmonite da Covid-19: breve ciclo di metil-prednisolone durante la seconda settimana migliora la prognosi

I pazienti con polmonite grave da Covid-19 sembrano ottenere miglioramenti della propria prognosi a seguito di un breve ciclo di terapia con metil-prednisolone somministrato in modo pulsatile (pulse therapy) durante la seconda settimana di malattia. [...]

Tumore al seno triplo negativo, atezolizumab più chemio prima della chirurgia migliora le risposte indipendentemente dallo status di PD-L1 #ESMO20

L'aggiunta di atezolizumab al trattamento con nab-paclitaxel più doxorubicina e ciclofosfamide, prima della chirurgia, ha migliorato significativamente il tasso di risposta patologica completa (pCR) nelle pazienti con tumore al seno triplo negativo ([...]

Tumori neuroendocrini, surfatinib efficace in fase III. Risultati pubblicati su Lancet

Sono stati presentati al Congresso virtuale ESMO 2020 i risultati dello studio di fase III SANET-p condotto per valutare efficacia e sicurezza di surfatinib in pazienti con tumori neuroendocrini (NET) pancreatici avanzati. Questi risultati, insieme a[...]

Asma lieve, meno esacerbazioni con budesonide-formoterolo “al bisogno” nei pazienti non aderenti alla terapia di mantenimento

I pazienti con asma lieve non aderenti alla terapia di mantenimento della malattia hanno un minor rischio di gravi esacerbazioni a breve termine dopo un solo giorno di utilizzo aumentato di budesonide-formoterolo, secondo un'analisi post-hoc dello st[...]

Tumori ginecologici: le ultime novità nel Quaderno di PharmaStar sulla XXXV Riunione del Gruppo MITO

Online su PharmaStar, nella sezione dei Quaderni, il nostro speciale dedicato alla XXXV Riunione Nazionale del Gruppo MITO (Multicenter Italian Trials in Ovarian cancer and gynecologic malignancies), uno dei maggiori gruppi cooperativi europei impegn[...]

Come vincere la sfida della bassa aderenza alle terapie cardiovascolari? Ne parla il nuovo Webinar Box di PharmaStar

L'argomento della bassa aderenza alle terapie cardiovascolari è al centro di questo "Webinar Box" che contiene, tra le altre cose, le interviste rilasciate da importanti KOL. Per migliorarla, di recente sono state sviluppate le "polipillole" con più [...]

Fibromialgia, qualcosa si muove per il suo inserimento nei LEA

Come riportato oggi sul sito dell'AISF, l'Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica, il Consiglio Regionale della Lombardia all'unanimità, durante la seduta dello scorso 20 ottobre, ha approvato una mozione con cui si impegna a intervenire presso [...]

Dolore post-operatorio dopo craniotomia sopratentoriale, efficacia e sicurezza del paracetamolo endovenoso

I risultati di una revisione sistematica e meta-analisi pubblicata su World Neurosurgery indicano che la somministrazione endovenosa preoperatoria di paracetamolo, in caso di craniotomia sopratentoriale, è associata alla diminuzione del dolore postop[...]

Finerenone riduce la progressione di malattia renale cronica conseguente a diabete. Studio FIDELIO-DKD

Bayer ha reso noto che uno studio di fase III che ha valutato il farmaco sperimentale finerenone in pazienti con malattia renale cronica (CKD) e diabete di tipo 2 ha centrato il suo endpoint primario. I risultati dello studio FIDELIO-DKD hanno mostra[...]

Sindrome dell'intestino irritabile con diarrea predominante, rifaximina efficace sul gonfiore 

In un composito di tre studi, la rifaximina ha fornito un miglioramento durevole e significativo del gonfiore nei pazienti con sindrome dell'intestino irritabile con diarrea predominante rispetto al placebo. È quanto presentato alla UEG week, settima[...]

Artrite psoriasica, efficacia di guselkumab mantenuta a 1 anno

I pazienti adulti con artrite psoriasica (PsA) nella forma attiva di malattia mostrano miglioramenti significativi dei criteri di risposta dell'American College of Rheumatology (ACR) e dell'attività di malattia a un anno dal trattamento con guselkuma[...]

Diabete: le nuove terapie consentono di gestire una patologia complessa

Anche se aumenta la percentuale dei pazienti che raggiungono un buon controllo glicemico, questo miglioramento progredisce troppo lentamente. A questo si aggiunge che solo il 20% della popolazione con diabete seguita all'interno dei servizi specialis[...]

Sabato 24 Ottobre 2020

Prescrizione di statine, qual è il reale influsso degli avvisi contenuti nelle cartelle cliniche elettroniche?

Il fatto che i cardiologi fossero avvertiti con solleciti attivi o passivi contenuti nelle cartelle cliniche elettroniche (HER) in relazione alla terapia con statine in pazienti idonei con malattia cardiovascolare (CVD) aterosclerotica non ha modific[...]

Demenza da Parkinson, esiti cognitivi migliori con rivastigmina in pazienti con anche ipotensione ortostatica

Pubblicato online su “Annals of Neurology”, uno studio su più di 1.000 pazienti con demenza da malattia di Parkinson (PD) ha rilevato che i pazienti che avevano anche ipotensione ortostatica hanno sperimentato maggiori benefici cognitivi dal trattame[...]

Sclerosi tuberosa complessa, il trattamento preventivo con vigabatrin riduce il rischio di crisi epilettiche

Nei pazienti con sclerosi tuberosa complessa (TSC), il trattamento preventivo con vigabatrin è sicuro e cambia la storia naturale delle convulsioni, secondo una ricerca presentata al Conjoint Meeting CNS-ICNA 2020 (Child Neurology Society/Internation[...]

Domenica 25 Ottobre 2020

Nuovi stent a eluizione: sì a doppia terapia antipiastrinica più breve, vantaggiosa nell'alto rischio emorragico

Due studi ampi ma non randomizzati - presentati al TCT Connect 2020 - confermano che, con gli stent a eluizione di farmaco (DES) di attuale generazione, la doppia terapia antipiastrinica (DAPT) può essere ridotta senza problemi a soli 1 o 3 mesi nei [...]

Fibromialgia in pazienti con artrite psoriasica: agire subito per migliorare sonno, affaticamento ed entesopatia

Secondo i risultati di uno studio pubblicato sull'International Journal of Rheumatic Diseases, la concomitanza di fibromialgia con artrite psoriasica (PsA) è associata a disturbi del sonno significativi, scarsa qualità della vita (QoL), affaticamento[...]

In vista del vaccino per il Covid, il diabete non riduce la risposta anticorpale

Il diabete e l'iperglicemia non sembrano compromettere la risposta anticorpale al virus SARS-CoV-2, suggerendo che nelle persone che soffrono di diabete un futuro vaccino contro il Covid-19 sarebbe efficace quanto nei soggetti non diabetici. È quanto[...]

3 farmaci revocati

6 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali:Ajovy, Padoview, Spravato. 3 nuovi farmaci equivalenti

Scompenso cardiaco con ridotta frazione d'eiezione, la terapia ottimale? Deve essere quadrupla e rapida

Avviare la maggior parte dei pazienti con nuova diagnosi di insufficienza cardiaca con ridotta frazione di eiezione (HFrEF) sui quattro regimi farmacologici fondamentali del disturbo tutti in una volta, il giorno stesso in cui viene formulata la diag[...]

1 variazione di prezzo

COVID-19, studio indiano sul BJM rileva scarsi benefici con il plasma convalescente

Il plasma convalescente derivato da pazienti guariti non ha fornito alcun beneficio rispetto alle cure abituali in 464 pazienti adulti COVID-19 ricoverati  in India, secondo i risultati del primo studio randomizzato e controllato per testare la sicur[...]

Per dapagliflozin altre conferme di efficacia nel ridurre i danni della malattia renale cronica. Studio DAPA-CKD 

Una nuova analisi di sottogruppo dello studio DAPA-CKD Fase III ha dimostrato che il dapagliflozin, in aggiunta agli standard di cura, ha ridotto l’end point composito di peggioramento della funzione renale o il rischio di morte cardiovascolare (CV) [...]

Diabete di tipo 1, nuovo farmaco orale “first in class” riduce l'emoglobina glicata senza ipoglicemia #EASD2020

Negli adulti con diabete di tipo 1 un nuovo farmaco orale sperimentale in monosomministrazione giornaliera, aggiunto alla terapia insulinica ottimizzata, ha dimostrato di ridurre i livelli di emoglobina glicata rispetto al placebo più insulina, senza[...]

Buona qualità ossea significa migliore salute cardiovascolare. Correlazione dimostrata in modo oggettivo

Secondo uno studio pubblicato online su “The Journal of Bone and Mineral Research”, condotto su dati tratti dalla biobanca del Regno Unito (UK Biobank),  i soggetti che avevano una maggiore velocità ossea del suono all'ecografia quantitativa calcanea[...]

Ictus ischemico, la presenza di microsanguinamenti non deve indurre a evitare l'uso di anticoagulanti

Nuovi dati, pubblicati online su “JAMA Neurology”, suggeriscono che la presenza di microsanguinamenti nel cervello non dovrebbe influenzare la decisione di prescrivere anticoagulanti ai pazienti dopo un ictus ischemico.

Predire l'insorgenza dell'Alzheimer con molti anni di anticipo? Si può, con un semplice test del linguaggio

Un semplice test del linguaggio sviluppato utilizzando l'intelligenza artificiale (AI) è in grado di prevedere, con un alto livello di accuratezza, quali individui cognitivamente normali svilupperanno la malattia di Alzheimer (AD). È quanto suggerisc[...]

Prediabete, meno rischi di diabete con dosi giornaliere elevate di vitamina D

Negli adulti con prediabete l'integrazione quotidiana di vitamina D per raggiungere livelli ematici superiori a quelli tipicamente raccomandati per la salute delle ossa può ridurre il rischio di insorgenza di diabete di tipo 2. È quanto emerge da una[...]