ieri

Domenica 15 Aprile 2018

Sclerosi multipla, ocrelizumab superiore a IFN beta1a nel mantenimento del NEDA in tutte le fasi

Una recente analisi degli studi aggregati OPERA I e OPERA II, pubblicata su “Multiple Sclerosis Journal – Experimental, Translational and Clinical”, ha evidenziato, in pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente (RRSM), una magg[...]

Ictus ischemico, terapia endovascolare efficace oltre che negli RCT anche nel mondo reale (e anche di più)

La terapia endovascolare per i pazienti con ictus ischemico nel mondo reale è almeno altrettanto efficace e sicura che negli studi clinici randomizzati. Lo suggerisce un nuovo studio di registro olandese pubblicato sul “British Medical Journal”.

Farmaceutica, per innovazione e sostenibilità serve nuova governance. Lo dicono a Roma gli esperti

Per assicurare innovatività terapeutica e quindi la migliore qualità delle cure, garantendo contemporaneamente la sostenibilità del sistema, si devono attivare valutazioni degli interi processi assistenziali e non delle singole variabili superando l[...]

Ian Read (Pfizer): “Bristol-Myers non ci interessa”. Altre opzioni in vista?

Da diverso tempo si è speculato se Pfizer avrebbe preso in considerazione l'idea di acquistare Bristol-Myers Squibb. Un recente commento di Ian Read, CEO di Pfizer, a un analista di Citigroup ha spento le voci sull'operazione, in quanto il manager ha[...]

Emicrania acuta, risultati positivi mediante blocco del nervo occipitale maggiore secondo la Mayo Clinic

Il blocco del nervo occipitale maggiore (GON) sembra essere un'opzione efficace per la gestione acuta dell'emicrania, con promettenti riduzioni dei punteggi del dolore. È quanto risulta da uno studio di ricercatori della Mayo Clinic, appena pubblicat[...]

Leucemia linfatica cronica, nuove linee guida internazionali sulla gestione dei trial clinici

È stato da poco pubblicato sulla rivista Blood un aggiornamento delle linee guida di consenso del 2008 relative alla progettazione e alla conduzione di studi clinici per i pazienti con leucemia linfatica cronica. Questi aggiornamenti si sono resi nec[...]

Adiposità viscerale legata a maggior rischio di adenomi colorettali

I pazienti che hanno una maggiore quantità di tessuto adiposo viscerale hanno maggiori probabilità di sviluppare adenomi colorettali precancerosi, e maggiore è l’adiposità viscerale e maggiore è il rischio. A suggerirlo è uno studio pubblicato di rec[...]

Ca endometriale, dati promettenti con la combinazione everolimus più letrozolo

La combinazione dell’inibitore di mTOR everolimus con l’inibitore dell’aromatasi letrozolo potrebbe rivelarsi un'opzione di trattamento efficace per le donne con carcinoma endometriale avanzato persistente o recidivante. A suggerirlo sono i risultati[...]

Ca rettale localmente avanzato, la terapia neoadiuvante migliora gli outcome

Una terapia neoadiuvante totale, cioè una chemioterapia sistemica preoperatoria in combinazione con la chemioradioterapia, ha facilitato la somministrazione della terapia sistemica e ha migliorato la risposta al trattamento in pazienti con un carcino[...]

Melanoma avanzato BRAF+, combinazione encorafenib-binimetinib migliora gli outcome in fase III

La combinazione del BRAF inibitore encorafenib con il MEK-inibitore binimetinib potrebbe essere una combinazione promettente per i pazienti che hanno un melanoma con BRAF mutato. È questa la conclusione dello studio multicentrico internazionale di fa[...]

Trapianto di staminali ematopoietiche, alta diversità del microbiota associata a migliore sopravvivenza

La diversità del microbiota intestinale è associata a una sopravvivenza maggiore dopo un trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche, mentre una bassa diversità del microbiota e la predominanza di batteri patogeni sono correlate allo svi[...]

Scompenso, con giubbotto cardioverter-defibrillatore indossabile quasi la metà di impianti ICD è evitabile

In uno studio condotto in Germania e pubblicato su “BMC Cardiovascular Disorders”, la terapia con cardioverter-defibrillatore indossabile (WCD) ha portato con successo tutti i pazienti affetti da scompenso cardiaco verso il recupero della frazione d'[...]

Nerviano Medical Sciences presenta 3 nuovi inibitori che agiscono su 5 target molecolari. #AACR2018

Al prossimo AACR Annual Meeting di Chicago i ricercatori del Campus di Nerviano presenteranno l’attività antitumorale ottenuta da tre nuove molecole proprietarie, in grado di colpire cinque diversi importanti bersagli terapeutici e da una nuova tecno[...]

Steatoepatite non alcoolica (NASH), prime conferme dalle terapie combinate di Gilead. #EASL2018

Presentati qualche giorno fa all'International Liver Congress 2018 di Parigi, i dati di uno studio proof-of-concept sulle terapie combinate sperimentali per i pazienti con fibrosi avanzata dovuta a steatoepatite non alcolica (NASH). Lo studio ha valu[...]

Dolore cronico, efficacia e sicurezza di tapentadolo e ossicodone

Il dolore cronico severo dovuto a lombalgia e osteoartrosi (OA) può essere gestito adeguatamente attraverso il trattamento con tapentadolo. Questo farmaco risulta associato a meno eventi avversi rispetto all’ossicodone. E’ quanto emerge da una review[...]

Evacetrapib, inibitore CETP, manca anche l'appuntamento con la medicina di precisione farmacogenetica

La profilazione farmacogenetica non è riuscita a far conseguire benefici a evacetrapib, portando nuove ombre sulle speranze che l'impiego del farmaco sperimentale in una popolazione più mirata potesse produrre risultati positivi. Sono i risultati – s[...]

18 Nuovi farmaci in commercio

18 Nuovi farmaci equivalenti

Ablazione AF, somministrazione ininterrotta intraprocedurale di apixaban sicura quanto il warfarin

La somministrazione ininterrotta di apixaban sembra essere altrettanto sicura del warfarin e di altri antagonisti della vitamina K (VKA) nei pazienti a rischio di ictus sottoposti ad ablazione di fibrillazione atriale (AF). Lo suggeriscono i risultat[...]