ieri

Domenica 16 Febbraio 2020

Parkinson e disturbi correlati, assistenza standard e cure palliative ambulatoriali a confronto

Uno studio pubblicato online su “JAMA Neurology” evidenzia che le cure palliative (PC) ambulatoriali sono associate a benefici nei pazienti con malattia di Parkinson e disturbi correlati (PDRD) rispetto alla sola terapia standard.

18 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Maoris. 16 nuovi farmaci equivalenti

Epatite C , €71,5 milioni stanziati per screening gratuiti. Approvato emendamento al mille proroghe

L'emendamento al mille proroghe, a prima firma di Elena Carnevali, è passato. Con questo provvedimento vengono stanziati 71,5 milioni di euro nel biennio 2020-2021 per introdurre lo screening gratuito necessario a individuare i potenziali malati di e[...]

Sclerosi multipla, qual è la migliore frequenza di somministrazione per glatiramer acetato?

Pubblicati online su “Multiple Sclerosis and Related Disorders”, i dati della fase di estensione dello studio CONFIDENCE su pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente (RRMS) mostrano che i benefici associati al trattamento con glatiramer a[...]

Ipercolesterolemia familiare, conferme di sicurezza per evolocumab con un trattamento di oltre 4 anni

In giovani pazienti con ipercolesterolemia familiare, la sicurezza dell'avvio di un trattamento con evolocumab è stata confermata da dati relativi a un periodo superiore a 4 anni, il più esteso fino ad oggi mai pubblicato per qualsiasi inibitore del [...]

Cosa fare quando convivono ipertensione e ipercolesterolemia? Arrivano le single pill combination

Trattare con la stessa compressa ipertensione e ipercolesterolemia. Oggi è possibile con le nuove single pill combination, associazioni di più principi attivi che vanno a curare due patologie diverse, come ipertensione e ipercolesterolemia che, quand[...]

I giovani sopravvissuti al cancro avranno più problemi di salute in età avanzata

I sopravvissuti a un cancro diagnosticato durante l'adolescenza o nella prima età adulta (tra i 15 e i 20 anni) sono a maggior rischio di morte prematura rispetto alla popolazione generale. E' quanto emerge da uno studio osservazionale condotto su ol[...]

Tabagisti: in Italia 11 milioni e mezzo con 80 mila morti per anno. Arrivano le linee guida per trattare la dipendenza dal fumo

Poco dopo l'entrata in vigore della Legge Sirchia, che nel gennaio di quindici anni fa vietava il fumo nei luoghi pubblici chiusi e privati aperti al pubblico, i fumatori in Italia erano diminuiti sensibilmente, ma oggi i tabagisti sono ancora 11 mil[...]

In Italia l’alcol uccide 40 mila persone l’anno. Per la disintossicazione ci sono dei farmaci, ma alto rischio ricadute

Sono 35 milioni gli italiani dagli 11 anni in poi che consumano bevande alcoliche (78,1% sono uomini, 35,5% donne) e di questi 8,6 milioni con una modalità a «forte rischio». A preoccupare di più i minorenni, i giovani fino a 24 anni e gli anziani. 

Tumore della prostata resistente alla castrazione non metastatico, enzalutamide allunga la vita

L’antiandrogeno enzalutamide aggiunto alla terapia di deprivazione androgenica (ADT) migliora in modo significativo la sopravvivenza globale (OS) rispetto alla sola ADT (più un placebo) nei pazienti con cancro alla prostata non metastatico resistente[...]

Dipendenza da oppiacei: in Italia 350mila casi. In arrivo farmaci più “smart”

Pur in presenza di servizi e trattamenti adeguati, su 1,5 milioni di pazienti, in Europa, sofferenti da dipendenza da oppiacei, il 50% non riesce ad accedere alle cure. In Italia l'utenza arriva ai servizi con una latenza di, addirittura, otto anni. [...]

Hiv, singola dose di anticorpi monoclonali impedisce trasmissione del virus da madre a figlio. Studio su animali

Una singola dose di un trattamento a base di anticorpi può impedire la trasmissione del virus dell’HIV da madre a figlio. E’ quanto emerge da un recente studio americano che ha scoperto che i cuccioli di rhesus macachi non sviluppano SIV (Virus di im[...]

Depressione post-ictus, ancora poche prove per la scelta della migliore opzione terapeutica

La scelta della migliore opzione terapeutica per la depressione post-ictus rimane più empirica che scientifica, essendoci poche prove a supporto di un approccio terapeutico rispetto a un altro nelle ricerche più recenti, secondo una nuova revisione C[...]

11 variazioni di prezzo

4 farmaci revocati