ieri

Giovedi 9 Aprile 2020

Emergenza Covid-19, Msd Italia al fianco della Croce Rossa. Donati 650mila euro

MSD Italia scende nuovamente in campo a sostegno della Croce Rossa Italiana (CRI), impegnata sin dai primi momenti – con migliaia di volontari e operatori – per combattere l’emergenza Covid-19.

Ematologia, attivo il numero verde AIL per emergenza Covid-19

Dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17 è attivo il NUMERO VERDE AIL EMERGENZA COVID-19 800 226524 per parlare con un medico ematologo, e tutti i mercoledì con uno psico-oncologo.

Emergenza Covid-19: in Italia Servier a fianco di protezione civile e medici di famiglia

Il Gruppo Servier in Italia scende in campo per dare il proprio contributo alla grave emergenza sanitaria che il mondo intero sta combattendo contro il Coronavirus: una donazione di 300mila euro destinata a sostenere la FIMMG (Federazione Italiana Me[...]

Covid-19 e Lupus eritematoso sistemico. Cosa chiedono i malati?

Qual è l'impatto dell'epidemia di Covid-19 sui pazienti con Lupus eritematoso sistemico? Quali sono le loro ansie e i loro timori? Cosa fare con i farmaci? Ne abbiamo parlato con Andrea Doria, professore ordinario di reumatologia all'università degl[...]

Farmaci e dispositivi: quali sono quelli che mancano nelle farmacie ospedaliere?

La Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei servizi farmaceutici delle Aziende Sanitarie (Sifo) ha avviato in queste settimane una Rete nazionale - Emergenza COVID-19 come canale interattivo di condivisione di documenti, best practice e segnala[...]

Sclerosi multipla, studio italiano dimostra come siponimod riduca il danno neurologico

Siponimod è stato approvato da poco dall'Agenzia europea del farmaco (Ema) e dall'Fda per il trattamento delle forme secondariamente progressive di sclerosi multipla. È un farmaco orale, e agisce principalmente bloccando la migrazione di linfociti ne[...]

Aumento di peso in pazienti in trattamento per l'HIV, quali fattori collaborano?

Alcuni studi hanno mostrato che nei pazienti con HIV in trattamento con farmaci antiretrovirali si può avere incremento del peso corporeo. Uno studio americano presentato al CROI2020 (Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections) ha eviden[...]

Tumore dell’ovaio, molto promettente il mantenimento con niraparib-bevacizumab dopo la chemio di prima linea

La terapia di mantenimento con la combinazione dell’inibitore di PARP niraparib e l’antiangiogenetico bevacizumab ha mostrato di avere un'attività clinica impressionante in pazienti con carcinoma ovarico in stadio avanzato che hanno risposto in modo [...]

Sindrome da distress respiratorio acuto secondario a Covid-19 o a influenza A da H1N1: le differenze di presentazione clinica

Tra i pazienti con sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS), quelli con polmonite Covid-19, rispetto a quelli con polmonite legata a virus influenzale A H1N1 hanno mostrato manifestazioni cliniche di malattia differenti e si sono caratterizzati[...]

Leucemia mieloide acuta, con venetoclax più chemioterapia primi dati incoraggianti nei pazienti pediatrici 

L'aggiunta dell’inibitore della proteina anti-apoptotica Bcl-2 venetoclax alla chemioterapia ad alte dosi ha mostrato un’attività incoraggiante e un profilo di sicurezza accettabile in uno studio di fase 1 che ha coinvolto pazienti pediatrici con leu[...]