ieri

Domenica 31 Maggio 2020

19 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali:Dovato, Efluelda, Isturisa, Libtayo, Ragwizax. 12 nuovi farmaci equivalenti

Covid-19 e sclerosi multipla: più servizi, più diritti, più ricerca

AISM presenta le proposte per la ripartenza che saranno la base per la futura Agenda della SM 2025 letta con la lente dell’emergenza: una mappa strategica di alto valore sociale con proposte per la SM ma anche a vantaggio di altre patologie e dell’in[...]

Carcinoma polmonare non a piccole cellule ALK-positivo, alectinib aumenta la percentuale di sopravvivenza globale. Nuovi dati da #ASCO2020

In occasione del programma scientifico virtuale del Congresso ASCO sono stati presentati i dati aggiornati dello studio registrativo di Fase III ALEX, da cui emerge un aumento della percentuale di sopravvivenza a cinque anni con alectinib, rispetto a[...]

Dalla ricerca italiana un possibile alleato per resistere all'incontrollabile desiderio di abbuffarsi di cibo

Lo studio italiano dei gruppi di ricerca della Sapienza e dell'Università di Camerino ha identificato in una molecola, l'oleoiletanolamide, un nuovo strumento farmacologico per prevenire e contrastare il disturbo da alimentazione incontrollata. I ris[...]

Valvole bicuspidi trattate per via transcatetere, buoni risultati con i dispositivi di nuova generazione auto-espandibili

Un approfondimento nel registro fornisce ulteriori prove del fatto che i pazienti con stenosi aortica bicuspide a maggior rischio di intervento chirurgico possono sottoporsi in modo sicuro alla sostituzione della valvola aortica transcatetere, con ri[...]

Nota 96 e vitamina D: spesa sanitaria ridotta, ma l'appropriatezza è garantita? Il parere dell'esperto

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una lettera dal prof Sandro Giannini, professore di Medicina interna all'Università di  Padova e presidente Gruppo Italiano Bone Interdisciplinary Specialists, nella quale si affronta il tema dell'impatto della Not[...]

È sicura la de-prescrizione di farmaci antipertensivi in pazienti over 80 fragili e con multimorbilità? Dibattito su “JAMA”

Alcuni pazienti di età pari o superiore a 80 anni possono ridurre il loro numero di farmaci antipertensivi, sotto la guida del medico, senza un'importante perdita di controllo della pressione sanguigna (BP), conclude un gruppo di ricercatori sulla ba[...]

Diabete, mortalità ridotta con una dieta ricca di fibre, a patto che gli alimenti non siano troppo trasformati

Nei pazienti con prediabete e diabete, una maggiore assunzione di fibre alimentari migliora l'aspettativa di vita, ma è importante privilegiare i cibi meno trasformati per non vanificarne gli effetti benefici. È quanto emerge da due studi di un team [...]

Iperidrosi ascellare meno grave con bromuro di sofpironio in gel

Nei pazienti che soffrono di iperidrosi ascellare, l’applicazione una volta al giorno, prima di coricarsi, di un gel a base di bromuro di sofpironio ha ridotto la gravità del disturbo e ha dimostrato un profilo di sicurezza accettabile. È quanto emer[...]

Vaccino anti Covid, una corsa contro il tempo. Facciamo il punto con i Ceo di AstraZeneca Gsk, JnJ e Pfizer

Non capita tutti i giorni di poter ascoltare i progressi della ricerca farmaceutica, in questo caso sui vaccini, dalla viva voce degli amministratori delegati di quattro tra le più grandi aziende farmaceutiche del mondo. E' quanto è stato possibile q[...]

2 variazioni di classe

1 variazione di prezzo

Conferme per trastuzumab deruxtecan in tre tumori HER2 positivi: gastrico, polmone e colon retto. #ASCO2020

Dall'ASCO arrivano tre importanti conferme per l'anticorpo coniugato trastuzumab deruxtecan valutato in tre tumori HER-2 positivi: gastrico, polmone non a piccole cellule e colon retto. Nato dalla ricerca di Daiichi Sankyo che ha messo a punto la tec[...]

Tumori con fusione NTRK: con  larotrectib risposta in quasi 3 pazienti su 4 con metastasi cerebrali #ASCO2020

Dati clinici aggiornati di larotrectinib confermano un elevato tasso di risposta duratura e un favorevole profilo di sicurezza in una casistica allargata di 116 pazienti adulti con tumore che presenta la fusione TRK, inclusi quelli con metastasi cere[...]

Linfoma non Hodgkin, con le Car-T axicabtagene ciloleucel rispondono 9 pazienti su 10

Presentati all'ASCO i risultati di un'analisi intermedia di ZUMA-5, studio globale di fase II, multicentrico, a singolo braccio e in aperto che valuta axicabtagene ciloleucel in pazienti adulti con linfoma non-Hodgkin (NHL) indolente (a crescita lent[...]

Ematologia, l’anti CD-47 magrolimab promettente in fase I per sindrome mielodisplastica e leucemia mieloide acuta 

Sono incoraggianti i risultati di uno studio di fase Ib a singolo braccio, condotto in aperto con magrolimab – un anticorpo monoclonale sperimentale anti-CD47– utilizzato in combinazione con azacitidina in pazienti con sindrome mielodisplastica (SMD)[...]

Psoriasi a placche da moderata a grave, certolizumab rimborsato in Italia

L'Aifa ha autorizzato la rimborsabilità di certolizumab pegol, un frammento Fab', coniugato con polietilenglicole (PEG), di anticorpo ricombinante umanizzato diretto contro il fattore di necrosi tumorale alfa (TNF-α) per il trattamento della pso[...]

Cancro al seno, risultati non incoraggianti per palbociclib in un setting precoce

In uno studio di Fase III condotto per valutare l'impiego di  palbociclib in donne con tumore al seno in fase precoce positivo per i recettori ormonali (HR+) e negativo per i recettori HER2 è  "improbabile" che il farmaco oncologico possa mostrare un[...]

Terapia genica dell'atrofia muscolare spinale, studi diversi, costanti conferme. #AAN 2020

Alcune indagini programmate per la riunione annuale dell'American Academy of Neurology (AAN 2020) e presentate online forniscono ulteriori dettagli circa l'efficacia e la sicurezza di onasemnogene abeparvovec-xioi in pazienti con atrofia muscolare sp[...]

Alzheimer, prosegue lo sviluppo di fase 3 di aducanumab: risultati positivi ad alte dosi. #AAN 2020

Un anticorpo monoclonale umano in fase di sviluppo diretto alle placche amiloidi, aducanumab, ad alta dose ha ridotto significativamente il declino clinico nelle persone con malattia di Alzheimer (AD) precoce in uno studio randomizzato di fase 3 cont[...]

Nilotinib sicuro nel Parkinson moderato e avanzato e con potenziale effetto neuroprotettivo. #AAN 2020

Anche se nilotinib è sicuro e tollerato in pazienti con malattia di Parkinson (PD) moderata o avanzata, non può influire sui sintomi della malattia. Tuttavia, altri farmaci che – come nilotinib – inibiscono la tirosin chinasi (c-Abl) possono avere un[...]