ieri

Sabato 19 Settembre 2020

6 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Oxa, Xeljanz, Zykadia.2 nuovi farmaci equivalenti

2 variazioni di classe

3 variazioni di prezzo

Tumori neuroendocrini, lanreotide dato ogni 2 settimane posticipa fino a 8,3 mesi le terapie di seconda linea più tossiche #ESMO2020

Annunciati all'ESMO o i primi dati di efficacia e di sicurezza dello studio CLARINET FORTE, uno studio esplorativo prospettico internazionale di Fase II, a singolo braccio, in aperto, che ha analizzato l'efficacia e la sicurezza dell'aumento della fr[...]

Tumore del colon-retto, cetuximab più avelumab  raddoppia la sopravvivenza in pazienti che non rispondono a cure

Due armi sono meglio di una, per combattere il tumore al colon-retto metastatico: l'associazione di due anticorpi monoclonali, un farmaco a bersaglio molecolare e un immunoterapico, può arrivare a raddoppiare la sopravvivenza nei malati che rispondon[...]

Sclerosi multipla secondariamente progressiva, siponimod ritarda la progressione della disabilità e migliora prestazioni cognitive

Le analisi dei dati di siponimod degli studi clinici EXCHANGE (un trial di di fase IIIb) ed EXPAND hanno dimostrato che la molecola è un'opzione di trattamento sicura, che produce benefici in termini di prestazioni cognitive e riduce il rischio di pr[...]

Sclerosi multipla recidivante di nuova diagnosi naïve al trattamento,  ofatumumab supera teriflunomide

Nuovi dati post hoc presentati al MSVirtual2020 (8° meeting congiunto ACTRIMS, tenutosi dall’11 al 13 settembre 2020) supportano l’impiego di ofatumumab, una terapia diretta contro i linfociti B, in pazienti con nuova diagnosi di forme recidivanti di[...]

Basalioma localmente avanzato, cemiplimab promettente nei casi già trattati con inibitori di hedgehog #ESMO2020

L'anticorpo monclonale anti-PD-1 cemiplimab ha mostrato un'attività clinica incoraggiante nei pazienti con carcinoma basocellulare (o basalioma) localmente avanzato, in progressione nonostante un trattamento con inibitori di hedgehog o risultati into[...]

Dolore nelle persone che vivono con l'HIV, variabile in intensità e localizzazione

Un articolo pubblicato sull'European Journal of Pain ha evidenziato una grande variabilità nell'intensità e nella localizzazione del dolore nelle persone che vivono con l'HIV (PLWH). Si tratta del più grande studio di coorte mai realizzato sul dolore[...]

Tumore del seno: con alpelisib 8 mesi di sopravvivenza aggiuntiva nella malattia avanzata HR+/HER2- con mutazione PIK3CA 

Annunciati oggi all’ESMO  i risultati dell’analisi finale di sopravvivenza globale (OS) dello studio SOLAR-1, che ha valutato alpelisib in combinazione con fulvestrant, paragonato al solo fulvestrant, nelle pazienti con tumore del seno avanzato posit[...]

Artrosi al ginocchio, meno dolore con l’estratto di curcuma in uno studio randomizzato

Negli anziani con dolore al ginocchio correlato all'osteoartrite l’estratto di Curcuma longa, comunemente noto come curcuma, ha performato meglio del placebo nel ridurre il dolore ma non ha avuto un impatto significativo sul versamento del ginocchio,[...]

Emicrania resistente al trattamento, più giorni al mese senza dolore con galcanezumab

Nei pazienti con emicrania resistente al trattamento che avevano anche altri disturbi del dolore, l’anticorpo monoclonale galcanezumab è stato più efficace del placebo nel prevenire l'emicrania riducendo il numero di giorni mensili con dolore, second[...]