ieri

Sabato 4 Dicembre 2021

Ictus ischemico acuto, trombolisi con alteplase efficace anche in presenza di microsanguinamenti cerebrali

Alteplase non sembra avere un effetto di riduzione del trattamento nei pazienti con ictus ischemico acuto con uno o più microsanguinamenti cerebrali, secondo un'analisi dello studio clinico randomizzato WAKE-UP, pubblicata online su “Neurology”.

Sclerosi multipla, vaccini anti-COVID-19 a mRNA efficaci nei pazienti trattati con farmaci modificanti la malattia. Studio coordinato dallo Spallanzani

La vaccinazione a RNA messaggero (mRNA) anti-COVID-19 si è dimostrata efficace nella maggior parte dei pazienti con sclerosi multipla (SM) che utilizzavano varie terapie modificanti la malattia (DMT), secondo i risultati di uno studio italiano pubbli[...]

SIFO va verso la farmacia clinica digitale, serve un nuovo percorso normativo

Le terapie digitali (Digital Therapeutics-DTx) rappresentano un’innovazione della terapia medica. Una DTx può essere utilizzata da sola o in associazione con altri interventi terapeutici, ad esempio un farmaco. In quanto tali, non devono essere confu[...]

Medicina digitale, PNRR e cure domiciliari: la nuova Intesa Stato Regioni

Non vi è dubbio che l'esperienza Covid abbia portato ad una crescita delle cure erogate al domicilio del paziente. E non vi è dubbio che la crescente digitalizzazione della sanità stia portando ad un aumento dell'utilizzo di strumenti informatici (s[...]

Trial clinici decentralizzati: al via progetto italiano

Sviluppare un approfondito contributo editoriale che analizzi le condizioni operative, strutturali, tecnologiche e normative, correlate ai cosiddetti “trial clinici decentralizzati” e proporre una roadmap utile a realizzarne un'implementazione virtuo[...]

Bamlanivimab autorizzato con etesevimab come primo anticorpo neutralizzante in pazienti con COVID-19 di età inferiore ai 12 anni

L’Fda ha ampliato l'autorizzazione all'uso di emergenza (EUA) per bamlanivimab ed etesevimab somministrati insieme per includere alcuni pazienti pediatrici ad alto rischio dalla nascita a

Tumori polmonari e intelligenza artificiale, premiato studio europeo coordinato dall'IRST di Meldola

Riuscire ad individuare con esattezza i pazienti a rischio di recidiva nel tumore al polmone. E' l'ambizioso obiettivo che si pone il progetto europeo MIRACLE (A Machine learning approach to Identify patients with Resected non-small-cell lung cAnCer[...]

L'acquisizione di Sobi non va avanti, la società svedese resta indipendente

Le società di private equity Advent International e Aurora Investment hanno ritirato la loro offerta per acquisire la svedese Orphan Biovitrum (Sobi), citando un basso livello di accettazione da parte degli azionisti della casa farmaceutica. Le due s[...]

Recordati acquista EUSA Pharma, rafforzandosi nelle malattie rare

Recordati ha annunciato un accordo con il quale acquisirà la britannica EUSA Pharma per un valore di 750 milioni di euro (847 milioni di dollari), rafforzando il suo portafoglio di malattie rare con l'aggiunta di quattro prodotti. Andrea Recordati, p[...]