ieri

Martedi 24 Gennaio 2023

Bpco, triplice budesonide/glicopirronio/formoterolo superiore a terapie duplici indipendentemente da livello eosinofili

I pazienti affetti da Bpco con anamnesi di esacerbazione, la cui conta degli eosinofili nel sangue è di almeno 100 cellule/mm3, possono trarre beneficio dall'impiego della triplice terapia con budesonide/glicopirronio/formoterolo fumarato diidrato (B[...]

Leucemia mieloide acuta, con CPX-351 più remissioni complete e risposte più profonde rispetto a chemio a base di fludarabina. #ASH22.

Nei pazienti con leucemia mieloide acuta secondaria a sindrome mielodisplastica (s-AML) o correlata alla terapia (t-AML), la terapia di induzione con CPX-351 permette di ottenere un tasso di remissione completa superiore rispetto a un trattamento con[...]

Tumore gastrico avanzato, zolbetuximab in aggiunta alla chemio migliora la sopravvivenza nei pazienti CLDN18.2-postivi/HER2-negativi. #ASCO-GI23

L'aggiunta di zolbetuximab, un nuovo anticorpo monoclonale sperimentale, alla terapia di prima linea con il regime chemioterapico mFOLFOX6 può migliorare in modo significativo sia la sopravvivenza libera da progressione (PFS) sia la sopravvivenza glo[...]

Terapia inalatoria di asma e Bpco, ancora troppi errori da cattivo impiego dei “device”

Nonostante la disponibilità di terapie inalatorie alquanto efficaci, ancora oggi molte persone affette da Bpco o da asma non utilizzano in modo appropriato i “device” dedicati per la terapia inalatoria. L'ultima conferma allarmante di questo problema[...]

Carcinoma della prostata: olaparib più abiraterone approvato in Europa per la malattia metastatica resistente alla castrazione 

È il primo inibitore di PARP approvato che dimostra benefici clinicamente significativi in combinazione con un nuovo agente ormonale in una popolazione non selezionata per biomarkers. Olaparib in combinazione con abiraterone ha esteso a due anni il b[...]

Bpco, le esacerbazioni accelerano la progressione di enfisema negli ex fumatori

Gli ex fumatori affetti da Bpco che vanno incontro ad esacerbazioni di malattia si connotano per un declino più ampio della densità polmonare (andando quindi incontro più velocemente ad enfisema polmonare) rispetto ai pazienti non esacerbati. Queste [...]