questa settimana

Lunedi 20 Novembre 2017

Emofilia A, emicizumab efficace anche senza gli inibitori

Oggi Roche ha annunciato i risultati positivi dello studio di fase III HAVEN 3 che ha valutato emicizumab in soggetti adulti e adolescenti (di età pari o superiore a 12 anni) con emofilia A e senza inibitori al fattore VIII. La superiorità verso la t[...]

Milano perde l'Ema al sorteggio. La sede dell'agenzia dei medicinali sarà Amsterdam

Sarà Amsterdam la nuova sede dell'Ema. Milano è stata beffata al sorteggio. Il ballottaggio (terzo turno di votazione) tra Milano e Amsterdam era finito in parità, con 13 voti a testa, dopo il risultato di parità al terzo e ultimo turno di votazione.[...]

Asma pediatrico, obesità fattore di rischio di ospedalizzazione?

L'obesità è un fattore di rischio di ospedalizzazioni ripetute nei pazienti pediatrici asmatici. Questo il responso di uno studio giapponese di recente pubblicazione sulla rivista Pediatric Allergy and Immunology.

Polmoniti pediatriche, antibiotici beta-lattamici meglio da soli che insieme a macrolidi

L'adozione di una terapia di combinazione empirica a base di macrolidi non migliora l'efficacia rispetto alla monoterapia con antibiotici beta-lattamici in una popolazione pediatrica ospedalizzata per polmonite comunitaria. Questo il responso di uno [...]

Asma pediatrico e rischio frattura, quale ruolo per gli steroidi inalatori?

L'utilizzo giornaliero di steroidi inalatori (ICS) nel trattamento dell'asma pediatrico moderato e persistente non aumenta in modo significativo il rischio di frattura ossea rispetto al mancato trattamento con questi farmaci. La rassicurazione provie[...]

Ema

Cancro della prostata metastatico, abiraterone più ADT approvato in Europa come terapia iniziale

La Commissione Eu5ropea ha approvato l'ampliamento dell'autorizzazione all'immissione in commercio di abiraterone acetato e prednisone / prednisolone per includere la possibilità di utilizzo in uno stadio più precoce del carcinoma alla prostata metas[...]

Bayer acquisisce nuovi anticancro per tumori genetici. Affare da $400 milioni

Con un esborso di $400 milioni Bayer si è assicurata i diritti di due farmaci anti cancro sviluppati da Loxo Oncology, una piccola azienda biotecnologica con sede a Stamford, nel Connecticut. Larotrectinib (LOXO-101) e LOXO-195 agiscono su proteine d[...]

Janssen acquisisce da Ionis un farmaco “antisenso” per una malattia autoimmunitaria gastrointestinale

Janssen Biotech, il ramo di sviluppo farmaceutico del colosso farmaceutico Johnson & Johnson, ha acquisito da Ionis Pharmaceuticals i diritti di un nuovo candidato farmaco progettato per trattare una malattia autoimmune gastrointestinale. IONIS-JB12-[...]

Emofilia A, efficacia e sicurezza degli agenti bypassanti. Il primo compie 40 anni.

L'emofilia è una malattia genetica rara potenzialmente invalidante per la quale, a tutt'oggi, non è ancora disponibile una cura definitiva. Il 30% dei pazienti sviluppa inibitori verso i quali si può agire con una terapia a base di agenti bypassanti.[...]

Carcinoma renale, cabozantinib rimborsato in Italia

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale (GU n°270) la determina che stabilisce la rimborsabilità di cabozantinib per il trattamento del carcinoma renale avanzato negli adulti precedentemente trattati con terapia contro il fattore di crescita dell'endotelio [...]

Domenica 19 Novembre 2017

World Pancreatic Cancer Day: facciamo rete e accendiamo i riflettori sulla malattia

Ogni anno colpisce circa 13mila italiani. Negli ultimi 15 anni ha fatto registrare quasi un 60 per cento di aumento di casi. Stiamo parlando del tumore del pancreas una patologia che entro il 2030 sarà la seconda causa di morte nel mondo per tumore.[...]

16 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Acetamol, Loyada, Trumenba. 12 nuovi farmaci equivalenti

Disturbi del ritmo sonno-veglia nel Parkinson, efficace il sodio oxibato in fase 2a

Uno studio appena pubblicato su “JAMA Neurology” fornisce un'evidenza di classe I per l'efficacia del sodio oxibato nel trattamento della sonnolenza eccessiva diurna (EDS) e del disturbo del sonno notturno nei pazienti con malattia di Parkinson (PD).[...]

Sclerosi multipla, parola fine al metodo Zamboni. Studio su JAMA

L'intervento di angioplastica per curare la sclerosi multipla, noto come “metodo Zamboni”, sarebbe del tutto inutile, Dopo anni di dibattiti e polemiche che hanno contrapposto la scienza ufficiale con migliaia di pazienti e loro famigliari che invece[...]

Non solo LDL-C, evolocumab riduce anche altre lipoproteine aterogene

Nonostante l'efficacia ipocolesterolemizzante di evolocumab (anticorpo monoclonale anti-PCSK9) sia accertata, la ricerca sui meccanismi d'azione di questa molecola biotecnologica prosegue. È recente la pubblicazione online sull'American Journal of Ca[...]

Rischio di AF post-operatoria prevenibile con iniezioni di tossina botulinica nel grasso epicardico

Presentata ad Anheim, in California, nel corso delle American Association Scientific Sessions 2017, una nuova ricerca suggerisce che iniezioni in sede epicardica di tossina botulinica possono ridurre la complicazione assai frequente della fibrillazio[...]

2 variazioni di prezzo

6 farmaci revocati

Sabato 18 Novembre 2017

Durante l'impianto di dispositivi elettronici si possono usare i DOAC senza interruzioni

Secondo i risultati del trial BRUISE CONTROL-2, presentati ad Anaheim in California nel corso delle American Heart Scientific Sessions 2017, l'uso continuato degli anticoagulanti orali ad azione diretta (DOAC [o NOAC o NAO]) non ha ridotto i tassi di[...]

Domenica 19 Novembre 2017

Dolore pelvico e addominale nei pazienti con IBS, arrivano nuovi criteri diagnostici

Da una partnership pubblico-privato tra FDA e American Pain Society (APS) è nata l'iniziativa ACTTION-APS Pain Taxonomy (AAPT-The Analgesic, Anesthetic, and Addiction Clinical Trial Translations, Innovations, Opportunities, and Networks) con l'intent[...]

Sabato 18 Novembre 2017

Malattia di Pompe, benefici dell'ERT su funzioni muscolari e qualità di vita confermati a lungo termine

Uno studio, pubblicato online su “Neurology”, fornisce una prova di Classe IV che, per i pazienti affetti da malattia di Pompe, la terapia enzimatica sostitutiva (ERT) a lungo termine influenza positivamente la forza muscolare, la funzionalità polmon[...]

Gestione del dolore lombare nelle cure primarie, ecco cosa dicono le lineeguida americane ed inglesi

Come si gestisce il dolore lombare acuto e cronico a livello di cure primarie? A questa domanda hanno cercato di rispondere due lineeguida americane ed inglesi che hanno sottolineato l'importanza di determinare la causa che genera questo dolore per p[...]

SM, dalle catene leggere del neurofilamento nel sangue test predittivo di risposta alla farmacoterapia

Un esame del sangue per monitorare l'effetto del trattamento dei farmaci nella sclerosi multipla (SM) sta facendo registrare buoni progressi, con i dati più recenti che mostrano la sua correlazione con le lesioni della SM, il numero delle recidive, l[...]

By-pass aorto-coronarico, pervietà della safena migliore con DAPT rispetto ad ASA e ticagrelor da soli

Anaheim, California. Nel corso delle American Heart Association Sessions 2017 è stato presentato un nuovo studio, denominato DACAB, che dimostra come la combinazione di acido acetilsalicilico (ASA) più ticagrelor porta a miglioramenti significativi n[...]

Dolore lombare, il tapentadolo controlla meglio il dolore nei pronto soccorso

Uno studio americano pubblicato sulla rivista Medicine ha evidenziato che in pazienti con dolore lombare, tapentadolo mostra chiari vantaggi per quanto riguarda il controllo del dolore e meno necessità di rivalutazione nei dipartimenti di emergenza e[...]

Ca mammario HER2+, no tossicità cardiaca a lungo termine con trastuzumab

L'aggiunta di trastuzumab alla chemioterapia con antracicline e taxani non si traduce in un peggioramento degli outcome cardiaci a lungo termine nelle donne alle quali era stato diagnosticato un cancro al seno in stadio iniziale HER2-positivo (HER2+)[...]

Cediranib attivo nel sarcoma alveolare delle parti molli

Il trattamento con l’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) del recettore del VEGF cediranib si è associato a una riduzione significativa della somma delle lesioni marker target rispetto al placebo in pazienti affetti da sarcoma alveolare delle parti [...]

Mieloma multiplo, venetoclax promettente nel setting recidivato/refrattario

L'inibitore della proteina anti-apoptotica BCL-2 venetoclax presenta un profilo di sicurezza accettabile e si è dimostrato attivo a dosaggi fino a 1200 mg al giorno in pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario in uno studio di fase I pubbl[...]

Domenica 19 Novembre 2017

5-fluoruracile topico efficace contro la neoplasia vaginale intraepiteliale

Il chemioterapico 5-fluorouracile (5-FU) somministrato per via topica è più efficace rispetto all'escissione chirurgica o all'ablazione laser nel trattamento della neoplasia vaginale intraepiteliale (VIN) di grado elevato. Lo evidenziano i risultati [...]

Sabato 18 Novembre 2017

Occhio all'edema maculare diabetico

Il diabete ed in particolare quello di tipo 2, è una patologia sempre più diffusa, anche per effetto di abitudini alimentari e stili di vita non sempre virtuosi: le stime parlano di una vera e propria pandemia, con circa 592 milioni di persone colpit[...]

Nasce la Rete Nazionale dei Tumori Rari: ogni anno 89mila nuovi casi in Italia con diagnosi spesso difficoltosa

Nasce la Rete Nazionale dei Tumori Rari, un cambiamento epocale per i pazienti colpiti da queste patologie. Potranno entrare nei “nodi” della rete e accedere ai migliori trattamenti nei centri con alta esperienza: in questo modo avranno in tempi ragi[...]

Empagliflozin riduce mortalità per cause cardiovascolari in adulti con diabete di tipo 2 e arteriopatia periferica

Nuovi risultati dimostrano che empagliflozin ha ridotto il rischio di mortalità per cause cardiovascolari rispetto a placebo, quando aggiunto a trattamenti terapeutici standard, in adulti con diabete di tipo 2 e arteriopatia periferica.

Diabete di tipo 1, la vitamina D svolge un ruolo nella prevenzione?

La supplementazione di vitamina D potrebbe ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 1 nei bambini particolarmente sensibili. Lo affermano gli autori del recente studio, The Environmental Determinants of Diabetes in the Young (TEDDY), pubbl[...]

Diabete, gli antiossidanti riducono il rischio nelle donne

Una dieta ricca di antiossidanti potrebbe contribuire a proteggere le donne di mezza età dal rischio di sviluppare il diabete. Sono le conclusioni della prima indagine prospettica sul legame tra il consumo di antiossidanti totale e il rischio di diab[...]

L'esercizio fisico riduce la mortalità precoce nel diabete di tipo 1

L'attività fisica è associata a un minor rischio di mortalità precoce per cause cardiovascolari e per tutte le cause nei pazienti con diabete di tipo 1. Questo l'esito di un nuovo studio pubblicato su Diabetes Care in cui i ricercatori hanno dimostra[...]

La caffeina riduce il rischio di morte nelle donne con diabete

Le donne con diabete che assumono caffeina, bevendo regolarmente caffè o tè, potrebbero vivere più a lungo delle donne che non consumano affatto caffeina. Lo affermano gli autori di uno studio presentato di recente in occasione dell'EASD, European As[...]

Ovaio policistico, con metformina piccoli vantaggi nell'ovulazione ma non come terapia di prima linea

La metformina migliora l'ovulazione e i tassi di gravidanza nelle donne con sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) ma attualmente mancano evidenze che suggeriscono un miglioramento dei tassi di natalità. Lo ha stabilito la Practice Committee of the A[...]

Gravidanza in donne con SM, glatiramer acetato opzione sicura per madri e progenie

L'uso di glatiramer acetato (GA) branded durante la gravidanza è relativamente sicuro per le donne con sclerosi multipla (SM) e la loro progenie. È quanto emerge da una nuova ricerca i cui risultati sono stati presentati a Parigi nel corso del recent[...]

Venerdi 17 Novembre 2017

Steatosi epatica non alcolica, aumenta il rischio di alcuni tumori

La steatosi epatica non alcolica (NAFLD) è associata al carcinoma epatocellulare (HCC) sia in uomini che donne, al carcinoma del colon-retto negli uomini e al cancro al seno nelle donne, secondo quanto pubblicato di recente su Journal of Hepatology.

Ema

Emofilia A, il Chmp raccomanda l'approvazione per rurioctocog alfa, fattore VIII ricombinante pegilato

Pochi giorni fa, il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea del farmaco (EMA) ha espresso parere favorevole al rilascio dell'autorizzazione all'immissione nel mercato per rurioctocog alfa pegol [Fattore antiemofilico (Rico[...]

Lotta al fumo: basta il costo di 100 pacchetti di sigarette per salvare una vita

Il fumo non è una cattiva abitudine. Si tratta di una vera e propria dipendenza e cioè una patologia che, in quanto tale, può e deve essere curata. Oggi la chiarezza dei dati scientifici si scontra ancora con l'idea che il fumo di tabacco sia un prob[...]

Cancro infantile: FIAGOP, UE disattende promesse sullo sviluppo di nuovi medicinali oncologici pediatrici

A 10 anni dall’entrata in vigore del Regolamento Europeo per lo Sviluppo e Sperimentazione dei Farmaci Pediatrici restano ancora in gran parte disattese le speranze delle migliaia di bambini e adolescenti che, in Italia e in Europa, affrontano l’espe[...]

Congresso SIFO, il farmacista nel futuro del sistema salute

Mentre sta profondamente cambiando il mondo delle cure, dei farmaci, dei sistemi organizzativi e dell'innovazione, la professione del farmacista ospedaliero si interroga sul suo ruolo all'interno del mutamento in atto.

Asma non controllato, dupilumab efficace in analisi post-hoc

Considerando i pazienti con asma non controllato, quelli con una storia di più episodi di esacerbazione risultano essere più responsivi a dupilumab, stando ai risultati di un'analisi post-hoc di un trial di fase 2b, presentata nel corso dell'edizione[...]

Ema

Leucemia mieloide acuta ad alto rischio, presentata all'EMA la domanda di autorizzazione per associazione di daunorubicina e citarabina

Jazz Pharmaceuticals ha annunciato la presentazione all'EMA di una domanda di autorizzazione all'immissione in commercio per l'associazione di daunorubicina e citarabina formulati come polvere per concentrato per infusione per il trattamento di adult[...]

Ema

Linfoma cutaneo a cellule T CD30-positivo, parere europeo positivo per brentuximab vedotin

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA), ha espresso parere positivo riguardo all'estensione dell'autorizzazione all'immissione in commercio di brentuximab vedotin, e ne ha raccomandato l'approvaz[...]

Giovedi 16 Novembre 2017

Fda

Emofilia A: Fda approva emicizumab, anticorpo bispecifico per i pazienti che sviluppano inibitori

Questo farmaco è il primo di una nuova classe di agenti sviluppati per curare l'emofilia A. Non è un fattore VIII sostitutivo come tutti i farmaci attualmente in commercio (estrattivi o di sintesi, con durata di azione variabile) ma è un anticorpo mo[...]

Farmacocinetica migliore ed aumentata protezione, ecco cosa contraddistingue un nuovo farmaco per l'emofilia A

Contro l'emofilia A servono molecole facili da utilizzare, con parametri farmacocinetici migliori rispetto al fattore VIII standard e che consentono una aumentata protezione. Tutte queste caratteristiche sono rappresentate nel farmaco octocog alfa pr[...]

Malattia di Crohn, quanto impatta la disbiosi intestinale sulla gravità della malattia?

Il disequilibrio del microbiota intestinale continua ad essere al centro di vari problemi di salute. In questo caso, ricercatori dell'Università della Pennsylvania in un lavoro pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine, hanno evidenziat[...]

TBC, terapia autosomministrata efficace nelle forme latenti malattia

I risultati di uno studio USA sembrano suffragare il ricorso alla terapia autosomministrata a base di isoniazide e rifapentina, in monosomministrazione settimanale, per il trattamento delle infezioni latenti sostenute da M. Tuberculosis. Tale opzione[...]

Meno complicanze emorragiche con la duplice terapia con dabigatran, rispetto alla triplice terapia con warfarin

Sono stati presentato in occasione del Congresso AHA 2017 ad Anaheim, California, i risultati di sottoanalisi dello studio clinico RE-DUAL PCI. Lo studio RE-DUAL PCI ha valutato approcci terapeutici diversi in pazienti con fibrillazione atriale non-v[...]

Antibiotico-resistenze, Italia maglia nera in Europa

Il suo nome è KPC: Klebsiella Pneumoniae Carbapenemasi-produttrice. È un super batterio ed è considerato un vero e proprio killer in quanto, in oltre il 50% dei casi, è ormai resistente a tutti gli antibiotici, inclusi i carbapenemi, l'ultimo baluard[...]

Ema

Bpco, triplice terapia inalatoria di GSK in singola dose giornaliera approvata in Europa

La Commissione europea ha concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio per la triplice terapia composta da fluticasone furoato, umeclidinio e vilanterolo come trattamento di mantenimento in pazienti adulti con malattia polmonare ostruttiva c[...]

Spondilite anchilosante, farmaci anti-TNF riducono manifestazioni extraarticolari?

I farmaci anti-TNF sarebbero in grado di ridurre l'incidenza e la prevalenza delle comorbilità e delle manifestazioni extraarticolari associate alla spondilite anchilosante (AS), stando ai risultati preliminari di uno studio presentato nel corso dell[...]

Ca alla prostata, terapia di deprivazione androgenica non aumenta il rischio di Alzheimer

Gli uomini anziani trattati con la terapia di deprivazione androgena (ADT) per un cancro della prostata non sembrano essere a rischio aumentato di sviluppare una demenza o la malattia di Alzheimer, stando ai risultati di uno studio appena pubblicato[...]

Ca al seno, dopo i 5 anni di terapia endocrina rischio recidiva perdura fino a 20 anni

Anche dopo aver fatto 5 anni di terapia endocrina adiuvante, le donne alle quali era stato diagnosticato un cancro al seno in stadio iniziale positivo per il recettore degli estrogeni (ER) mostrano un tasso costante di recidive per un arco di tempo l[...]

Pembrolizumab promettente nel carcinoma esofageo

L'inibitore del checkpoint immunitario PD-1 pembrolizumab ha mostrato una buona attività antitumorale in pazienti con carcinoma esofageo PD-L1-positivo, pesantemente pretrattati, nello studio di fase Ib KEYNOTE-028, da poco pubblicato sul Journal of [...]

Melanoma avanzato, promettente la combinazione T-VEC più ipilimumab

La combinazione di un virus oncolitico - talimogene laherparepvec - più un inibitore dei checkpoint immunitari – ipilimumab – ha migliorato la sopravvivenza rispetto alla monoterapia nei pazienti con melanoma avanzato in uno studio di fase II uscito [...]

Mercoledi 15 Novembre 2017

Lupus eritematoso sistemico: Aggiornamento ACR-EULAR dei criteri di classificazione

Anticipati, nel corso dell'ultimo Congresso ACR, i nuovi criteri di classificazione per il lupus eritematoso sistemico, frutto di un lavoro congiunto delle due principali società scientifiche mondiali nel settore della Reumatologia (ACR ed EULAR). I [...]

Artrite reumatoide, immunogenicità vaccino influenzale OK se si sospende MTX per 2 settimane

Nei pazienti affetti da artrite reumatoide (AR), sospendere il trattamento con MTX per sole due settimane dalla somministrazione del vaccino stagionale contro l'influenza può migliorare la risposta a questo trattamento profilattico. Lo dimostrano i r[...]

Tumore del pancreas in crescita (+59%). Strategia: prevenzione, diagnosi precoce, farmaci mirati e chirurgia nei centri specializzati

In quindici anni i casi di tumore del pancreas sono aumentati del 59% nel nostro Paese: nel 2002 erano 8.602, nel 2017 sono 13.700. Fumo, obesità, età e sedentarietà rappresentano i principali fattori di rischio. In particolare alle sigarette è ricon[...]

Insufficienza cardiaca, conferme per secubitril valsartan da studio tedesco di real life

Al congresso annuale dell'American Heart Association 2017 sono stati annunciati i risultati di uno studio tedesco realizzato analizzando un database basato su dati di real life di pazienti con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione rid[...]

Fibrillazione atriale, edoxaban più sicuro del warfarin: doppia conferma dal congresso americano AHA

Il farmaco anticoagulante orale edoxaban, rispetto a warfarin, riduce i sanguinamenti e soprattutto quelli di maggior gravità nei pazienti con FA e riduce significativamente il numero degli eventi ischemici in pazienti con fibrillazione atriale e con[...]

Martedi 14 Novembre 2017

Sindrome overlap asma-BPCO, bene omalizumab in studio osservazionale

Omalizumab riduce le esacerbazioni asmatiche e migliora il controllo dei sintomi nei pazienti con sindrome da overlap asma-BPCO ad un livello paragonabile a quanto osservato nei pazienti con asma ma non rispetto a quanto visto nei pazienti con BPCO. [...]

Coinfezione HCV-HIV, stessa percentuale di guarigione dei monoinfetti grazie ai DAA

L'uso di terapie antivirali ad azione diretta (DAA) ha dimostrato elevati tassi di risposta virologica sostenuta per l'infezione da virus dell'epatite C in soggetti con infezione da HIV paragonabili ai tassi ottenuti nei pazienti mono-infetti da HCV.[...]

NEJM pubblica i risultati finali dello studio di fase 3 su nusinersen per il trattamento della SMA

Sono stati pubblicati sul prestigioso New England Journal of Medicine (NEJM) risultati finali dello studio di fase 3 ENDEAR sulla terapia nusinersen per l’atrofia muscolare spinale (SMA). Nusinersen è il primo e l’unico farmaco al mondo approvato per[...]

Ca prostatico, 9 pazienti su 10 vorrebbero medici sempre più vicini e maggiore partecipazione nella scelta terapeutica

La strada per sconfiggere il carcinoma della prostata passa anche dall'ascolto dei reali bisogni dei pazienti e dalla condivisione delle strategie terapeutiche: l'87% dei pazienti e il 93% degli urologi ritiene infatti indispensabile il coinvolgiment[...]

Gestione del paziente con emofilia A, la nuova frontiera è la terapia personalizzata

La gestione del paziente con emofilia A congenita è cambiata negli ultimi anni ed è in continua evoluzione. Quando si gestisce un paziente con emofilia bisogna tenere in considerazione le caratteristiche del singolo e quindi lo stile di vita, eventua[...]

Lunedi 13 Novembre 2017

Cardiologia, in pazienti selezionati, canakinumab riduce morti e infarti del 25 per cento

Una nuova analisi dello studio CANTOS (Canakinumab Anti-infiammatorio Thrombosis Outcomes Study) ha cercato di rispondere alla domanda circa quali pazienti con sindrome coronarica, se trattati con l'agente antinfiammatorio canakinumab, potessero otte[...]

Diabete: come migliorare la transizione da adolescenza a età adulta

Per una maggiore informazione e consapevolezza sulla patologia diabetica è stato organizzato il forum “Insieme per il diabete”, promosso da Diabete Italia con l'Intergruppo parlamentare “Qualità di vita e diabete” e il supporto di Sanofi. Si tratta d[...]

Obesità, entra in commercio l'associazione bupropione e naltrexone

Per poter affrontare la perdita di peso, in aggiunta a una dieta ipocalorica e ad una aumentata attività fisica, una novità è rappresentata dall'immissione in commercio in Italia di un nuovo farmaco costituito dalla combinazione di due molecole ben c[...]

Ema

Lupus, via libera europeo alla formulazione autoiniettabile di belimumab

La Commissione Europea ha approvato la nuova formulazione sottocutanea di belimumab come terapia aggiuntiva per i pazienti adulti con lupus eritematoso sistemico (LES), che presentano un alto grado di attività della malattia (anti-dsDNA positivo e ba[...]

Artrite reumatoide e obesità: quali le conseguenze di questa associazione?

Uno studio presentato nel corso dell'ultimo congresso ACR, tenutosi quest'anno a S.Diego (USA) ha dimostrato che i pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) con indici di massa corporea più elevati tendono ad avere tassi ridotti di remissione e, al[...]

Ema

Amiloidosi ereditaria da transtiretina, EMA valuterà patisiran con procedura accelerata

Il Comitato per i farmaci ad uso umano (CHMP) dell'EMA ha concesso la procedura di valutazione accelerata per patisiran per il trattamento dei pazienti con amiloidosi ereditaria da accumulo di transtiretina (hATTR), una malattia genetica progressivam[...]

Lupus, risultati incoraggianti in Fase 2 per ustekinumab

Ustekinumab, inibitore di IL-12/IL-23, sembra avere un'efficacia migliore del placebo su alcuni parametri clinici e laboratoristici legati al lupus eritematoso sistemico (LES), mentre possiede un profilo di sicurezza paragonabile con questi ultimo. Q[...]

Napoli, sperimentata per la prima volta al mondo la terapia genica per la mucopolisaccaridosi di tipo VI

Presso il Dipartimento di Pediatria del Policlinico Federico II, per la prima volta al mondo, un paziente con mucopolisaccaridosi di tipo VI ha ricevuto un farmaco di terapia genica.

Carta dei diritti della persona con emofilia, maggiore tutela per il paziente grazie al dialogo tra le varie parti

Si è appena concluso a Napoli il XVI Convegno Triennale AICE sui Problemi Clinici e Sociali dell'Emofilia, molti i temi trattati dagli aspetti terapeutici ai temi sociali. E' stata anche lanciata l'apertura dei lavori per la stesura di un documento a[...]

Tumore del seno: la biopsia diventa liquida, poche gocce di sangue scoprono la malattia

Poche gocce di sangue per individuare il tumore del seno in fase iniziale e test genomici per personalizzare i trattamenti ed evitare alle pazienti inutili tossicità. La lotta contro la neoplasia più frequente fra le italiane (50.500 nuovi casi stima[...]